Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 03:05 - 28/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ieri sera si è svolto il confronto fra i candidati alla carica di Sindaco di Montecatini Terme. Come tutti gli incontri del genere non ci si poteva aspettare un autentico chiarimento programmatico delle .....
TAEKWONDO

Si sono svolti domenica 19 maggio a Prato nel plesso sportivo di Maliseti i Campionati toscani taekwondo 2024 di combattimento.

BASKET

Il Cda di A.S. Pistoia Basket 2000 Srl prende atto della lettera di dimissioni del vicepresidente Francesco Giuseppe Cioffi e lo ringrazia per il lavoro svolto in questi anni al fianco della società con passione e senso di appartenenza.

PODISMO

La Silvano Fedi prosegue nel proprio magic moment, confermandosi protagonista sulle strade del podismo toscano.

BASKET

Si è tenuta nella serata di lunedì 20 maggio, la festa di fine stagione per società, squadra e staff tecnico dell’A.S. Estra Pistoia Basket 2000 che, lo scorso venerdì, ha chiuso il proprio campionato dopo aver perso gara-3 dei quarti di finale playoff UnipolSai Lba contro la Germani Brescia.

BASKET

I giovani biancorossi guidati in panchina da coach Eduardo Perrotta, hanno ottenuto tre sconfitte in altrettante uscite ma combattendo alla pari.

JUDO

Sabato 11 maggio si è svolto a Incisa Valdarno il "18 ° Trofeo A. Macaluso" di  judo.

RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

none_o

Il libro è stato presentato dall’autore giovedì 16 maggio alle 17 a Palazzo Strozzi Sacrati in piazza Duomo a Firenze.

none_o

60 scatti fotografici dell’antropologo e fotografo Marco Aime.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PIEVE A NIEVOLE
Il Pdl: "Le tante promesse non mantenute dall'amministrazione"

30/3/2011 - 16:38

Tante sono le pormesse non mantenute, secondo il capogruppo del Pdl in consiglio comunale Alessandro Rossi, dall'amministrazione Alamanni.

"Tra le poche certezze che restano ai pievarini, col passar degli anni - dice Rossi -  resta l’immobilismo dannoso causato dalla sinistra - in tutti i sensi - Giunta guidata dal sindaco Alamanni, che ha prodotto solo un aumento di caos. Il programma triennale dei lavori pubblici 2011-2013 e l'elenco annuale 2011, approvato con delibera di giunta sono lì a dimostrarlo: carta canta."

"I lavori sui marciapiede di Via Marconi, secondo lotto, che dovevano essere terminati già nel 2010, come da programma sugli investimenti, - prosegue Rossi - addirittura vengono procrastinati in due trances, nel 2011 e nel 2012. Per quanto riguarda poi gli interventi sulla grande viabilità, sempre per il 2011, sono stati stanziati solamente 50.000 euro, a fronte dei 300.000 euro previsti nel programma degli investimenti manutenzione e sistemazioni che slittano inesorabilmente di anno in anno. Lo stesso dicasi per le annunciate costruzioni di edifici scolastici che slittano ulteriormente agli anni successivi - sempre sulla carta - con aumenti di migliaia di euro addirittura: i lavori di ampliamento della scuola media Galilei, spesa prevista 1543,231.96, già programmata per il 2012 ed ora prevista per il 2013, con una lievitazione di costi che tocca il picco di 1.631.036,05 euro".

"Solo per dovere di cronaca - scrive Rossi - è bene ricordare che l'ampliamento e la costruzione della nuova scuola media appariva già nei programmi dei lavori pubblici di diversi anni or sono, all'incirca dieci.Il nuovo magazzino comunale, anch’esso da anni presente nel programma degli investimenti dei lavori pubblici, risulta slittato al 2011 e sarà realizzato con fondi derivanti dalla vendita dell’attuale (speriamo non svendita come è accaduto finora per tutti gli immobili alienati)."

La maggior parte dei levori pubblici del 2011 - prosegue la nota - dovrebbero essere finanziati con ipotetici soldi derivanti da opere di urbanizzazione: peccato che il regolamento urbanistico, mai decollato (come il sottoscritto ha sempre asserito) abbia fatto introitare, con gli oneri di urbanizzazione, la modesta cifra di 95.421,86 euro per il 2010 e dall'inizio del 2011 ad oggi, per concessioni approvate ma non ancora rilasciate, la somma di 130.000 euro e sarà una pacchia se nelle casse comunali arriverà il 50% di questo importo."

"Come è possibile - si chiede Rossi - fare i lavori se solamente per quest'anno sono stati impegnati fondi per 600.000 euro su un totale di spesa di 760.500 euro, derivanti dagli oneri di urbanizzazione? Dopo un attento esame di quanto fatto nel passato e nel presente e di quello che si promette, non mantenendo, per il futuro, il parere sulla gestione della cosa pubblica di Pieve risulta drammaticamente negativo. Non c'è patto di stabilità che tenga, la viabilità è al collasso, i marciapiedi sono inagibili per mancanza di abbattimento delle barriere architettoniche che i cittadini aspettano da molti anni. Inutile dire che secondo quanto dichiarato a più riprese dall’assessore Bonelli dovevano essere ultimati entro il 2010. Anche i lavori alle arcate storiche del cimitero, che non poche perplessità e timori hanno suscitato anche nella cittadinanza, sono scomparsi.Il verde pubblico è in evidente degrado, mentre le strisce pedonali rialzate e i dissuasori di velocità restano un sogno per coloro che abitano in aree a pericolosa densità di traffico veicolare. Quando si deciderà l’amministrazione Alamanni a realizzare qualcosa di concreto e utile per tutti i cittadini di Pieve, invece di cullarsi in promesse non mantenute?".

Fonte: Alessandro Rossi (Pdl)
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: