Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:12 - 03/12/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sembra secondario , ma a Pistoia mancano i passerotti.

Mancano anche le api .

Come mai ?

Le api sono da sempre un indicatore di situazioni particolari.

L uso di pesticidi le riduce o le .....
RALLY

L’Automobile Club Pistoia, congiuntamente agli organizzatori dei rallies pistoiesi, quindi Jolly Racing Team, Abeti Racing e Pistoia Corse, ha premiato i propri campioni provinciali.

BASKET

La nona giornata di campionato rappresentava una grossa insidia per la Gema di Marco Del Re: il pronostico è stato rispettato, c'è stato da sudare molto contro una Synergy Valdarno capace di rimontare dal -17 fino al 55-54 di metà terzo quarto. 

SERRAVALLE

Sabato 27 Novembre, alla presenza di diverse autorità locali e del Presidente Nazionale UNVS Francesca Bardelli si è svolta presso la sala convegni del ristorante Barbarossa a Serravalle P.se la XII edizione della “Giornata del Veterano Sportivo”.

BASKET

Sono state diramate le convocazioni per il raduno di Pesaro della Nazionale Under 18 Femminile (5-8 Dicembre). L'allenatore Giovanni Lucchesi ha convocato Margherita Tintori (classe 2006) come atleta in sostituzione.

BASKET

C’è grande soddisfazione in casa Nico Basket per la vittoria contro l’Alma Basket Patti di Sabato sera (85-72). Le ragazze hanno regalato al Presidente Nerini due punti importanti, che portano le rosanero a quota sei in classifica, ma soprattutto una partita spettacolare con tante azioni in velocità e canestri ad elevato tasso di difficoltà.

BASKET

Grande vittoria della Giorgio Tesi Group che ha superato l'Alma Patti col punteggio di 85-72. Dopo la vittoria in trasferta di Napoli le rosanero hanno saputo dare continuità al loro gioco e far divertire le tante persone presenti al Pala Pertini.

BASKET

E’ tempo di derby al PalaBorrelli dove la locale formazione della Cestistica Audace Pescia sfida la capolista Gioielleria Mancini. Pronti via e Bellini sgancia la bomba dall’angolo, i pesciatini tentano di reagire ma Chiti colpisce dalla media e coach Ialuna ricorre al minuto di sospensione.

CALCIO

Alle 14,30 allo stadio Mariotti, il Montecatini Valdinievole ospiterà il Castelnuovo Garfagnana in un match che si preannuncia decisivo per le sorti dei colori biancocelesti. Mister Mucedola non potrà contare sullo squalificato Gabriele Isola. 

none_o

Venerdì 3 dicembre alle ore 17 sarà inaugurata nel Museo civico d’arte antica.

none_o

La recensione di questa settimana a cura della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Matteo Bussola.

Sono dieci,
l’un dell’altra è più bella:
son chiamate .....
LA TOSCANA IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un piatto delle montagne lucchesi.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno fisso di acqua, domiciliato in Plutone e Marte.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
 4
Sono disponibili 2900 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [117] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: del
Passerotti
AUTORE: Apoto (ma non la bevo)
email: -

29/11/2021 - 14:48

Sembra secondario , ma a Pistoia mancano i passerotti.

Mancano anche le api .

Come mai ?

Le api sono da sempre un indicatore di situazioni particolari.

L uso di pesticidi le riduce o le elimina.

I passerotti cosa c entrano ?

I passerotti si nutrono di granaglie, ma sono anche insettivori.

Niente granaglie per mancanza di coltivazioni, resterebbero gli insetti....

Ma gli insetti vengono sterminati dagli insetticidi.

A Pistoia scappano anche gli storni e restano i gabbiani ed i piccioni con le cornacchie...

Ambiente ??mamma di cosa stiamo parlando...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ripristinato decoro e sicurezza in zona stazione del 26/11/2021 - 17:45
Ordine !
AUTORE: Apoto (ma non la bevo)
email: -

28/11/2021 - 12:24

Apprendo che l' ordine regna a Varsavia .

Finalmente ?

Finalmente , momentaneamente , si sono spostati alcuni personaggi che popolano da sempre tutte le stazioni del mondo.

Durerà da Natale A Santo Stefano.

Evidente che tutte le istituzioni che cita il nostro pentaxtellato con ascendente leghista, non risolvono il problema .
Non risolvono nemmeno i rasoi ed espulsioni.

Manca da sempre una politicaa di aiuto per questa umanità al naufragio.

Mentre scrvo e probabil che esista nuovamente il problema.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Alberto Lucarelli
email: -

26/11/2021 - 17:45

La zona è stata ripulita ritrovando decoro e sicurezza , per chi potesse preoccuparsi per gli " svantaggiati " a propria disposizioni ci sono enti , associazioni e uffici sociali disponibilissimi nel venire giustamente incontro e risolvere le problematiche . Sotto il profilo del decoro , igienica e sicurezza cittadina la situazione in pieno centro non poteva protrarsi oltre . Purtroppo certe azioni sono difficili però doverose da prendere , però dai commenti ho capito e preso atto anche dell'altra faccia della medaglia , per questo segnalerò la situazione agli uffici competenti .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sicurezza a Montecatini del 18/11/2021 - 18:57
Virus ? Non capisco
AUTORE: Apoto (non la bevo )
email: -

26/11/2021 - 9:25

Il governo che rappresenta democraticamente i cittadini nella loro maggioranza , ha preso decisioni unanimi.

I rappresentati, si oppongono , combattono e boicottano quello che decidono i loro rappresentanti.

Fratelli d Italia , da una ricerca. Sono nei loro elettori ,(stimati a 20% dell' elettorato) in maggioranza d' accordo.

Ma allora ? Chi pensa ad un complotto, come pensa di procedere e difendersi ?

Unica soluzione ?

Rivoluzione.,.Un classico quando i cittadini si organizzano contro il potere che non riconoscono come tale e lo vogliono sostituire.

L idiozia ?
Impostare una discussione davanti a sofferenze , povertà, e casse da morto.

Troverei accettabile una discussione se la oggetto fosse diverso dalla salute.

Che ne faccio della mia libertà , se poi rischio di morire ?

Fumosi sofismi stanno inquinando le nostre giornate.

Affidiamoci a chi vuole il nostro bene e magari riparliamone dopo chiuso questo orribile periodo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Sicurezza a Montecatini
AUTORE: Marco Lucerelli
email: -

18/11/2021 - 18:57

Ricordo quando ero responsabile sicurezza nel partito Forza Italia, quando mettevo in atto iniziative e progetti, sostenuti dall’allora opposizione…
oggi ad amministrare la città di Montecatini Terme!
Il Nucleo Sicurezza del Territorio della Polizia Locale da me fortemente voluto, istituito durante la giunta Bellandi, fin da subito questi agenti hanno e stanno continuando a portare fatti concreti.
Ma credo ed è ciò che si vede e vive la città,
vi sono continui abbandoni di rifiuti con topi che girano ovunque, sosta selvaggio in centro e a pochi passi dal comando di polizia locale e pensare che c’è il senso unico, fatti come quest’ultimo in pieno giorno…vaccinati di una precedente rapina da Rolex, credo ci sia da cambiare la struttura, ripartire dalle basi, le tematiche dela sicurezza le dobbiamo portare sulla strada, si pratica e si sviluppa dove c’è l’illegalità ma anche a prevenzione, essere più vicini al territorio e al cittadino. E pensare che a breve è Natale e tante famiglie arriveranno quale sicurezza quale servizio si garantisce!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Documento del 11/11/2021 - 20:47
NON CI STO !!!!!!
AUTORE: ApotO
email: -

18/11/2021 - 6:40

Non ci sto !!!!!!!

Non ci sto a limitare la mia autonomia conquistata aderendo a quanto indicato dalla sanità pubblica.

Non ci sto ad essere obbligato alle stesse limitazioni di chi non si vuole vaccinare.

Anche se sotto l' aspetto sanitario , si verifica quello che in democrazia è la dittatura della minoranza.

Non si parli di obiezione di coscienza, in quanto i no vax non combattono per una legge più giusta, ma per egoismo ingiustificato.

I no vax sono vittime di se stessi e oltre tutto mettono in pericolo la comunità.

Non voglio subire la violenza di chi Inna alla falsa libertà.

Ignoranti , incoscienti e violenti!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Servizi demografici Montecatini del 11/11/2021 - 15:54
Documento
AUTORE: io
email: -

11/11/2021 - 20:47

Procura della Repubblica per omissione

Poi vedrai il miracolo?
Naturalmente se il documento che hai e scaduto.

In altro caso aspetta e la prossima volta impara a votare .
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Servizi demografici Montecatini
AUTORE: Dario
email: -

11/11/2021 - 15:54

Presso il comune di Montecatini per rinnovare la carta di identità si devono aspettare tempi biblici.
Mia moglie ha chiamato l'ufficio per prendere un appuntamento quest'oggi, gli è stato comunicato che la prima data disponibile è prevista per il 17 di gennaio (oltre due mesi di attesa).
Non ci sembrano tempi accettabili (nemmeno in tempi di covid).
----------------  RISPONDI





In risposta a: I morti son morti del 9/11/2021 - 10:46
Ortografia bistrattata ?
AUTORE: Atopo
email: -

11/11/2021 - 9:29

Caro Pasquino , dotto ortografia , un cambia nulla..

Per me un esistono santi martiri polacchi o dell' America Latina.


Mentre per gli "anti" che fanno il tifo anche sui santi, traspare l intenzione politica che niente dovrebbe fare parte della questione.

Se poi dovessimo mettere il naso nel martirologio o più semplicemente nei santi e beati che ricorrono ogni giorno, sarebbe follia analizzare ogni caso ed ogni ragione politica o meno , da parte del papà di turno.
----------------  RISPONDI





In risposta a: I morti son morti del 9/11/2021 - 10:46
Come al solito
AUTORE: Pasquino
email: -

9/11/2021 - 19:37

Anche stavolta il sedicente commentatore dai mille alias non si è smentito e ha voluto replicare con la nota tiritera del "anche quegli altri hanno fatto cosacce". Da che mondo è mondo in tutte le guerre le nefandezze sono state perpetrate da entrambe le parti in lotta. Lo sappiamo bene tutti, non importa che il professorino ce lo spieghi. Dato che anche stavolta non ha capito nulla, glielo rispiego: il mio intento non era quello di "liquidare la guerra di Spagna". Ho fatto Il mio intervento UNICAMENTE per stigmatizzare il modo in cui il Papa ha commentato la beatificazione dei tre Padri Cappuccini. La mia compassione cristiana va indistintamente a tutte le vittime innocenti di quella e di tutte le guerre, dove non ci sono mai buoni e cattivi, ma solo vittime e carnefici.
Un appunto: camicie nere, non camice, Il camice lo indossano gli infermieri e i dottori.
----------------  RISPONDI





In risposta a: dici la verità Francesco del 8/11/2021 - 22:05
I morti son morti
AUTORE: Apota
email: -

9/11/2021 - 10:46

Liquidare la guerra civile di Spagna ,con tutte le orribili defandezze che avvengono in tal genere di conflitti in un batter d'ali , e superiore alle capacità del Bignami di spiegare la storia.

Parlare di Guernica ...mi parrebbe una bestemmia.

Quello che combinarono i nostri bravi soldati e soprattutto le camice nere in Spagna. Sembra tempo perso.

Oltretutto il fascismo entro in un conflitto interno assieme a Hitler Come prova generale per la seconda guerra mondiale.

Di preti trucidati all' altare ne abbiamo diversi .
Non tutti uccisi da sporchi comunisti.
Caro il mio commentatore, i danni del ,Nazifascismo in Europa, vengono sempre dimenticati per il ritornello degli italiani comunisti che non sono mai stati (e ancora ora) fascisti.

I morti son morti e se si vogliono santi e bene che non dividano ma uniscano.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
dici la verità Francesco
AUTORE: Pasquino
email: -

8/11/2021 - 22:05

Al termine dell'Angelus di domenica 7 novembre il Papa ha resa nota la beatificazione di tre martiri della fede esattamente i padri cappuccini Benedetto di Santa Coloma de Gramenet, Giuseppe Oriol di Barcelona, Doménech di Sant Pere de Riudebittles, del convento di Manresa in Catalogna che il 22 luglio 1936 fu occupato e devastato dai miliziani anarchici e marxisti. Egli li ha sbrigativamente definiti "martiri delle persecuzioni religiose del secolo scorso". Ciò mi ha molto colpito e amareggiato poichè colui che guida la Chiesa Cattolica non ha avuto il coraggio di dire "trucidati dai comunisti", lasciando nel vago la responsabilità delle loro uccisioni. Conoscendo la finezza e arguzia dei gesuiti mi rattrista pensare che sia stata una mossa ben calcolata, contando sul fatto che la maggior parte di chi ascoltava non conoscesse la storia.
Ho voluto fare questo intervento per far sapere ai più la verità e onorare il sacrificio di chi, al pari di migliaia di religiosi e comuni fedeli ha perso la vita a causa della ferocia e dell'odium fidei praticati dai miliziani comunisti in quella triste pagina di storia che è stata la guerra civile spagnola.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Due quadri a Montecatini del 4/11/2021 - 10:06
Lorena e Granducato
AUTORE: henry beyle
email: -

4/11/2021 - 14:24

La tragedia ? I piemontesi che nel nuovo parlamento italiano si trovarono in minoranza rispetto ai politici meridionali.
Una miscela esplosiva che ha addormentato i regnicoli fino al ,1945

A leggere i vari commenti poi mi sembra che ancora.....

Per gli austriaci in Toscana , quanti sanno quanto di buono ci hanno lasciato?

Poi ci ha pensato il regno e la Repubblica a fare danno.

Peccato poi che gli austriaci si fecero fagocitare. dalla Germania e ci regalarono ,700 Milà morti.

Parliamo di Ximenes che è meglio...
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Due quadri a Montecatini
AUTORE: Carlo Anesi
email: -

4/11/2021 - 10:06

ALL'HOTEL TAMERICI & PRINCIPE DI MONTECATINI, IN SALA DA PRANZO HO FOTOGRAFATO DUE QUADRI DI NOBILI CHE MI HANNO INCURIOSITO. ADESSO HO CAPITO CHE ERANO I BONIFICATORI E CREATORI DELLE FORTUNE DELLA ZONA TERMALE. LEOPOLDO II ASBURGO-LORENA POI DIVENTATO IMPERATORE E MOGLIE. NOI TRENTINI ABBIAMO OTTIMI RICORDI DEGLI ASBURGO DA MAXIMILIAN I IN POI. SONO AMMIRATO CHE LA TOSCANA, COME L'EX DUCATO DI MODENA RICORDI FIGLI E NIPOTI DELL'IMPERATRICE MARIA TERESA, MODERNA RIFORMATRICE CHE LASCIO' GRANDE IMPRONTA IN EUROPA.
GRAZIE.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Marchettone Jacopeo
AUTORE: bibi
email: [protetta]

31/10/2021 - 12:09

E finita da alcuni minuti la solenne messa nel duomo di Pistoia.

Due aspetti sono rimarchevoli....

Lo spiegamento di mamma Rai intervenuta con cinque camion (1 per ogni telecamera impiegata) e stata degna di una olimpiade .

Giorni di adattamento e prove per l apoteosi di Don Carlesi che da officiante compare nel 50 % in bellissimi primi piani ne bello del suo giovane volto.

Uno spettacolo di un profano senza pari , all insegna dell' edonismo personale.

Quanto ai costi per questo ...programma...si ha chiaro come si viva in un mondo di eccessi.

La tecnica di apparecchiatura della cattedrale , e quella tradizionale e costosissima senza nessuna innovazione che con occhio attento possiamo ritrovare nel mondo tv.

Si ha addirittura la sensazione di come la TV commerciale abbia stravinto la gara degli ultimi 50;anni e come e perché

Uno spettacolo deprimente col nostro assessore alla cultura solo sugli attenti in prima fila nella speranza di un primo piano.

Tutto da dimenticare oltre all avanspettacolo fotografico della città con una voce narrante improbabile e melliflua

E ti par poco ???
----------------  RISPONDI





AUTORE: bibi
email: -

6/10/2021 - 9:50

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino del direttore, diviene il diffusore di questa ideologia.

Nel 40 l Italia entra in guerra fino al Settembre 1943 e con l armistizio sembra finire tutto.

Ma ad Ottobre con la liberazione del Duce e la volonta' del Reich si fonda la Repubblica Sociale .

Almirante ne diviene eminente funzionario del ministero della cultura.

Fra l altro firma il manifesto di condanna a morte per i renitenti alla leva di Graziani.

Nel primo dopoguerra fonda assieme ad altri residuati della RSI , Alleanza Nazionale, aggirando il dispositivo della costituzione circa la rifondazione ed esaltazione del partito fascista.

Passano gli anni , muoiono o spariscono dalla scena politica questi personaggi.

Ma la fiamma tricolore non scompare e non si spegne.

Prova dovrebbe essere l inchiesta ed i filmati di fanpage che abbiamo visto.

Quindi il fascismo sopravvive nell' ideologia e nelle azioni di associazioni che palesemente si richiamano allo stesso, ma anche in politici che ci rappresentano anche in Europa.

Parlare di antifascismo e di valori della resistenza viene etichettato come passatismo.

Quindi domandarsi il perche'della fiamma e giusto ed averne timore e reale.

Fratelli d 'Italia lo conserva e per la signora Meloni, la parola fascismo non uscirà mai dalla sua bocca , ne' mai prenderà la distanza etichettando tutto come sciocchezzuole.

E invece......
----------------  RISPONDI





In risposta a: Che peccato! del 30/9/2021 - 20:52
Giustizia ed etica
AUTORE: bibi bibò
email: -

2/10/2021 - 8:22

Ci sono sentenze giudiziarie il cui percorso ha tempi biblici e sentenze etiche e politiche innocui occorre prudenza?

La bestia ? Probabile seguito giudiziario insignificante.

Fascismo e riciclaggio del nero nelle elezioni ?

Probabili conseguenze penali ? Minime e improbabili.

Ma la bestia ci ha raccontato dei suoi giochini che mal si accordano col Salvini citofonista.

La fiamma tricolore della Meloni ?
Dimissioni del braccio destro beccato a giocherellare suincamoi nazisti .

Quindi esiste un doppio binario.

Ripeto che i tribunali giudicano mentre i tapini si dimettono.

Ma chi raccattava disperati e chi raccattava escort rumeni fustigando i costumi .

Questo conta , eccome
----------------  RISPONDI





In risposta a: Che peccato! del 30/9/2021 - 20:52
Gabriele non perde mai occasione
AUTORE: bibi
email: -

2/10/2021 - 7:35

Una cosa sono le sentenze ed altro e il sentire comune.

Ricordo le salvinate e ti abbuono la Bestia.

I giudice di primo grado hanno fatto il loro lavoro .

Non toglie certamente che si possa pensare anche diversamente.

Resta che rileggendo i tuoi interventi impostati alla maniera della Bestia salviniana con lo stesso livore e giustizialismo, mi auguro che tu non faccia la stessa fine di questo eroe.

Caro Gabriele, ricordo fra le tue perle , il diritto di bastonate i ladri di bici.

Per Riace , ne riparliamo dopo la Cassazione.

Per Vicofaro, ed i tuoi commenti conteremo le condanne delle zbestie a te tante care.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Soddisfazioni del 18/9/2021 - 21:05
Che peccato!
AUTORE: Gabriele
email: -

30/9/2021 - 20:52

La notizia del giorno deve averti nuovamente rovinato la festa!

Aveva ragione il Vasco: chi s’accontenta gode… così così!

Quando dicevo che mi sembrava fuori luogo celebrare un libro sull’eroe dell’accoglienza, al tempo ancora sotto processo con pesanti capi d’imputazione, evidentemente non ero tanto fuori luogo.

A fronte di una perplessità, mi avevi tacciato di giustizialismo, di essere un incompiuto (chissà che vuol dire), c’era chi affermava che le accuse erano fumose, le ipotesi di reato invalidate…

Si è visto!

Pensa, i PM hanno chiesto 8 anni, i giudici ne hanno elargiti più di 13!!!

Mah! Saranno anche loro fucilatori?

Abituati alle magre consolazioni, ché i nodi poi vengono al pettine.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Soddisfazioni
AUTORE: bibi
email: -

18/9/2021 - 21:05

Questi giorni ho avuto due soddisfazioni.

Don Biancalani ha avuto giustizia e il Governo ha stabilito che 24 milioni di Italiani dovevano mettersi alle regole in una questione di sanità pubblica.

I no vax e timorosi , avranno i buchi del naso sfruconati due volte la settimana. Contenti loro!

In momenti di magre soddisfazioni , non mi par poco
----------------  RISPONDI





In risposta a: 6 1 0 del 30/8/2021 - 14:49
Per chi ha vergogna e fa finta di niente
AUTORE: bibi
email: -

31/8/2021 - 21:00

Certo tanto a sant Anna v era gente della tua risma.
Logico non aver voglia di parlarne.

C era gentaglia come te ad accompagnare i tedeschi.

Chi ha detto che i fascisti sono spariti?
Anche da questi silenzi si vede.

Che errore non aver fatto pulizia dopo il 25 Aprile.

Certe battute poi vai a farle alla lapide degli oltre trecento morti di sant Anna.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Seguito a Memoria scomoda del 21/8/2021 - 9:57
6 1 0
AUTORE: Pasquino
email: -

30/8/2021 - 14:49

Mettiti l'animo in pace, non ti c...più nessuno.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Memoria scomoda del 12/8/2021 - 21:01
Seguito a Memoria scomoda
AUTORE: bibi
email: -

21/8/2021 - 9:57

Dal 12 corrente questa riflessione fa mostra di sé su questo foglio.

Il pezzo e ricco di provocazioni.

Di solito i miei interventi raccolgono insulti e contestazione da parte dei soliti Soloni.

Mi domando perché in questo caso, nessuno ha aggiunto un commento ne negativo ne di consenso.

La gentaglia della canea dei soliti commentatori cosa ne pensa dei fascisti e le stragi?

Parrebbe che provocassero loro l orticaria a riprova del loro porsi di fronte alla marea fascista che già ci sta sommergendo.

Non avevo bisogno di conferme sulla fauna che alberga su questo foglio.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Memoria scomoda
AUTORE: Bibi
email: -

12/8/2021 - 21:01

Oggi ricorre l anniversario della

strage di Sant Anna di Stazzema.

Partecipato o alla strage soldati dell' esercito tedesco e combattenti della Repubblica Sociale oltre a Giuda locali.

A guerra finita il fascismo non era morto e prova ne fu il referendum monarchia Repubblica.

Scelta la repubblica nel referendum, si pose il problema di come prendere le distanze dal fascismo.

In effetti i fascisti ebbero i loro rappresentanti in parlamento.

Almirante che fra l altro aveva firmato i manifesti della condanna a morte dei renitenti alla leva della RSI.

Certa gentaglia facendo il gioco delle tre carte , ha continuato fino ad oggi a sedere in parlamento.

La fiamma tricolore degli assassini di Sant Anna appare ancora trionfante
nello stemma di fratelli d I. anche del nostro Signor. Sindaco.

Naturalmente il tempo gioca a favore degli amici di CasaPound e simile paccottiglia politica.

Il silenzio di oggi la dice lunga.

Vergogna
----------------  RISPONDI





In risposta a: Parotite o orecchioni ? Questo il dilemma del 6/8/2021 - 19:08
Oceanica manifestazione anti a Pistoia
AUTORE: henry beyle
email: -

12/8/2021 - 7:49

Ieri sera a Pistoia, una manifestazione di persone che protestavano per tutto.

Polizia quasi pari al numero dei manifestanti.

Il costo del servizio , stellare!

Cartelli, e tante chiacchiere del no.

No a tutto.

Complotto mondiale e virus inesistente.Pandemia inesistente e virus che sparisce da solo.

Del gren pass ? Dagli con la schedatura !

Siamo gente onesta che paga le tasse e non siamo cattivi cittadini e non vogliamo la nostra ghettizzazioni.

La cosa che mi ha impressionato, era che la quasi totalità dei pasdaran era anziana e quindi il bersaglio di elezione del virus .

Capirei i comportamenti razionali e coerenti dei pochi, ma ho paura dei pecoroni con criniera di leone.

Questa gente non capisce che il sistema deve curare tante altre patologie e creare volutamente un carico sul covid e un delitto.

La socialità confusa con la libertà.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 2900 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [117]