Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 19:03 - 30/3/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buonasera, faccio un appello a tutti i sindaci della provincia di Pistoia, ai dirigenti dell ASL TOSCANA CENTRO riguardanti i distretti comprendenti la provincia e al presidente della società della salute, .....
PODISMO

Annullata la camminata ludico-motoria "Corri e cammina insieme" prevista per il 5 aprile.

CALCIO

I vertici societari del Gsd Montecatinimurialdo hanno preso una sofferta ma inevitabile decisione sul torneo internazionale Città di Montecatini Terme, in programma come ogni anno durante il lungo weekend pasquale.

TAEKWONDO

E' di 12 medaglie il bilancio, decisamente positivo, dell'Asd Taewondo Attitude di Borgo a Buggiano al "Trofeo Lanterna".

NUOTO

La squadra Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole brilla al campionato regionale in vasca corta, svolto alla piscina "Bastia" di Livorno.

KARATE

Domenica a Firenze si sono svolte le qualificazioni regionali per i campionati italiani di karate specialità kata categoria seniores ed esordienti.

NUOTO

Le squadre degli Esordienti A e Categoria dell'Asd Nuoto Valdinievole, guidate dagli allenatori Stefano Giannini e Carlo Bernava, si sono ben comportate ai campionati italiani invernali di Riccione.

BASKET

La Gioielleria Mancini di nuovo in trasferta, la più lunga di questo campionato. L’impegno è di quelli proibitivi contro la capoclassifica Valdicornia di coach Blanco.

BOCCE

Cala il sipario sulla ventisettesima edizione del "Città di Monsummano", la manifestazione organizzata dalla Bocciofila Monsummanese come doppia gara regionale a coppie, una riservata alla cat. A e l'altra alla cat. B-C.

none_o

Il 26 febbraio è stata inaugurata la mostra di pittura “Expo art….tullet”.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Daniele Mencarelli.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

L'architetto e a'antica basilica di Santa Maria Assunta.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
Sono un giovane fotografo , mi chiamo Jacopo, e sono andato .....
 10
Sono disponibili 6 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: Sono la mamma di una farmacista

In risposta a: del
Sono la mamma di una farmacista
AUTORE: Anna Maria
email: -

14/3/2020 - 17:52

Sono la mamma di una farmacista e, come tutte le mamme di coloro che in questi giorni si trovano ad operare in prima linea per fronteggiare il Covid-19, sono oltre che enormemente preoccupata, anche arrabbiata! Non capisco per quale motivo i farmacisti non possano essere tutelati in questa situazione.
L’articolo 7 del DL. n. 6 del 23/02/2020, relativo alla sorveglianza sanitaria. Tale norma prevede che “La disposizione di cui all’art.1 comma 2, lettera h, del decreto legge 23 febbraio 2020. n. 6 non si applica agli operatori sanitari e a quelli dei servizi pubblici essenziali che vengono sottoposti a sorveglianza”.
In parole povere l’ordine dei farmacisti ha chiesto di poter lavorare a battenti chiusi e la risposta della regione è stata negativa.
Erogare il servizio a battenti chiusi, secondo il mio punto di vista sarebbe un diritto per tutti i farmacisti, per tutelare la loro salute ma anche quella di tutti noi.
I contatti che ci sono giornalmente in farmacia sono migliaia.
Si dice: state a casa, non uscite se veramente non dovete farlo per urgenze improrogabili… e poi si autorizzano tutti ad entrare in farmacia, nei supermercati, nei negozi di alimentari, negli uffici pubblici, nelle banche…!
Le istituzioni, spesso non sono ad oggi in grado di fornire nemmeno i mezzi per lavorare in sicurezza.
Nella farmacia dove lavora mia figlia, ci sono alcune mascherine tenute da parte grazie alla loro lungimiranza (le avevano accantonate prima che scoppiasse la pandemia) e grazie ad un amico distributore che gliele ha generosamente donate.
Non è giusto!
Il servizio che rendono i farmacisti, come tutte quelle attività che ad oggi sono ancora funzionanti, sono importanti ma devono essere svolte in sicurezza e non vanno lasciate a improvvisazioni!
Ci si preoccupa giustamente di non infettare i medici di base, ma del fatto che possano essere contagiati tutti gli altri lavoratori, chi si preoccupa?
A Grosseto è stata chiusa una farmacia per tre farmacisti risultati positivi al Covid-19…e tutto va avanti come nulla fosse.
Mia figlia svolge con correttezza il suo lavoro, è sempre disponibile a mettersi in gioco, non si tira mai indietro e attua con dedizione e passione la sua attività, e in questi giorni più che mai, ma non ritengo giusto dover andare al lavoro con il timore di non avere gli strumenti idonei per fronteggiare la situazione!
Scusate l’impulsività dello sfogo di una madre che fa l’insegnante e che ha la grande fortuna di poter in questi giorni stare a casa e attuare “la didattica a distanza” con i propri alunni.
E’ pazzesco, mi sento in colpa perché io sono protetta tra le mie mura domestiche, mentre mia figlia “deve dare in presenza i farmaci senza poter usufruire dello sportello utilizzato per il servizio notturno”.
Grazie a tutti coloro che mettono in atto il loro servizio per il bene della collettività. Scusate il mio impulsivo sfogo!
Anna Maria Ponziani
----------------  RISPONDI





In risposta a: Vergogna bibi del 19/3/2020 - 8:04
Un mondo migliore
AUTORE: vincenzo
email: -

19/3/2020 - 13:05

tu e i tuoi compari non siete solo cattivi , il che tutto sommato ...ma dei poveri che non capivano , non capiscono e non capiranno mai la reltà che li circonda , Non gioro' e non piangero' se il virus avrà buoni occhi .
L'umanità potrebbe anche migliorare . Perché una selezione naturale dovrebbe riguardare solo i vecchi , deboli e malati e non chi tanto male fa al mondo , tanto e più dei cattivi ? A sperare , cosa c'è di male , se non sperare in un mondo migliore ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sarà colpa della perversa REGIONE ? del 18/3/2020 - 19:08
Vergogna bibi
AUTORE: Daniele
email: -

19/3/2020 - 8:04

Nessuno può rimanere indifferente alla tua cattiveria. Bibi
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sono la mamma di una farmacista del 14/3/2020 - 17:52
Sarà colpa della perversa REGIONE ?
AUTORE: carlo dadone
email: -

18/3/2020 - 19:08

Carissima signora , condivido la sua apprensione per la salute di sua figlia .Mi dice che la Regione nega alle farmacie il servizio a porte chiuse del tipo di quello notturno.
Penso proprio che la normativa non lo consenta nell'orario normale di apertura della Farmacia .
PERO' PERO' la invito a seguirmi in un ragionamento .
Non penso che ad una richiesta pressante ed in nome della incolumità personale del titolare o dei dipendenti , richiesta dalla associazione titolari , la Regione si opporrebbe. Infatti la Regione ha interesse acché i farmaci dispensati dal ssn vengano distribuiti in qualsiasi modo , in questo momento esso avvenga.
Va da considerare con attenzione cosa in effetti una farmacia distribuisce in percentuale fra farmaci , parafarmaci , accessori ,prodotti di bellezza e per la pulizia personale e della casa. cibo , scarpe , macchinari e magari anche panini imbottiti. Inutile dire che a battenti chiusi , questa parte dell'incasso (preponderante sia come volumi che come margini ) andrebbe perduta.
Ecco con molte probabilità il perché ci si ferma a "la Regione non lo consente" . Forse nemmeno i titolari lo richiedono . Il rovescio è che lavorando a porte chiuse si perderebbero posti di lavoro ....
----------------  RISPONDI





In risposta a: Speriamo che il virus ci veda bene del 15/3/2020 - 5:53
Bravo Bibi tipico komunista
AUTORE: Daniele
email: -

16/3/2020 - 15:14

Bravo Bibi.
Il tuo è l'atteggiamento tipico di un bel pezzo di komunista falso quale sei.
Stai attento ad augurare le sciagure alle persone...lo conosci il detto.
Sei proprio ridotto male caro bibi.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sono la mamma di una farmacista del 14/3/2020 - 17:52
Speriamo che il virus ci veda bene
AUTORE: vincenzo
email: -

15/3/2020 - 5:53

Leggo lo sfogo oltretutto ben argomentato e lo metto a confronto con i vari commentatori .
Speriamo solo che il Virus ci veda e ci veda bene.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 6 articoli in archivio:
 [1]