Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 11:07 - 15/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

CALCIO

Gradito ritorno a Larciano per Leonardo Antonelli, esterno mancino classe 2002.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è stato un bel mercoledì di trotto valido per l’8^ giornata stagionale.

PODISMO

Nuova settimana top per gli scatenati podisti della Silvano Fedi, con il sodalizio biancorosso giunto a 80 successi stagionali.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Migranti, vertice in prefettura: in città ci sono già tre strutture di accoglienza

2/8/2023 - 10:19

MONTECATINI -. Ieri mattina si è tenuto un vertice in prefettura per fare il punto sulla gestione dell'accoglienza ai migranti.
 
«Assieme ai rappresentanti delle categorie degli albergatori: Federalberghi Apam, Assohotel e Confindustria-Sezione Turismo, stamani siamo stati ricevuti dal Prefetto di Pistoia - dichiara il sindaco Luca Baroncini - alla presenza del questore e dei comandanti provinciali di carabinieri e guardia di finanza, per affrontare il tema dei migranti in città e in particolare delle criticità legate all’accoglienza offerta dalle strutture alberghiere. A Montecatini Terme attualmente sono tre e c’è un problema legato allo sviluppo economico cittadino nella potenziale convivenza tra strutture che ricevono turisti e strutture vicine che si potrebbero candidare per diventare Cas. È stato un incontro produttivo e costruttivo dove ciascuno ha cercato di offrire soluzioni. La prefettura ha un impegno massimo sul tema ed è attenta alle dinamiche dei singoli comuni pur avendo delle precise esigenze di rispetto delle normative vigenti e procedure connesse al sistema di accoglienza. Allo stesso modo i comuni possono e debbono proporre soluzioni, ma non possono impedire ai privati di partecipare a bandi. Assieme all’assessore Rastelli abbiamo proposto strutture meno inserite in un contesto fortemente urbanizzato come il centro città e chiesto che si tenga conto del fatto che Montecatini Terme sta facendo la sua parte e non riesce ad andare oltre per le citate ragioni di tutela dell’economia turistica cittadina». 
 
Così Carlo Bartolini, presidente Federalberghi Apam: «La prefettura ha dimostrato consapevolezza e disponibilità. Valutiamo già questo atteggiamento importante nella convinzione comune che oltre all’accoglienza c’è la necessità di approcciarsi in modo attento alla gestione quotidiana dei migranti ospitati per evitare situazioni non consone a una località turistica».
 
«L’incontro – dice Fabio Cenni, presidente regioanle di Assohotel - è servito ad avere le rassicurazioni di cui avevamo bisogno per portare a termine questa stagione senza ulteriori problemi. Ringraziamo il sindaco, il prefetto e le forze dell’ordine per l’attenzione che hanno confermato verso la nostra realtà turistica». 
 
Infine Daniele Matteini, presidente Confindustria Toscana Nord: «L’incontro odierno ha mostrato, ove ce ne fosse stato bisogno, la profonda conoscenza del nostro sistema turistico e ricettivo da parte del prefetto, del questore e delle forze di pubblica sicurezza presenti al tavolo. Siamo certi che questo sarà un elemento che contribuirà a favorire la buona gestione della convivenza fra istanze anche diverse, che non intendiamo contrapporre».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




2/8/2023 - 18:31

AUTORE:
Joele

Insomma una riunione di chiacchieroni che non possono impedire a degli albergatori , di partecipare ai bandi e se vincenti , di ospitare gli immigrati .
Il vero problema e' il perché un albergo del centro preferisca questa occasione di lavoro rispetto a quella tradizionale di albergo.
Questo è dovuto alla decadenza progressiva di Montecatini .
Chi si e' fatto ricco, non ha reinvestito e continuare a puntate sul termalismo dello svuota intestino , senza aggiornarsi , porta alla galleria deserta ed a spaccio.
L ippodromo , una larva di sé stesso, cantieri abbandonati, le terme dove devi pagare anche per visitare la struttura.
Certo gli immigrati non si possono nascondere o fare uscire di buio.
Inoltre anche in questo caso rischieremmo di importunare gli sbrvazzatori delle Pantetaie.
Tuto quel che vediamo e' principalmente a causa dei maggiorenti bagnaioli che hanno abbandonato tutto e portato i loro soldi in luoghi sicuri.