Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
 1
Sono disponibili 4177 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [168] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: del
Ringraziamenti
AUTORE: Famiglia Gelso
email: [protetta]

19/5/2024 - 7:43

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e dei loro familiari.
Hanno assistito amorevolmente il nostro papà Piero e hanno sostenuto con pazienza e infinita disponibilità la nostra mamma e la nostra numerosa famiglia durante questo doloroso percorso, sempre con il sorriso sulle labbra e con una parola di conforto e sostegno.
Definirli operatori è riduttivo, sono "lenitori' delle ferite del corpo, dell'anima e del cuore.
Una benedizione nelle nostre vite che non dimenticheremo mai.
A loro e ai colleghi delle cure palliative domiciliari di Pistoia va il nostro infinito grazie! Siete unici!

Famiglia Gelso
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Cantieri elettorali
AUTORE: Andrea Fanucci
email: -

16/5/2024 - 19:33

Come fa tradizione , nel periodo pre elettorale la città pullula di lavori. Niente di particolare ma essenzialmente "rattoppi" , asfaltatura di brevi tratti , riparazione di tratti di marciapiedi in stato comatoso ( via Manin ) , maggior cura del verde .
Etc etc... Questo per trasformare dei normali lavori di manutenzione , che concentrati in uno spazio temporale ristretto possano dare un impressione di Amministrazione efficiente ed attenta. Credo invece che questo tipo di interventi non facciano altro che dimostrare la trascuratezza che la classe dirigente ha avuto in tutto il tempo precedente...un Amministrazione attiva non ha alcun bisogno di dimostrare qualcosa nell' ultima fase della campagna elettorale , perché i cittadini la hanno già apprezzata nel corso del mandato. Quindi, personalmente, penso che l'ultimo rush sia soltanto un infantile "lavaggio di coscienza" ...del tutto inutile e controproducente
----------------  RISPONDI





In risposta a: Cho dei due è il genio ? del 8/5/2024 - 14:24
Grillo parlante
AUTORE: Gabriele
email: -

8/5/2024 - 18:29

Meno mal che ci sei te... Che conosci tutto sull'organizzazione del traffico e dei mercati, oltre a tutto il resto, beninteso.

Ma te l'ha detto il dentista di dare aria ai denti?
Rimani in terra d'Albione, ammesso che sia vero, trovati una panchina davanti ad un cantiere e rilassati...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Leggere e capire del 8/5/2024 - 11:47
Cho dei due è il genio ?
AUTORE: Bibi junior -& altri
email: -

8/5/2024 - 14:24

Certo abbiamo i novelli Basilio Puoti della lingua italiana .
In buona sostanza per star tranquilli e viver bene fate i conti senza l oste .
Spostare un giorno od un mercato e' una cosa semplice per chi non conosce materia e mercati.
Imporre la partenza ad ore particolari si può attuare con atti che vedranno ricorsi e grane
Per grammatica , e sintassi e comprensione dei testi , cerchero' dei corsi di recupero per analfabeti
Di due un se ne fa uno buono.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del 1/1/1970 - 1:00
Malafede
AUTORE: Andrea Fanucci
email: -

8/5/2024 - 13:29

Come al solito emerge tutta l'arroganza dei personaggi che da migliaia di chilometri di distanza intendono benedire e santificare per il puro piacere di farsi notare, pur non conoscendo niente del traffico a Montecatini Terme. L'ordinanza comunale di fermo dei bus turistici nell' ora interessata all'ingresso scolastico ( 7.30 - 8.30 ) è sempre esistita negli anni scorsi ed ha funzionato , le comitive sapevano ed organizzavano di conseguenza , nel caso anticipavano la partenza alle 7.30 , come d'altronde fanno ugualmente tanti gruppi. Tutto questo nel periodo scolastico , la norma veniva sospesa durante le vacanze estive. Funzionava!!! Meglio avere ogni mattina Viale Bicchierai bloccato dai bus , idem Via Toti , idem la rotonda di via Foscolo perché le nostre strade non sopportano la sovrapposizione fra il traffico cittadino e quello dei bus , in certe ore , con quantità industriale di gas di scarico emesse in pochissimo tempo. Quando poi si chiudono i passaggi a livello abbiamo fatto Bingo. Tutto questo penso io , povero LUNARE caduto sulla Terra , da 35 anni tassista a Montecatini Terme. Per quanto riguarda il mercato ho letto l'intervento e si suggeriva di modificare l'area destinata ai banchi , non di cambiare il giorno...e non è una sciocchezza , perché avere dalle 6 alle 15.30 l'area stadio , con parcheggi e viabilità direzione Pescia , praticamente bloccata e' un problema che si ripercuote su tutta la viabilità , e caso strano anche lì c'è una scuola , la Don Facibeni , che soffre terribilmente. Saluti dalla Luna
----------------  RISPONDI





In risposta a: del 1/1/1970 - 1:00
Leggere e capire
AUTORE: Gabriele
email: -

8/5/2024 - 11:47

Gente che sa scrivere in italiano, a differenza tua che nemmeno riesci a leggere...

Partire mezz'ora dopo per i pullman non sarebbe un problema e lo spostamento riguarda il mercato, non il giorno.

Troppo complicato o non sapevi che scrivere per farti vedere?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Un suggerimento del 29/4/2024 - 11:49
Concordo
AUTORE: Pat
email: [protetta]

7/5/2024 - 23:07

Son pienamente d’accordo, parola x parola, e aggiungerei che il giovedì è davvero svervante viaggiare verso Montecatini x via del mercato che, sarebbe utile, venisse spostato.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Salvini e i soldini dall'Europa del 6/5/2024 - 9:29
Ci meritiamo Salvini?
AUTORE: Bibi
email: -

6/5/2024 - 10:47

Il fenomeno Salvini , rientra abbondantemente nel fenomeno Meloni .
Salvini è l'uomo della maglietta con Putin e che di ogni dichiarazione esiste il suo contrario .
Salvini ha i voti di quelli che dovevano morire seppelliti dalla lava del Vesuvio .
Meloni dichiarava che il 110% andava incrementato e altre cosette che non dico .
In sostanza due " pallonari",
Ma di questo non vale nemmeno la pena insistere , tanto la cosa è palese .
Ma quello che rattrista più che stupire , è il loro elettorato che evidentemente queste cosette non le vede.
E ci meritiamo Vannacci.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Salvini e i soldini dall'Europa
AUTORE: Baldo
email: -

6/5/2024 - 9:29

Ma il faccione di Salvini che su ogni manifesto recita "Più Italia, meno Europa"? Poi, però, come li prende i soldi del Pnrr europeo e come si vanta di poterli spendere senza che lo Stato ci metta niente di suo. Questa è l'Italia che ci meritiamo? Quella di un vispo signore semi-barbuto che non ha mai lavorato un minuto in vita sua e ci viene a dire che dobbiamo lasciare l'Europa?
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Un suggerimento
AUTORE: Andrea Fanucci
email: -

29/4/2024 - 11:49

Girando ogni mattina per la città , si nota subito che il mattino nei dintorni delle 8 , il traffico è problematico. Si comincia dalla rotonda dello stadio , Via Manin , Via Toti , Corso Matteotti , Viale Bicchierai , Via Manzoni , Via Sardegna , Via Tripoli e tutto il tratto dalla nuova Esselunga fino al casello.. è tutta una fila , con quantità industriali di gas di scarico immessi nell' aria. Ci sono soluzioni semplici ? Secondo me no , però c'è un qualcosa che dovrebbe migliorare la situazione. Se , dalle 7.30 alle 8.30 , orario di ingresso al lavoro e di ingresso a scuola , si imponesse il fermo dei bus turistici le cose migliorerebbero. Sono quasi sempre loro ad intasare il flusso , anche perché gli si permette di caricare ovunque vogliano. Un fermo di un ora non gli provocherebbe danno , basta organizzarsi , e permetterebbe ai cittadini di muoversi con meno problemi , ai nostri ragazzi di entrare a scuola tranquilli ed a tutti di consumare meno carburante , cioè di inquinare di meno. Io sono convinto che prima vengono le esigenze dei cittadini e dopo quelle dei bus turistici
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Festa
AUTORE: Bibi
email: -

24/4/2024 - 23:43

OGGI E IL 25 APRILE

LA FESTA DI QUASI
TUTTI GLI ITALIANI
----------------  RISPONDI





AUTORE: Baldo
email: -

24/4/2024 - 15:36

Ma davvero il Ministro Salvini è tornato ancora una volta a Montecatini per rivogarci la storiella che ci porterà più agenti di polizia? Lo aveva già detto (e ridetto) ai tempi in cui era agli Interni e dopo 5 anni è ancora qui a dire le stesse cose che non è stato in grado di fare finora. Anzi, gli agenti in città continuano a diminuire e se ci mettiamo il dimezzamento in pochi anni della polizia municipale a opera della premiata ditta Baroncini e compari, i risultati sono sotto gli occhi di tutti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Città di nessuno
AUTORE: Andrea F
email: -

6/4/2024 - 18:52

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della sua presenza , scaricano i loro passeggeri all' altezza della pasticceria Giovannini. Si mettono in fila , scaricano con calma i loro passeggeri in centro strada , anche perché i parcheggi bus di fronte al Monte dei Paschi sono costantemente occupati. A loro della gente che aspetta , dei clacson che suonano , dei veleni che le vetture in fila immettono nell' aria non importa assolutamente niente. Ci sono diverse telecamere nella zona ma evidentemente alla Municipale hanno ben altro da guardare . Importante non disturbare il business , l'unico business che la nostra classe alberghiera è in grado di sviluppare e che tanto progresso ha portato in città. Un Idea ... chiusura al traffico di Corso Matteotti nel tratto incrocio Via Toti - Piazza del Popolo e trasformazione in area carico-scarico bus ...il problema è risolto
----------------  RISPONDI





AUTORE: Bibi
email: [protetta]

1/4/2024 - 14:22

Devo dire che a forza di leggere e commentare le notizie che compaiono sempre più spesso , circa i comunicati dei vari raggruppamenti nella corsa al seggiolone di Sindaco, mi sono veramente rotto.
Tutti questi personaggi , che sono sempre i soliti da tempo immemorabile , sembrano vivere in una realtà di Alice nel paese delle metaviglie .
Si parla di ordine pubblico che verrà ristabilito ignorando una realtà che mina alla base una cittadina che ancora annovera un milione e mezzo di pernottamenti.
Nessuno parla , nemmeno ora che morti e incendi e omicidi parlano chiaro.
Sto

preparando un elenchino di nomi e fatti dell' ultimo ventennio di mafie e camorra che ancora nel 2024 hanno interessato la città .
Quando pronto , desumendo naturalmente le notizie da giornali e citando la fonte , proporrò al blog la pubblicazione per evidenziare come una cittadina sia allo sbando .
Questi schieramenti con le loro veline , parlano una lingua lontana dalla realtà ignorando un mondo che tutti conoscono e nessuno dice .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Infatti del 20/3/2024 - 22:42
INFATTI INFATTI INFATTI INFATTI
AUTORE: Bibi
email: -

21/3/2024 - 11:34

Certo , i futuri terroristi rossi delle scuole medie di Pisa sono come quelli neri ?

1969, 25 apr Stazione Milano
(Fredda &Ventura )

1969 ,12 dic Piazza Fontana
17 morti e 88 feriti

1970 22 lug.Gioia Tauro , treno 6 morti e 139 feriti

Dic 1970 Golpe Borghese

1972 31 Mag Peteano

1974 28 Mag Piazza della Loggia 8 morti e 103 feriti

1974 4 ago strage italicus
12 morti e 48 feriti

1980 2 ago stazione Bologna 85 morti e 200 feriti

Ed infine il rapido 904

Infatti infatti infatti infatti infatti .
Quanti ancora oggi bracci alzati e gridi di presente .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Peccato del 20/3/2024 - 15:49
Infatti
AUTORE: Gabriele
email: -

20/3/2024 - 22:42

Come diceva il marchese del Grillo, Io so' Io, e tu non sei un ...
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Siamo alle comiche .
AUTORE: Marchino
email: [protetta]

20/3/2024 - 20:54

Il cognato d Italia , capostazione ad onorem, si avventura in un percorso disseminato di cocco di bottiglia .
In occasione della presentazione di un libro , alcuni studenti hanno contestato l' autore , il tanto da impedirne l intervento .
Brutto episodio , ma ne' inusuale nè particolarmente grave .
Ma il cognato d Italia ha messo sull avviso la nazione tutta dal rischio di un periodo di terrorismo rosso che culminò col rapimento Moro .
Questa baggianata va a braccetto con il nostro ministro della cultura che ha definito gli studenti delle medie manganellati a Pisa con l intervento del Quirinale come avanguardia fel terrorismo e della rivoluzione rossa
Delle stragi nere ? Non esistono.
Addirittura si prospettava un numero chiuso di presenti in ogni manifestazione di qualsiasi tipo all interno degli atenei entrando a gamba tesa dove non è competente che l autorità di ateneo per legge .
Per fortuna il ministro per l Università ha spento i bollori.
Un governo con ministri così rozzi ce lo meritiamo .
Sono stati sotto per tanto tempo ed è quello che quella parte politica riesce ad esprimere .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Si, e madre Teresa? del 20/3/2024 - 12:54
Peccato
AUTORE: Bibi
email: [protetta]

20/3/2024 - 15:49

Ci sono momenti e persone che non meritano
considerazione.
Errore e pensare che chi è contro e chi a favore della mafia per anticomunismo viscerale. Abbiano lo stesso valore.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Divisivo don Ciotti ? del 20/3/2024 - 9:18
Si, e madre Teresa?
AUTORE: Gabriele
email: -

20/3/2024 - 12:54

Sei fantastico.
Come inventi le cose tu non c’è nessuno, veramente. Peccato che poi ci credi davvero!

Don Ciotti non c’incastra niente.

Tal Gabriele non ha espresso giudizi in merito ad Impastato, semmai lo hanno fatto i ragazzi.

Nessuno nega il valore ed il sacrificio di Impastato, i ragazzi hanno detto semplicemente e chiaramente di non volere un personaggio POLITICAMENTE STRUMENTALIZZATO, optando per un magistrato (il cui valore e sacrificio è altrettanto innegabile, anche da uno come te), proprio per evitare di essere strumentalizzati da destra o da sinistra.

E questo mi fa molto piacere, dimostra che i ragazzi hanno già ben chiaro come funziona il mondo e soprattutto come vogliono farlo funzionare loro!

Nessuno ha messo la parola fine a niente, la palla rimane di competenza del Comune, della scuola e soprattutto dei ragazzi di Palermo, giustamente inc….ti per la presa per i fondelli perpetrata: prima fai un referendum e poi fai come ti pare?

Se poi la redazione ti ha cassato l’intervento, mi immagino la delicatezza del tuo esposto…

Se può farti contento, fai conto che gli insulti li abbia ricevuti egualmente, tanto anche se me li stampavi su carta morbida ne avrei fatto lo stesso uso.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Rosso o Nero? del 18/3/2024 - 10:21
Divisivo don Ciotti ?
AUTORE: Bibi
email: -

20/3/2024 - 9:18

Che non si possa rispondere a questo dotto intervento mi par giusto visto il recente andazzo del blog.
Infatti basterebbe citare la mostruosità della risposta degli studenti , che di un personaggio , figlio di un mafioso , con una madre che ha lottato per anni per la sua memoria ,che da solo ha cercato di contrastare la mafia e che è stato trucidato , come divisivo .
Il punto focale non è tanto che si possa o voglia cambiare nome ad una scuola o che si voglia o non si voglia intitolarla a Impastato , ma giudicare questo personaggio
D i v i s i v o
Quindi chi ha combattuto e combatte la mafia è divisivo . Don Ciotti è divisivo ?
Ed ora certa gentaglia , su questo blog , può dire la parola fine di questa vicenda ?
Borsellino era di destra destra e vogliamo considerarlo come combattente e vittima della mafia , ma come personaggio
D I V I S I V O -
Ma tal Gabriele pensa ad Impastato divisivo perché comunista .
Gentaglia
----------------  RISPONDI





In risposta a: Come il passato riemerge sempre del 17/3/2024 - 9:24
Rosso o Nero?
AUTORE: Gabriele
email: -

18/3/2024 - 10:21

Se ti documentassi meglio eviteresti tante figurette.
O forse sei documentato, però ti fa comodo dire solo quello che ti piace, ignorando e mistificando i fatti…

Menti sapendo di mentire quando affermi “Si preferisce un personaggio con frequentazioni di estrema destra e con la mafia di primo livello e che firma per le leggi sulla razza , ad un trucidato dalla mafia perché sporco comunista” ma appoggio la tua domanda: “Questo non fa riflettere di tanti interventi che abbiamo letto su questo blog ?”

Beh, non ce n’è bisogno, dove dimora il fascismo ce lo hai ampiamente dimostrato in passato, per la prima parte lasciamo parlare i fatti…

I ragazzi del Liceo in questione non hanno scartato Impastato per una loro diversa appartenenza politica, non lo avevano infatti nemmeno proposto nella rosa dei candidati proprio perché troppo politicizzato.

In effetti, nel primo sondaggio di due anni fa nella rosa dei nomi non figuravano nemmeno Impastato e la madre: gli studenti a maggioranza scelsero il magistrato Rosario Livatino, altro personaggio indubbiamente di spicco nella lotta contro la mafia, peccato non fosse ideologicamente schierato dalla parte “giusta” ma solo dedito al suo lavoro, fino alla morte.

Dice una studentessa: «Cambiare l’intitolazione dal nome di un personaggio politicamente schierato a quello di un altro non risolverebbe il problema ma lo sposterebbe da destra a sinistra»

Peccato che il Consiglio di Istituto, evidentemente schierato, lui si, per una certa parte politica, dopo aver indetto un referendum fra gli studenti in nome della loro democratica propaganda, abbia scelto di ignorare completamente l’esito della votazione e far “come gli pare” in nome della sua Verità…

In un secondo recente sondaggio 1000 studenti su 1300 hanno chiesto di fermare il cambio di intitolazione, in quanto irrispettoso della chiaramente espressa volontà degli stessi, in questo forti anche della delibera della stessa amministrazione comunale contro il cambio di denominazione che si cerca di imporre (democraticamente, beninteso).

Questa si chiama democrazia, e denota anche una intelligenza notevole da parte degli studenti, che hanno scelto di non voler essere utilizzati da una parte politica o dall’altra, nel nome della Giustizia, quella vera!

Forse il fascismo ritorna (Vico docet) ma il colore non è più il nero bensì uno smagliante rosso.
Peccato non sia il rosso Ferrari…

Riferimenti:

https://palermo.gds.it/articoli/politica/2024/03/17/partinico-la-controversia-sul-liceo-da-intitolare-a-impastato-volevamo-livatino-spiegano-gli-studenti-c0255fc4-d15d-40ba-bbb4-401bd53d4ee2/

https://palermo.repubblica.it/cronaca/2024/03/16/news/liceo_partinico_intitolato_peppino_impastato_studenti_contro-422322417/

Ad maiora.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Come il passato riemerge sempre
AUTORE: Bibi
email: -

17/3/2024 - 9:24

Il passato spesso sonnecchia , ma alla fine pur se attraverso strade secondarie riemerge da dove meno te lo aspetti .

Partinico, praticamente Palermo ed un liceo Scientifico cui si vorrebbe cambiare nome .

Oggi è intitolato ad giornalista nativo del luogo.

Per anni si è tentato di cambiargli la intitolazione a Peppino Impastato ex studente del medesimo istituto .

La figura di Peppino , ucciso dalla mafia mezzo secolo fa perché attaccava i mafiosi locali ogni giorno con la sua radio è nota.

L attuale titolare , giornalista di buona carriera viene indicato come firmatario di adesione al manifesto sulla razza del 38.

Si parla anche di DC e Msi nel dopoguerra e di una ptrsinta corrispondenza e appoggio da parte di Frank tre dita , di cui è facile ricostruirne la figura .

Gli allievi del liceo , hanno votato contro giustificando il diniego in quanto Impastato è personaggio comunista e divisivo .

Si preferisce un personaggio con frequentazioni di estrema destra e con la mafia di primo livello e che firma per le leggi sulla razza , ad un trucidato dalla mafia perché sporco comunista .

Questo non fa riflettere di tanti interventi che abbiamo letto su questo blog ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Similitudini del 12/3/2024 - 19:08
Per il signor Gabriele
AUTORE: Ugo
email: -

12/3/2024 - 19:48

Gentile signor Gabriele , mi pare che lei abbia una certa confusione alludendo ad altri .
Le riconosco il buon diritto di esternare ogni sua convinzione .
La fobia del comunismo quando prende , è un bel problema , quasi come vedere fascismo ovunque .
La capisco.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Non mi appassiona alle fregnacce del 12/3/2024 - 10:29
Similitudini
AUTORE: Gabriele
email: -

12/3/2024 - 19:08

Egregio, innanzi tutto non mi pare averla coinvolta in alcuna polemica, mi ha interpellato lei...

In secondo luogo, lei deve avere, come il buon Alias, la capacità di leggere quel che non è scritto ed interpretarlo a modo suo.

Il riferimento al PCI l'ha fatto lei, e Rifondazione ne è l'unico erede, gli altri partiti di sinistra, se così si può dire, di comunista non hanno più niente.

Non ho capito il privilegio dell'abolizione dell'articolo 18 quale sia, ma fa lo stesso.

Concludo assicurandola che non mi interessa aver ragione, ognuno la pensi come vuole, io a domanda rispondo, se ne ho voglia e tempo.

Le polemiche le lascio ad Alias, io ho in effetti le mie convinzioni, che mi sembrano basate su dati di fatto.
Lei e lui le vostre, che mi sembrano basate su un'ideologia astratta.
A ognuno il suo...

Se la risposta non le aggrada, non c'è problema: mi ignori.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Per tal Ugo... del 11/3/2024 - 20:25
Non mi appassiona alle fregnacce
AUTORE: Ugo
email: -

12/3/2024 - 10:29

Gentilissimo signor Gabriele che mi pare ben strutturato nei suoi convincimenti .
Rispetto ad una filosofia politica che ha determinato nel bene o nel male , l economia ed i rapporti fra le persone di tutto il mondo per 150 anni , lei riporta tutto ad un partitino di pochi quale Rifondazione .
Rileggendo il suo intervento , si passa dalla storia del PCI nel 900 , all abolizione dell' art 18 peraltro come un privilegio per pochissimi, Lei mi pare polemizzi ampliando o restringendo a suo piacere il campo come un pessimo prestigiatore .
La prego di non trascinarmi ancora in una polemica che non mi appassiona , specie quando si procede , come lei , a stento pur di aver ragione .
Le auguro ogni bene .
Vada in pace
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 4177 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [168]