Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 04:02 - 28/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che io sia fascista è una opinione tutta tua, non comprovata dai fatti ma solo dalla tua personale idea di democrazia, ma tant’è…
Tanto ormai sappiamo tutti che chiunque non sia prono alle tue .....
TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Nuova rubrica Valdinievole Oggi: "I laureati al tempo del Covid", Giusy Garzo si racconta

8/11/2020 - 14:17

Inauguriamo una nuova rubrica di Valdinievole Oggi: si chiama “I laureati al tempo del Covid”. Un modo per raccontare, direttamente dalla voce dei neolaureti, i pensieri, le speranze, le paure dei giovani in questa fase difficile della nostra storia.


Diamo dunque la parola alla prima protagonista che abbiamo intervistato, Giusy Garzo.


«Mi chiamo Giusy Garzo, ho 25 anni, sono originaria di Napoli, e vivo a Montecatini Terme da 18 anni. Prima della laurea, mi sono diplomata in scienze umane, indirizzo economico-sociale.
La mia più grande passione è la corsa. Sono iscritta alla squadra di atletica leggera della Montecatini Marathon, e ho come obiettivo di portare a termine una maratona vera e propria. Lo sport è una parte molto importante di me».


In quale corso di studi ti sei laureata? Perché hai scelto questo corso di studi?
«Mi sono laureata in sviluppo economico, cooperazione internazionale socio-sanitaria e gestione dei conflitti. Ho scelto questo percorso di studi perché sono una persona dinamica, e detesto la monotonia. Questo è un percorso di studi innovativo, e molto vasto. Ho superato esami umanistici, economici, matematici, di politica, di statistica. Insomma, ho studiato molteplici materie, e questo mi ha tenuta più attiva e più curiosa. Ovviamente, di per sé, adoro il campo di studi. Il mio obiettivo di vita è quello di aiutare chi ha davvero bisogno.


Com'è stato laurearti nel pieno di una pandemia? Quali sono state le difficoltà maggiori rispetto ad una sessione di laurea fuori dal Covid?
«Laurearmi nel pieno della pandemia è stato, diciamo, “complesso”. La difficoltà maggiore è stata, indubbiamente, scrivere la tesi. Contattare la professoressa era sempre difficilissimo. Passavano intere giornate prima di ricevere le sue risposte. Naturalmente, anche per i professori è stato un qualcosa di nuovo, di diverso, dunque anche per loro non è stato semplice. Comunque, sì, decisamente non potermi recare direttamente dalla mia correlatrice è stato un problema. Per quanto riguarda il giorno della laurea in sé, personalmente non mi posso lamentare. Sono riuscita a laurearmi in presenza, quindi direttamente in sede, il che mi è sembrata una fortuna grandissima. Certo, è stato un dispiacere non aver avuto tutti lì con me (alla proclamazione hanno potuto assistere solo i miei genitori), però è stato bello ugualmente».


Quali sono i tuoi progetti dopo la laurea? Sarebbero stati diversi senza Covid-19?

«Attualmente, sono iscritta al corso di laurea magistrale in scienze per la pace, presso la facoltà di Pisa. Ho scelto come indirizzo quello di “cooperazione e protezione civile”. Questa scelta è stata sicuramente, da me, presa in seguito ad un’esperienza importante che ho fatto durante il periodo di piena pandemia; ovvero, sono diventata volontaria della Croce Rossa. Aver iniziato questo percorso come volontaria mi ha aperto un mondo nuovo, e mi ha indicato la strada che ho deciso di percorrere per il resto della mia vita. Vorrei specializzarmi, appunto, in protezione civile, così da poter fare di questa passione un vero e proprio lavoro. Dunque sì, senza alcun dubbio, senza Covid-19, non avrei mai scelto questa carriera.
Pensi che il mondo del lavoro cambierà dopo questa pandemia? «Se cambierà il lavoro dopo questa pandemia? Credo di sì. Ci siamo noi tutti approcciati ad un nuovo modo di lavorare/studiare. Lo smart working è sempre stato tenuto molto poco in considerazione, ma è il futuro, io credo.
E’ importante essere al passo con l’evoluzione, e le tecnologie sono fondamentali.
Personalmente, sono una persona che preferisce un buon vecchio libro piuttosto che un e-book, e do ancora molta importanza alle relazioni sociali, ma d’altronde questa è la vita!».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: