Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 16:05 - 21/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

none_o

Il Quisicosa Caffè ospiterà la mostra “Fame chimica”, un’esposizione fotografica a ingresso libero.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Gruppo Il Ponte: "Nessun aumento in città perché aliquote già al massimo"

4/7/2015 - 13:44

Comunicato stampa a cura del gruppo consiliare "Il Ponte": Ponte Buggianese sembra un paese fortunato: nonostante i pesanti tagli del Governo Centrale Il Bilancio di Previsione 2015 è stato approvato dalla maggioranza del Consiglio Comunale senza aumento di tariffe, con riduzione del debito e con molti aiuti alle fasce deboli. Quindi ai pontigiani si prospetta un periodo di prosperità e benessere! A sentirli, però, sembrerebbe di no.
            Allora forse merita fare alcuni approfondimenti. E' vero che non ci sono aumenti di tariffe, ma per la maggior parte non potevano essere fatti perchè le aliquote erano già al massimo! L'aumento degli aiuti alle fasce deboli (concessi sempre a chi ha effettivamente bisogno?) sono proporzionali all'aumento delle richieste. Una migliore verifica per la concessione a chi ne ha reale ed effettiva necessità, evitando che alcuni le abbiano tutte ed altri nessuna, sarebbe, oltre che una questione di equità, anche un modo di recuperare risorse.
            Ma il futuro si prospetta roseo per le casse comunali, non così per i cittadini, per gli introiti che verranno dalle pesanti e nuove sanzioni urbanistiche previste nel regolamento approvato dalla maggioranza. Se fossero stati usati la stessa scrupolosità e lo stesso impegno profusi nel prevedere nuove e maggiori sanzioni anche nella programmazione delle opere e degli altri interventi i risultati sarebbero stati ben altri.
            Purtroppo poco è stato fatto e niente è stato detto, ma invece è dovuto, sul piano delle opere previste. Nel 2015 sono previsti, per ora, solo il rifacimento di un pozzo dell'acquedotto, la sistemazione della capella mortuaria al cimitero, pochi metri di rifacimenti stradali e poche decine di migliaia di euro per la manutenzione che invece necessiterebbe di molto di più, riducendo ai minimi termini le previsioni indicate nel piano adottato dalla giunta solo a gennaio e rinviando molti interventi (a quando?) come la casa delle salute. Tutto ciò anche a seguito dell'anticipata estinzione del mutuo vantata dalla maggioranza, di per sè sicuramente positiva, ma in realtà finalizzata solamente a liberare spazio per l'aumento delle spese correnti a scapito degli investimenti.
            Il tutto aggravato dai mancati trasferimenti della regione per le opere incompiute (ciclodromo e dogana) per i quali la regione ha garantito i finanziamenti, ma non li ha ancora erogati, con le conseguenti difficoltà di gestione della cassa e di realizzazione anche delle poche opere previste.

            E cosa dire della carenza di personale con gli ultimi ed i prossimi pensionamenti non sostituiti. Fra poco forse potremo trovare soldi chiudendo alcuni uffici e vendendo gli edifici".

Fonte: Il Ponte
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: