Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 09:06 - 27/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Io non rimpiango i vecchi tempi, siamo andati sempre a migliorare sia come qualità che come durata della vita, quindi i vecchi tempi sembrano belli solo perché avevamo 20 anni. . .

Io rimpiango .....
BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

TIRO CON L'ARCO

Il 25 e 26 giugno la Asd Arcieri del Micco organizzerà a Pistoia l'edizione 2022 della Coppa Italia Master Fitarco di tiro con l'arco presso lo stadio comunale.

TIRO A SEGNO

Al poligono di Tiro a segno nazionale sezione di Lucca nei due week end centrali del mese di giugno è andato in scena il Campionato regionale federale.

RALLY

Ha di che sorridere Masino Motorsport, guardando agli ottimi riscontri ricevuti dal 9° Rally Terra di Argil, andato in scena nel weekend appena concluso e secondo appuntamento della Coppa Rally di Zona 7.

PODISMO

Il caldo di questi giorni e la vicina gara di Montecatini ha tenuto lontano i podisti la edizione 2022 del <<Trail del Capitano di ventura Spadaforte>> che si e disputato nel borgo sopra Buggiano.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell’atleta Jordon Malik Varnado.

PODISMO

L’Atletica Montecatini,con il patrocinio dell’ amministrazione comunale hanno voluto ricordare Raoul Bellandi,factotum di tutte le iniziative sportive della cittadina termale,organizzando una gara podistica con relativo trofeo alla memoria,giunto alla dodicesima edizione.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
CALCIO DILETTANTI
Larcianese-Montemurlo ViaNova-Marliana

9/12/2012 - 8:45

ECCELLENZA
MONTECATINI Si chiude il girone d’andata in Eccellenza col PesciaUzzanese, secondo,che attende allo stadio Fiori l’arrivo del San Marco Avenza. Un aiuto ai nerarancio potrebbe arrivare dalla Larcianese di scena al Cei contro l’imbattuta capolista Jolly Montemurlo. Trasferta in Versilia per la Lampo, ospite del Pietrasanta Marina.

 

Uzzano. Senza il capitano Gabriele Cerri e senza lo squalificato Ruglioni, il PesciaUzzanese affila le baionette per preparare l’assalto al San Marco Avenza. La squadra apuana si è tirata quasi fuori dai guai grazie al recente blitz di Larciano e al successo interno sul Pietrasanta Marina. Torna allo stadio dei Fiori l’indimenticato Salvetti, che con l’età ha ritirato il suo raggio d’azione e gioca da tre quartista. Difesa arcigna e le invenzioni di Arzelà le altri armi da tenere in osservazione. «È una squadra che ha buoni valori - ammonisce Maneschi - e ha preso fiducia nei propri mezzi. Ma troverà un PesciaUzzanese stanco di fare regali in casa». Alla vigilia del match, è stato tesserato il promettente portiere Gori, classe ’94, proveniente dalla formazione juniores nazionali della Pistoiese.

 

Larciano. Tre pareggi e tutte vittorie. Il ruolino di marcia del Jolly Montemurlo , primo della classe, incute timore.Le squalifiche di Amatucci e Pardossi complicano i piani di mister Tognarelli, costretto a rinunciare, e per lungo tempo, a Panelli. Larcianese e Montemurlo non si incontravano dalla stagione 2008/09. Quella volta la squadra pratese sbancò il Cei (1-0 a firma di Donatello Rossi). La Larcianese intanto venerdì scorso ha raggiunto l'accordo col difensore classe 1986 Luca Sarmiento. Il giocatore che sta recuperando da un infortunio ha militato nel SanGimignano, Figline, Real Cerretese e Lampo.

 

Lamporecchio. È tornato il sereno alle pendici del San Baronto in virtù della vittoria sull’Urbino Taccola. La Lampo pur venendo da quattro risultati utili di fila, non vinceva da 12 turni. E visto che l’appetito viene mangiato oggi la banda Petroni vuole fare il colpaccio sul campo Pietrasanta Marina. «Speriamo che i versiliesi non siano in giornata di grazia - scherza mister Petroni - La mia squadra ha ricominciato con la giusta convinzione da diverse settimane. Questo mi fa essere fiducioso come l’arrivo in attacco di Rizzo, giocatore importante che conosce bene l’ambiente». Altra buona notizia in casa azzurra è la convocazione di Ciattini. Niente da fare per Sorini.

 

PROMOZIONE

MONTECATINI Impegnati lontano da casa, Monsummano e Montecatini cercano continuità dopo le vittorie interne dell’ultimo turno. Gli amaranto di Michelotti sono ospiti dell’attrezzata Vaianese, mentre i biancocelesti di Pellegrini se la vedranno col Firenze Ovest, scontro diretto in chiave salvezza.

 

Monsummano. Sulla collina pratese, esattamente nella ghiacciaia di Vaiano, gli amaranto si misurano contro la locale compagine viola, costruita per un torneo da protagonista. In effetti la Vaianese, trascinata dai gol dell’intramontabile Chiarelli, è molto vicina alle piazze che contano. Il Monsummano, giustiziere sette giorni orsono del Firenze Ovest, vorrebbe tornare a casa con un risultato positivo per essere più tranquillo. Mister Michelotti ha l’obbligo di rivedere l’asse mediana a causa delle defezioni di Pellegrini e Franceschini. Davanti manca l’ariete Degl’Innocenti, per cui il peso dell’attacco monsummanese graverà sulle spalle di Giovannelli. Partito Gloria, al centro della difesa giocherà il nuovo arrivato Scotece, ex Fortis Lucchese, la cui esperienza può giovare parecchio alla causa amaranto.

 

Montecatini. C’è molta curiosità attorno al Montecatini, che ha cambiato letteralmente faccia nel mercato invernale. Oggi sul campo del Firenze Ovest, terz’ultimo in graduatoria, saranno addirittura sei le facce nuove (Buono, Esposito, Vento, Filippelli, Ricci ed Elmi) tra le fila termali. Il tecnico Ennio Pellegrini è decisamente soddisfatto dall’operato della società. «È un Montecatini competitivo - dice - che ha alzato il tasso tecnico. Adesso però dobbiamo pensare a risalire la china e la partita in terra fiorentina non sarà semplice». Lotti e Avanzati sono indisponibili.

 

SECONDA CATEGORIA

MONTECATINI Riflettori puntati alla Palagina dove è in programma Via Nova-Marliana Nievole, match clou della giornata. Da non perdere anche Chiesina-Ponsacco, in campo al Bramalegno. Il compito per i granata pare davvero difficile. Infine, in coda, il Veneri ospita il Fucecchio.

 

Via Nova. I due pareggi consecutivi hanno riportato punti e morale nel clan pievarino che cercherà nel derby casalingo contro un Marliana Nievole in salute di allungare la striscia positiva per uscire al più presto dai bassifondi della classifica. Massimo Chesi fa la conta e all’appello mancano Bonciolini, Fabio Bartoli e Cullhaj. Ianni ha la febbre e Bartolozzi è acciaccato ma forse ce la faranno a recuperare.

 

Marliana Nievole. Il lusinghiero e inaspettato terzo posto riempe d’orgoglio il Marliana Nievole, anche se il match odierno è ricco d’insidie. Al di là del valore del Via Nova c’è infatti piena emergenza in casa montanina. Il tecnico Luchi dovrà rinunciare a Selmi, D’Innocenti, Danesi, Volpini, Rinaldi e Cesari.

 

Chiesina. Al Bramalegno la compagine di mister Cioni, reduce da tre vittorie di fila, attende la visita della corazzata Ponsacco che guida il girone a punteggio pieno. Disponibile il neoacquisto Daniele Perlongo centrocampista classe 1993 proveniente dal Monsummano. Out gli infortunati Perillo e Grazzini.

 

Veneri. Sul campo amico la squadra pesciatina se la vedrà contro il Fucecchio che sta pian piano recuperando il terreno perso in avvio. Il Veneri è in piena corsa per evitare la zona playout e fra le mura amiche può mettere in difficoltà chiunque. Due le defezioni a cui dovrà far fronte mister Scinto, rappresentate dallo squalificato Paolo Flammia e dall’infortunato Puccini.

 

 

Nella foto la Larcianese

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: