Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 17:07 - 25/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme il mercoledì sera di trotto ha proposto un programma dedicato alla Fise – Federazione italiana sport equestri – con sette prove tra cui l’handicap a invito abbinato alla scommessa Tris-Quarte-Quintè.

BASKET

E’ stata presentata ufficialmente questa mattina, mercoledì 24 luglio, la campagna abbonamenti 2024/25 di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che avrà come claim “Il più grande spettaholo”.

PODISMO

Non molte le gare disputate in questi ultimi giorni, sufficienti però per regalare altre 4 affermazioni ai podisti della Silvano Fedi (raggiunta quota 90 dal 1° gennaio).

BASKET

Siamo ancora al 23 luglio e i motori della stagione 2024/2025 si stanno già accendendo.

HOCKEY

L'importante tassello di completamento dell'Impianto di Montagnana (Hockey Stadium Andrea Bruschi) potrebbe davvero prendere forma nei prossimi mesi. Nei giorni scorsi l'Hockey Club Pistoia ha formalmente donato il progetto preliminare all'amministrazione comunale di Marliana.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

none_o

Dopo Santiago di Compostela, Pistoia e Roma, l’allestimento fotografico è stato ospitato a Napoli.

none_o

Confermata anche nel 2024 la presenza dell’associazione pistoiese Culturidea sul palco del Porretta Soul Festival.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
SERRAVALLE
Pd: "A proposito di brutte figure, Fratelli d'Italia farebbe bene a rileggersi il programma del sindaco"

23/11/2020 - 10:44

Il Pd replica a Fratelli d'Italia sull'operato della giunta.

 

"A proposito di brutte figure, Fratelli d’Italia, considerato che la loro giunta ha percorso tre quarti del proprio mandato, farebbe bene a rileggersi il programma del sindaco depositato in Comune, per verificare quanti degli impegni presi a giugno 2017 siano stati mantenuti, piuttosto che dare la colpa, su ogni questione che non riescono a risolvere, a “quelli che c’erano prima”.


Nel merito delle questioni sollevate. Il centrosinistra aveva programmato di costruire entro il 2019 una palestra nuova tra i campi da tennis e la pista di atletica ed è per questo che negli ultimi anni non aveva investito soldi su quella vecchia destinata ad essere demolita. Il tetto della vecchia palestra è sempre lì, a dimostrare che la chiusura di un anno fa fu una decisione frettolosa e poco ponderata: prima di chiuderla andavano tentate tutte.


La questione del rischio idraulico, che secondo Fratelli d’Italia avrebbe impedito di realizzare in quella zona sia la nuova Palestra che il nuovo Asilo nido come proponeva il centrosinistra, è un problema tecnicamente risolvibile ed è presente anche in via Fucini che, ricordiamo, un anno fa è stata allagata da cinquanta centimetri d’acqua, cosa che, peraltro, non è avvenuta nella zona sportiva e scolastica.


A proposito di rischio idraulico la giunta ha recentemente deciso di prevedere la realizzazione di centri commerciali ed altri edifici direzionali per 9.000 metri quadrati (!), lungo la via Rinascita (circonvallazione tra Ponte Stella e via Europa), in aree adiacenti alla cassa di espansione, che costituiscono autentiche vasche, essendo più basse di due-tre metri rispetto alla strada e delimitate su ogni lato da argini o rilevati stradali, senza considerare che siamo nella zona più bassa e a rischio allagamenti di Casalguidi-Cantagrillo. Domandiamo a Fratelli d’Italia: lì si può costruire e nella zona sportiva/scolastica no?


Il ritardo nei lavori di costruzione del nuovo asilo nido, dovuto alla presenza di due ben visibili cisterne di gasolio interrate dismesse trenta anni fa, è responsabilità dell’attuale giunta che non ne ha tenuto conto nella redazione del progetto e nella stima dei costi. Non si capisce quali siano le responsabilità del centrosinistra, dal momento che non risulta, che nei decenni passati, i tecnici abbiano segnalato alle giunte di allora l’obbligo di rimuovere quelle cisterne anche perchè la normativa in materia non è mai stata molto chiara.


Riguardo ai pozzi inquinati da cloruro di vinile,  piuttosto che guardare indietro, stiamo all’attualità: vi sono ricerche ed indagini in corso per individuare origine e responsabili dell’inquinamento, sulle quali chiediamo nuovamente alla giunta, di informare i cittadini. E’ urgente infatti individuare eperseguire i responsabili e, soprattutto è urgente procedere alla bonificadella falda acquifera.

La copertura di fossi e corsi d’acqua all’interno dei centri abitati, all’epoca fogne a cielo aperto, è stata una pratica portata avanti dai Comuni di qualsiasi colore e di tutta Italia negli anni ‘60. Coperture di per sè tecnicamente sbagliate e spesso realizzate di dimensioni insufficienti, come quella del fosso coperto di via San Biagio che lo scorso anno è letteralmente esplosa a causa della “bomba d’acqua” che tutti ricordiamo. La Regione Toscana finanziò tempestivamente la realizzazione di una nuova copertura di più ampie dimensioni di tutto il tratto coperto.E’ passato un anno e chiediamo alla giunta di Fratelli d’Italia: a che punto siamo? Come mai i lavori non partono? Aspettiamo la prossima “bomba d’acqua”? Ci sembrano domande lecite a cui è doveroso rispondere".

Fonte: Pd
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: