Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:09 - 20/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

none_o

Brandani Gift Group partner mostra “I bambini messaggeri di unione e armonia”, all’interno del festival Oci Ciornie.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
 0
Sono disponibili 1422 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [57] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: Evviva! del 11/9/2019 - 9:54
facebook
AUTORE: paolino
email: -

19/9/2019 - 12:26

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. 21 , lo ha fatto un imprenditore . Facebook è una società privata con delle regole . Chi vi transita , prima di iniziare ha accettato queste regole . L'imprenditore proprietari che a suo insindacabile avviso , vede che queste regole sono disattese, chiude . Perché non troviamo foto "scollacciate" su facebook e non gridiamo alla censura ? Su Fiore si potrebbe fare una storia , ma anche questo non cale . Altrettanto sui Fascisti del terzo millennio ed i loro assalti e razzismi assortiti , idem . Mi domando se Fiore chiedesse la tessera della bocciofila e gli venisse rifiutata come griderebbe alla discriminazione .
Un imprenditore li ha mandati al gas .
Ha sopportato Salvini e di più si vede non poteva sopportare . Sono problemi suoi . Si arrangino e vadano altrove a far propaganda.
----------------  RISPONDI





In risposta a: x Gabriele del 19/9/2019 - 8:10
oops
AUTORE: Gabriele
email: -

19/9/2019 - 10:41

Errore mio, mi sembrava l'avessero scritto sulla tomba di Napoleone...
Come vedi però avevo ragione: hai esagerato nei complimenti!

Comunque grazie ancora.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Grazie del 18/9/2019 - 16:45
x Gabriele
AUTORE: Roberto (R.F.)
email: -

19/9/2019 - 8:10

Potevo citare Sciascia e scrivere "a ciascuno il suo" ma quanto fatto incidere sul monumento a Macchiavelli mi sembrava più appropriato.
--------------
inciso nel monumento eretto a Niccolò Machiavelli nel 1787 per pubblica sottoscrizione in Santa Croce, il Pantheon delle glorie italiane. Lo scolpì Innocenzo Spinazzi, artista non privo di merito per quei tempi di decadenza, ed il dottor xxxxxxx vi pose la iscrizione:
TANTO NOMINI NVLLVM PAR ELOGIVM
NICOLAVS MACHIAVELLI
OBIIT ANNO A P.V. MDXXVII.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
valdinievole oggi...forse
AUTORE: fabio
email: -

18/9/2019 - 23:08

una volta questo giornale on line riguardava quasi esclusivamente notizie della valdinievole e qualche notizia di pistoia tipo qualcosa di importante
adesso sta diventando il contrario spero che tutto torni come una volta
----------------  RISPONDI





In risposta a: x Gabriele del 18/9/2019 - 7:55
Grazie
AUTORE: Gabriele
email: -

18/9/2019 - 16:45

Esagerato :)
E poi Napoleone ha fatto una brutta fine...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Leggi permissive del 15/9/2019 - 13:49
x Gabriele
AUTORE: Roberto (R.F.)
email: -

18/9/2019 - 7:55

Tanto scripto, nullum par elogium
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Fonte di Acquavivola
AUTORE: Giulio Cozzani
email: -

16/9/2019 - 9:48

Vorrei fare una precisazione al mio articolo .I soldi a cui mi riferivo erano per la realizzazione del Progetto da noi pagato allo Studio Cipriani e non per la relizzazione dell'opera , ma quello che più mi indispettisce è che almeno l'amministrazione comunale non abbia avvertito che il progetto slittava perchè i soldi che vi erano in cassa erano stati destinati giustamente ad altre opere .Non vorrei però che passata la festa gabbatalo Santo come si dice.Dalle parole del sindaco e del vice sindaco che si è molto scaldato del mio articolo è apparso questo.Come vede non ho nulla da rimproverarmi , solo che le Amministrazioni Comunali e come il Governo ritengono i cittadini dei sudditi ( la monarchia purtroppo è caduta con l'inganno 73 anni fa ) o degli sprovveduti , il vento è cambiato o sta per cambiare e i cittadini giustamente vogliono essere partecipi e tenuti al corrente.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Leggi permissive ? del 14/9/2019 - 9:24
Leggi permissive
AUTORE: Gabriele
email: -

15/9/2019 - 13:49

Zorro, Hai visto un riferimento all'immigrazione nel mio commento?
Per il numero e la data delle leggi, te ne fornisco uno, il primo che mi sovviene (anche se forse non il più grave), gli altri te li puoi cercare da solo, tanto non credo tu abbia molto di meglio da fare...
Legge 25 giugno 1999, n. 205, a firma PdR CIAMPI e PdC D'Alema (la connotazione politica non ti dovrebbe sfuggire...) sulla depenalizzazione dei reati "minori", con la quale fra l'altro si depenalizza l'offesa a pubblico ufficiale (se non lo trovi era l'art. 341 c.p.)

Ora è notorio che per la sinistra le forze dell'ordine siano considerate un nemico ("Sbirri" ACAB ed altre amenità) in quanto all'occorrenza sono chiamate ad impedire che manifestanti un po' troppo esuberanti incendino auto, sfondino vetrine etc., cose abbastanza frequenti nelle manifestazioni di "libero pensiero"...
(Quando sono di sinistra sono compagni che sbagliano, quando di destra orribili fascisti retrogradi e violenti, a mio avviso delinquenti qualunque colore abbiano!).

Si, quegli odiati "sbirri" che però son quelli che intervengono anche a tua difesa quando necessario, che si prendono sassate sputi ed insulti solo per essere li a fare il proprio lavoro e che rischiano spesso la vita per difedere quella degli altri!
Ebbene si, ritengo queste depenalizzazioni deleterie per una società civile che, purtroppo, accoglie al suo interno tante, troppe persone che di tale termine (civile) non capiscono il significato!
Vabbé! Spero che ce ne siano anche in futuro di sbirri!
Proseguiamo...
L'articolo 1 della Costituzione dice "L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione."
Non trovo nemmeno qui i riferimenti da te citati su NOI e LORO e non mi è chiaro a chi ti riferisci, soprattutto non capisco cosa c'entri con le leggi permissive, comunque mi sembra (a proposito di leggi) che il Job Act non sia molto aderente alla tutela del lavoro così come la intendeva chi l'ha scritto.
In ultimo, se qualcuno vuole uno stato forte è proprio chi ritiene il popolo un gregge da guidare, un pericolo addirittura come recentemente asserito da Occhetto, certo non io che sogno uno stato al servizio del cittadino, composto da persone oneste e competenti, trasparenti nelle azioni come nel pensiero.
Poi mi sveglio e trovo te! AIUTO!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Leggi permissive ? del 14/9/2019 - 9:24
Coda di paglia?
AUTORE: Gabriele
email: -

15/9/2019 - 12:36

Zorro, leggere i tuoi commenti diviene sempre più deprimente, la mancanza di argomentazioni ti sta portando alla volgarità e, se ti rispondo, è solo per chiarire…
Mai detto che la costruzione di nuovi e più efficienti ospedali non fosse auspicabile, soprattutto in sostituzione di quello del Ceppo, ormai distribuito in modo tale da richiedere un taxi per passare da un reparto all'altro, visto che era sviluppato più in orizzontale che in verticale.
E non mi interessa nemmeno il colore politico di chi ha realizzato l'opera, senz'altro, ripeto, meritoria e positiva.
Semplicemente ribadisco che un aumento del 55% non mi sembra ragionevole né fisiologico!
Il fatto che poi tale (mal)costume fosse abbastanza diffuso nella cosiddetta prima repubblica non mi sembra una giustificazione, tant'è che infatti ci sono state (troppo poche) condanne per malversazione…
Che Marchetti abbia qualcosa da dire mi sembra non solo normale, direi doveroso, così come avrebbe fatto chiunque altro: essere all'opposizione significa anche questo, come lo fanno da sinistra deve essere fatto anche da destra o dal centro.
Mi sembra che sia tu a non accettare critiche, ancorché fondate e documentate, e la cosa è significativa di un certo "pensiero".
Pur in disaccordo con te, un tempo i tuoi interventi li trovavo più interessanti tant'è che talvolta mi hanno spinto ad approfondimenti personali, ultimamente stai scadendo nella polemica gratuita, dogmatica e volgare: riprendi il filo, sempre disposto a parlare ed ascoltare ragionamenti diversi, non insulti o asserzioni dogmatiche.
Saluti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Die hard del 14/9/2019 - 12:02
passo e chiudo
AUTORE: marco aglietti
email: [protetta]

14/9/2019 - 19:22

Aria fresca .Attendo ancora l'elenco di leggi permissive . Il resto è veramente triste . Asserire che dette leggi esistono e poi non indicarle ....
I dispositivi che hanno depenalizzato alcune (troppo poche) leggi ad opera di tecnici e non di cenciaioli del diritto, non sono le leggi permissive annunciate
Ho deciso . Prima di "parlare" ancora con questi individui , ho uno strumento che mi hanno lasciato i miei genitori e che , purtroppo ha perso una delle due funzioni con cui preferisco colloquiare.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Internet del 13/9/2019 - 16:31
Die hard
AUTORE: Roberto (R.F.)
email: -

14/9/2019 - 12:02

Caro Gabriele, scusami se mi permetto, ma certi sfasati, polemici e ossessionati pisquani sono duri da sopportare. A niente é valsa la tua egregia fatica, c'é chi non si accontenta dello zuccherino e vorrebbe la mica. Concedimi l'uso, temporaneo prometto, del tuo spazio per un potpourri di versi altrui malamente, lo riconosco, messi insieme per cercare di far capire al tapino cos'é la vita. Hai perfettamente ragione, a volte qualcuno ha paura di conoscere e rompe altri per puro desiderio di credersi intelligente.
Ma forse aveva ragione il nonno dell'Impruneta.
------------------------

Capirà, capirà capirà
non credo proprio perché
non c'è peggior cieco
di chi non vuol veder

C’è chi la vita
Ha così grama
Che si strugge nell’attesa
Come la scimmia per una banana

Mi guardo intorno e vedo
muri di pietra e mari di fango
e rispondo a stolte richieste
burlando burlando

Sui vecchi libri stanno le risposte
Frammisti a mille e mille
Pensieri e proposte

La vita è grama per il polemista
Si guardi allo specchio
Così l’avrà vista
----------------  RISPONDI





In risposta a: Internet del 13/9/2019 - 16:31
Leggi permissive ?
AUTORE: vogliamoci bene
email: [protetta]

14/9/2019 - 9:24

Numero e data delle leggi permissive prego .

Forse ci si riferisce ai decreti Minniti e Salvini sull'immigrazione ?

Tutta roba da corte Costituzionale .

E poi si dice che il fascistismo è cosa di altri tempi ....

Difficile digerire per certi individui l'articolo 1 della Costituzione che dovrebbe garantire NOI e non loro.

E' sul Noi e Loro e l'incapacità di gestire i problemi , che trovano spazio quelli che parlano di trasformazioni di leggi penali (inapplicabili , obsolete , inutili , doppioni ,) in sanzioni amministrative come deleterio per la società..

I tapini sostengono infatti che queste operazioni rappresentano il pericolo .

Vorrebbero uno stato forte (per gli altri) mentre magari , nel loro piccolo , partono dal non fare nemmeno la differenziata.
----------------  RISPONDI





In risposta a: A buon intenditor... del 13/9/2019 - 12:06
PISTOLERI NOSTRALI
AUTORE: Zorro dei poveri
email: [protetta]

13/9/2019 - 20:14

Ogni commento mi sembra superfluo.
Ma il numero e la data delle leggi non lo vedo
----------------  RISPONDI





In risposta a: A buon intenditor... del 13/9/2019 - 12:06
Internet
AUTORE: Gabriele
email: -

13/9/2019 - 16:31

Grazie Roberto, ho un minimo di dimestichezza con il settore ma più da praticante che da esperto del mestiere...
Basta andare su internet per trovare qualunque informazione, l'unica difficoltà è porre le domande giuste.
O volerle porre, se non si ha paura delle risposte :)
Saluti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Non ti curar di lor... del 13/9/2019 - 10:59
A buon intenditor...
AUTORE: Roberto
email: -

13/9/2019 - 12:06

Caro Gabriele, cosa posso dire ? Che nonostante un detto le querce non possono fare limoni. Permettimi un assunto, devi avere, e non poca, dimestichezza con il settore legale. Io mai avrei potuto, pur volendo, fare un elenco talmente dettagliato. Mi preoccupa il tuo punto 28, diffamazione art.595 c.p. come farà ora prezzemolino a sporgere querela verso tanti che, a suo parere, lo danneggiano moralmente, lui che ha dato di ignoranti, faascisti, incompetenti, zotici ed altre amene qualifiche a tutti. In ultimo, Ti ringrazio per il titolo del Tuo intervento ma, desidero rassicurare che è lungi da me preoccuparmi di tanta insulsità. Comunque la realtà è quella che mio nonno materno, vecchio Signore imprunetino, diceva con malcelato disgusto: 'un v'è peggior sordo di un vole intende. E in chiusura, un'altra perla di governi di sinistra che hanno varato la legge per cui, e solo in Italia credo, esiste l'accoglienza umanitaria con tutte le sue conseguenze. Ora, addirittura, si parla di elevare la minore età a 21 anni. Con buona pace della bilancia che dovrebbe essere uguale per tutti. Ma se tanti, specialmente dall'Africa sub sahariana, non sanno neppure l'anno della loro nascita ! Ad maiora
----------------  RISPONDI





In risposta a: Evviva! del 11/9/2019 - 9:54
Non ti curar di lor...
AUTORE: Gabriele
email: -

13/9/2019 - 10:59

Caro Roberto, concordo con te e mi scuso in anticipo per la lunghezza del messaggio...
Visto che qualche “prezzemolino”, pur avendo una immensa passione per la lettura di libri vecchi, risulta ignaro della attualità, posso consigliarti questi link per soddisfare la sua brama di sapere, così almeno potrà variare un po’ i suoi interventi, peraltro ultimamente abbastanza confusi sia nei contesti che nel linguaggio…
Quando si vuol far sfoggio di forbito eloquio a volte si perde il filo del discorso, ossia chi si loda s'imbroda!
Durante la lettura serale anche a me piace talvolta accompagnarmi con un buon grappino od un cognac, basta non esagerare, altrimenti si rischia di leggere molto ma capire poco.
A buon intenditor…

https://www.infiltrato.it/inchieste/follia-di-stato-112-reati-depenalizzati-ecco-l-elenco-completo/
https://www.miglioverde.eu/ecco-lelenco-dei-reati-che-renzi-ha-depenalizzato/

Per coloro che non avessero dimestichezza con i moderni strumenti, riporto l’elenco dei reati depenalizzati negli anni dal 2015 al 2017.
Ora, su alcuni potrei anche concordare, peccato siano meno di dieci su centotredici.
Come diceva Moretti (tanto per citare un sinistro): continuiamo così, facciamoci del male!


1. Abbandono di persone minori o incapaci art.591 c.p. co.1
2. Abusivo esercizio di una professione art348
3. Abuso dei mezzi di correzione o di disciplina art.571 c.p.
4. Abuso d’ufficio art.323 c.p.
5. Accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico art.615 ter
6. Arbitraria invasione e occupazione di aziende agricole o industriali .Sabotaggio art.508 c.p.
7. Adulterazione o contraffazione di cose in danno della pubblica salute art.441 c.p.
8. Appropriazione indebita art.646 c.p.
9. Arresto illegale art.606 c.p.
10. Assistenza agli associati (anche mafiosi) art.418 co.1 c.p.
11. Attentato a impianti di pubblica utilità art.420 c.p.
12. Attentati alla sicurezza dei trasporti art.432 c.p.
13. Atti osceni art.527 c.p.
14. Atti persecutori (stalking) art.612 bis co.1
15. Commercio o somministrazione di medicinali guasti art.443 c.p.
16. Commercio di sostanze alimentari nocive art.444 c.p.
17. Contraffazione di indicazioni geografiche o denominazioni di origine dei prodotti agroalimentari art.517 quater
18. Corruzione di minorenne art.609 quinquies co.1 c.p.
19. Crollo di costruzioni o altri disastri dolosi art.434 co.1 c.p.
20. Corruzione art-318 c.p.
21. Danneggiamento art.635 c.p.
22. Danneggiamento a seguito d’incendio art.423 c.p.
23. Danneggiamento seguito da inondazione,frana valanga art.427 co.1 c.p.
24. Danneggiamento di informazioni e programmi informatici art.635 bis c.p.
25. Danneggiamento di sistemi informatici o telematici art.635 quater c.p.
26. Detenzione di materiale pornografico art.600 quater c.p.
27. Deviazione di acque e modifiche dello stato dei luoghi art.632 c.p.
28. Diffamazione art. 595 c.p.
29. Divieto di combattimento tra animali art.544 quinquies
30. Esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza artt.392-393 c.p.
31. Evasione art 385 c.p.
32. Fabbricazione o detenzione di materie esplodenti art.435 c.p.
33. False informazioni al P.M. art.371 bis
34. Falsità materiale del P.U. art.477 c.p.
35. Favoreggiamento personale art-378 c.p.
36. Favoreggiamento reale art.379 c.p.
37. Frode informatica art.640ter co.1-2 c.p.
38. Frode in emigrazione art.645 c.p.co.1
39. Frode nelle pubbliche forniture art.356
40. Frode processuale art.374 c.p.
41. Frodi contro le industrie nazionali art.514 c.p.
42. Frode nell’esercizio del commercio art.515 c.p.
43. Furto art.624 c.p.
44. Gioco d’azzardo art.718-719 c.p.
45. Impiego dei minori nell’accattonaggio art.600 octies c.p.
46. Incesto art.564 1 co. C.p.
47. Inadempimento di contratti di pubbliche forniture art.355 c.p.
48. Indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato art 316 ter
49. Ingiuria art.594 c.p.
50. Ingresso abusivo nel fondo altrui art.637 c.p.
51. Insolvenza fraudolenta art.641 c.p.
52. Interferenze illecite nella vita privata art. 615 bis
53. Interruzione di pubblico servizio art.331 c.p.
54. Intralcio alla giustizia art.377 c.p.
55. Introduzione nello Stato e commercio di prodotti falsi art.474 c.p.
56. Introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui art.636 c.p.
57. Invasione di terreni o edifici art.633 c.p.
58. Istigazione a delinquere art.414 c.p.
59. Istigazione a disobbedire alle leggi art.415 c.p.
60. Lesione personale art.582 c.p.
61. Lesioni personali colpose art.590 c.p.
62. Maltrattamento di animali art.544 ter
63. Malversazione a danno dei privati art.315 c.p.
64. Malversazione a danno dello Stato art.316 bis
65. Mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice art.388 c.p.
66. Manovre speculative su merci art.501 bis c.p.
67. Millantato credito art.346 c.p.
68. Minaccia art. 612 c.p.
69. Occultamento di cadavere art.412 c.p.
70. Oltraggio a P.U. art.341 bis
71. Oltraggio a un magistrato in udienza art.343 c.p.
72. Omessa denuncia di reato da parte del P.U. art.361
73. Omicidio colposo art.589 c.p. co.1
74. Omissione di referto art.365 c.p.
75. Omissione di soccorso art. 593 c.p.
76. Patrocinio o consulenza infedele art.380 c.p.
77. Peculato mediante profitto dell’errore altrui art.316 c.p.
78. Percosse art. 581 c.p.
79. Possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi art.497 bis co.1.
80. Procurata evasione art.386 co.1
81. Procurata inosservanza di pena art.390 c.p.
82. Resistenza a P.U. art. 337 c.p.
83. Rialzo e ribasso fraudolento di prezzi sul pubblico mercato o nelle borse di
commercio art.501 c.p.
84. Rimozione od omissione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro art.437 c.p.
85. Rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio art.326 c.p.
86. Rivelazione di segreti inerenti ad un procedimento penale art.379 bis
87. Rifiuto di atti d’ufficio.Omissione art.328 c.p.
88. Rissa art.588 c.p.
89. Simulazione di reato art.367 c.p.
90. Sostituzione di persona art.494 c.p.
91. Sottrazione o danneggiamento di cose sottoposte a sequestro art.334 c.p.
92. Sottrazione di persone incapaci art.574 c.p.
93. Sottrazione e trattenimento di minori all’estero art.574 bis
94. Stato d’incapacità procurato mediante violenza art. 613 c.p.
95. Traffico d’influenze illecite art.346 bis
96. Truffa art.640 c.p.
97. Turbata libertà degli incanti art.353
98. Turbativa violenta del possesso di cose immobili art.634 c.p.
99. Usurpazione di funzioni pubbliche art.347
100. Uccisione di animali art.544 bis
101. Uccisione o danneggiamento di animali altrui art.638 c.p.
102. Vendita di sostanze alimentari non genuine come genuine art.516 c.p.
103. Vilipendio delle tombe art.408
104. Vilipendio di cadavere art.410 co.1
105. Violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza art 616 c.p.
106. Violazione di domicilio art.614 c.p.
107. Violazione di domicilio commessa dal P.U. art. 615 c.p.
108. Violazione di sepolcro art.407 c.p.
109. Violazione di sigilli art.349
110. Violazione degli obblighi di assistenza familiare art.570 c.p.
111. Violenza o minaccia a P.U. art.336 c.p.
112. Violenza privata art.610 c.p.
113. Violenza o minaccia per costringere taluno a commettere un reato art.611 c.p.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Evviva! del 11/9/2019 - 9:54
Quante braccia rubate alla T E R A (una r sola)
AUTORE: Zorro dei poveri
email: [protetta]

12/9/2019 - 11:29

Lei per intanto ci dia il numero delle leggi invece di fare il costituzionalista d'accatto .
Ci siamo , spero , definitivamente levati un Sarvini che non ci avrebbe portato da nessuna parte .
Visto che Ella è persona colta e che non
"tira più sassi e massime alle piante " ricordi il PIER DA MEDICINA


Oh quanto mi pareva sbigottito
con la lingua tagliata ne la strozza
Curïo, ch'a dir fu così ardito! ...

Ecco perché sono contento e disprezzo cordialmente il salvinismo dei salvinisti e non Salvini che ne è frutto .
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Evviva!
AUTORE: Roberto Ferroni
email: -

11/9/2019 - 9:54

Le Camere hanno votato, il dettato formale della Carta Costituzionale è stato osservato, la democrazia è salva. Ma lo è veramente ? O non è piuttosto nascondersi dietro un dito per continuare nella politica discriminatoria che, almeno nella lettera, la Carta vorrebbe evitare ? Il Presidente della Repubblica non volendo dare un mandato alla coalizione che aveva ottenuto il maggior numero di consensi in effetti generò quel mostro di governo che fu il così detto Conte primo. Ora, invece di ridare la parola al Popolo italiano, ha preferito avallare un secondo mostro costituito da due carissimi nemici che fino ad un mese fa si erano azzannati e sbranati come cani o galli da combattimento.

Ma la Carta, e quindi la democrazia (?), sono salve. Finalmente si potrà disfare quanto il predecessore, ivi inclusa quella metà che governava prima e intende governare ancora, ha fatto, specialmente se promosso dalla metà che prima era associata nel governo ed ora messa alla porta e relegata all’ opposizione.

Quindi avanti con le campagne d’odio, con l’addebito di ogni e qualsiasi misfatto al sarvifascismo, chiudendo gli occhi alla realtà. In Spagna il motto è “Todo por Espana”” oggi da noi sembra essere “dagli all’untore”.

Nella nuova compagine di governo fa parte chi, fino a pochi giorni fa dava del coniglio ad un partito specifico, accusandolo di aver innescato la crisi perché incapace di affrontare le sfide che la politica e l’economia presentavano e presentano. Ora invece quegli accusatori si sono fatti carico di risolverli loro stessi. Commendevole, sempre che non lo facciano alla solita maniera, alla mezzadra per intendersi: tu lavori ed io mi becco la metà senza fare alcunché.

Odio tanto, costruzione poca, futuro incerto. Ai futuri commentatori avversi a questi miei pensieri vorrei proporre due fatti, uno generato da quel campione di democrazia che si chiama Zuckerberg e che, dall’alto del suo potere, cavolo è il Padrone, ha fatto cancellare dai suoi media due compagini a suo dire antidemocratiche. L’altro un trafiletto apparso sul portale in linea de Il Tirreno, giornale la cui collocazione ideologica è certamente avversa alla destra e a Sarvini, dove, appunto, l’atto del signore, forse in soldi e non certo in comportamento, viene etichettato come l’antitesi della democrazia.

Forza, odiatori di professione, sotto con lo sfascismo, i primi a “goderne” saremo proprio noi, piccola e media borghesia ma il nemico metafisico è stato creato e per ora sconfitto.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Informazioni, che cosa sono?
AUTORE: Roberto Ferroni
email: -

10/9/2019 - 22:22

Egregio Signor Sindaco e Signor Assessore al Turismo,

Nei giorno scorsi ho avuto il piacere di ospitare amici provenienti
dalla Malesia presso un albergo 4 stelle del centro cittadino. Dovevano
ripartire una mattina prendendo l'aereo a Peretola.

Quando sia loro che io abbiamo cercato informazioni sugli orari di
partenza degli autobus abbiamo dovuto faticare non poco vista la non
conoscenza da parte del personale alberghiero, la mancanza di qualsiasi
orientamento nella piazza che ospita il capolinea degli autobus accanto
alla stazione FF.SS. dove il chioschetto è perennemente chiuso, senza
alcuna indicazione dove dirigersi per avere informazioni e neppure uno
straccio di indicazione che esiste un ufficio dell'autolinea che
peraltro è praticamente invisibile anche a chi si trova sulla piazza.

Ora, per una città che vive di turismo questi piccoli dettagli sono
quanto meno deteriorativi e sarebbe opportuno che chi ha la
responsabilità di promuoverne l'immagine si facesse parte attiva presso
gli enti interessati (autolinee, alberghi, centri informazione ecc.) a
che un turista, oltretutto straniero, oltretutto proveniente da società
e culture abbastanza differenti, non si trovasse in difficoltà.

Mi corre anche l'obbligo di informarvi della presenza di questo tipo
d'informazione -
http://www.comune.montecatini-terme.pt.it/servizi/Menu/dinamica.aspx?idSezione=616&idArea=16293&idCat=16315&ID=45424&TipoElemento=pagina
- che, visto il drastico cambio di giunta, mi sembra piuttosto
fuorviante e da aggiornare in fretta.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Giulio Cozzani
email: -

9/9/2019 - 10:38

Ieri pomeriggio ho incontrato per caso a Buggiano il Sindaco ( Bettarini) al quale ho chiesto alcune notizie sulla Chiesa ossario di Santa Marta ,mi ha risposto che ha dato disposizione al'Ufficio Tecnico per rivedere il tetto di tale edificio,Spero che non sia una risposta di promessa di Marinaio , perche essndo stat molto amico di mio zio Franco Mariani sa quanto ci tenesse alla Chiesa di Santa Marta.Poi ho chiesto a che punto era il progetto sul restauro di Acquavivola.Mi ha detto che mancano fondi er la realizzazione , penso dove possono esere andati afinire quelli che il precedente sindaco Taddei aveva stanziato, dopo che alcuni proprietare altri avevano dato l'incarico alllo Studio Cipriani del Borgo che gentilmente anche lui ha sponsorizzato nella maggiorparte il progetto .In attesa di una risposta pubblica da parte del Sindaco.
P.S.
Faccio presente che in passato altri cittadini avevano fatto un progetto per un simile restauro e che non si sa dove sia finito , non vorrei che questa sia un caso simile
----------------  RISPONDI





In risposta a: scarico acque fognarie nel rio della grotta giusti del 3/9/2019 - 20:04
Segnalare sempre per iscritto
AUTORE: Zorro dei poveri
email: [protetta]

4/9/2019 - 20:19

Qualora si abbia il dubbio di un fatto del genere che potrebbe rappresentare un illecito penale , si può segnalare per iscritto alla Procura della Repubblica consegnando l'esposto in cancelleria . Qualora si segnali il fatto ad una qualsiasi autorità , si esiga la compilazione di un verbale da firmare e con la controfirma di due funzionari . Il resto NON CONTA NIENTE
----------------  RISPONDI





AUTORE: giordano p
email: [protetta]

3/9/2019 - 20:04

Buona sera scrivo per segnalare lo scarico fognare nel rio detto rio grotta giusti, de diversi mesi si riscontra uno scarico fognare nel suddetto rio ho seganalato tutto questo ai vigili di Monsummano t.e acqua spa, ma ancora niente oltre il puzzo e le zanzare la suddetta acqua finisce nelle acque dette piovane con un inquinamento ambientale spero che con questo mio sfogospero che qualcuno prenda dei provvedimenti per risolvere questo problema che si ripete da diversi anni,e che non piove da diversi mesi. grazie
----------------  RISPONDI





In risposta a: X la Direzione del 29/8/2019 - 7:35
Sig. Roberto Pilloni . Le leggi prego Numero e ann
AUTORE: luigi filippo d'Orléans
email: [protetta]

30/8/2019 - 20:41

Premesso che l'uso di pseudonimi nel web
significa anonimato solo per gli imbecilli , anche l'uso di un nome e di un cognome non necessariamente indica una persona fisica. Il mondo delle lettere anonime ha conosciuto un Luigi Rossi che ne ha firmate alcune migliaia . Forse quelle in inglese negli stati uniti erano firmate Jhon Smith. Poiché un certo Roberto Pilloni (???) indica se stesso come si trattasse dell'assistente al soglio pontificio bisognrebbe avere elementi certi che il tale esista veramente .. Ma poi si chiamerà proprio così? Perché non ci dice anche dove sta , dove lavora , chi è in maniera che si possa verificare , magari anche con la copia di un documento , se veramente .............
Ci fornisca per favore il numero e l'anno delle leggi permissive e la faccia finita con le sue buffonate.


Firmato Luigi Rossi, Via del Sasso sgonfio , Monculi (Empoli)
----------------  RISPONDI





In risposta a: C'è modo e modo caro democratico (?) del 10/6/2019 - 10:49
le leggi permissive prego
AUTORE: Zorro dei poveri
email: [protetta]

29/8/2019 - 12:31

Il Salvini ce lo siamo levato. Qousque tandem abutere patientia nostra ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: E dai del 13/6/2019 - 8:48
Ci indichi prego , le leggi permissive
AUTORE: Zorro dei poveri
email: [protetta]

29/8/2019 - 12:26

Stiamo ancora pendendo dalle sue labbra (traduca il verbo glubere che tra porti ed angiporti troverei ella potrebbe praticare) perché ci indichi leggi che evidentemente non esistono se non nella sua foga di capopopolo con orbace .
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 1422 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [57]