Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 16:05 - 21/5/2019
  • 648 utenti online
  • 24171 visite ieri
  • [protetta]

Mi permetto uscire leggermente fuori dal tema ACQUE ed entrare sulla Sua giusta osservazione del relativo referendum. In Italia questo istituto è quanto di più falso possa esistere. Sono innumerevoli .....
VOLLEY

Grande impresa per la formazione Under 14 del Centro tecnico territoriale Monsummano.

TAEKWONDO

Sabato 18 maggio nella sala consiliare di Borgo a Buggiano l'Asd Taekwondo Attitude è stata premiata per gli ottimi risultati ottenuti al campionato regionale 2019.

IPPICA

Domenica pomeriggio di belle corse all’Ippodromo Snai Sesana, con i tre anni che avevano a disposizione le due monete piu’ ricche della riunione. 

BOCCE

Sugli scudi la bocciofila Montecatini Avis.

RALLY

I lucchesi Luca Pierotti e Manuela Milli, alla loro seconda occasione a bordo della Skoda Fabia R5, sono i vincitori del 35° Rally della Valdinievole.

CALCIO

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per il 7° “Don Giuseppe Giaccone-Silvano Sali”, torneo di calcio a 7 organizzato dal Gsd Montecatinimurialdo in collaborazione con la Uisp di Pistoia.

NUOTO

Grazie alle 36 medaglie conquistate (12 ori, 17 argenti, 7 bronzi) la squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si aggiudica il 38° trofeo "Torre Pendente", al quale hanno partecipato 15 compagini toscane e una di Ferrara.

CALCIO

Il Chiesina 2010 si aggiudica per la seconda stagione consecutiva la coppa di Lega Aics Lucca di calcio a 11.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo best-seller di Clara Sanchez.

none_o

Organizzato dall’associazione “Quelli con Pescia nel Cuore”.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
MONTECATINI
"Cura della città, legalità e sviluppo": ecco le priorità del programma elettorale di Ennio Rucco

14/3/2019 - 18:05

“Queste le priorità della mia candidatura a sindaco: cura della città, legalità e sviluppo”. A parlare è Ennio Rucco, che oggi ha ufficializzato la sua candidatura a sindaco. “Ringrazio le tante persone che me lo hanno chiesto. Accetto di scendere in campo, mettendomi a fianco dei più deboli ma anche nei confronti di chi vuole investire sulla nostra città”.

 

La candidatura di Rucco sarà sostenuta dal Partito Democratico e dalla lista civica “MontecatineSì con Rucco sindaco”; i nomi delle due liste ancora non sono stati resi pubblici. “Ai cittadini dirò sempre la verità, sia che le cose vadano bene o che vadano male. Riconoscerò gli errori, non sarò un sindaco perfetto ma sicuramente sarò sincero e leale”.


Tanti gli argomenti del suo programma. Centrale, sarà la candidatura di Montecatini all'Unesco come patrimonio dell'umanità. “Un lavoro durato 10 anni di cui andiamo molto fieri. Trent'anni di difficoltà del settore termale non possono cancellare tre secoli di storia”. Come primi interventi, Rucco propone “subito manutezione di scuole, cimiteri e impianti sportivi, insieme all'assunzione di una nuova figura: il delegato alla sicurezza pubblica”.


Altre priorità vengono poi individuate nell'arredo urbano e nelle aree verdi. “Il verde deve essere al centro della nostra azione, a partire dai parchi, che devono essere recuperati e fruibili. La pineta sarà al centro di questa operazione, con interventi di restauro che la porteranno a essere un simbolo della città”. Altri interventi arriveranno nel parco attorno alla biblioteca comunale, che Rucco prevede di arredare e recuperato in toto, così da renderlo parte integrante della biblioteca stessa.


Spazio anche per le note dolenti. “La raccolta rifiuti così non va. La situazione a Montecatini è molto complessa, ci sono 12mila posti letto e milioni di visite turistiche ogni anno; servirà dunque un sistema adeguato alla città che fino adesso non è ancora stato ben calibrato. O si trova una soluzione o si mette in dubbio la presenza del nostro comune nell'ambito gestionale”.


Per quanto riguarda le Terme, Rucco sostiene che “ci opporremo, in tutte le sedi, a qualsiasi intento di vendita all'asta dei beni termali. Abbiamo già salvato le Terme da un fallimento tremendo, rischiavamo davvero grosso, ovvero l'ipoteca di tutti gli immobili, Tettuccio compreso. La nostra squadra propone accordi con i privati con concessione di 30-40 anni e un piano industriale con le banche sfruttando i proventi delle locazioni”. E poi rivela. “Abbiamo già cominciato ad andare in quella direzione, e infatti almeno quattro immobili delle Terme hanno ricevuto interesse da privati”.


Per le fasce di reddito più svantaggiate citate in apertura di conferenza stampa, Rucco ricorda che nel suo programma sono in previsione “Ausilio al commercio per le aree più in difficoltà, come la riduzione Imu o la no tax area per attività commerciali e alberghi. Per i privati, esenzione irpef per le famiglie entro 25mila euro di reddito”.


Infine, un commento anche sul raddoppio ferroviario. “Non vedo una progettazione che rispetti il territorio. E' stato fracassato il territorio della Valdinievole, è stata fatta a pezzi, la progettazione fino adesso non ha tenuto conto di tante esigenze. Noi a Montecatini accetteremo solo progetti che uniranno e non divideranno la città. Dico sì a un'ipotesi in sopraelevata, dico no a sottopassi, interventi a raso, treni invisibili e cose che non stanno ne in cielo ne in terra. Un referendum? Perchè no, il regolamento comunale ce lo permette”.


Il programma dettagliato sarà presentato, così come i nomi delle due liste a sostegno a metà aprile, quando il candidato sarà protagonista di una presentazione pubblica in cui sarà invitata tutta la cittadinanza.


Con la presentazione di domani del candidato di centrodestra, Luca Baroncini, la sfida elettorale a Montecatini potrà dirsi ufficialmente cominciata.


di Francesco Storai

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




16/3/2019 - 16:59

AUTORE:
Claudio

Negli articoli collegati a questo si legge che nel 2016 prometteva un Commissariato per la Città . Lo ha fatto . Se ci sembra poco !
Ciò che ci sfugge sono i provvidimenti si Salvini per pienarlo di agenti .

16/3/2019 - 16:57

AUTORE:
Rosanna

Vada avanti così , non ascolti le polemiche e gli attacchi gratuiti . Ha fatto bene il suo e farà tanto da Sindaco .

16/3/2019 - 1:22

AUTORE:
Marco Tesi

Cura della città, sicurezza e sviluppo. Dunque una chiara ammissione che nei 10 anni da vicesindcaco questi tre punti sono stati totalmente ignorati e infatti la città è in un pesante stato di degrado. Ma con che coraggio questa gente si presenta al voto?

15/3/2019 - 13:04

AUTORE:
marcello

egalitè fraterintè libertè