Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:12 - 05/12/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Notizia fresca fresca :
Due anziani, pensione sociale , che procedevano con fare sospetto, sono stati fermati dalla GDF .
Alle varie domande , fra l'altro hanno dichiarato di andare a comprare le .....
CALCIO

Domenica alle ore 14:30 lo stadio "Idilio Cei" di Larciano ospiterà il sessantunesimo derby della storia in campionato tra viola ed azzurri.

BASKET

La Fabo Herons ha un assetto totalmente nuovo, dopo aver preso in A2 Adrian Chiera, dalla serie superiore arriva anche l’ultimo inserimento rossoblù, Marco Arrigoni, milanese, 31 anni, 3 promozioni dalla B alla A2, l’ultima qualche mese fa con Rimini, di cui era capitano.

RALLY

Due stagioni su asfalto e, al termine della seconda per la GR Yaris Rally Cup, arriva il debutto su fondo sterrato. Avrà luogo nel fine settimana prossimo, 10 e 11 dicembre, in occasione del Rally del Brunello, sesto e conclusivo atto del Campionato Italiano Rally Terra, a Montalcino, Siena.

CICLISMO

A partire dalle 16.30 di sabato 3 dicembre si terrà la premiazione delle società pistoiesi di ciclismo per l'anno 2022.

SPORT

Tredicesima edizione per la giornata del veterano dello sport e premiazione dell'atleta dell'anno. La cerimonia si terrà al ristorante Barbarossa di Serravalle il 3 dicembre alle 17,30.

BASKET

Fabo Herons Montecatini comunica di avere raggiunto un accordo per le prossime tre stagioni sportive, sino al 2024-25 compreso, con Marco Arrigoni, ala-centro di 198 cm, proveniente dalla Serie A2, che era in forza alla Rinascita Basket Rimini, di cui era capitano e dalla quale si è appena liberato.

BASKET

Alessio Torrini, ala pivot classe 2005 e protagonista dell'Under 19 Silver Movind, in testa alla classifica del proprio campionato, è stato tesserato in doppio utilizzo con la Wolf Pistoia.

BASKET

Arriva il primo stop casalingo di questo campionato per la Over Nico Basket Ponte Buggianese, superata 61-76 dalla Pallacanestro Femminile Pontedera.

none_o

Sono 40 i presepi provenienti da varie regioni d’Italia e dal mondo ospitati negli Antichi Magazzini e nell’atrio del palazzo comunale.

none_o

Si tratta di un progetto no-profit: il ricavato è destinato in parte alla campagna “Salviamo le api” di Greenpeace.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Fritole veneziane.

Sales and Didactic Consultant

Descrizione della posizione

SI .....
E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
MONTECATINI
Show cooking per ristoratori al mercato coperto

8/12/2015 - 11:10

Il budino di fegato di cinghiale cuoce in 15 minuti, è buono, contiene ferro e fa bene al cervello. E con la giusta cottura, il capriolo diventa tenero tonno, delicato e... gustoso assai. Parola di chef Igles Corelli, la star della cucina che da anni opera anche in Toscana, e che ha cucinato a I Medici, il centro multifunzione agricolo di Quarrata, dove per due giorni si sono tenuti alcuni dei cooking show di filiera selvatica, il progetto che vuole portare sulla tavola dei consumatori carne di selvaggia a Km0. Un'opportunità per utilizzare in modo sostenibile una risorsa rinnovabile come la selvaggina, che va colta partendo dalla formazione del cacciatore, da un consumatore consapevole e da chi prepara la carne di selvaggina ai propri ospiti: ristoranti o agriturismi. Un'opportunità per tutto il territorio.


Filiera selvatica è un progetto dell'Atc di Pistoia (Ambito Territoriale di Caccia) per il 'trattamento e la commercializzazione di fauna ungulata, partendo dagli animali abbattuti in occasione di Piani di controllo, ovvero finalizzati al contenimento dei danni all’agricoltura', affidato a seguito di bando pubblico, a DreAm. Italia Soc. Coop. di Pistoia.


"Obiettivo è quello di rendere sostenibile e profittevole una risorsa rinnovabile per il territorio pistoiese, come è la selvaggina, garantendone al tempo stesso la necessaria sicurezza alimentare - spiega Lilia Orlandi, biologa della Dream. Italia, ideatrice e responsabile di filiera selvatica-. Abbiamo individuato nella valorizzazione del prodotto e nello stimolo ad un consumo consapevole due punti strategici per il successo di filiera selvatica".


Da un lato la costruzione di strutture 'fisiche' come i centri di sosta, per la conservazione e primi trattamenti igienico-sanitari direttamente nelle zone di abbattimento, dall'altra l'educazione del consumatore affinché riconosca un valore aggiunto alla carne della selvaggina a Km0, cacciata e consumata sul territorio: sono previsti diversi momenti conoscitivi, anche nell'ambito dei mercati di Campagna Amica della provincia di Pistoia e presso il mercato della Terra di Montecatini Terme.


A filiera selvatica collaborano gli chef stellati, cacciatori e agricoltori. "La selvaggina deve diventare la risorsa, reddito integrativo per tante imprese agricole -commenta Roberta Giuntini, presidente di Terranostra Pistoia-, a cominciare da quelle agrituristiche. La prospettiva è di avere un agricoltore protagonista della gestione della fauna che nasce e cresce sui terreni aziendali".


Oltre a Terranostra, partecipano al progetto dell'Atc di Pistoia la Macelleria Zilieri, l'Associazione Alberghiera Montecatini, Confcommercio, Slowfood delle condotte della Valdinievole, Pistoia e Montagna Pistoiese.
 
Prossimo appuntamento di filiera selvatica: giovedì 10 dicembre, ore 10,30, presso la scuola di cucina - La mia Toscana dell'associazione albergatori Apam' presso il mercato coperto a Montecatini Terme, con un nuovo cooking show con Igles Corelli per ristoratori e per chi prepara da mangiare negli agriturismi.

Fonte: Filiera selvatica
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: