Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 15:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
MONTECATINI
Show cooking per ristoratori al mercato coperto

8/12/2015 - 11:10

Il budino di fegato di cinghiale cuoce in 15 minuti, è buono, contiene ferro e fa bene al cervello. E con la giusta cottura, il capriolo diventa tenero tonno, delicato e... gustoso assai. Parola di chef Igles Corelli, la star della cucina che da anni opera anche in Toscana, e che ha cucinato a I Medici, il centro multifunzione agricolo di Quarrata, dove per due giorni si sono tenuti alcuni dei cooking show di filiera selvatica, il progetto che vuole portare sulla tavola dei consumatori carne di selvaggia a Km0. Un'opportunità per utilizzare in modo sostenibile una risorsa rinnovabile come la selvaggina, che va colta partendo dalla formazione del cacciatore, da un consumatore consapevole e da chi prepara la carne di selvaggina ai propri ospiti: ristoranti o agriturismi. Un'opportunità per tutto il territorio.


Filiera selvatica è un progetto dell'Atc di Pistoia (Ambito Territoriale di Caccia) per il 'trattamento e la commercializzazione di fauna ungulata, partendo dagli animali abbattuti in occasione di Piani di controllo, ovvero finalizzati al contenimento dei danni all’agricoltura', affidato a seguito di bando pubblico, a DreAm. Italia Soc. Coop. di Pistoia.


"Obiettivo è quello di rendere sostenibile e profittevole una risorsa rinnovabile per il territorio pistoiese, come è la selvaggina, garantendone al tempo stesso la necessaria sicurezza alimentare - spiega Lilia Orlandi, biologa della Dream. Italia, ideatrice e responsabile di filiera selvatica-. Abbiamo individuato nella valorizzazione del prodotto e nello stimolo ad un consumo consapevole due punti strategici per il successo di filiera selvatica".


Da un lato la costruzione di strutture 'fisiche' come i centri di sosta, per la conservazione e primi trattamenti igienico-sanitari direttamente nelle zone di abbattimento, dall'altra l'educazione del consumatore affinché riconosca un valore aggiunto alla carne della selvaggina a Km0, cacciata e consumata sul territorio: sono previsti diversi momenti conoscitivi, anche nell'ambito dei mercati di Campagna Amica della provincia di Pistoia e presso il mercato della Terra di Montecatini Terme.


A filiera selvatica collaborano gli chef stellati, cacciatori e agricoltori. "La selvaggina deve diventare la risorsa, reddito integrativo per tante imprese agricole -commenta Roberta Giuntini, presidente di Terranostra Pistoia-, a cominciare da quelle agrituristiche. La prospettiva è di avere un agricoltore protagonista della gestione della fauna che nasce e cresce sui terreni aziendali".


Oltre a Terranostra, partecipano al progetto dell'Atc di Pistoia la Macelleria Zilieri, l'Associazione Alberghiera Montecatini, Confcommercio, Slowfood delle condotte della Valdinievole, Pistoia e Montagna Pistoiese.
 
Prossimo appuntamento di filiera selvatica: giovedì 10 dicembre, ore 10,30, presso la scuola di cucina - La mia Toscana dell'associazione albergatori Apam' presso il mercato coperto a Montecatini Terme, con un nuovo cooking show con Igles Corelli per ristoratori e per chi prepara da mangiare negli agriturismi.

Fonte: Filiera selvatica
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: