Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:08 - 22/8/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Signor F R ( che poi dovrebbe trattarsi del FAMOSO roberto f. campione di legalità), Ella ce l'ha coi buonisti come se si trattasse di difensori dello spaccio , coloro i quali desiderano un mondo di .....
RALLY

Terminato in questi giorni di ferie il lavoro preparatori della Pistoia Corse e dell’Aci Pistoia per l’edizione dei quaranta anni del Rally Città di Pistoia.

TIRO A SEGNO

Come da tradizione, il giorno di Ferragosto all’interno del parco Sandro Pertini in piazza della Libertà a Chiesina Uzzanese è andata in scena la 39a Gara canora di uccelli da richiamo, organizzata dall’associazione Fiera degli uccelli di Chiesina Uzzanese.

CALCIO

Il tempo delle vacanze è terminato per la Larcianese che alle ore 17,30 di domenica 18 agosto si ritroverà prima in sede e poi sul terreno dello stadio "Cei" per l'inizio della preparazione al prossimo campionato.

CALCIO A 5

Non è ancora chiaro quale sarà il campionato d'appartenenza, visto che la società biancoceleste è più che mai in lizza per un ripescaggio in Serie C2, in compenso in casa MontecatiniMurialdo per quanto riguarda la prima squadra di calcio a 5 sono chiarissime le idee in vista la nuova stagione.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive dell'atleta Jean Myriam Jozef Salumu.

PODISMO

In una calda serata di agosto e con una numerosa partecipazione di podisti, si è svolta nella località di Vangile in occasione della festa rionale, la tredicesima edizione del <<Trofeo Vangile in Festa>>, sulla distanza di km 8,800.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana e’ stata una edizione del Gran Premio Citta’ di Montecatini di grande successo. Circa 13.200 persone, infatti, hanno assistito allo spettacolo che l’impianto del trotto della Valdinievole ha offerto con tante attrattive e attività di intrattenimento culminato con lo spettacolo pirotecnico a fine convegno. Presente anche il Ministro Gian Marco Centinaio.

PODISMO

Con la presenza di circa  duecento podisti, si e corsa a Maresca (Pistoia) la gara podistica <<Marcia Verde>>.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Madeleine St John.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata all'ultimo libro di Elif Shafak.

E si vive di ricordi, di sogni
impressi nel sinuoso corpo
dell’Ombrone .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

BUONASERA sono in possesso di diploma di adb e oss sono attualmente .....
Buonasera a tutti per informazioni o preventivi per rimettere .....
VALDINIEVOLE
Bracconaggio, reti di cattura, appostamenti fissi in cemento (e con cucina): ecco l'attività del Wwf nelle zone umide

6/2/2019 - 9:28

Il Wwf interviene per elencare le ultime azioni fatte a tutela dell'ambiente nelle aree umide toscane (e quindi anche nel Padule di Fucecchio).

"Negli ultimi tre mesi è stata svolta una intensa attività di controllo a tutela delle specie migratrici, in particolare nelle aree umide, dal Padule di Bientina, Lago di Massaciuccoli, Padule di Porcari, Lago di Sibolla, Padule di Fucecchio, Laghi di Quarrata e aree umide della Piana Fiorentina.

170 i servizi svolti da 18 guardie giurate del Wwf Italia, impiegate nelle province di Pisa, Lucca, Pistoia e Firenze, con la collaborazione di una decina di volontari che hanno contribuito alle verifiche delle zone più a rischio. Tutti i servizi operativi svolti attraverso programmazione d’ufficio o su specifiche segnalazione di cacciatori e cittadini, hanno visto consumate sul territorio 1055 ore con 7732 km percorsi. 218 le persone controllate durante l’attività venatoria.

Importante il coordinamento e la collaborazione dei carabinieri forestali e delle polizie provinciali interessate, che ha portato a servizi congiunti anche con mezzi e natanti in dotazione.13 le persone deferite all’autorità giudiziaria per vari reati riguardanti il bracconaggio verso specie non cacciabili, protette e particolarmente protette. I casi più particolari hanno visto la detenzione di specie appartenenti a pettirosso, pispola e cinciarella, avifauna questa rigorosamente protetta dalla Convenzione di Berna. Molti i casi di uso di richiami acustici elettronici, dispositivi ritenuti dalla Suprema Corte attività criminosa, ritenendo penalmente rilevante la sola detenzione di detti strumenti in ambito di attività venatoria.

 

Una persona è stata denunciata per uccellagione per essere stata sorpresa con una rete di cattura. Denunciate tre persone per gli articoli 651 e 452 del codice penale per avere ostacolato il controllo. Una denuncia ha riguardato l’abbandono nel posto di caccia di un richiamo elettronico e di oltre cento cartucce inesplose. Una persona è stata denunciata per detenzione di mezzo di cattura non consentito. Le attività di controllo hanno portato al sequestro di 30 metri di rete da uccellagione, oltre settanta richiami vivi di cui alcuni con anelli contraffatti, otto esemplari di fauna morta, cinque richiami elettronici, una trappola non consentita. La polizia giudiziaria è intervenuta con due verifiche domiciliari.

 

Sono in corso tre accertamenti, presso le autorità competenti, per la presenza di appostamenti fissi di caccia realizzati in muratura o cemento armato. Uno è risultato realizzato in area contigua. Un secondo non risulta mai essere stato autorizzato. In un terzo risultano presenti corrente elettrica e vari fabbricati anche a uso cucina.

Anche un airone cenerino in difficoltà è stato recuperato durante un servizio.

 

Per quanto riguarda la distanze di sicurezza viene rilevato un importante miglioramento rispetto alla stagione precedente, anche se in due casi è stato sanzionato un cacciatore in esercizio a 15 metri da un abitazione ed un altro mentre sparava a 12 metri da un fabbricato. Un cacciatore è stato invece sanzionato per mancato rispetto della distanza di sicurezza da un agriturismo.

 

In aumento le segnalazioni su bracconaggio, in particolare da parte di cacciatori più attenti alle regole che chiedono di verificare la caccia verso specie protette, uso di richiami elettronici e spari fuori orario.

 

Per quanto riguarda il Padule di Fucecchio durante un servizio notturno sono stati controllati alcuni cacciatori provenienti da fuori regione, in violazione del regolamento area contigua che vieta l’accesso a chi non ha la residenza venatoria o a chi non ha il secondo Atc.

 

Varie violazioni amministrative sono state redatte per utilizzo di richiami non consentiti, uccelli da richiamo senza anello, mancata annotazione della giornata venatoria, distanze di sicurezza, accesso vietato in area contigua e mancata annotazione dei capi abbattuti: per un totale di circa 7.390 euro, che saranno introitate dalla Regione Toscana.

Le guardie in servizio sono state coinvolte anche nella verifica e ricerca di bocconi avvelenati, lacci e trappole disposti per la specie lupo in una zona boschiva della provincia di Arezzo, con l’utilizzo anche di una guardia specializzata a quattro zampe: un cane pastore tedesco addestrato per la ricerca di bocconi avvelenati. La zona è stata monitorata e rilevata con sistema gps. Tale attività da seguito al progetto di tutela del lupo predisposto dal Wwf Italia.

Tutte le attività svolte sono state effettuate e organizzate attraverso il coordinamento nazionale guardie giurate Wwf Italia. Ai servizi hanno partecipato guardie provenienti da tutta la Toscana. L’intera attività, compresa la collaborazione dei volontari, è stata svolta per dare seguito al programma previsto da Piano nazionale antibracconaggio predisposto dalla conferenza Stato Regioni".

Fonte: Wwf
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: