Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 23:05 - 30/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Cronaca di un viaggio mattutino ( ore 8. 30 circa ) , partendo da Via Leonardo da Vinci . Primo intoppo la fila da Via Boccaccio alla rotonda Stadio , intasata dal mercato e dai bus turistici che vanno .....
BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica che, con il consenso delle parti, è terminato il rapporto di collaborazione con Andrea Di Nino, in scadenza al prossimo 30 giugno.

BASKET

Il Pistoia Basket Project sarà protagonista, per la prima volta nella storia della pallacanestro italiana, alla Spokane HoopFest 2024, il più grande torneo di basket giovanile di 3vs3 al mondo.

PISTOIA

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 è lieta di comunicare di aver raggiunto l’accordo, di durata annuale, con il centro Luka Brajkovic.

PODISMO

Poche gare disputate, ma alcune di assoluto prestigio, per i podisti della Silvano Fedi in questa settimana di fine maggio.

BOCCE

L’attenzione dello scorso fine settimana era tutta focalizzata sulle corsie della Bocciofila Croce Bianca -  provincia di Massa Carrara – dove la locale Ads organizzava la 24° edizione del Trofeo Luigi Salvatori gara regionale individuale.

Rally

Dimensione Corse può ancora festeggiare.

TAEKWONDO

Si sono svolti domenica 19 maggio a Prato nel plesso sportivo di Maliseti i Campionati toscani taekwondo 2024 di combattimento.

BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

none_o

L'esposizione si svolgerà alla galleria ArtistikaMente di via Porta al Borgo 18 dal 1 al 15 giugno.

none_o

La mostra si apre sabato 1 giugno alle 17, nelle vetrine e negli spazi espositivi interni della biblioteca.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONSUMMANO TERME
Una nuova "Casa della Salute", 0ggi la presentazione con il presidente della Regione: che servizi offre

13/4/2024 - 18:00

“Lo scopo delle case di comunità è quello di assicurare servizi diffusi sul territorio, il più vicino possibile al luogo dove i cittadini abitano. Sono l’architrave della nuova sanità territoriale e funzioneranno tanto meglio se riusciremo a portare all’interno anche i medici di medicina generale e il mondo del volontariato: un risultato che qui, nella Valdinievole, è già stato raggiunto” - queste le parole del presidente della Regione Toscana, oggi alla presentazione della Casa della Salute di Monsummano Terme. 

Erano presenti anche il sindaco di Monsummano Terme, rappresentanti istituzionali locali e per l’Azienda Usl Toscana centro il direttore del Dipartimento rete sanitaria territoriale Daniele Mannelli.

La collocazione della Casa della Salute, ubicata all’interno dei locali della Pubblica Assistenza, favorisce la sinergia con le Associazioni locali che, nel territorio della Valdinievole, sono sempre state una risorsa fondamentale: attraverso  la collaborazione sistematica con il Terzo settore viene posta attenzione alle identità sociali, culturali e storiche delle comunità locali al fine di rafforzare la partenrship fondata sugli interessi generali a beneficio della comunità.
Rimane, inoltre, forte il legame con il Centro Socio sanitario di Monsummano Terme, in Via Calatafimi,  che va a completare l’ampia l’offerta di servizi sanitari, sociali ed amministrativi dell’Azienda USL rivolti alla popolazione locale.

La nuova Casa della Salute accoglie Medici di Medicina Generale, personale amministrativo dedicato alle attività di prenotazione dell’Azienda Sanitaria, è sede del servizio infermieristico territoriale di Monsummano con Infermiere di Famiglia e Comunità nonché sede della Continuità Assistenziale.

“Lo scopo di questa nuova struttura, - ha evidenziato Mannelli -, in linea con le direttive regionali, è quello di garantire sempre più la personalizzazione dell’offerta proattiva di attività di cura e di continuità di intervento, nonché di prevenzione della salute e di sviluppo di modelli integrati con gli specialisti, anche favorendo l’implementazione della telemedicina. Sia nella nuova Casa della Salute che nel distretto socio-sanitario si coordina e si integra localmente il SSN, rispetto ai bisogni di salute delle comunità e alle peculiarità territoriali, perseguendo nel contempo gli indispensabili obiettivi di appropriatezza, uniformità, omogeneità e accessibilità dei servizi al fine di poter assicurare una risposta coordinata e continua ai bisogni della popolazione”.

 “La Casa della Salute di Monsummano Terme – ha dichiarato il Presidente della SdS, anch’egli presente all’inaugurazione- è un presidio importante un punto di riferimento certo e accessibile per i cittadini di questo territorio e risponde alle esigenze di organizzare e sviluppare le attività territoriali per la promozione della salute e del benessere sociale in un unico spazio.  Una struttura, che eroga prestazioni sanitarie e sociali e si inserisce nell’articolato sistema di funzionamento delle Case della Salute della Valdinievole. I cittadini, inoltre, possono fare riferimento anche sul presidio sociosanitario posto in Via Calatafimi e sulla presenza qualificata di Pubblica Assistenza, Misericordia e Croce Rossa che, nell’ambito sociosanitario, sono riferimenti essenziali per le nostre comunità”.     

Hanno aggiunto Stefano Lomi, direttore della zona Distretto e Società della Salute e Sara Melani, coordinatore sanitario servizi zona Valdinievole: “il consolidamento della rete sanitaria e sociosanitaria territoriale è fondamentale per garantire appropriatezza e presa in carico integrata dei bisogni e delle attese della popolazione. Le varie figure professionali che operano all’interno della Casa della Salute, a partire dai medici di famiglia, assicurano l’accesso ai servizi ed alle prestazioni e lavorano insieme per migliorare gli aspetti prescrittivi e di cura. La riforma della sanità territoriale prevista dal DM 77/2022, valorizza i servizi territoriali e la sua attuazione dovrebbe incrementare e potenziare l’assistenza sanitaria e socio-sanitaria territoriale”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




24/4/2024 - 22:09

AUTORE:
Bibol

Precisiamo che le Case della salute sono gli inutili carrozzoni a carico dei cittadini , la sanità avviene negli Ospedali e nei Pronto Soccorso , come è sempre stato , confermo che è uno spreco di soldi a discapito degli Ospedali che funzionano male proprio a causa di distrazione di fondi per le case della salute gestite dai Sindaci, chissà perché, non vero che il Governo toglie i soldi alla sanità , siete voi che gestite male i fondi che avete, non raccontiamo balle per favore, grazie.

24/4/2024 - 10:30

AUTORE:
Checco

Le Case della salute da quello che so servono proprio ad alleggerire anche i pronto soccorso, visto che ormai la gente ci va anche per questioni non urgenti. Aggiungo inoltre che concordo che la sanità deve essere migliorata, ma se il governo toglie i soldi alla sanità per comprare armi e costuire ponti inutili la vedo dura...

19/4/2024 - 19:23

AUTORE:
Bibol

Chi sfortunatamente ha necessità del Pronto Soccorso ci passa un giorno e magari su una barella , di cosa vuoi parlare Checco ? Sarebbe meglio che i soldi fossero investiti nel necessario e non nelle case della salute. La necessità primaria è che funzionino come si deve gli ospedali e i relativi pronto soccorso , non abbiamo bisogno della Società della salute con le relative case della salute. I politici dovrebbero dare priorità al buon funzionamento degli Ospedali non ai nuovi carrozzoni.

19/4/2024 - 14:06

AUTORE:
Cittadino

Non importa che tu auguri il male fenomeno , ognuno ha le proprie idee e le esprime senza augurare il male,comunque è l ennesimo carrozzone ,ci sono gli ospedali li facessero funzionare come si deve sti fenomeni .......

18/4/2024 - 16:20

AUTORE:
Checco

caro cittadino, spera solo che davvero non ti serva un giorno.....

14/4/2024 - 17:42

AUTORE:
Cittadino

E vai , un altro carrozzone sulle spalle dei cittadini,e noi si paga.
Come mai poi vi lamentate che per la sanità dal Governo non vi danno i soldi ?