Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 17:04 - 15/4/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della .....
RALLY

Il 48° Trofeo Maremma ha regalato grandi soddisfazioni alla divisione sportiva dell’azienda La T Tecnica.

BASKET

Mercoledì 17 aprile, ore 12, all'Auditorium dell’Antico Palazzo dei Vescovi (piazza Duomo), si terrà la presentazione della Special Edition Jersey dell’Estra Pistoia Basket in occasione del World Earth Day.

SCHERMA

Le qualificazioni regionali ai campionati italiani gold di spada hanno regalato una splendida vittoria per Sabrina Becucci (a destra nella foto) che conquista il suo primo successo nella sua nuova arma.

MOUNTAIN BIKE

Domenica 14 aprile si svolgerà una competizione di mountain bike denominata “Toscano Enduro Series 2024 Pistoia” organizzata dalla Asd Young Riderz Pistoia Mtb School.

BASKET

Appuntamento consueto di inizio mese nella sala principale del Caffè Valiani Bellagio di via Enrico Fermi a Sant’Agostino per la consegna del “Florence One Mvp”.

BASKET

Green Le Mura Spring Lucca – Butera Clinic Nico Basket  43-62

ATLETICA

Ha avuto un notevole riscontro di presenze e consensi l’organizzazione dei Campionati italiani invernali master di pentathlon lanci da parte dell’Atletica Pistoia, targata ChiantiBanca.

SCHERMA

Grande soddisfazione per i colori della Scherma Pistoia 1894 – Chianti Banca per la convocazione di Fabio Mastromarino ai Campionati mondiali under 20 che prendono il via in questi giorni a Riyad, in Arabia Saudita. 

none_o

Dal 13 al 27 aprile alla galleria ArtistikaMente di via Porta al Borgo 18.

none_o

La mostra si terrà dal 14 aprile al 5 maggio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Ricetta per un risotto goloso

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di aprile.

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Tutti contro Rete 4: "Realtà distorta e danno d'immagine" (e partono le azioni legali)

13/10/2023 - 0:14

MONTECATINI - Scoppia il "caso" Rete 4, dopo la messa in onda, mercoledì sera nel corso della trasmissione "Fuori dal coro", di un servizio dal titolo "Caos immigrati, l'invasione degli irregolari nei piccoli paesi" (guardalo qui), che si occupa anche della situazione esistente a Montecatini.

 

Sulla vicenda interviene Federalberghi Apam.
"Dopo aver visto il servizio riguardante la nostra città e andato in onda mercoledì sera su Rete 4, Federalberghi Apam esprime la sua netta contrarietà e il suo disappunto su quanto mostrato al pubblico. Sono state infatti affermate cose prive di fondamento (a cominciare dal numero di migranti che sarebbe ospitato nei nostri alberghi) ed è stata presentata una realtà distorta ai fini di provocare clamore mediatico, tale da arrecare un innegabile danno di immagine a Montecatini e alle sue attività imprenditoriali, con il concreto rischio di vanificare il nostro lavoro di promozione verso l’esterno. Ci riserviamo pertanto di valutare eventuali azioni legali a tutela di una città turistico-termale e delle attività alberghiere, auspicando che anche l’amministrazione comunale si comporti di conseguenza".

 

Di seguito anche un intervento delle minoranze in consiglio comunale.

"Con riferimento al servizio sulla città andato in onda in data 11 ottobre nell’ambito della trasmissione fuori dal coro, su Rete 4, rileviamo che questo non appartiene al diritto di cronaca costituzionalmente tutelato che rispettiamo, ma sfocia in una rappresentazione distorta della realtà, lesiva del decoro dell'immagine di Montecatini Terme. Il servizio in oggetto, a nostro giudizio sfocia in una vera e propria diffamazione aggravata da tutelare nelle opportune sedi giudiziarie. 

Un conto è rappresentare le problematiche presenti nel tessuto urbano, che nessuno vuole negare e che tanta fortuna politica hanno portato a chi oggi tace, altra cosa è l’inaccettabile rappresentazione della Città che è stata data. 
Abbiamo già conferito mandato ai nostri legali che hanno visionato il servizio per intraprendere le opportune azioni a tutela del nome, dell'immagine e del decoro di un'intera città.
Si propone che tali iniziative siano adottate dal consiglio comunale, con specifico mandato agli uffici comunali da deliberarsi in apposito consiglio comunale da convocare nei tempi stabiliti dal regolamento".
Di seguito anche l'intervento dell'amministrazione comunale.
"La giunta, a margine della seduta odierna, ha unanimemente espresso
tutto il proprio sdegno per il servizio andato in onda ieri sera nel corso della
trasmissione "Fuori dal coro" sull'emittente Rete4.
Tale servizio infatti ha presentato ai telespettatori una situazione
assolutamente distorta della realtà, disegnando una città in balia di
spacciatori extracomunitari, protagonisti di risse, di degrado e di ubriachezza molesta; "quella che era la città delle terme, famosa in tutto il mondo... oggi vive in mezzo a droga, coltelli e risse" dicono gli autori di questo servizio.
Pur non volendo nascondere i tanti, e in molti casi ultraventennali, problemi
che stiamo attraversando, rifiutiamo categoricamente questa immagine che ci è stata appiccicata addosso, che ci pone alla stregua di un sobborgo malfamato di una città sudamericana.
Servizi come questo rischiano di causare un danno grave ed irreparabile non solo a una immagine che si sta faticosamente cercando di ricostruire e alla programmazione futura, ma anche a quel turismo che già oggi vede Montecatini come meta privilegiata; quale scuola (o quale genitore) vorrà mandare i propri ragazzi in gita in una città dove si verrebbero a trovare in mezzo a spacciatori, ubriachi e risse?
Ci si chiede se chi ha ispirato questa iniziativa pensa di aver fatto del bene
alla propria comunità o abbia confuso la propria mania di protagonismo con l'interesse generale, uscito gravemente leso dal programma televisivo.
Per tutti quanti i motivi suddetti questa amministrazione sta valutando ogni
possibile azione a tutela dell'immagine della città, inclusa la possibilità di
agire legalmente nei confronti di chi ha realizzato questo servizio e, se
possibile e se identificato, anche nei confronti di chi ne è stato l'ispiratore.
La città, i suoi abitanti e coloro che operano nelle tante attività economiche
non meritano tutto questo".
Intanto Fabrizio Biondi si dimette dal comitato "Priorità sicurezza" (nel servizio si vedono altri esponenti di questo gruppo).
"Voglio comunicare a tutti che io sono completamente in disaccordo con il servizio che è stato girato da parte di “Fuori dal coro” in quanto non fa del bene alla nostra città. In più non mi è stato comunicato da parte dei miei collaboratori del comitato “Priorità sicurezza” questa scelta fatta da loro, in quanto sapevano che ero in disaccordo. Solo ieri sera sono venuto a conoscenza di questo, quando è andato in onda il servizio. Una cosa che non reputo per niente rispettosa da parte degli altri componenti del comitato. 
Con grande dispiacere da oggi prenderò le distanze da tale comitato dimettendomi dalla carica di vicepresidente. 
Porterò con me questo breve esperienza perché nella vita quando fai qualcosa per il bene della comunità devi sempre esserne felice. Purtroppo quando questa è venuta a mancare è giusto farsi da parte".
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




17/10/2023 - 12:48

AUTORE:
luigi

Il servizio trasmesso da rete 4 rispecchia la realtà... anzi la realtà è anche peggiore ! frequento Montecatini da molti anni e più passa il tempo e più si nota la decadenza di questo bellissimo luogo.

15/10/2023 - 9:58

AUTORE:
Leone

Per ant , stai molto attento al soggetto della frase definendolo meglio , magari per non finire di parlare di tasso di criminalità riferito alle note questioni Miao e micini .
Escluso , spero questi fatterelli , parliamo in concreto .
Montecatini e in crisi e non riesce a trovare teste pensanti per inserirsi nel fiume di turismo che Firenze ha difficoltà a a contenere. .
Trovare un letto a Firenze , e una impresa e spesso un salasso .
Se solo Montecatini avesse miglior cura di sé stessa , avrebbe potuto fare come Lucca , che in una dozzina di anni e' rifiorita non ostante i lucchesi .
Le Panteraie ed il Sesana senza premi , non reggono Speriamo che la legnata di rete 4 serva a qualcosa Inseguire i responsabili del servizio che probabilmente hanno detto quello che gli stessi abitanti pensano , mi sembra autolesionismo .
Meno chiacchiere e piu attenzione alla propria citta .

15/10/2023 - 9:44

AUTORE:
Jack

Vorrei sapere perché di fronte ad un commento articolato , chi ti credi di essere per parlare di c.
Io non ci vengo certamente , ma nemmeno te .
Tu e quelli come te , probabilmente avrebbero la soluzione rapida e definitiva .

La differenza e che io penso che una cittadinanza che subisce , spesso scandalizzandosi , ma sperando in qualche Salvini o La Russa manganellatore , non ha capito niente .
Alla fine la citta con abbandono di immobili , negozi chiusi , turismo sotto i piedi e costretta a riempire alberghi chiusi da anni , di quella gente che tanto ti preoccupa non è colpa soprattutto dei bagnaioli , che non hanno pensato , reinvestito e che hanno la villa in collina o alle Canarie .
Le soluzioni col manganello sono per te ?

14/10/2023 - 20:59

AUTORE:
Ex montecatinese, e meno male.

Adesso che hai detto la c.. giornaliera ti senti più leggero?

Vieni tu a tenerli buoni con due paroline!

14/10/2023 - 17:51

AUTORE:
ant.

La trasmissione “Fuori dal coro” e soprattutto “Fuori dal mondo”. Mi spiego: Gli autori del programma tirano in ballo notizie che allarmano la collettività tipo “case occupate – proprietari che non hanno strumenti per sfrattare gli occupanti morosi, prostituzione per strada – bullismo e così via. Mi sono sempre domandato: Perché invece di aizzare (e deprimere) i telespettatori non prospettano il problema ai vertici (proprietari e politici) di Rete 4? Stando al governo da tanti anni hanno avuto la possibilità di legiferare e dettare regole al riguardo. Invano! Così come è successo per il servizio su Montecatini Terme, cittadina con un organico di Polizia municipale ridotto all'osso e con un notevole tasso di illegalità.

14/10/2023 - 11:53

AUTORE:
Jack la bolina

Mi sei piaciuto ,poi all ultimo rigo mi hai fatto cascare le balls di mano .

La sx che quando si parla di rafforzamento di controllo di forze dell' ordine parla di razzismo e fascismo ?

E questa l hai trovata nel biscotto della felicità di qualche ristorante cinese oppure letto nei tuoi escrementi prima di tirare l acqua .

Forse tu non lo sai , ma la decadenza di Montecatini e cominciata con quelli come te .

13/10/2023 - 19:34

AUTORE:
Tania

Per Maurizio .

Purtroppo hai concluso con addebitare alle giunte che hanno amministrato male e per propri interessi.
Niente dici dei cittadini Amare e rispettare la propria città e' complesso , ma alla fine i bagnaioli che fine hanno fatto .
Prima a casa rintanati alla TV , ed ora a casa sui social .
Ma qualcuno , quando c e una qualsiasi iniziativa , alza il culo dal divano ?.
Se la gente esce e vive la città tutto e' piu' semplice .
Chi ha fatto soldi ai tempi buoni li tiene stretti .
La galleria , un tempo il salotto , ora è abbandonata
Turismo osteggiato e edifici abbandonati .
I fattacci di strada , sono un effetto , non la causa .

13/10/2023 - 18:00

AUTORE:
Reverendo67

È normale che alla fine sia successo,quando i personalissimi prendono il sopravvento.
Stendo un velo pietoso sui personaggi che hanno fatto ciò che questo accadesse,cosa pensavano che succedesse a chiamare una trasmissione come fuori dal coro che è il più becero del trash giornalistico? Ma di controaltare va detto che la situazione non è delle più rosee ed è sotto gli occhi si tutti. Mi stupisce anche l'amministrazione che si lamenta del fatto che adesso dopo il servizio quale scuola manderà gli studenti in gita(a pernottare) a montecatini...sarà la legge di mercato a mandarceli perchè un pernotto costa mediamente 20 euro a persona e per quanto riguarda il prezzo della sosta degli autobus 39 euro sono ben poca cosa rispetto ai 150 e più di Firenze.
Ci vuole un amministrazione che investa nella sicurezza con uomini e non con telecamere più vigili urbani più poliziotti e più carabinieri e ci vuole anche una vagliatura delle persone residenti ...
Vediamo a giugno che succederà e chi dovrà pelare la patata bollente.

13/10/2023 - 17:57

AUTORE:
Ex montecatinese, e meno male.

Occhio con le querele, perché poi vi si potrebbero ritorcere contro...

La realtà, la colpa morì fanciulla, è purtroppo quella mostrata, prova ne siano le risse ormai settimanali come quella alla stazione di due giorni fa.
E che a girare di sera inoltrata non ci si senta sicuri è opinione diffusa.
Talvolta nemmeno di giorno.

Gli spot non servono a questa città, serve decisione e rigore per ripristinare un livello di sicurezza accettabile, quando ancora giravo in bicicletta, alle dieci di sera tornavo a casa da solo, oggi ho timore per i miei figli adulti.

Ha ragione Maurizio, ma certe cose non le vede nessuno?
Poi quando si invocano presidi di polizia escono le accuse di razzismo e fascismo dalla penna dei soliti stolti!

13/10/2023 - 17:22

AUTORE:
tito

Io avrei una sola domanda:
hanno fatto vedere immagini reali o inventate?
Cosa avete da querelare, la verità sbattuta in faccia?
Anche per le prostitute qualcuno si scandalizzò..peccato che c'erano e ci sono ancora..inutile nascondere la verità!
E come ultimo appunto: smettiamo di dire che è colpa di chi c'è o di chi c'era, in questo casino ogniuno che è passato ha lasciato traccia di incompetenza per esaltare solo la propria fugura personale!!

13/10/2023 - 13:21

AUTORE:
Maurizio

Premetto che la mia analisi è dettata dall'amarezza nel vedere la città ridotta in queste condizioni e vuol assolutamente essere apartitica.
Ma davvero ci si scandalizza su quanto è andato in onda su Rete 4?
Ancora non vogliamo renderci conto che la nostra cittadina è diventata un ricettacolo di gente pericolosa dedita alle più svariate attività criminali?
Negli anni 80 quando ero ragazzino la zona "mercato" era piena di vita e di attivià. Adesso se per sbaglio ci passi devi guardarti alle spalle perchè pullula di ceffi poco raccomandabili. Li vedo solo io?
Per non parlare del tessuto urbano degno più di una periferia metropolitana degradata che di una cittàdina "ex" Terme d'Europa. Una pineta ancora meravigliosa (anche se imparagonabile a quella di 30 anni fa per cura e ordine) non basta più!
TUTTE LE GIUNTE DEGLI ULTIMI 20 ANNI non hanno avuto a cuore il bene della propria città ma hanno soddisfatto questo o quell'orticello.
Quello che abbiamo visto in TV è ahimè la triste realtà!

13/10/2023 - 1:16

AUTORE:
Urano

Dagli , dagli e arridagli qualcuno ha fatto autorete .
Fino a prova contraria , rete 4 passando da film zuccherosi a polemiche arrabbiate , ha sempre rincorso bersagli che rappresentassero pipponi pro Mediaset .
Allora e da chiedersi come e andata se non che c e stato una sorta ci corto circuito .
Ora tutte le oche starnazzano e non capiscono cosa sia successo e poi su rete quattro.
Gentaglia.