Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 10:01 - 29/1/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Commemorare la Shoah con la Giornata della Memoria, quest’anno non può che rivestire un significato particolare. Stiamo attraversando un periodo storico, in cui l’orrore del disumano invade quotidianamente .....
SCI

Gradito ritorno sulle nostre montagne del comprensorio sciistico di Abetone e della val di Luce di una tappa dello Ski Tour 2022-2023.

SCI

Ha preso il via in questi giorni la 41° edizione di Pinocchio sugli sci, la rassegna giovanile di sci alpino più amata d’Italia e tra le 5 più importanti al mondo.

BASKET

Gli studenti dell'Istituto professionale di Stato per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "Ferdinando Martini" di Montecatini Terme saranno ospiti domenica 29 gennaio al Palaterme in occasione della partita del campionato di Serie B Old Wild West tra Fabo Herons Montecatini e Legnano Knights.

CICLISMO

E' iniziata nel migliore dei modi la stagione 2023 del Team Corratec che si sta mettendo in mostra nella Vuelta a San Juan a confronto con squadre e corridori di alto livello.

NUOTO

Alla piscina Marchi di Pescia, gestita dalla società sportiva Co.g.i.s Montale, si è svolta domenica 22 gennaio la ventesima edizione del Campionato interregionale di nuoto che ha visto Pescia come protagonista della prima tappa, in attesa di spostarsi in altre città.

PODISMO

In una giornata fredda e piovosa si è svolta nel borgo medioevale di Montevettolini nel comune di Monsummano Terme (Pistoia) una gara podistica.

BASKET

Ultima giornata del girone di andata ed è derby al PalaCardelli dove la Gioielleria Mancini ospita il Montale Basket in un impegno cruciale per la lotta per la salvezza.

BASKET

Pronostico tutto in salita per i rossoblu di Massimo Angelucci, reduci dalla convincente vittoria su Borgomanero (la sesta in stagione) e dal blitz sfiorato solo nel finale a Pavia.

none_o

Dal 27 gennaio al 10 febbraio da Artistikamente (via Porta al Borgo 18), è in programma una mostra di Franco Bovani.

none_o

A Monsummano Terme la nuova mostra personale di Frank Federighi "Caricature".

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Rapini saltati alla Puccini.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
MONSUMMANO
Da gennaio al via la "tariffa corrispettiva": Monsummano l'unico comune coinvolto nella nostra provincia

7/12/2022 - 21:34

Da gennaio al via la tariffa corrispettiva in 13 comuni gestiti da Alia servizi ambientali nell’Ato Centro, primo ambito in Toscana ad attivare questa nuova metodologia di calcolo. I comuni interessati sono: Empoli, Fucecchio, Montelupo Fiorentino, Capraia e Limite, Vinci, Castelfiorentino, Certaldo, Gambassi Terme, Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero, Monsummano Terme, Fiesole, Lastra a Signa. Entro il 2026 tutti i 58 comuni compresi nell’area saranno gestiti con il nuovo modello tariffario.
 
Che cos’è la tariffa corrispettiva? È un sistema tariffario basato sulla misurazione puntuale dei rifiuti prodotti, superando il calcolo presuntivo della Tari tributo, per un modello dove la parte variabile è quantificata considerando tutti i conferimenti di rifiuti, sia il residuo non differenziabile che tutte le raccolte differenziate, a esclusione del vetro, che resta a campana stradale. La nuova tariffa risponde a modalità previste dall’U.E., pensate per garantire maggiore “equità” e rendere i cittadini più consapevoli del proprio ruolo e delle ricadute dei propri comportamenti. Sono circa 116.000 le prime utenze (250.000 abitanti) che accedono all’applicazione di questo sistema più sostenibile per l’ambiente e premiante per gli utenti. Nei comuni sopra menzionati, dove il sistema di raccolta rifiuti adottato è quello del porta a porta ad eccezione di Lastra a Signa (dove la raccolta viene svolta con sistema “misto” e la contattazione degli utenti partirà da gennaio con misurazione dei conferimenti dal successivo mese di aprile), Alia Servizi Ambientali SpA ha già avviato la campagna di contattazione ed informazione; sono già partite le comunicazioni agli utenti, per Sms, mail, Pec, e in forma cartacea in merito all’introduzione del nuovo sistema.
 
Nel dettaglio il calcolo della tariffa – che, come la precedente, copre integralmente i costi per la raccolta, l'avvio al recupero, lo smaltimento dei rifiuti, lo spazzamento e la pulizia strade – per la parte fissa non subirà modifiche e sarà sempre correlata alla superficie dell’immobile, mentre la parte variabile sarà composta, di base, solo dagli svuotamenti minimi del rifiuto residuo non differenziabile, ai quali potranno essere applicate riduzioni o addebitati svuotamenti in eccesso rispetto ai minimi, in base al comportamento delle singole utenze. Per ottenere le riduzioni, è necessario effettuare correttamente le raccolte differenziate di tutte le frazioni di rifiuti e ridurre la produzione del rifiuto residuo non differenziabile. Saranno, quindi, prese in considerazione due percentuali: produzione minima di rifiuti e maggiore differenziazione. Se la percentuale di rifiuto residuo non differenziabile sul totale dei rifiuti prodotti sarà compresa tra il 40 e l’80% non saranno addebitati gli svuotamenti in eccedenza, se inferiore al 40% verrà applicata un’ulteriore riduzione; oltre l’80% l’utente non avrà diritto ad alcuna riduzione. Considerando, invece, la percentuale di rifiuto differenziato sul totale dei rifiuti prodotti, se compresa tra il 40 e il 70% non saranno addebitati gli svuotamenti in eccedenza, se maggiore del 70% si applicherà un’ulteriore riduzione mentre invece sotto al 40% l’utente non avrà diritto ad alcuna riduzione.


Tale misura sarà attuata grazie ai nuovi sistemi tecnologici che permettono la registrazione dei conferimenti di tutti i rifiuti.


Nei comuni interessati, infatti, le utenze dovranno dotarsi dei nuovi dispositivi adesivi di lettura (in gergo tecnico Tag), da applicare ai contenitori già in uso. Saranno provviste di Tag adesivo anche le nuove dotazioni di sacchi azzurri, per permettere la lettura del conferimento di imballaggi e contenitori. Come da indizioni inviate, i sopracitati Tag possono essere richiesti a domicilio, oppure ritirati presso uno degli InfoPoint di Alia, sia su appuntamento, che ad accesso libero. Per chi ha necessità di smaltire pannolini per bambini o presidi sanitari per adulti (ad esempio le traverse) è prevista l’adozione di sacchi non registrabili, da richiedere agli sportelli. Lo smaltimento di tali tipologie di rifiuti non avrà alcuna influenza sul calcolo della tariffa corrispettiva.


Le grandi utenze non domestiche, che stanno utilizzando oltre 6 contenitori, possono invece richiedere la visita di un addetto a domicilio, che provvederà ad applicare i nuovi dispositivi.
 
Le prime fatture calcolate sulla base delle nuove misurazioni arriveranno a partire dalla fine del primo semestre del prossimo anno, per dare modo ai cittadini di dotarsi di tutte le attrezzature necessarie per la raccolta e prender confidenza con i propri comportamenti. Ricordando che è possibile ritirare i kit per tutto il primo trimestre 2023, si informa che sono già previste aperture straordinarie di Info Point dedicati ed è possibile richiedere l’invio a domicilio, o prenotare un appuntamento presso un InfoPoint attraverso Aliapp, il nuovo portale utenti, raggiungibile dalla home page del sito di Alia www.aliaserviziambientali.it, o contattando il call center.


Per ogni ulteriore informazione, per conoscere giorni ed orari degli sportelli o per visionare il nuovo schema di regolamento è possibile consultare la pagina dedicata https://www.aliaserviziambientali.it/tariffa-corrispettiva/raggiungibile sempre dalla home page del sito del Gestore.

Fonte: Alia
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: