Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 17:07 - 25/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme il mercoledì sera di trotto ha proposto un programma dedicato alla Fise – Federazione italiana sport equestri – con sette prove tra cui l’handicap a invito abbinato alla scommessa Tris-Quarte-Quintè.

BASKET

E’ stata presentata ufficialmente questa mattina, mercoledì 24 luglio, la campagna abbonamenti 2024/25 di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che avrà come claim “Il più grande spettaholo”.

PODISMO

Non molte le gare disputate in questi ultimi giorni, sufficienti però per regalare altre 4 affermazioni ai podisti della Silvano Fedi (raggiunta quota 90 dal 1° gennaio).

BASKET

Siamo ancora al 23 luglio e i motori della stagione 2024/2025 si stanno già accendendo.

HOCKEY

L'importante tassello di completamento dell'Impianto di Montagnana (Hockey Stadium Andrea Bruschi) potrebbe davvero prendere forma nei prossimi mesi. Nei giorni scorsi l'Hockey Club Pistoia ha formalmente donato il progetto preliminare all'amministrazione comunale di Marliana.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

none_o

Dopo Santiago di Compostela, Pistoia e Roma, l’allestimento fotografico è stato ospitato a Napoli.

none_o

Confermata anche nel 2024 la presenza dell’associazione pistoiese Culturidea sul palco del Porretta Soul Festival.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
UZZANO
Ponte Alberghi, minoranze consiliari: "Sindaco intraprenda azioni contro la Provincia per il recupero del danno subito"

12/9/2019 - 17:12

I consiglieri comunali di minoranza (Centro destra e Noi cittadini per Uzzano) richiedono un consiglio comunale urgente per la trattazione della seguente mozione.
 
"Premesso che in data 5 giugno, con ordinanza della Provincia di Pistoia, veniva interrotto al traffico di ogni tipo il manufatto posto sulla SP11 (Francesca Vecchia) cd “Ponte degli Alberghi”.


Rilevato che il 7 febbraio era stato limitato in via cautelativa il traffico sul ponte ai veicoli non pesanti, in conseguenza di lesioni sulla pila est in assenza di criticità strutturale, con l'impegno del presidente della Provincia a eseguire interventi immediati per la messa in sicurezza;

la perizia del 16 maggio sull'integrità strutturale della pila est del ponte, che aveva indotto la chiusura al traffico, confermava l'esistenza delle lesioni, pur presenti e stabili da molto tempo,  e raccomandava, considerando che la loro evoluzione era comunque imprevedibile, l'esecuzione di precisi interventi  di consolidamento e la valutazione delle altre pile non ancora danneggiate.


Preso atto che dall'incontro tenutosi alcuni giorni dopo la chiusura, era presente il presidente della Provincia Luca Marmo, il quale rassicurava, annunciando tempistiche “accettabili” per le riparazioni e ripristino viabilità, tali da non destare particolari attenzioni e dissensi.


Ricordando che nel consiglio comunale straordinario del 27 giugno a Uzzano era stato chiesto dalla minoranza di insistere con determinazione per il ripristino della viabilità compromessa attraverso l'esecuzione  delle opere di consolidamento necessarie secondo  la tempistica annunciata dalla Provincia stessa.


Previsto che l'interdizione di detta viabilità ha avuto e avrà ricadute sul traffico, esponendo la cittadinanza a rischi dovuto al maggiore afflusso veicolare nonché aggravi sulle tempistiche di percorrenza,  ancor più critici con la prossima riapertura delle scuole  (senza considerare le perdite economiche a carico di imprese o esercizi con  sede lungo la via interdetta al traffico).


Constatato che il cronoprogramma delle attività per il ripristino annunciato dalla Provincia, nelle persone del presidente stesso e del delegato Nicola Tesi, non è stato rispettato e che non è neppure chiara la procedura seguita per le valutazioni tecniche e per l'esecuzione degli interventi.


Preso atto che alla luce dell'incontro avvenuto nei giorni scorsi  in prefettura, è evidente una sensibile dilatazione dei tempi di riapertura del ponte.

 

Impegna il sindaco e la giunta di  farsi portavoce della comunità uzzanese, in tutte le sedi opportune, affinché cessi tale stato di disagio, intraprendendo tutte le  azioni possibili contro la Provincia, anche per un recupero del danno subito dalla cittadinanza e imprese".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: