Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 08:09 - 21/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quanto vale la vita di un essere umano ?

C'è differenza fra la vita di un giovane o di un vecchio ?

Di un bianco , un giallo o un nero o un turchino ?

Fra la vita di un giusto e quella di un .....
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PISTOIA
Toscana a Sinistra incontra i migranti a Vicofaro: "Porto di umanità nonostante i continui attacchi razzisti"

10/9/2020 - 22:47

Domani, dalle ore 13 alle 15, Tommaso Fattori, candidato presidente alle regionali con la lista "Toscana a Sinistra", incontrerà a Vicofaro i migranti accolti nelle strutture della chiesa.


"Il centro di accoglienza di Vicofaro, da oltre quattro anni, porto di solidarietà e di umanità, ha resistito nonostante i continui attacchi dei razzisti e dei fascisti. La presenza domani a Vicofaro di Tommaso Fattori consolida un rapporto profondo instaurato da tempo con don Massimo Biancalani; egli ha dimostrato con la sua presenza, nei momenti più difficili, di essere accanto a lui e ai suoi ragazzi, dei quali condivide progetti e  speranze.


Domani si parlerà di accoglienza, di solidarietà, di diritti umani, dei progetti che è possibile realizzare per affrontare l’emergenza di uomini e donne in fuga.

 

Toscana a Sinistra propone una visione strategica sull'immigrazione unita a una progettualità concreta per l'inserimento di persone che  cercano speranza e un futuro, dopo essere fuggite da povertà, guerre e persecuzioni.
Non può esserci sicurezza senza giustizia sociale: la casa, l’istruzione, il lavoro sono diritti di tutti, non privilegi di pochi; è necessario affrontare la violenza razzista e fascista con la forza della solidarietà che non si piega e non si arrende; è necessario abolire i decreti sicurezza dell’ex ministro Salvini, ancora in vigore; è necessario istituire subito corridoi umanitari per mettere in salvo migliaia di donne e uomini prigionieri dei lager libici.


Domani vi aspettiamo dalle ore 13 per partecipare all’incontro di Tommaso Fattori con i migranti ed i volontari della comunità di Vicofaro, nel ricordo di Willy ucciso dall'ignoranza, dal disprezzo e dalla violenza".

Fonte: Toscana a Sinistra
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/9/2020 - 10:58

AUTORE:
Lorenzo

Non posso che essere d'accordo con voi Dalla Pieve , Gabriele.
La via segnata da questa gente che si definisce di sinistra è lastricata di falsità e opportunismo. Difendono il loro business e impongono il loro modo di vivere con la violenza , in linea con i principi dittatoriali dettati dai nuovi padroni residenti a Bruxelles.
Non si nascondono più , addirittura ne vanno fieri.

12/9/2020 - 9:10

AUTORE:
donatello

Caro dalla pieve , ti considero un complice putativo del delitto del poveretto che due campioni della tua ideologia hanno ucciso a calci . La tua folle ideologia che un immigrato (nel caso un italiano al 100%) sia una specie sub umana porta anche a questo ..
Che la vita e l'esistenza di un nero sia cosa diversa dalla tua è il tuo credo . .
Che esistano uomini e subuomini ai quali si può fare tutto , anche ucciderli è il tuo pane..
Il tuo modo di rapportarti alla realtà ha provocato nel mondo negli anni 40 , circa 60 milioni di morti .
Ti diro' ancora di più . Il mondo occidentale che si permette di negare la pandemia e di consumare il 90 % delle energie della terra , compie ogni giorno un genocidio . Uccide molto di più di ogni guerra e strage. La mortalità infantile per mancanza di acqua potabile , e la mancanza di ipoclorito per potabilizzare (bastano 2 cm3 a litro) uccide i bambini con malattie gastro enteriche in misura enorme. Della iponutrizione o fame , ne parliamo poi ..
La vita media in Africa è spesso di circa 25 anni per mancanza di medici e farmaci e questo ci lascia indifferenti .
E tu vieni a rompere icon le tue battute?
Trovero' prima o poi qualcuno che ti dirà queste cose ?

11/9/2020 - 20:52

AUTORE:
Chapman

Caro Gabriele prima di andare dall'urologo per le tue emicranie ,
ascolta

Quello che hai realizzato pagando tutto quello che dovevi al fisco , è tuo e nessuno te lo tocca . Hai fatto delle scelte e hai realizzato quello che ti eri prefissato .
Un cittadino modello ? Certo .

Poi ti rivolgi a Vicofaro , come se ti costasse qualcosa .

Circa quattro anni or sono , in Parrocchia erano presenti una decina di ospiti con contributo prefettizio .
La convenzione venne disdetta e gli ospiti di Vicofaro non costano un centesimo alla comunità , nemmeno ai pidocchiosi come te .

11/9/2020 - 20:38

AUTORE:
Dalla Pieve

Ciao Gabriele
Godono del diritto di fare quello che vogliono.
Sono protetti dai falsi komunisti e dalla falsa chiesa cattolica.
Una manna dal cielo . Mangire,bere,dormire .. il resto si legge tutti i giorni..

Poi leggi del commerciante o dell'imprenditore suicida perché strozzato dai debiti , dalle tasse e ti incaxxi .
Questa è l'Italia che vogliono i komunisti di oggi , quelli che non avendo il consenso del popolo, pur di rimanere al potere hanno venduto l'anima ai demoni della finanza.

11/9/2020 - 19:11

AUTORE:
Gabriele

Magari provate a parlare anche dei doveri, oltre che dei diritti!

"la casa, l’istruzione, il lavoro sono diritti di tutti" ma chissà perché a me è toccato pagarmele la casa e l'istruzione... mie e dei miei figli!

Attendo con ansia di vedere le foto dell'incontro, per contare i presenti.

11/9/2020 - 14:06

AUTORE:
donatello

Aldo , perché sei cosi' preso dalla tua patologia cerebrale da curarsi in un reparto di urologia da non leggere e solo sputacchiare come un vecchio catarroso (altra patologia?) .le tue sentenze?
Che vuoi dire ?

11/9/2020 - 12:14

AUTORE:
Aldo

Hanno portato anche qualcos'altro.
Basta leggere i giornali.
Mi spiace solo per le forze dell'ordine.

11/9/2020 - 10:01

AUTORE:
vincenzo

Leggo con attenzione l'articolo e prendo spunto per una riflessione .

Sembra non c'entri niente . ma forse , seguendo il mio scritto , qualcosa verrà fuori .

Il governo ANTI SALVINI , quando il capitano fra un mojto e l'altro si suicido' politicamente , nacque per il "ricatto" dei 5 stelle che imposero come condizione la riduzione dei parlamentari . Il buon PD che aveva votato no 3 volte , ora mi spiega perché è giusto votare SI e perché .

Lo stesso PD che era più volte insorto contro Salvini ed i suoi decreti , ora ben si guarda da modificarli o meglio dall' eliminarli .

Nel frattempo il governo ha rinnovato accordi e finanziamenti ai lager libici .

Ma allora cosa è cambiato ? O meglio la domanda al PD " Dicci qualcosa di Sinistra"

Forse ci conveniva tenerci il Salvini .
Vecchia regola : perché comprare una copia rispetto all'originale ?

Questo perché da "veterocomunista" per tradizione e anagrafe (e mai comunista) voterò NO NO NO al referendum.

Poi per questi ragazzi di Vicofaro , allo stato (politico) attuale , la vedo veramente bigia.