Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 11:07 - 16/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

PODISMO

Nell’incantevole scenario della montagna pistoiese si è corsa a Cutigliano l’edizione numero diciotto della "Corsa  dei Capitani".

RALLY

Prosegue il momento magico di Pavel Group.

IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Muore Antonio Vermigli, ideatore della marcia per la giustizia e da sempre coi più deboli

12/7/2023 - 20:49

QUARRATA - E' morto a 73 anni a causa di una malattia Antonio Vermigli, ideatore della Marcia per la giustizia e amico del Presidente brasiliano Lula. Aveva inoltre svolto in città l'attività di portalettere per circa trent'anni.


Queste le parole dell'on. Marco Furfaro (Pd):

"Oggi è un giorno triste per tutta la comunità pistoiese. Oggi ci ha lasciato Antonio Vermigli. Un uomo giusto, un uomo appassionato e determinato come pochi. Un uomo che ha speso la sua vita nell’impegno sociale a favore dei più fragili, dei più poveri, dei migranti, a difesa dell’America Latina e nell'impegno contro tutte le mafie. Il suo pensiero e la sua pratica quotidiana saranno sempre una bussola per il cammino di ognuna e ognuno di noi. La marcia per la giustizia sarà per sempre uno dei suoi più grandi regali al territorio e a chi lotta ogni giorno per un'Italia e un mondo migliore. Un pensiero alla famiglia e a tutti i suoi cari in questo momento difficile".


Di seguitoi anche l'intervento delle associazioni Acqua bene comune Pistoia e Valdinievole Odv  e Alleanza beni comuni Pistoia  Odv:


"Esprimiamo le più sentite condoglianze alla famiglia e a tutta la comunità di Quarrata e oltre per la perdita di Antonio Vermigli. Antonio amico sincero, instancabile difensore dei beni comuni e dei diseredati di tutto il mondo. Il suo insegnamento lo porteremo con noi e proseguiremo il cammino per un mondo migliore come lui  sognava. Riposa in pace grande amico".

 

Questo l'intervento del Partito della Rifondazione Comunista:

"Antonio Vermigli non c'è più. Era un personaggio esplosivo, pieno di battute ed ironia, un'allegria che ti contagiava. E' stato l'animatore di Rete Radié Resch, l'organizzazione fondata da Ettore Masina, con sede nazionale a Quarrata in provincia di Pistoia. Ha gettato ponti con l'America Latina della teologia della liberazione, Antonio era amico personale di Frei Betto e di Cardenas. Amico intimo di Lula da Silva, tornato - oggi - Presidente del Brasile dopo aver conosciuto la galera per accusa infondate.
 
Antonio era vulcanico, dotato di una forza inusuale nonostante il trascorrere degli anni. Al G8 di Genova, Antonio vi arrivò con la Rete Lilliput che era riuscita ad aggregare mondo cattolico e associazionismo laico. Esilaranti i suoi racconti sui vescovi e gli alti prelati. Quando fu presentato a Pistoia L'Agile Mangusta, l'autore Alfio Nicotra - lo volle tra i relatori per spiegare quanto peso ebbero nella sinistra di quegli anni i cattolici del dissenso e i cristiani per il socialismo. Non fu mai di Democrazia Proletaria ma criticamente aderì al Pci grazie anche al suo mentore Ettore Masina che in quel partito era deputato della Sinistra Indipendente. E' stato Antonio a organizzare la marcia per la pace Agliana - Quarrata ripetuta con successo negli anni. Caro Antonio, noi che siamo ancora qui in terra, anche grazie a ciò che hai seminato, continuiamo a lottare per la pace, la giustizia sociale e la liberazione da ogni oppressione. Un grande abbraccio alla famiglia e agli amici di Rete Radié Resch".

 

Queste le parole del sindaco Gabriele Romiti.

 

Antonio Vermigli è stato un uomo libero, un cittadino che ha preso sul serio la nostra Costituzione, un cristiano che ha seminato amore e inquietudine in questo nostro mondo troppo fermo, troppo timoroso, troppo silente sui diritti universali delle persone. Per la città di Quarrata ha rappresentato una sorta di “ambasciatore di giustizia”, con il gruppo della Rete Radie Resh e della casa della Solidarietà, permettendo alla nostra comunità di ospitare tante persone, protagoniste della vita sociale, politica, culturale e istituzionale in Italia e nel mondo, che hanno conosciuto Quarrata per merito suo. Ci stringiamo in un grande abbraccio alla famiglia e ai figli Tommaso e Adele.

Grazie di cuore Antonio. La tua presenza e la tua testimonianza, frutto della generosità e della speranza che hanno animato la tua vita, non ci dovranno trovare indifferenti di fronte alle tante ingiustizie che ancora oggi pervadono le nostre comunità e il nostro mondo. È una promessa che la comunità di Quarrata si assume e che vogliamo mantenere".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: