Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:09 - 24/9/2018
  • 580 utenti online
  • 31031 visite ieri
  • [protetta]

Sono Ciro baccalani portavoce del gruppo ametista del mercatino Grocco la salute Montecatini, ho notato negli ultimi tempi che non vengono pubblicati i commenti volevo chiedere per cortesia se mi potete .....
BOCCE

Grande affermazioni di Matteo Franci in coppia con il giovanissimo  Niccolò Lambertini a Villafranca di Verona

Podismo
PODISMO
CALCIO

È partito ufficialmente martedì 4 settembre il programma leve di calcio, la serie di allenamenti gratuiti organizzati dal Montecatinimurialdo. 

Podismo
CALCIO

Sabato 1 settembre la Scuola Elite GSD Montecatinimurialdo apre le porte a tutti coloro che ancora non conoscono il mondo biancoceleste. Allo Stadio Mariotti è in programma l´Open Day 2018, l´occasione per tutti i bambini nati tra il 2010 e il 2013 per avvicinarsi per la prima volta al gioco del calcio.

Podismo
Podismo
none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Rebecca West.

none_o

La mostra, dal titolo “Le carrozze a Montecatini…la tradizione continua”, è a cura di Roberto Pinochi e Bruno Fortina.

MONTAGNA PISTOIESE

L’animo nevoso che d’inverno
dipinge .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Il gruppo ametista Ringrazia l'amministrazione in quanto è stata .....
Offresi uomo di 64 anni tuttofare , per piccoli lavori in casa, .....
 7
Sono disponibili 1333 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [54] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: del
Ci sono cambiamenti?
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

6/9/2018 - 13:35

Sono Ciro baccalani portavoce del gruppo ametista del mercatino Grocco la salute Montecatini, ho notato negli ultimi tempi che non vengono pubblicati i commenti volevo chiedere per cortesia se mi potete rispondere,ci sono dei cambiamenti?Che cosa è successo? I commenti non vengono più pubblicati? Se per cortesia ci fate sapere qualcosa ve ne saremo grati Saluti a tutti Ciro.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Proposta per il commercio.
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

2/9/2018 - 11:43

Per i tantissimi gruppi che soggiornano a Montecatini al momento hanno pochissimo tempo per fare shopping nei tanti negozi, ma potrebbero diventare una grande risorsa per il commercio, dobbiamo quanto prima metterci in contatto con le agenzie e aprire una trattativa affinché questi gruppi abbiano a disposizione qualche ora in più per fare acquisti. Certamente non sarà una cosa facile ma a Montecatini i negozi sono tantissimi e dobbiamo metterli al centro dell'attenzione. Mi auguro che chi di dovere possa raccogliere questo appello, Affinché valuti attentamente questa proposta.Tutti uniti per trovare soluzioni!
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

18/8/2018 - 17:41

Il gruppo ametista nel suo piccolo sta portando avanti questa proposta in aiuto del Commercio per i cittadini che vanno in pensione Ho già lo sono e che continuano a gestire un'attività, i contributi INPS Non devono essere obbligatori ma volontari.Purtroppo molti dei commercianti che hanno chiuso è anche per le spese di gestione troppo alte vedi INPS Euro 3000 vedi il commercialista e tutto il resto.Abbiamo la fortuna di avere 5 politici del territorio , Ci auguriamo che qualcuno possa raccogliere questo appello e che quanto prima sia presentato un disegno di legge che vada in questa direzione,tutto questo porterebbe a evitare molte chiusure e nello stesso tempo potrebbe incentivare le riaperture.Certamente questi benefici sarebbero riferiti a quella fascia di cittadini che sono in pensione e che comunque sono migliaia. C'È da dire inoltre che per quei commercianti che sono rimasti indietro con i pagamenti INPS devono avere la possibilità di sospendere i pagamenti in corso al fine di rimettersi in pari con i vecchi pagamenti. Tutti uniti con buone idee per il bene delle microimprese.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
È una vecchia storia
AUTORE: Francesco Sturlini
email: [protetta]

18/8/2018 - 14:49

È una vecchia storia, ma ritengo mai come oggi si stia toccando il fondo.
È il costo della democrazia, sempre più un "lusso" per pochi popoli eletti, dove chiunque ha il diritto alla parola (sarà poi così?) e, spesso, più uno parla "a vanvera" e più che viene considerato... anzi fa carriera!
E fosse solo il problema del "parlare".
Qua è il trionfo dell'improvvisazione... dove uno si ritrova a governare un territorio (e parlo in generale per carità) perché la sera va qualcuno di.un.partito a chiederlo, così... come fosse "bere un bicchiere d'acqua".
E si ritrova.li a fare danni su danni, senza.ovviamente la minima responsabilità, in quanto è sempre "colpa degli altri"- della concertazione stellare, della luna, di Batman... dei poteri forti...
Mai, mai una volta che, semplicemente, uno dica ci.ho.provato, scusate e avanti un altro.
Mai.
A portare avanti una manutenzione ordinaria... dove se si costruisce.una scuola sul territorio con fondi.messi a disposizione dalla Regione e Ministeri, pare si sia scoperta l'America...
E cosa vi si dovrebbe dire?
Bravi? Eccezionali?
Quando su grandi temi che pesano e peseranno per decenni sulle prossime generazioni siamo fermi all' anno zero.
Penso all'assoluta carenza di strutture per anziani, ancora oggi per disabili, penso a temi urbanistici dove la.mobilità di "smart" ha ben poco... anzi dove si continua in una pianificazione a dir poco "creativa" per usare eufemismo (ed evito esempi per non produrre permalosismi... perché tra le altre cose i nostri amati politici sono.pure permalosi...)
Penso ad.un modesto tema come quello ferroviario, impostato e trattato nemmeno fosse una partita a briscola nella peggiore bettola di periferia...
Penso all'egocentrismo di un soggetto (e parlo proprio da un punto di vista psicologico-antropologico rubando il.mestiere a chi ne sa più di.me sicuramente in materia) che decide di candidarsi a sindaco con.una domanda che mi è sempre.rimasta senza risposta: ma questo tipo o tipa ha la.più pallida ifea di cosa e.in qale situazione si va ad infilare?
Difficile, almeno per me andare a gestire un nucleo familiare... figuriamoci una comunità intera... per anni... sorbirsi centinaia di riunioni, incontri,problemi...
Ma hanno una idea.in quali casini si vanno aa infilare?
Eppure c'è la fila... tutti Santi... tutti fenomeni...
Senza contare la tecnocrazia... troppo facile punte su.una classe politica inesistente... e i tecnici?
Quello che.non.ti firma.il.foglio... perché c'è la Corte dei Conti (altro.mistero della fede...ma esiste davvero?), perché "non si può rischiare"... perché lui o lei rischia un danno.patrimoniale/erariale e con questo sei pagato e arrivederci, giorno dopo giorno, a tutti i tuoi sogni e buoni propositi di "cambiamento" e spirito di servizio...
E sui "beni.comuni"?
Acqua... gas... luce...
RIFIUTI!
Zero.
I politici contano zero.
Quanto mi costa scrivere questa roba... non ne ho davvero più voglia, ma non è piu tempo di tacere... non me possiamo più...una tragedia.
Cosa fare?
Da un lato non lo so e credo non vi sia uscita se non cntinuare a precipitare nel nulla.
Dall'altro credo solo in.una buona comunicazione, sincera e trasparente il più possibile in modo da cercare di responabilizzare chi decide liberamente, dice lui o lei, di.mettersi al "servizio" di una comunità.
Responsabilizzare e prendere azioni contro danni patrimoniali subiti, contro il degrado, contro l'ambiente, il verde massacrato, contro diritti violati, contro il lavoro svenduto...contro i beni comuni svenduti, mal gestiti...
La lista è lunga.
E credo che sarà dura...
Termino e ringrazio per la pazienza nella lettura, proprio per anticipare facili e semplicistiche "controdeduzioni" della serie "qualcuno.ci dovrà pur essere...", "se pensi.di essere migliore allora candidati e vieni tu..." ,ecc...
Sono convinto che la.politica divida, sempre.
Assiomi della serie "la.più alta espressione del vivere crisiano ecc..." con il massimo rispetto, lasciamolo a persone di ben altra caratura...
Al contempo, credo sinceramente che, oggi, non vi sia uscita.
Troppo degrado antropologico dell'uomo.
Al massimo si può cercare di sopravvivere.
Di fatto solo.la.storia potrà giudicare.
I risultati.di.oggi sono.sotto.gli.occhi.di tutti, basta volerli vedere.
Grazie
----------------  RISPONDI





In risposta a: Fuori luogo è di cattivo gusto!!! del 16/8/2018 - 13:55
Fuori luogo
AUTORE: simo
email: [protetta]

18/8/2018 - 9:58

Uso la possibilità di risposta datami da questo articolo semplicemente xkè non riuscivo a trovare il modo di entrare nella finestra delle opinioni (mia incapacità ).
Oggi 18 agosto 2018 è stato decretato il lutto nazionale. Ci sono i funerali delle vittime. Il cordoglio dovrebbe essere la cosa imperante in questa giornata.... Alle 18 c è l inizio del campionato di calcio....
Ora dico io non si poteva rimandare??? E invece di rinviare solo le partite delle squadre di Genova rinviare la 1°giornata di campionato???
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Errori di trascrizione!
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

16/8/2018 - 22:25

Nell'opinione espressa dal gruppo ametista del 16 08 2018 ci sono stati due errori di trascrizione primo errore (gronda a suppporto del Ponte) parte errata, parte esatta (progetto gronda alternativo al ponte) secondo do errore (contrari al rafforzamento del Ponte)parte errata,parte esatta (contrari al progetto gronda! Ci scusiamo per l'increscioso errore.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

16/8/2018 - 13:55

Abbiamo letto in questi giorni che una parte dei quotidiani ha riportato All'attenzione dell'opinione pubblica il fatto che per quanto riguarda il ponte di Genova Ci furono dei comitati del MoVimento 5 Stelle Che tempo addietro erano contrari nel mettere questa gronda a supporto del ponte. Ebbene io personalmente sono andato a rileggermi questi articoli e questi comitati avanzavano delle giuste perplessità.Non capisco dopo una tragedia del genere come si possa fare articoli Dando l'impressione che il Movimento 5 Stelle forse contrario al rafforzamento del Ponte mentre invece non è così. Inoltre non sono stati i dirigenti del MoVimento 5 Stelle ma solo dei comitati che hanno espresso in libertà la loro opinione. Ritengo veramente fuori luogo è di cattivo gusto questi articoli, come tutti sapete il gruppo ametista non ha una connotazione politica e noi non prendiamo la difesa di nessuno noi esprimiamo solo pareri in piena libertà. Questo è il momento di avere massimo rispetto delle persone che hanno perso la vita e non di fare polemiche.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Siamo al dunque.....
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

12/8/2018 - 11:07

Prima che si formasse il governo avevamo pronosticato anche se non molto volentieri il fatto che i due programmi della Lega e del MoVimento 5 Stelle era impossibile da realizzare in quanto Vista la situazione in cui siamo è molto difficile reperire la somma che serve e infatti ora Eccoci qua!!!! Non si sa dove trovare i soldi, Certo Noi tutti facciamo il tifo perché questi soldi escono fuori ma siamo un po' pessimisti sempre per la solita storia vincoli da rispettare, non possiamo Stampare moneta,E allora che si fa? Sembra di assistere alla caccia al tesoro, Intanto il debito pubblico aumenta i cittadini sono sempre in difficoltà la povertà sta aumentando il commercio è in crisi, e tutti quanti in televisione sui giornali girano intorno al problema cercando soluzioni ma non affrontandolo. Mario Draghi potrebbe tentare di risolvere Veramente questo problema se invece di dare gli euro che sta stampando alle banche le dasse direttamente ai governi sotto forma di contributo a fondo perduto, Allora veramente ci potrebbe essere la soluzione a portata di mano. Ma sicuramente anche se draghi volesse fare una cosa del genere ci sarebbero tante persone che non sarebbero d'accordo.E quindi? Buona sofferenza a tutti!!! CIAO
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Chi è razzista 2
AUTORE: R.F.
email: -

9/8/2018 - 13:32

Due tredicenni, stupidi come si può essere a quell'età, forse
condizionati dal tanto parlare che si fa ovunque di razzismo, non hanno
trovato di meglio che esplodere dei colpi di pistola a salve contro un
signore africano. Apriti cielo, i soliti benpensanti, lo stesso prelato
che ospita (a pagamento ?) il signore africano, tutta quella pletora di
buoni cittadini pronti, spesso solo a parole, ad inneggiare
all'accoglienza, al buoniusmo, alla tolleranza hanno scatenato un'onda
di recriminazioni, intolleranti (eh ?) contro gli sporchi razzisti,
certo individuabiuli in fasce ben definite della popolazione. Allora mi
donando: chi sono i veri razzisti ? Non certo due ragazzini ancora
acerbi per capire compiutamente il senso delle cose. Forse le sparate
che vengono fatte su accadimenti simili, anche se poi risultano delle
bufale ?

Non entro nel merito di cosa ci faccia quel signore africano, ragazzo
robusto certamente adatto a qualche mestiere anche gravoso invece che
vivere alle spalle di una pseudo caritatevole accoglienza. Solo che in
Italia (oltre il 10% della popolazione è disoccupata) e gran parte
dell'Europa posti di lavoro disponibili non ce ne sono. Se poi vengono
impiegati - sfrutttandoli ignominiosamente - nella raccolta di ortaggi
vari tutti tacciono, Autorità, partiti, benpensanti, buoni cittadini
italiani anti razzisti, salvo poi sollevare grandi lamenti quando alcuni
incontrano una triste sorte sulla strada.

Ed ecco il punto, chi è il vero razzista ? Il cittadino che chiede
rispetto delle leggi, in un paese straniero si entra solo con regolari
documenti e dai punti d'accesso stabiliti oppure colui che fregandosene
dell'insieme socio, economico e culturale del Paese dove vive e viviamo
inneggia e favorisce ingressi che definire invasivi è dire solo la
realtà. Oppure l'imprenditore che per motivi economici privati, accoglie
a braccia aperte chiunque pretenda di essere assistito, ma guadagnandoci
a spese della Comunità ?

Stupidi i ragazzini ma scellerati coloro che non é troppo arduo definire
profittatori di regime. Si vuole abolire il razzismo ? Bene, si evitino
situazioni al limite, foriere di degenerazioni incontrollate, si
ristabilisca l'ordine e la legalità, si sbattano fuori dai confini
coloro che non sono cittadini italiani ma che qui delinquono, si eviti
di sbattere grancasse solo per fare rumore (ogni riferimento alla
manifestazione organizzata da sindacati e partiti circa i fatti di
Foggia è voluto) provvedendo PRIMA di controllare immigrazione, impiego,
sfruttamento invece di urlare al razzismo DOPO !
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il nazista e la bambina del 7/8/2018 - 10:05
Tempo di guerrA
AUTORE: roberto ferroni
email: -

7/8/2018 - 19:54

Caro Torre, la guerra, le guerre, hanno sempre estratto il peggio delle e dalle persone, raramente anche qualcosa di buono. Racconto fatti a me noti: Una famiglia, onesti lavoratori, padre fascista/marcia su Roma, madre casalinga, figlio maggiore richiamato alle armi nel 1943. Il fronte si sfalda, i tedeschi sequestrano il battaglione dove il ragazzo milita; riesce a fuggire assieme ad altri tre - due sono presi e fucilati. La GeStaPo cerca tutta la famiglia per arrestarli (c'era anche un bambino di circa quattro anni). Passa il fronte, si presenta una squadraccia di sedicenti partigiani liberatori, vogliono arrestare e fucilare, almeno, i due uomini, per loro sporchi fascisti. Ne è causa una delazione di una ragazza gelosa ed arrabbiata con il figlio maggiore. Il rione è in subbuglio, si alza una voce di un Signore - dichiaratamente comunista e da tempi non sospetti - che dice alla squadraccia: Avete preso un granchio, sono persone perbene, il Padre ha sempre fatto il possibile per aiutare tutti, a prescindere dalla Fede, politica o religiosa, professata. Il ragazzo ha dovuto rispondere ad una chiamata legale ed ufficiale. La ragazza si è comportata come una tr...
Ecco la dimostrazione che in tempi di guerra la pazzia impera, la guerra stessa è la più grande delle pazzie, e gli atti delle persone spesso esulano da qualsiasi logica, legge, umanità. Quando poi emerge qualcosa che in tempi pacifici sarebbe assolutamente normale, ecco che appare ed è inteso come fatto eccezionale. Purtroppo !
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Il nazista e la bambina
AUTORE: Giovanni Torre
email: -

7/8/2018 - 10:05

Questo ricordo serve a capire il dramma personale di quei soldati che,sotto ogni bandiera e nazione,lasciarono i propri cari con la speranza di rivederli un giorno.
Gallicano estate del 1944 attori Albertina classe 1936 e Lucas di Augusta militare al seguito dell’esercito tedesco,militari che che alloggiavano al piano inferiore della casa di Albertina.
La madre era stata molto chiara, non parlare con i tedeschi e niente confidenze ma l’avvertimento risultò vano in quanto la piccola capì che Lucas era un nemico e per tale andava trattato,lo prese a sassate e subì ,da lui, una solenne sculacciata.
La madre,disperata,andò a scusarsi con il militare che volle gratificare la bambina con una barra di cioccolato,da quel momento i rapporti tra i due cambiarono in senso positivo.
Lucas gli confidò che anche lui aveva una bambina della stessa età di nome Elga,anche lei mingherlina e castana e ,tutti i giorni,gli mostrava le foto della piccola,di sua moglie e di un piccolo cane nero.
L’amicizia tra i due era solida e impararono a contare fino a 10 sia in italiano che in tedesco,inoltre si lasciò andare che “Hitler und Mussolini sind scheibt”questo il suo pensiero che rassicurò la famiglia di Albertina.
Nell’ottobre del 44 la 5^armata americana e i loro alleati brasiliani risalirono il corso del Serchio costringendo i tedeschi alla ritirata,Albertina attese il suo amico dentro il misero cappottino ma lui non transitò più dalla sua abitazione e,quando diventò grande, pianse e pregò che fosse ritornato sano e salvo dalla sua Elga,non volle fare ricerche per la paura che risultasse deceduto nella ritirata in quanto lo voleva immaginare a casa sua vicino al camino acceso con la famiglia.
Giovanni Torre
Fonte Paolo Marzi
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Caro Mario Draghi....... non
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

6/8/2018 - 17:50

Care Mario Vista la situazione dell'Italia e gli altri Stati membri dell'eurozona situazione che ormai è sotto gli occhi di tutti essendo tu a capo della BCE Noi tutti ti diciamo siccome sei una persona molto importante e conosci molto bene i nostri problemi prima cheil tuo mandato finisca Perché non fai una cosa che serva veramente ad aiutare milioni di persone? Come tutti sappiamo la BCE ha stampato moneta e questa moneta è stata data alle banche Le banche oltre a risolvere i propri problemi hanno comprato titoli di stati con i titoli di Stato venduti i governi non sono riusciti nemmeno a pagare gli interessi del debito pubblico.Allora Caro Mario io ti chiedo di fare questo vista la drammatica situazione dell'Italia e di tante Nazioni ti chiedo di Stampare moneta come hai fatto e Stai facendo ma questi soldi non darli alle banche ma direttamente ai governi dell'eurozona non deve essere un prestito ma un contributo a fondo perduto perché se fosse un prestito il debito pubblico continuerà ad aumentare con quei soldi le nazioni potranno uscire dalle sabbie mobili in cui si trovano potranno abbassare il debito pubblico portare le pensioni minime a €1000 abbassare le tasse e rilanciare l'economia e tante altre cose. Caro Mario hai raggiunto grandi traguardi hai ricoperto e tuttora ricopri una carica importantissima hai sicuramente raggiunto una tranquillità economica nella vita Sei riuscito a fare grandi cose, forse è arrivata l'ora che tu faccia una cosa importantissima per tante persone, non so se sei credente ma se lo sei facendo quello che noi ti abbiamo chiesto sicuramente avrai una ricompensa Divina.Saluti ciro
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Chi è razzista?
AUTORE: Roberto Ferroni
email: -

4/8/2018 - 18:19

Da tutti i media d'informazione in questi giorni, in quelli passati e,
purtroppo, è prevedebile anche in quelli prossimi si ricevono notizie di
immigrati assaliti o assalitori. La pietossa e bugiarda favola
dell'accoglienza ai derelitti è bene sia sfatata, perché accogliere chi
è uso a sistemi e costumi molto differenti senza fargli capire che qui
la musica è differente rasenta se non la pazzia almeno la pessima
gestione dell'evento. Inoltre, in uno Stato che registra l'11% di
disoccupazione, con punte oltre il 30% per i giovani, accogliere stuoli
incontrollati di persone che poi sono lasciate allo sbaraglio rasenta
più che una follia quasi un'incentivazione all'anarchia.

Molti di questi immigrati che poi sono accusati di vari reati, dal
furto, alla violenza sessuale, allo spaccio di droghe, alla rapina, li
ritroviamo poi liberi a commettere altri reati, forse perché per loro
posti di lavoro legale non ce ne sono.

Ed allora ? Lasciamo perdere la responsabilità morale e politica di chi
ha permesso, se non addirittura favorito, questa invasione, ora non è
tempo di polemica, anche se giusta. Ora è il tempo che il governo
attuale e quelli futuri si preoccupino di gestire la situazione facendo
si che chi può ed ha diritto, all'assistenza umanitaria sia messo in
condizioni di guadagnarsi onestamente il pane. Gli altri, e specialmente
coloro che delinquono, fuori e subito. Che vadano a delinquere a casa
loro. Noi, per nostra sfortuna, di delinquenti italiani ne abbiamo a
sufficienza e non c'è assolutamente necessità di importarne altri
dall'estero.

Molti di noi, anche se per qualche ragione non lo ammettono, siamo stufi
di vederci discriminati da parte di chi, in nome di un falso buonismo,
in effetti c'impone una situazione negativa per gli attori e per le
comparse. Se no al razzismo si deve dire e fare, no contro il diverso da
noi ma neppure verso noi stessi.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Realtà e fantasia del 3/8/2018 - 9:27
Giusta riflessione!!
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

3/8/2018 - 11:36

Giusta riflessione di Roberto ferroni Come si fa a non condividere,Bisognerebbe smetterla sempre di cavalcare situazioni in questa maniera cerchiamo di capire bene prima cosa è successo e poi si può esprimere un giudizio. Tutti i giorni vengono commessi reati sugli italiani e E allora per questo si parla di razzismo? E poi smettiamola una volta per tutte di dire che c'è il razzismo in Italia Ma per favore!!! Che il popolo italiano non sia razzista lo sanno benissimo in tutto il mondo non c'è più nessuno che crede a questa favola. Non si può fare politica cavalcando queste situazioni cerchiamo un po' di ritornare con i piedi per terra tutti quanti. I problemi in Italia purtroppo sono altri, e di difficile soluzione.ciao
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Realtà e fantasia
AUTORE: Roberto Ferroni
email: -

3/8/2018 - 9:27

Prendo spunto da una notizia appena pubblicata da un TG nazionale, circa l'atleta italiana colpita da un uovo in faccia. Ebbene, è notizie di questi minuti che la Polizia ha arrestato tre giovinastri italiani che hanno confessato essere responsabili ed averlo fatto per pura (stupidissima) goiardia. Come sembra abbiano fatto in altri casi e verso altre donne. Solo che queste erano di pelle bianca e quindi l'azione è passata sotto silenzio. Ma sul fatto dell'atleta italiana, di origine nigeriana, sono saltati su i soliti noti, perfino il Presidente del Consiglio le ha telefonato da New York, per stigmatizzare, ed hanno ragione, invocando però un intento discriminatorio ed attaccando come correi gli avversari politici.

Questo accade spesso, anche da queste parti, dove uno sconsiderato gesto di idioti, sempre che di idioti si tratti e non di azioni provocatorie, è stato preso al balzo per rinfocolare sia una campagna propagandistica, sia per additare - con tracotante sicurezza al di la di quanto poi le Autorità accerteranno - i veri, per loro, colpevoli.

Che i due gesti siano stupidi non ci piove. Che i responsabili prontamente identificati senza indagini, senza prove, possano non essere quelli prresunti, anche qui non ci piove. Ed i sostenitori della critica al fatto, critica che è assolutamente condivisa, continuano a menarla per le lunghe asserendo che il fatto, per essere accaduto, è esecrabile mentre la campgna accusatoria campata in aria dovrebbe cadere
bellamente in secondo piano.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

27/7/2018 - 11:56

L'austerità la moneta unica dovevano servire a ridurre il debito così non è stato ma purtroppo è servito ad aumentare i poveri e a non far calare il debito vogliamo rimanere in Europa? vogliamo che l'euro continui ad esistere? Bene forse una soluzione c'è ogni Nazione si riprenda la sovranità monetaria seppur in maniera provvisoria pur rimanendo in Europa in pratica si dia la possibilità di stampare euro a ogni nazione al fine di diminuire il debito rilanciare l'economia aumentare le pensioni e via dicendo come fare ?l'Europa deve concedere a ogni Nazione di risolvere i propri problemi in maniera autonoma in base al debito e altre valutazioni economiche si stabilisce quanta moneta ogni nazione potrà stampare. Certo non è facile tutto questo ma Fateci una riflessione vedrete che potrebbe essere una via d'uscita ai nostri problemi. Non si esce dall'Europa Non si esce dalla moneta unica Ma sicuramente usciremo dai nostri gravi problemi Ciao.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Considerazione del 27/7/2018 - 9:53
Alia e dintorni
AUTORE: roberto ferroni
email: -

27/7/2018 - 11:14

Non ero (non eravamo) soddisfatto/i del servizio precedente, ne fanno testo le diverse battaglie per ottenere più igiene, leggasi pulizia periodica dei cassonetti dell'umido. Ottenemmo poco, ma qualcosa ottenemmo. Ora ci imbandiscono una prospettiva di miglioramento, a partire da quando non si sa anche se alcuni parlano dell'autunno. Io sono come San Tommaso, credo quando vedo, specialmente se il riferimento è ad un carrozzone pubblico, notoriamente settore di arroganza corporativa e menefreghismo delle utenze. Tuttavia reclamo il diritto di cittadino che paga - ed ho sempre pagato dal 1960 in poi - tasse ed imposte per evidenziare le cose che non vanno. Questo in funzione della Carta Costituzionale, se ha un qualche valore e non solo per essere sbandierata a comodo della propaganda politica. Sarà battaglia dura,forse anche incerta, ma sono le Istituzioni di ogni grado che devono servire il Cittadino, non il contrario. E sono disposta anche a sparare sulla Croce Rossa, se questa opera diversamente dal suo mandato.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Alia? Boh! del 26/7/2018 - 14:48
Considerazione
AUTORE: Torre Giovanni
email: -

27/7/2018 - 9:53

Da Montecatini,attaccare l'ALIA è come sparare sulla Croce Rossa ,ti riponderanno tra qualche settimana se ne hanno voglia,intanto ti danno un numerino di protocollo e poi si vedrà!

Le loro iniziative di risparmiare sui contenitori, a tutti i costi, stravolge quello che era assodato dal vecchio gestore nei decenni precedenti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Alia? Boh!
AUTORE: Uno dei frontalieri
email: -

26/7/2018 - 14:48

In una strada pievarina ci sono due settori, uno costituito da
viareggine con poco giardino, l'altro da una mezza dozzina di villette
che complessivamente superano i tremila m2 di giardini. Nel primo
settore ci sono due bidoni per il bio degradabile, nel secondo uno è
stato tolto, nonostante il reclamo fatto presso il Comune e
l'assicurazione di questo che presto sarebbe stato ripristinato il
secondo contenitore.

Dopo mesi niente è stato fatto ed un operatore Alia interpellato nel
corso del suo servizio, ha dichiarato che NON sarebbe stato messo un
secondo bidone perché "stufi di romperlo sollevandolo causa il peso".
Ma Alia, dove crede si debbano versare le sfalciature d'erba, i residui
di potature, oltre che i normali sacchetti contenenti i rifiuti domestici ?

Qualcuno dice "pazienza, ad ottobre scatterà il porta a porta" ma nel
frattempo ? Le tariffe si pagano in funzione dei metri quadri abitativi
ed annessi (leggi terreno) ma il servizio sembra voler solo preservare
l'integrità del bidone di plastica.

Va bene che si stiamo lentamente islamizzando ma il "bukhra, InsAllah"
(domani, a Dio piacendo) non fa, ne deve fare parte, della cultura italo
europea, tantomeno di un servizio pre pagato.

Alia, se ci sei batti un colpo (copia inviata sull'apposito servizio del
loro sito)
----------------  RISPONDI





AUTORE: Ametista Group
email: -

26/7/2018 - 9:58

Nellul'ultimo consiglio comunale è stato approvato l'emendamento a favore del mercatino Grocco la salute per la sua riqualificazione il gruppo ametista con il suo portavoce Ciro baccalani esprime la propria soddisfazione come tutti sapete Siamo stati molto attivi perché questo potesse avvenire vogliamo ringraziare il dottor Rucco vicesindaco per la sensibilità e la disponibilità dimostrata nei confronti di tanti commercianti che stanno vivendo una grave crisi. È un primo passo che va nella direzione giusta seguiranno altre iniziative al fine di poter rilanciare l'intera area in attesa che riapre la salute. In questo percorso abbiamo avuto la solidarieta di tanti politici a cui va il nostro sincero ringraziamento.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Montecatini ex-terme d'Europa del 20/7/2018 - 15:57
Critiche!critiche!sempre e solamente critiche!!!
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

22/7/2018 - 9:52

È giusto criticare Ci mancherebbe se poi Oltre alle critiche ci sono anche delle proposte benissimo ma quando si sente dire Povera Montecatini Povera qua, Povera la ,Non funziona niente ma è solo Montecatini in queste condizioni o è tutta l'Italia? Vogliamo parlare di Roma in che condizioni è!!!Oppure anche di altre città? Certamente anche a Montecatini saranno stati fatti degli sbagli non c'è dubbio ma un conto è criticare e un conto è governare, sia ben chiaro che non sono qui a difendere nessuno perché non c'è bisogno della mia difesa ma cerchiamo di essere un po'piu positivi. E poi comunque le cose sono sempre migliorabili L'importante è che si stia muovendo qualcosa a Montecatini, E poi comunque non è che possiamo sempre chiamare Fuksas per fare i lavori.Ciao tutti
----------------  RISPONDI





In risposta a: Euro si Euro no del 20/7/2018 - 16:23
Euro si euro no!
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

21/7/2018 - 10:15

Caro Gianluca ti ringrazio di avermi risposto Quando si dice Costruiamo ponti e non muri difficilmente troveremo persone che non sono d'accordo Certo è che al momento che dovremmo fare accordi commerciali la cosa cambia in virtù del fatto che abbiamo Nazioni dove lo stipendio base è di circa 2 €300 al mese mentre il nostro è di circa 1200 1300 questa differenza fa si che arriveranno tanti prodotti a prezzi bassissimi che provocheranno non pochi problemi per fare un esempio a Prato prima che arrivassero i cinesi c'erano tante ditte italiane,sono state costrette a chiudere non potevano competere con i loro prezzi ultimamente se non sbaglio l'Europa fatto sta facendo un accordo con il Giappone di libero scambio Mi auguro che chi di dovere abbia impostato le cose in maniera tale da non provocare ulteriori problemi alla nostra economia apprendo con piacere che l'euro per te è una moneta simpatica rispetto molto le opinioni altrui Qualora in futuro lo diventasse anche per me te lo farò presente.l'ultima riflessione Certo è che l'Italia i problemi li aveva anche prima dell'euro Certo è che ci sono stati governi che non hanno fatto il loro dovere, ma certamente l'euro non li ha ridotti addirittura li ha peggiorati aggiungo inoltre che in virtù di quello che sta succedendo ultimamente più che unire l'euro Pare che stia dividendo.Ma questa è solo una mia opinione Non è detto che sia giusta Ciao a tutti
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Cara Europa!!!!
AUTORE: Ametista group
email: [protetta]

20/7/2018 - 22:01

Uno Europa quanto ci costi? Due era necessario tutto questo rigore? 3 Dov'è finita la nostra sovranità e in particolare quella monetaria? Cari italiani qualsiasi forza politica che governerà potrà fare ben poco l'Europa ci costa tanti soldi ma se spendiamo tanti soldi dovremmo avere dei benefici Giusto No! Non è così perché l'Europa ci impone dei vincoli Inoltre non avendo più la sovranità monetaria dobbiamo per forza per cassa sui pensionati sulla sanità e aumentare le tasse e inoltre il nostro debito pubblico continuerà ad aumentare.Cari italiani o riusciamo a cambiare l'europa oppure prima si esce e meglio e in riferimento a tutto questo il programma della Lega e quello del MoVimento 5 Stelle è impossibile da realizzare perché? Perché non ci sono i soldi Ora i nodi vengono al pettine Ma se era chiaro per noi probabilmente era chiaro anche per loro Giusto? Insomma per concludere buona sofferenza a tutti.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Euro si euro no!!! del 16/7/2018 - 10:09
Euro si Euro no
AUTORE: gianluca torre
email: [protetta]

20/7/2018 - 16:23

Visto che questo "giornale" ospita con abbondanti spazi le opinioni dei lettori, e visto che l'Ametista group me lo chiede, renderò la mia opinione sull'euro. Come ho già accennato mi ritengo non proprio competente in materia economico finanziaria e utilizzo le mie riminescenze scolastiche e qualche lettura in proposito. Che vi devo dire cari Ametista, che mi piace l'euro per simpatia ? Perchè no, è una moneta che unisce, avete notato sulle banconote quella serie di ponti? I ponti sono il contrario dei muri...poi mi par ch'essa (la moneta) sia ritenuta il capro espiatorio, la causa, il pretesto, il germe della mancata crescita italiana. Credo poi che la tanto sbandierate "suvranità monetaria" porterebbe alla consuete svalutazioni a due cifre al fine di facilitare le esportazioni tralasciando le difficoltà nell'importazione
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Montecatini ex-terme d'Europa
AUTORE: Carlo Maltagliati
email: -

20/7/2018 - 15:57

Sono ormai degli anni che purtroppo assistiamo al degrado di Montecatini; ciò è dovuto sia alla crisi del termalismo inteso come somministrazione di acque termali,

che all’incoscienza della classe politica a prescindere di chi in comune gestiva la maggioranza. Fare la classifica di chi ha fatto meglio o peggio non serve a niente.

Stiamo assistendo ad un nuovo risveglio del centro cittadino con la riapertura di locali storici come l’Imperiale , il Bar Biondi o il Gambrinus da parte di imprenditori della zona.

La cosa ha avuto un impatto positivo sulla cittadinanza, ma il problema è sorto quando abbiamo visto come vengono fatte queste ristrutturazioni, in particolar modo il Caffe Biondi e il Gambrinus;

l’impatto per la pedana del Biondi francamente è eccessivo, ci voleva un minimo di buon gusto senza alzare a quel livello una pedana come hanno fatto, è una cosa che stona e questo doveva

essere un suggerimento dei tecnici del Comune avendo quest’opera un impatto ambientale. Il Sindaco stesso non gli doveva dare quello spazio che è eccessivo, senza aver valutato l’insieme.

Ma la cosa che ci inorridisce, sono quei CATAFALCHI che stanno costruendo nel piazzale del Gambrinus. Opera oscena in un ambiente stupendo che doveva si essere valorizzato,

ma con strutture aperte come c’erano gli anni passati. Speriamo che sui tavoli di quei catafalchi non ci mettono delle candele, come accade in alcuni ristoranti,

altrimenti qualche straniero può scambiare il posto, come succursale del cimitero cittadino. Mi dicono in Comune, che le belle arti, hanno approvato quello scempio;

se così fosse, al peggio non c’è limite. Per fortuna si chiamano Belle Arti!!!

La richiesta presentata in Comune , cita che dette opere servono per il periodo estivo! Ma chi vogliono prendere in giro ? Povera Montecatini.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 1333 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]  ...  [54]