Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori è dedicata al libro vincitore del Premio Campiello.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
UZZANO
Ponte Alberghi, minoranze consiliari: "Sindaco intraprenda azioni contro la Provincia per il recupero del danno subito"

12/9/2019 - 17:12

I consiglieri comunali di minoranza (Centro destra e Noi cittadini per Uzzano) richiedono un consiglio comunale urgente per la trattazione della seguente mozione.
 
"Premesso che in data 5 giugno, con ordinanza della Provincia di Pistoia, veniva interrotto al traffico di ogni tipo il manufatto posto sulla SP11 (Francesca Vecchia) cd “Ponte degli Alberghi”.


Rilevato che il 7 febbraio era stato limitato in via cautelativa il traffico sul ponte ai veicoli non pesanti, in conseguenza di lesioni sulla pila est in assenza di criticità strutturale, con l'impegno del presidente della Provincia a eseguire interventi immediati per la messa in sicurezza;

la perizia del 16 maggio sull'integrità strutturale della pila est del ponte, che aveva indotto la chiusura al traffico, confermava l'esistenza delle lesioni, pur presenti e stabili da molto tempo,  e raccomandava, considerando che la loro evoluzione era comunque imprevedibile, l'esecuzione di precisi interventi  di consolidamento e la valutazione delle altre pile non ancora danneggiate.


Preso atto che dall'incontro tenutosi alcuni giorni dopo la chiusura, era presente il presidente della Provincia Luca Marmo, il quale rassicurava, annunciando tempistiche “accettabili” per le riparazioni e ripristino viabilità, tali da non destare particolari attenzioni e dissensi.


Ricordando che nel consiglio comunale straordinario del 27 giugno a Uzzano era stato chiesto dalla minoranza di insistere con determinazione per il ripristino della viabilità compromessa attraverso l'esecuzione  delle opere di consolidamento necessarie secondo  la tempistica annunciata dalla Provincia stessa.


Previsto che l'interdizione di detta viabilità ha avuto e avrà ricadute sul traffico, esponendo la cittadinanza a rischi dovuto al maggiore afflusso veicolare nonché aggravi sulle tempistiche di percorrenza,  ancor più critici con la prossima riapertura delle scuole  (senza considerare le perdite economiche a carico di imprese o esercizi con  sede lungo la via interdetta al traffico).


Constatato che il cronoprogramma delle attività per il ripristino annunciato dalla Provincia, nelle persone del presidente stesso e del delegato Nicola Tesi, non è stato rispettato e che non è neppure chiara la procedura seguita per le valutazioni tecniche e per l'esecuzione degli interventi.


Preso atto che alla luce dell'incontro avvenuto nei giorni scorsi  in prefettura, è evidente una sensibile dilatazione dei tempi di riapertura del ponte.

 

Impegna il sindaco e la giunta di  farsi portavoce della comunità uzzanese, in tutte le sedi opportune, affinché cessi tale stato di disagio, intraprendendo tutte le  azioni possibili contro la Provincia, anche per un recupero del danno subito dalla cittadinanza e imprese".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: