Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:01 - 20/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

Una cosa è successa,
come esser fuor di testa,
in un paese .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PISTOIA
Assemblea antirazzista di Vicofaro: "La parrocchia resiste come porto di umanità"

8/11/2020 - 9:34

Com. stampa Assemblea Antirazzista di Vicofaro: "Come leggere l’anomala quarantena che ha coinvolto per ben 24 giorni i migranti ospiti di don Massimo? Intanto appare  evidente il  tentativo, più  volte proclamato dal sindaco, di “svuotare” Vicofaro e, contemporaneamente, quello di trasformare una questione sanitaria in una questione di “ordine pubblico” con l’ostentazione di barriere metalliche e il numeroso schieramento di forze dell’ordine con tanto di rinforzi provenienti da Bologna ( ma quanto è costata questa sceneggiata?).


L’operazione, per chi l’ha promossa, è stata un vero fallimento in quanto lo svuotamento di Vicofaro non è avvenuto e, nonostante la prolungata restrizione, i ragazzi hanno avuto un comportamento esemplare sia per quanto riguarda quelli ospitati a Vicofaro, sia per quelli ospitati negli alberghi COVID di Montecatini. La quarantena avrebbe dovuto terminare ieri ma oggi, sembra su ordine della Procura, c’è  stato un ulteriore blocco sia a Vicofaro sia negli alberghi Covid  di Montecatini per effettuare, per l’ennesima volta, il riconoscimento dei ragazzi ospitati nella parrocchia.


Nel frattempo non ha avuto alcun esito la ricerca di “ostelli sanitari” da parte dell’Asl, il che comporta, inevitabilmente,  il probabile rientro  di tutti i ragazzi a Vicofaro, visto che al momento non ci sono soluzioni alternative. Si riapre quindi tutta la partita con la Regione Toscana per un ricollocamento dei ragazzi di Vicofaro secondo le  linee guida proposte da don Massimo (piccoli gruppi da rendere progressivamente autonomi nella piana Pistoia-Prato-Firenze), visto il permanere del sovraffollamento nella struttura di Vicofaro. 


In tutta questa vicenda ci ha meravigliato (ma non troppo)  la mancata solidarietà da parte dell’associazionismo “progressista” pistoiese. Un assordante silenzio  riconducibile, nei fatti, alla sostanziale condivisione del tentativo di svuotamento  di Vicofaro. A fronte di una anomalia non gestibile senza contrapporsi ai diktat istituzionali,  per le associazioni di cui sopra è forse giunta l’ora di farsi contaminare di nuovo  dall’insegnamento di Brecht (ma anche di M.L.King e don Milani) per cui, quando l’ingiustizia diventa legge, la resistenza diventa un dovere.
Infatti il mancato svuotamento della parrocchia,  potrebbe essere l’occasione affinché anche loro riaprano, in qualche modo, il confronto con Vicofaro se non vogliono essere omologate tout court alla destra pistoiese.


Visto il veloce diffondersi del virus, ci sarà da parte di Vicofaro la massima collaborazione con le autorità sanitarie, purché non vengano riproposte le modalità con cui l’emergenza COVID è stata gestita in questa prima fase. La pandemia è un problema sanitario e come tale deve essere gestito, con le stesse modalità con cui viene gestito in altre strutture dove sono ospitate molte persone, come ad esempio, le RSA".

 

 

Assemblea Antirazzista Antifascista di Vicofaro

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: