Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 17:09 - 21/9/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che lo stato postbellico , sia con le disposizioni transitorie , sia con la legge Scelba e con la legge Mancino , nnon ha saputo o potuto gestire , rifugiandosi certi movimenti dietro all'art. .....
NUOTO

Grande festa nella sala consiliare del Comune. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti.

TIRO A SEGNO

È stata una giornata divertente e molto istruttiva, caratterizzata da un forte clima emotivo per i giovani tiratori pesciatini, i quali hanno messo in campo tutto il loro impegno per guadagnare i vertici delle classifiche.

CALCIO

Mercoledì 18 settembre con fischio d'inizio alle ore 20,30 al "Cei" sarà disputata la seconda gara del triangolare di Coppa Italia tra Larcianese e Ponte Buggianese.

BASKET

Ultimo turno del girone per la Gioielleria Mancini, che affronta il Vela Viareggio nel Palazzetto di Camaiore. Partita ininfluente ai fini del risultato visto il pass per i quarti di finale già ottenuto dai ciabattini con la vittoria contro Pescia.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme le corse tornano con la programmazione del pomeriggio a pochi giorni dalla chiusura della stagione. 

CALCIO

Sabato 21 settembre si terrà la presentazione della società e delle formazioni partecipanti all’attività indetta dalla Figc a carattere dilettantistico e giovanile.

KARATE

Sabato scorso in occasione della giornata Play for Joy che si è svolta a Larciano in piazza Togliatti presso i giardini della scuola media, il Karate Ninja Club con Martina Russi e Matteo Formichini ha presentato la nuova stagione sportiva.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mndadori è dedicata al libro vincitore del Premio Campiello.

none_o

Sarà inaugurata sabato 21 settembre, alle ore 17, la mostra dal titolo “Montecatini Garden Spa of Europe".

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
CHIESINA UZZANESE
Il gruppo 'Chiesina e le Sue Frazioni': "Il sindaco non risponde alle interrogazioni e ride dei problemi segnalati"

30/8/2019 - 12:22

All'ultimo Consiglio Comunale estivo del 26 agosto 2019, il gruppo consiliare Chiesina e le Sue Frazioni ha presentato tre interrogazioni alle quali il Sindaco ha fornito sconcertanti e insoddisfacenti risposte.

È stato lamentato l'abbandono in cui versa il cimitero comunale, rilevando come vicino all'entrata del Parco Pertini oramai le erbacce superino ampiamente i 2 metri e la mancanza di ogni controllo da parte del Comune sulla cooperativa che gestisce in appalto il cimitero stesso: di fatto il Primo Cittadino ha scaricato ogni responsabilità, anche le proprie, sulle ferie della cooperativa.

In merito invece alla richiesta di visionare le immagini delle telecamere di sicurezza per individuare i responsabili del vile gesto accaduto a fine luglio, quando in dispregio dei nostri caduti è stata posta una bandiera tedesca sul monumento in piazza Vittorio Emanuele II, il sindaco Berti ha sostenuto che essendo una “ragazzata” non si poteva impegnare l'unico vigile in servizio perchè occupato in cose ben più serie. Ovviamente le “cose ben più serie” non sono state indicate. Ovviamente neppure è vero che vi fosse un solo vigile in servizio in quel momento.

Ma la testarda volontà del Sindaco di non prendere in alcuna considerazione le interrogazioni poste, buttando tutto in “burletta”, ha raggiunto il suo massimo in risposta all'interrogazione preoccupata della minoranza circa la sicurezza del transito a piedi e non solo sul cavalcavia A11 di via Romana vicino al casello dell'autostrada, recentemente ristretto dai lavori. Transito messo ancora più in pericolo dalla presenza di grosse piante spontanee cresciute sulla scarpata che solo il passaggio dei camion continua a contenere a filo strada.
Per tutta risposta alle richieste di sollecitare la manutenzione e l'intervento della Provincia e di Autostrade per l'Italia, il sindaco Berti ha semplicemente risolto il problema dichiarando che il ponte non è pedonabile: di fatto, chi ci transita a piedi, in carrozzina o in bicicletta, lo fa a proprio rischio e pericolo. 

Chiesina e le Sue Frazioni quindi a fronte di tutta questa noncuranza, si prenderà l'onere di controllare l'attività della cooperativa che gestisce il cimitero, visto che piante di queste dimensioni non crescono certo in venti giorni di ferie e che ad ottobre dovrà essere presentato il nuovo bando per assegnare l'appalto del comune, il cui costo, rilevante sul nostro bilancio, non deve risentire della mancanza di organizzazione di chi gestisce certi servizi come mostrato dall'attuale gestore.

Inoltre, informa la cittadinanza che grazie solo all'intervento dei consiglieri di minoranza che hanno chiesto ai Vigili fin dal 6 agosto di visionare le telecamere, sono stati individuati i quattro autori del gesto: le immagini, inviate ai Carabinieri, sono ora all'attenzione della Digos.

Infine, visto che nessun cartello vieta il passaggio a pedoni carrozzine e biciclette sulla rampa autostradale di via Romana e che il Sindaco ritiene che non sia pedonabile ma non si prende la responsabilità di fare alcunchè per impedirne il passaggio ed avvertire la cittadinanza, riteniamo di farlo noi. Restiamo però a disposizione dei cittadini per iniziative pubbliche, perchè non possiamo accontentarci di risposte come queste, che mostrano solo il totale interesse dell'attuale amministrazione a trovare in altri soggetti dei capri espiatori per la propria noncuranza alla tutela della sicurezza, degli interessi dei cittadini e dei beni pubblici.

Fonte: Chiesina e le Sue Frazioni
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




31/8/2019 - 14:06

AUTORE:
Roberto

Fa bene il berti a non rispondere, siete poco credibili perché rappresentate figure che operano dietro alle vostre spalle colpevoli dello stato attuale di chiesina e delle sue frazioni.

30/8/2019 - 18:09

AUTORE:
Luca di Chiesanuova

A questi la conciata che han preso a maggio non è bastata, insistono...

30/8/2019 - 16:25

AUTORE:
Osservatore esterno

Abituati a fare le cose alla carlona così continuano pensando che nessuno se ne accorga.
Con un mercatino una mangiata e musica tutto continui a passare in fanteria.