Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:06 - 12/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
PODISMO

I biancorossi della Silvano Fedi, con le gare di questa settimana, sono arrivati alla ragguardevole cifra di 60 successi stagionali.

BASKET

Nella giornata di lunedì 10 giugno, il presidente di Estra Pistoia Basket Ron Rowan, ha fatto visita al governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani.

BASKET

Resoconto della stagione del settore giovanile della Nico Basket.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica che non è stata esercitata l’opzione, prevista dal contratto, per la permanenza in biancorosso di Angelo Del Chiaro.

PODISMO

Organizzata dalla Doganaccia 2000 con la collaborazione tecnica della Asdc Silvano Fedi di Pistoia e della lega Uisp di Pistoia si è disputata l’edizione 2024 della ‘’Doganaccia Trail’.

TIRO A SEGNO

Ha avuto luogo presso il poligono del Tiro a segno nazionale, sezione di Pietrasanta, la quarta prova regionale toscana con le armi ad aria compressa e la seconda prova regionale con le armi a fuoco, entrambe valevoli per il campionato italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è partita la stagione numero 109 con una riunione di trotto serale che ha accolto oltre 1000 spettatori.

RALLY

Un ritorno alle gare che da una parte ha fatto notizia e che dall’altra, per la prima parte di stagione ha guardato soprattutto a riprendere gradualmente motivazione, ritmo e organizzazione generale.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 14 giugno alle 17 nella biblioteca San Giorgio.

none_o

Raccontami un libro – Consigli di lettura di Valentina.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PISTOIA
Rifiuti, Pistoia ecologista progressista: "Nessuna soluzione, aumentano purtroppo solo i disagi per i cittadini"

14/10/2022 - 21:00

Il gruppo consiliare di Pistoia ecologista progressista ha depositato lo scorso 10 settembre un'interrogazione per "chiedere conto all'amministrazione Tomasi dei molti disservizi riscontrati con il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti".


"L'amministrazione ha scelto di far rispondere direttamente all'ufficio comunicazione di Alia. Ma le risposte dell'azienda appaiono largamente insufficienti.

È evidente dalle segnalazioni dei cittadini che le aree del comune fuori le mura, in particolare in collina e in montagna, sono le più penalizzate dal nuovo sistema di raccolta.


Abbiamo chiesto e proposto la realizzazione di isole ecologiche a ridosso di queste zone, per permettere alle cittadine e ai cittadini di differenziare e conferire tutte le tipologie di rifiuti. Oppure un'estensione a più ampio raggio del servizio di ecofurgone.


In entrambi i casi Alia ha negato questa possibilità: nessuna estensione dell'ecofurgone e l'unico centro di raccolta sarà quello di Sant'Agostino. Pronto non prima della primavera 2024.

Ma il nuovo sistema di raccolta, con i costosi cassonetti interrati in centro e un mix di porta a porta e cassonetti fuori le mura, ha determinato anche altri disagi.


Come la riduzione delle postazioni di cassonetti stradali e l’introduzione dei nuovi cassonetti per l’organico, dove chi ha piccole aree a verde intorno casa non può conferire gli scarti verdi.


Anche in questo caso nessuna risposta: Alia conferma che chi vuole buttare l’erba tagliata deve chiamare il ritiro ingombranti. Mentre gli anziani che si trovano improvvisamente più lontani i cassonetti dove buttare la spazzatura dovranno adattarsi a questa “razionalizzazione”.

Ad aggravare questa situazione emergono i dati che confermano le preoccupazioni di Pistoia ecologista progressista: non si ha idea di quando il nuovo sistema di raccolta verrà davvero portato a regime e, per il momento, ogni miglioramento possibile del servizio viene scaricato sulle spalle di chi lavora.

Ormai da mesi, infatti, a tutti i pistoiesi sono state consegnate le chiavette “A-pass”. Nessuno sa, però, quando dovrebbero entrare in funzione. Tomasi e Sgueglia hanno delegato la risposta ad Alia. Che però scrive di non essere in grado di rispondere e che la decisione dovrà essere presa dall’amministrazione comunale: il solito scaricabarile.

L’unica cosa certa è che ha preso servizio la nuova cooperativa a cui Alia ha sub-appaltato il servizio di raccolta dei rifiuti.


“Ci aspettiamo che il servizio verrà svolto secondo criteri di massima efficienza”, disse ad agosto l’assessore Sgueglia.


Oggi sappiamo con certezza che la massima efficienza si traduce, per i lavoratori della cooperativa, nell’applicazione del contratto nazionale Multiservizi, al posto del contratto di settore Fise/Assoambiente.


Viene così confermata una situazione per noi inaccettabile: lavoratori che spazzano le stesse strade e raccolgono gli stessi rifiuti con contratti, salari e diritti differenti.

Purtroppo le risposte di Alia e Comune confermano che questo sistema di raccolta è insostenibile, per i cittadini e per chi lavora. Per questo, come Pistoia ecologista progressista, torneremo a chiedere di cambiarlo radicalmente".

Fonte: Pistoia Ecologista Progressista
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




16/10/2022 - 6:25

AUTORE:
MAURO PASQUALI

E' tutto nel titolo.
I cittadini, in particolare fuori della terza cerchia (zone collinari e montane) se ne resero subito conto e lo espressero !