Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 04:09 - 23/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Le Elezioni Amministrative locali, hanno confermato uno straordinario risultato per il centrosinistra e la sua squadra, che và altre le facili previsioni. (67%) Dino Cordio ha mostrato, il legame, .....
BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
none_o
Diocesi: "Da Forza Nuova parole inaccettabili, solo vescovo può giudicare operato prete"

19/12/2019 - 23:16

PISTOIA - La diocesi interviene sulla vicenda don Biancalani dopo l'annunciata raccolta firme da parte di Forza Nuova (leggi qui).


"Siamo costretti, di fronte all’ennesima provocazione della sedicente organizzazione Forza Nuova, a stigmatizzare in maniera netta l’azione che – da ciò che si apprende dalla stampa – nei prossimi giorni sarà messa in atto nel centro di Pistoia nei confronti di un sacerdote della nostra diocesi.

 

La pretesa della suddetta organizzazione, come di qualunque altra, di indicare e giudicare l’operato di un sacerdote è assolutamente inaccettabile, ancora più grave quando questa azione è direttamente rivolta contro un singolo sacerdote in persona e nei confronti  della sua azione pastorale".

 

"Il vescovo Tardelli ricorda a tutti che: «Sull'operato di un prete, sul suo insegnamento e la sua azione pastorale, giudice è soltanto il vescovo, che non si esime certo dal valutare con attenzione le varie situazioni. Nessun altro può prendere il suo posto. Chi ha da fare critiche, le faccia sempre con umiltà, disinteresse e carità cristiana direttamente al prete o al vescovo».

 

"L’occasione ci permette nuovamente di chiedere a tutti i soggetti che da anni speculano sulla vicenda della parrocchia di Vicofaro, di cessare immediatamente ogni tipo di intromissione, strumentalizzazione, o peggio, minaccia nei confronti di don Massimo Biancalani. La chiesa di Pistoia respinge e respingerà con fermezza ogni tipo di intimidazione o minaccia nei confronti dei propri sacerdoti, in particolare per le azioni che provengono da movimenti che niente hanno a che fare con la vita della chiesa – o che peggio – ne mettano a rischio la serenità".

 

Questa la replica di Forza Nuova.

 

"In merito alle dichiarazioni di sua eminenza il vescovo Tardelli, ci troviamo a dover rispondere, con la devozione filiale dovuta, in quanto esponenti di un movimento che vede nel cattolicesimo uno dei suoi cardini.

 

Forza Nuova, che non è una sedicente organizzazione ma un movimento politico, deve necessariamente, per la sua identità cattolica, denunciare apertamente quando il clero devia profondamente dalla propria missione; nel fare questo mette in atto quel sensus fidei che è proprio della comunità dei fedeli.

 

Infatti la nostra denuncia trova largo consenso nei credenti, disorientati totalmente da scelte incomprensibili; da decenni, a partire dall'ultimo concilio, si invoca a gran voce una maggior partecipazione dei fedeli alla vita della Chiesa, qualsiasi cosa ciò voglia dire, salvo poi pretendere che accettino passivamente determinate situazioni e voler imporre il silenzio quando un movimento politico di matrice cattolica si fa giustamente latore di tali istanze.

 

Si tratterebbe di un indegno clericalismo, più volte denunciato in quest'ultimo pontificato, se i fedeli accettassero di tacere, limitandosi a lamentele private, di fronte ad uno scandalo pubblico.

 

Il nostro movimento è e sarà sempre dalla parte della fede e dei suoi legittimi rappresentanti, per quanto quest'ultimi preferiscano prendere le distanze, per convenienza politica e seguendo il dogma politicamente corretto, preferendo invece aperture a qualsiasi realtà, anche apertamente contraria al cristianesimo. Quali siano i risultati di questa calcolata strategia lo vedremo nei prossimi anni, ma la situazione generale della Chiesa non mostra di trarne grande giovamento. Al contrario i fedeli sono sempre più attratti da quelle realtà ecclesiastiche che dimostrino di rifarsi a una tradizione millenaria e non a innovazioni moderniste.

 

Siamo certi quindi di agire cristianamente e cattolicamente rinunciando a ogni clericalismo e facendo sentire apertamente la nostra voce, come è diritto dei fedeli, affinchè sia messa la parola fine ad una situazione che va a minare ulteriormente la credibilità della Chiesa".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




21/12/2019 - 15:55

AUTORE:
Gianca

Caro signor "autonomo", sono lieto di vedere che dà dell'ignorante agli altri quando non è capace di comprendere un testo di poche righe.
Se vuole glielo spiego in maniera più semplice.
- Il vescovo dice che solo lui può giudicare il parroco.
- Io dico che se il parroco giudica gli altri, allora gli altri possono giudicare lui e sarebbe meglio non mischiare politica e religione.

Se non basta, la prossima volta le faccio un disegnino dato il suo evidente analfabetismo funzionale.
I discorsi sui valori cristiani e le crociate (ironica scelta di parole fra l'altro), se li tenga per sé, è meglio.

Saluti e buone feste.

20/12/2019 - 20:01

AUTORE:
autonomo

per Gianca , mi domando se ...
Dunque cosa è un Parroco ? Un bipede con diritti e doveri !
Allora essendo parroco ma anche cittadino , non può permettersi di giudicare la politica ?
Per quanto attiene poi l'ortodossia circa la Religione, con quale autorità si giudica , se non quella del Vescovo rappresentante del Padre Bianco ?
Forse tutti gli attacchi nei confronti dell'uomo /parroco , sono il risultato della vergogna dei benpensanti che lo contestano in quanto applica la Carità quale Virtu' teologale cui dovrebbe uniformarsi chiunque voglia chiamarsi Cristiano ..
Proprio a Pistoia le virtu' sono intercalate fra le opere di misericordia corporale nel Frontone di Santi Buglioni .
Proprio qui , una crociata contro Virtu' ed opere cristiane ?

IGNORANTI

20/12/2019 - 14:56

AUTORE:
autonomo

Prendiamo buona nota che Forza Nuova , movimento creato da un certo Fiore , il cui profilo si può facilmente ricostruire da molteplici fonti , ospitato dalla Perfida Albione fino alla Prescrizione, si erge a giudice della ortodossia del Sacerdote.
Per capire poi di cosa stiamo parlando , potrebbe essere utile perdere un quarto d'ora girando in qua e la sui social e sui siti di detto "partito".
Con certa gente ogni confronto è tempo perso .

20/12/2019 - 10:01

AUTORE:
Gianca

Con tutto il rispetto e senza entrare nel merito della vicenda, ma come si permette il parrocco di dare giudizi sulla politica, gli altri potranno dare giudizi su di lui. Perché sennò siamo alle solite, il clero fa come vuole e poi non gli puoi dire nulla.
Ripeto: non lo dico legato alla vicenda immigrati etc etc., penso solo che chi non vuole essere giudicato non giudichi a sua volta.