Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 12:07 - 16/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Già da tempo ho osservato e fatto presente la crescente insicurezza di Ponte Buggianese circa il vivere onesto e civile dei suoi cittadini, mentre invece questa insicurezza stà aumentand0 passando dai .....
PODISMO

Il calendario podistico è entrato nella sua fase più calda e la Silvano Fedi continua a farsi onore su tutti i campi di gara.

PODISMO

Nell’incantevole scenario della montagna pistoiese si è corsa a Cutigliano l’edizione numero diciotto della "Corsa  dei Capitani".

RALLY

Prosegue il momento magico di Pavel Group.

IPPICA

Atmosfera delle grandi occasioni nel sabato sera di trotto, di animazione e intrattenimento a bordo pista, all’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme.

BASKET

La società cestistica Gema Pallacanestro Montecatini, nata nell’estate 2023, è orgogliosa di annunciare una importante sinergia commerciale e non solo, che va ad implementare di contenuti e significati il percorso di Gema allestimenti veicoli commerciali nel mondo del basket.

PODISMO

Al centro sportivo intitolato al grande presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini ha preso il via l’edizione numero 6 del ‘’Trofeo Festa dell’Unità’’, gara podistica competitiva sulla distanza di km 7,500 

BASKET

Il vicepresidente di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 Massimo Capecchi, a tutela della sua onorabilità e dell’operato portato avanti oramai da decenni all’interno del club, ritiene necessario specificare alcuni punti.

BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio del giovane play-guardia Giulio Giannozzi, classe 2005, 1,90 cm di altezza che andrà a far parte della rosa della prima squadra allenata da Federico Barsotti.

none_o

Orsigna Montagna Maestra, questo il titolo della mostra fotografica di Alexey Pivovarov.

none_o

Al Castello di Cireglio, Pistoia, domenica 14 luglio, dalle ore 17.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Tagli governo a Pnrr, Gioffredi (Cgil): "Colpita sanità, a rischio case di comuinità"

7/8/2023 - 16:29

Il segretario provinciale della Cgil, Daniele Gioffredi, interviene sui tagli al Pnrr da parte del governo.

 

“Abbiamo preso in esame il documento governativo “Proposte per la revisione del Pnrr” del 27 luglio diramate dal Ministro per gli affari europei, il Sud e le politiche di coesione e Pnrr. Lo dichiariamo senza mezzi termini: siamo sconcertati per la revisione del piano degli investimenti della Missione 6, quella relativa al finanziamento degli interventi strutturali della sanità.

 

La rimodulazione dell’investimento sulle case della comunità riguarderà i nuovi edifici delle strutture per i quali la realizzazione entro giugno 2026 è a rischio. Gli interventi previsti dal documento del governo passeranno da 1350 a 936 e si prevedono tagli per complessive 20 case di comunità in Toscana ovvero il 30% di quelle in previsione di realizzazione.

 

Almeno una, se non due, le case di comunità previste dalla delibera del 28 febbraio 2022 dalla Asl Toscana Centro, salterebbe nella fase attuativa del piano. Ovvero almeno una realtà progettuale tra quelle di Pistoia, San Marcello Piteglio, Montecatini Terme, Massa e Cozzile, Quarrata dovrebbe lasciare il passo al taglio imposto dalla revisione del Pnrr.

 

Nel documento si richiama la copertura tramite il ricorso a risorse nazionali per gli investimenti di edilizia sanitaria. Non potrà essere così, poiché nel Documento economia e finanza ultimo redatto dal governo non sono previsti maggiori impegni di spesa per la salute ma, al contrario, una sostanziale riduzione del rapporto tra spesa sanitaria e Prodotto interno lordo che passerà dal 6,9% del 2022 al 6,2% nel 2025 e 2026.

 

A Prato, invece, con la costruzione della palazzina a fianco dell’ospedale Santo Stefano si realizzeranno 104 posti letto in più e il tasso di posti letto per 1000 abitanti passerà da 2,1 a 2,5 mentre a Pistoia il tasso continua ad essere 1,9 posti letto ogni 1000 abitanti.

 

L’ulteriore taglio alla sanità colpirà pesantemente la popolazione pistoiese e la carenza di sanità spingerà i cittadini verso l’acquisto di tasca propria delle prestazioni.

 

Già adesso, secondo un approfondimento della Cgil di Pistoia i cittadini del comune capoluogo fruiscono sanità in via diretta in maniera difforme e proporzionale alla classe di reddito in cui si trovano.  Chi ha percepito fino a 10.000 € nel 2020 ha speso, mediamente, non più di 590 € mentre chi ha percepito fino a 26.000 € si è potuto permettere una spesa media pro capite di 830 €. La fascia dei contribuenti con redditi fino a 120.000 € ha pagato di “tasca propria” sanità per 1503 € e chi ha avuto redditi oltre 120.000 € ha speso 2132 € medi annuali.

 

In questo sistema di definanziamento della sanità si obbligano i più poveri a scelte difficili tra salute e altri beni di prima necessità”.


Il sindacato di via Puccini denuncia l’arretramento delle condizioni materiali dei cittadini pistoiesi, “soprattutto per coloro che hanno subito il taglio governativo dei contributi per gli affitti e il taglio del reddito di cittadinanza, questo ulteriore colpo inferto alla salute della comunità con il disinvestimento dei contributi Pnrr per l’attivazione delle case di comunità, in un contesto sanitario già in deficit in rapporto a Prato e Firenze, meriterebbe una presa di posizione politica apertamente contraria alle scelte governative”.

Fonte: Cgil
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: