Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 21:06 - 16/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
GOLF

Sabato 15 e domenica 16 giugno, presso il circolo La Pievaccia del Montecatini Golf, Bonvicini Fashion Gallery & Stores organizza grazie al main sponsor Peuterey la gara di golf più attesa di tutta la stagione.

CICLISMO

Domenica 16 giugno si svolgerà la manifestazione ciclistica “14° edizione Gran Fondo Edita Pucinskaite”. Per permettere l’iniziativa sono previste alcune modifiche alla viabilità.

CALCIO

Si è conclusa con la vittoria ai tempi supplementari il torneo dei Rioni di Ponte Buggianese che ha visto trionfare il rione Anchione Ponte di Mingo e Vione sul Centro Nord per 2-0.

TAEKWONDO

Primo campionato internazionale di combattimento per la categoria Kids cinture rosso/nere al Kim e Liu’ 2024 di Roma con l’Europeo Italy Open e straordinario podio per Sofia Palomba, pluricampionessa Italiana di taekwondo.

PODISMO

I biancorossi della Silvano Fedi, con le gare di questa settimana, sono arrivati alla ragguardevole cifra di 60 successi stagionali.

BASKET

Nella giornata di lunedì 10 giugno, il presidente di Estra Pistoia Basket Ron Rowan, ha fatto visita al governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani.

BASKET

Resoconto della stagione del settore giovanile della Nico Basket.

none_o

Mostra collettiva Foreigners in Venice. Inaugurazione sabato 15 alle 17,30.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 14 giugno alle 17 nella biblioteca San Giorgio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Al via la terapia con la pillola antivirale Paxlovid per il trattamento del coronavirus al San Jacopo

10/2/2022 - 15:42

Sono arrivate anche al San Jacopo le pillole antivirali Paxlovid, prodotte da Pfizer, per il trattamento del Coronavirus. 

“Potremo così iniziare la somministrazione di questo importante farmaco anche ai nostri pazienti che presentano fattori di rischio perché affetti da malattie croniche importanti, come ad esempio neoplasie, cardiopatie, insufficienza respiratoria, diabete scompensato, immunodeficit e che possono quindi sviluppare forme severe della malattia. Il nuovo farmaco, infatti, riduce il rischio di progressione della malattia: nel 75% dei casi evita le polmoniti gravi, riducendo il rischio di ospedalizzazione e di morte”, ha spiegato Pierluigi Blanc, direttore della struttura complessa di malattie infettive di Pistoia e Prato. 

Al momento sono 36 le dosi arrivate a Pistoia e sono i medici di famiglia e i medici delle Usca che segnalano agli specialisti ospedalieri di malattie infettive i pazienti candidati alla cura.


Il Paxlovid deve essere somministrato nei primi cinque giorni dell’insorgenza dei sintomi. 

“Il trattamento – prosegue Blanc - consiste nell’assunzione orale di sei pillole al giorno: 3 al mattino e 3 alla sera. Il farmaco contiene il nirmatrelvir e il  ritonavir; il primo principio attivo è un inibitore delle proteasi e agisce riducendo la capacità del Sars-Cov-19 di replicarsi nell’organismo, mentre il ritonavir (farmaco già da tempo utlizzato nei malati di Hiv) funziona come booster prolungando l’azione del nirmatrelvir. La terapia ha una durata di cinque giorni.”
 
I pazienti ritirano il farmaco direttamente in ospedale presso il reparto di Malattie Infettive dove avviene anche la valutazione clinica e l’assunzione dell’antivirale, che è sotto la sorveglianza del medico di famiglia, e a gestione domiciliare. 

“Auspichiamo di poter trattare con questo farmaco più persone possibili – fa sapere il direttore del presidio ospedaliero, Lucilla Di Renzo - fermo restando che si tratta di un trattamento terapeutico riservato a persone che hanno già problemi di salute e a maggior rischio di sviluppare sintomi gravi della malattia da coronavirus. In ogni caso si aggiunge un ulteriore e importante strumento terapeutico per contrastare gli effetti della pandemia”.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: