Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 18:07 - 25/7/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri passeggiando intorno casa ho notato con grande piacere che i lavori di rifacimento dei marciapiedi di Via Boccaccio sono terminati. Un bene soprattutto perché la parte intorno al "centro diurno .....
IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme il mercoledì sera di trotto ha proposto un programma dedicato alla Fise – Federazione italiana sport equestri – con sette prove tra cui l’handicap a invito abbinato alla scommessa Tris-Quarte-Quintè.

BASKET

E’ stata presentata ufficialmente questa mattina, mercoledì 24 luglio, la campagna abbonamenti 2024/25 di A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che avrà come claim “Il più grande spettaholo”.

PODISMO

Non molte le gare disputate in questi ultimi giorni, sufficienti però per regalare altre 4 affermazioni ai podisti della Silvano Fedi (raggiunta quota 90 dal 1° gennaio).

BASKET

Siamo ancora al 23 luglio e i motori della stagione 2024/2025 si stanno già accendendo.

HOCKEY

L'importante tassello di completamento dell'Impianto di Montagnana (Hockey Stadium Andrea Bruschi) potrebbe davvero prendere forma nei prossimi mesi. Nei giorni scorsi l'Hockey Club Pistoia ha formalmente donato il progetto preliminare all'amministrazione comunale di Marliana.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto un accordo, di durata biennale, con Giuseppe Valerio che sarà il secondo assistente di coach Dante Calabria.

TAEKWONDO

Dopo il Kim e liu del Nord e il Kim e Liu di Roma la società sportiva Kin Sori Taekwondo asd si conferma prima delle toscane nel taekwondo e 3 nel parataekwondo italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme un altro bel sabato di sera di trotto e di festa per tutto il pubblico presente, circa 1400 presenze. 

none_o

Il mlibro è scritto a quattro mani da Dalmazio Biagini, Serafino Cappelli, Valter Ciurli e Riccardo Biagini.

none_o

Dopo Santiago di Compostela, Pistoia e Roma, l’allestimento fotografico è stato ospitato a Napoli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo luglio 2024.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
MONTALE
Il presidente Giani in visita alle aziende alluvionate di Montale associate a CNA

19/11/2023 - 13:16

Su invito ed esplicita richiesta di CNA, questa mattina il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani ha fatto un sopralluogo a Montale (Pistoia) per visitare le aziende associate a CNA Toscana Centro devastate dall’alluvione, in particolare dell’esondazione del fiume Agna. Presenti al sopralluogo il Presidente di CNA Toscana Centro Claudio Bettazzi, il Direttore Ddi CNA Toscana Centro Cinzia Grassi e il Presidente di CNA Toscana Luca Tonini, 
Giani ha visitato alcune delle 22 aziende associate a CNA che hanno subito danni nel Comune di Montale, verificando direttamente quali sono i problemi e le priorità. Il Presidente della Regione Toscana ha spiegato che sarà necessaria la creazione di una commissione di esperti, alla quale parteciperanno anche i rappresentanti delle associazioni di categoria, per procedere alla classificazione della gravità dei danni subiti da ogni impresa in modo da identificare le priorità di intervento in modo mirato.
I rappresentanti di CNA hanno nuovamente fatto presente la necessità per procedure rapide per la rimozione dei fanghi e dei rifiuti e anche le necessità di velocizzare le procedure burocratiche.  
“Ringraziamo il Presidente Giani e la Giunta regionale per avere accettato la nostra richiesta di sopralluogo. Per i nostri artigiani imprenditori questo è molto importante – affermano Tonini e Bettazzi - . Quello che più è saltato all’occhio dei partecipanti al sopralluogo, oltre alla devastazione, il fatto che nei capannoni e nelle sedi imprese, dipendenti e titolari stiano lavorando 24 ore su 24 per poter riprendere l’attività, ma fuori all’esterno non c’era nessun operatore di Alia a pulire gli argini, portare via detriti a lavorare per il ripristino dei servizi e per liberare le strade, quasi impercorribili, dai rifiuti. La situazione è spaventosa e preoccupante, abbiamo incontrato imprenditori che hanno subito danni enormi ed hanno perso macchinari da milioni di euro, è stato colpito al cuore il nostro tessuto economico, ringraziamo per il grande impegno della Regione, ma registriamo il silenzio assordante del governo nazionale e senza aiuti e ristori immediati moltissime imprese rischiamo di non poter più riaprire i battenti, con conseguenti e pesantissime ripercussioni per tutta la filiera tessile e non solo".



 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: