Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:10 - 03/10/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando in una famiglia monoreddito con mutuo da pagare, arrivano bollette per 400 euro e l infrazione sommata alla speculazione , riduce lo stipendio del 15% , quanti mesi si può reggere ?

Fra quanti .....
RALLY

La bandiera a scacchi del 43° Rally Città di Pistoia ha sventolato nel pomeriggio odierno di nuovo in centro città e lo ha fatto insieme a quella del Cile. 

PODISMO

Domenica 9 ottobre nella frazione di Ramini nel comune di Pistoia si corre la quarantunesima edizione <<ATTRAVERSO IL VERDE DEI VIVAI PISTOIESI>>sulla distanza di km 12 per i competitivi e di km 4 e 12 per i partecipanti alla ludico motoria interamente pianeggiante attraverso i vivai della zona.

BASKET

Inizia il primo storico campionato di Serie C per la Gioielleria Mancini che nel debutto stagionale affronta il Progetto Pallacanestro Prato, anch’esso neopromosso

CALCIO

Domenica alle ore 15:30 lo stadio "Idilio Cei" ospiterà la seconda gara del Campionato di Promozione  tra i viola e i rossoblu pratesi, guidati in panchina dal giovane mister Federico Montagnolo.

BASKET

Tutto pronto in casa Gema per il debutto nel campionato di serie B 2022/23, dopo quaranta giorni di precampionato intenso, condito da molte amichevoli e allenamenti di grande intensità.

BASKET

Mtvb Herons Basket è lieta di poter annunciare di aver tesserato il giocatore Emmanuel Adeola, ala di 2 metri, nigeriano di formazione italiana.

SCHERMA

Inizia nel migliore dei modi la stagione per la Scherma Pistoia 1894 e non solo per i risultati.

TIRO A SEGNO

Il Tiro a segno di Pescia, si era presentato ai campionati nazionali con tanta voglia di vincere e, moltissimi erano i presupposti per affermarsi in tal senso, ma forse  è stata questo premessa che ha, come dire, allentato le principali motivazioni.

none_o

Lo Spazio Pistoia (via Curtatone e Montanara 20/22), Federico Bria inaugura la mostra Detriti.

none_o

Il nuovo e intrigante libro, A ciascuno la sua prigione, è stato pubblicato dalle edizioni Porto Seguro di Firenze.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Bilancia: 23 settembre al 22 ottobre.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Oggi rivisiteremo una squisitezza romana utilizzando una pasta fantasiosa.

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
BASKET
Gema Montecatini passa anche ad Agliana

21/2/2022 - 13:01

E' una Gema autoritaria quella che è passata anche alla palestra Capitini di Agliana (88-102) confezionando una prestazione di cuore e lucidità, per la vittoria consecutiva numero 17 in campionato.
 
Agliana per la prima volta in campo senza Zeneli e con l'ex Virtus Siena, Bruno, a cercare di arginare Rasio in area, compito ben eseguito a lungo, per almeno tre quarti. La Gema si affida allora a Neri, Bruni e Zampa per tentare la prima fuga (10-16) in un primo quarto da punteggi altissimi, in cui Nesi non sbaglia nulla e Nieri gli da una bella mano per restare agganciati al match.
 
Partita veloce e intensa, con gli arbitri che non riescono a guidare bene il derby, fischiando troppo e spesso male, creando problemi e nervosismo a entrambe le squadre: Zampa prova ad allungare per Gema, ma Zita impatta a quota 40 e all'intervallo il 45-49 la dice lunga sugli attacchi delle due squadre, con i due argentini rossoblù oscurati dal bel lavoro difensivo della Endiasfalti.
 
Nel terzo quarto arriva il vantaggio di Agliana (63-60) con un parziale di 10-0 che mette paura a Gema, ma prima capitan Marengo, poi Molteni, infine un ritrovato Rasio riscrivono la partita con un nuovo break di 0-12 per il 60-69, a cui si aggiunge un tecnico alla panchina di casa. I problemi di falli di Ghiarè e Zampa costringono Del Re a schierare il giovanissimo Cei, che ripaga benissimo con cinque punti a cavallo tra il terzo e il quarto periodo (69-80).
 
Anche Agliana perde presto Zita, Bruno e poi Nieri per falli in un finale caldissimo ma con Gema in costante controllo. Il match prende la via di Montecatini grazie a un Marengo dominatore in area, prima del tecnico che lo estromette del match. Il sigillo arriva con la tripla di Zampa che poi "festeggia" forse troppo indicando la panchina di casa: attimi di grande tensione, poi espulsi lo stesso Zampa e Nesi nel caos finale che non rende onore a una bella partita.


Per Gema una vittoria fondamentale, prima della sfida di mercoledì al Palaterme con Arezzo (ore 21) e della successiva sempre in casa con Lucca, domenica 27, per chiudere febbraio.
 
In foto: i festeggiamenti a fine partita con i tifosi arrivati ad Agliana

Fonte: Gema Montecatini
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




22/2/2022 - 10:52

AUTORE:
Ariete

Potevamo avere uno squadrone che poteva puntare a ritornare in serie A,invece abbiamo 2 squadre che si fanno concorrenza in serie C...