Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:07 - 16/7/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sei veramente incredibile zorrino riesci a "litigare" anche con la redazione .
Marea nera , razzismo , far sparire le persone . . roba da matti ! Da quanto sei incentrato su te stesso non riesci .....
MOUNTAIN BIKE

È finalmente tornata l’estate all’Abetone dove al Gravity Park i trail builder capitanati da Davide Demin e Graziano “Fabbro” Tisi, dopo il forzato stop dovuto al lockdown, si sono impegnati a dare un profondo rinnovamento di tutte le piste.

RALLY

L’Automobile Club Pistoia comunica iche il Campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, riservato ai soci, titolari di licenza AciSport, viene rimandato al 2021.

RALLY

E' pronto ad accendere i motori della Skoda Fabia R5, Thomas Paperini. Il pilota pistoiese, atteso al debutto sulla vettura, sarà parte integrante della Coppa Città di Lucca.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme sabato in notturna con una riunione di corse interamente riservata ai gentlemen.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme giovedì sera molto interessante nonché primo appuntamento della nuova settimana di luglio al Sesana di Montecatini, arricchito dalla presenza dei primi tre driver della classifica nazionale.

BASKET

Il Social Camp, rivolto a ragazzi e ragazze amanti della pallacanestro, si terràdal 13 al 27 luglio e coinvolgerà giocatori professionisti e personalità del mondo della palla a spicchi pronti ad animare un intenso palinsesto online di allenamenti, lezioni pratiche e consigli per migliorare la propria tecnica.

BASKET

La pallacanestro ha ripreso a scaldare i motori anche negli Stati Uniti. Aspettando che riprenda la stagione Nba, a partire dallo scorso 4 luglio è partita la manifestazione “The Basketball Tournament”.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l'accordo in essere con l'atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori è dedicata a un libro di Valentina Petri.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un finalista del Premio Strega.

Quando c’è la Luna nel suo quarto
e la campagna avvolta nella .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

La vittoria doveva essere scontata per Firenze, ma non andò così.

FILIATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il francobollo in ricordo Amato, il giudice che scoprì le trame eversive dell'estrema destra

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
CHIESINA UZZANESE
Il gruppo 'Chiesina e le Sue Frazioni': "Il sindaco non risponde alle interrogazioni e ride dei problemi segnalati"

30/8/2019 - 12:22

All'ultimo Consiglio Comunale estivo del 26 agosto 2019, il gruppo consiliare Chiesina e le Sue Frazioni ha presentato tre interrogazioni alle quali il Sindaco ha fornito sconcertanti e insoddisfacenti risposte.

È stato lamentato l'abbandono in cui versa il cimitero comunale, rilevando come vicino all'entrata del Parco Pertini oramai le erbacce superino ampiamente i 2 metri e la mancanza di ogni controllo da parte del Comune sulla cooperativa che gestisce in appalto il cimitero stesso: di fatto il Primo Cittadino ha scaricato ogni responsabilità, anche le proprie, sulle ferie della cooperativa.

In merito invece alla richiesta di visionare le immagini delle telecamere di sicurezza per individuare i responsabili del vile gesto accaduto a fine luglio, quando in dispregio dei nostri caduti è stata posta una bandiera tedesca sul monumento in piazza Vittorio Emanuele II, il sindaco Berti ha sostenuto che essendo una “ragazzata” non si poteva impegnare l'unico vigile in servizio perchè occupato in cose ben più serie. Ovviamente le “cose ben più serie” non sono state indicate. Ovviamente neppure è vero che vi fosse un solo vigile in servizio in quel momento.

Ma la testarda volontà del Sindaco di non prendere in alcuna considerazione le interrogazioni poste, buttando tutto in “burletta”, ha raggiunto il suo massimo in risposta all'interrogazione preoccupata della minoranza circa la sicurezza del transito a piedi e non solo sul cavalcavia A11 di via Romana vicino al casello dell'autostrada, recentemente ristretto dai lavori. Transito messo ancora più in pericolo dalla presenza di grosse piante spontanee cresciute sulla scarpata che solo il passaggio dei camion continua a contenere a filo strada.
Per tutta risposta alle richieste di sollecitare la manutenzione e l'intervento della Provincia e di Autostrade per l'Italia, il sindaco Berti ha semplicemente risolto il problema dichiarando che il ponte non è pedonabile: di fatto, chi ci transita a piedi, in carrozzina o in bicicletta, lo fa a proprio rischio e pericolo. 

Chiesina e le Sue Frazioni quindi a fronte di tutta questa noncuranza, si prenderà l'onere di controllare l'attività della cooperativa che gestisce il cimitero, visto che piante di queste dimensioni non crescono certo in venti giorni di ferie e che ad ottobre dovrà essere presentato il nuovo bando per assegnare l'appalto del comune, il cui costo, rilevante sul nostro bilancio, non deve risentire della mancanza di organizzazione di chi gestisce certi servizi come mostrato dall'attuale gestore.

Inoltre, informa la cittadinanza che grazie solo all'intervento dei consiglieri di minoranza che hanno chiesto ai Vigili fin dal 6 agosto di visionare le telecamere, sono stati individuati i quattro autori del gesto: le immagini, inviate ai Carabinieri, sono ora all'attenzione della Digos.

Infine, visto che nessun cartello vieta il passaggio a pedoni carrozzine e biciclette sulla rampa autostradale di via Romana e che il Sindaco ritiene che non sia pedonabile ma non si prende la responsabilità di fare alcunchè per impedirne il passaggio ed avvertire la cittadinanza, riteniamo di farlo noi. Restiamo però a disposizione dei cittadini per iniziative pubbliche, perchè non possiamo accontentarci di risposte come queste, che mostrano solo il totale interesse dell'attuale amministrazione a trovare in altri soggetti dei capri espiatori per la propria noncuranza alla tutela della sicurezza, degli interessi dei cittadini e dei beni pubblici.

Fonte: Chiesina e le Sue Frazioni
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




31/8/2019 - 14:06

AUTORE:
Roberto

Fa bene il berti a non rispondere, siete poco credibili perché rappresentate figure che operano dietro alle vostre spalle colpevoli dello stato attuale di chiesina e delle sue frazioni.

30/8/2019 - 18:09

AUTORE:
Luca di Chiesanuova

A questi la conciata che han preso a maggio non è bastata, insistono...

30/8/2019 - 16:25

AUTORE:
Osservatore esterno

Abituati a fare le cose alla carlona così continuano pensando che nessuno se ne accorga.
Con un mercatino una mangiata e musica tutto continui a passare in fanteria.