Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:12 - 02/12/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Il Consiglio comunale che si è svolto venerdì scorso, è stato di gran lunga il più significativo degli ultimi tempi.
Innanzitutto, ha mostrato il sindaco Baroncini sulla difensiva. Tanto sulla .....
RALLY

E’ ancora all’insegna delle soddisfazioni che la scuderia Jolly Racing Team sta mandando in archivio la stagione sportiva 2020.

RALLY

Sarà un fine settimana intenso, ricco di emozioni ed anche di orgoglio, il primo del mese di dicembre, per Pavel Group, che andrà ad affrontare il suo debutto nel Campionato del Mondo rally, all’Aci Rally Monza (3-6 dicembre), ultima prova del torneo iridato 2020.

BOXE

In questo weekend si sono svolti i campionati toscani elite di pugilato a Firenze, ospiti nella prestigiosa accademia pugilistica fiorentina.

PISTOIA

Mister Riolfo riesce ad invertire il trand negativo della Pistoiese, che nelle ultime cinque partite aveva racimolato appena un punto.Adesso, i tre punti ottenuti grazie ad un 2-0 che rispecchia perfettamente i valori in campo, consentono alla Pistoiese di guardare al futuro con un briciolo di ottimismo in più. 

CALCIO

Con soli 9 punti e reduci in settimana da un avvicendamento alla guida tecnica (via il mite Frustalupi e dentro il grintoso Riolfo), gli arancioni non possono commettere altri passi falsi, se vogliono evitare le secche della bassa classifica.

CALCIO

Che la sorte di Frustalupi fosse fortemente in bilico, era la classifica stessa a dirlo.

CALCIO

Una cosa ci teniamo a dirla: noi di Valdinievole Oggi non siamo osservatori imparziali. Siamo sportivi, ci mancherebbe altro. Ma siamo tifosi della Pistoiese e soffriamo tantissimo quando vediamo la nostra squadra arrancare in questo modo.

RALLY

Si è conclusa sull’ultima pedana d’arrivo del Campionato Italiano Rally la stagione sportiva di Simone Baroncelli e Donato Bartilucci, portacolori della scuderia Jolly Racing Team impegnati sulle strade dell’ultimo appuntamento del Tricolore 2020.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Donato Carrisi.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valerio Massimo Manfredi.

Vivevo la vita,
che non è infinita,
senza l’offesa
del .....
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Tempestivi nell'accorrere, efficaci nel soccorrere. Questo è il motto del Cisom.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Un argomento 'scomodo' e per certi aspetti 'scabroso' per la memoria collettiva.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
 1
Sono disponibili 2710 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]   [6]   [7]  ...  [109] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: AUGURI AL NUOVO SINDACO E LA SUA SQUADRA del 22/9/2020 - 11:46
@profili ex sindaco
AUTORE: Pino Seghi
email: [protetta]

26/9/2020 - 21:30

Caro Sig.Profili,spero che nelle sue meningi non regni la solita confusione con cui ha descritto la scena socio/politica contemporanea,locale e nazionale.
Converrà con me,la proteiforme sinistra perde nelle tornate,politiche,europee,financo le ultime regionali,questo è un chiaro sintomo del malessere della sua parte politica,lontana dagli operai e dalle masse,ma così vicina ai salotti bene,quelli che contano,infatti i “fascioleghisti” valdinievolini e uzzanesi hanno avuto una maggiore importanza numerica,designando Ceccardi a Presidente della Toscana,ergo,lei dovrebbe,insieme ai suoi “trinariciuti amici” recitare un mea culpa e cominciare a pensare ai decenni di sbagli e inganni,ma non voglio tediarla con la politica nazionale e passo alla tornata amministrativa a lei tanto cara,anzi oserei dire vitale.
Dopo la premessa di cui sopra è facile comprendere quali dinamiche hanno caratterizzato una campagna elettorale di cui non era possibile ci fosse battaglia e solo un temerario come il povero “gummà” avrebbe accettato la candidatura con una squadra nuova e con cui non c'erano stati approcci preliminari,tutto si è giocato proprio sul lavoro del povero consigliere,il quale mettendo a nudo la pletora di incapaci locali e provinciali era riuscito a far trapelare qualcosa dall'oscuro palazzo di cui anche lei è stato reggente.
Se lei chiama buona amministrazione 10 anni di immobilismo i suoi standard amministrativi sono veramente bassi e figli del miglior soviet dove finire in un gulag è un soffio di vento.
Mi punge vaghezza,ma il suo interessamento,lei che è un ex,lo sta riponendo a gratis,non le nascondo,lei sembra(spero di no) il mentore di questa giovane squadra,mi smenta la prego,perché tornare 30 anni indietro con la sinistra d'antan che pensava alle peggio speculazioni edilizie non sarebbe il bene della comunità.
Chiudo dicendole che Uzzano si è legata(almeno nelle ultime tre tornate elettorali) e non scherzi sui “TRINARICIUTI”perchè Giovannino non coniò il termine col fine elogiativo,ma,usando un eufemismo vi prendeva in giro.
La saluto con la cordialità che si conviene a un Vecchio Comunista con ritrovato ardore.
I miei pavoliniani saluti
Pino Seghi
----------------  RISPONDI





In risposta a: Elezioni Uzzano del 25/9/2020 - 13:24
riproviamoci
AUTORE: vincenzo
email: -

26/9/2020 - 9:33

Il buon Profili avrebbe bisogno di un aggiornamento !

Asserito che ALIAS aveva disvelato identità ed indirizzo , è andato diritto come un treno riprendendo una barbosa analisi politica .

Ma davvero prendere per buono

GIROLAMO POMPETTI

in Via Guido Lavespa (senza numero )

Empoli frazione di Monculi di Sotto

è veramente una tragedia

In che mani ??????
----------------  RISPONDI





In risposta a: AUGURI AL NUOVO SINDACO E LA SUA SQUADRA del 22/9/2020 - 11:46
Caro Giuliano
AUTORE: Giovanni Michelotti
email: -

25/9/2020 - 18:30

Caro Giuliano, ci conosciamo ormai da anni e anni e credo che conosci la stima che ho nei tuoi confronti, pur essendo di un opposto schieramento; comprendendo la tua gioia per la vittoria del bravo e giovane Dino Cordio, non comprendo però questo "livore" degno di altre stagioni.
e' sempre così, chi è all'opposizione critica chi amministra, SEMPRE....che sia giusto o sbagliato, non stà a nessuno di noi due stabilirlo, ma fa parte di quelle regole non scritte del confronto tra diverse idee e diversi modi di vedere le cose.
Può non piacere, e su questo posso essere d'accordo con te, ma questo è.
Non credo che a parti invertite, tu saresti stato silente e accondiscendente, anzi sono sicurissimo che, conoscendoti e apprezzando le tue doti politiche, avresti fatto sentire la tua voce.
Gioisci del risultato ottenuto, ma non usare questo livore, verso chi ha solo svolto il suo democratico ruolo di opposizione.
Con l'occasione non posso fare a meno di complimentarmi con il nuovo Sindaco per l'ottimo risultato raggiunto.
Con immutata stima
Giovanni Michelotti
----------------  RISPONDI





In risposta a: Elezioni Uzzano del 25/9/2020 - 13:24
Ma esistono gli uomini e poi la politica
AUTORE: federigo tozzi
email: -

25/9/2020 - 13:37

Gentile signor Michelotti , se ha un minuto , scorra questa "ruota" di commenti , nata su dei qui pro quo partiti dal signor Profili .
Sembra di assistere ad "oggi le comiche"
Scorra tutto ( un paio di minuti al massimo) e tragga le conclusioni .In che mani !!!!!!!!
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Elezioni Uzzano
AUTORE: Giovanni Michelotti (ex consigliere comunale)
email: -

25/9/2020 - 13:24

È dal lontano 1999, che direttamente o indirettamente, seguo le vicende politico-amministrative di questo territorio.
Venti anni e passa di visione di queste vicende, sono un tempo più che sufficiente per fornire un analisi attenta e accurata di ciò che accade e che è accaduto nell'area di centro-destra.
Permetto che è dal quel lontano 1999, che sollevo le mie rimostranze a vari livelli all'interno dei partiti che da sempre contraddistinguono la citata coalizione, basando la mia forte critica, sul totale abbandono e disinteresse verso questo territorio e verso gli eletti di tale coalizione, che siedono sui banchi dell'opposizione.
Non è per niente facile rappresentare i cittadini essendo solo e abbandonati a se stessi, contando solo sulla propria passione per il territorio e per la politica.
I partiti si presentano a pochi mesi dalla tornata elettorale, senza alcuna cognizione di causa della realtà territoriale che è il comune di Uzzano, per sparire immediatamente una volta chiuse le urne.
Tutto questo si riflette inevitabilmente negli elettori, che, anche se fidelizzati a livello regionale e/o nazionale, a livello comunale, non guardano ,(e giustamente)alle dinamiche politiche di più alto livello, ma alla presenza sul territorio, alla vicinanza della politica locale ai problemi e/o alle aspettative del territorio in cui vivono.
Nel centro destra uzzanese, manca tutto; manca il radicamento sul territorio, manca un punto di aggregazione, manca una squadra che lavora accanto ai consiglieri eletti, manca il sostegno dei partiti, siamo all'anno zero.
Spero che questa mia ennesima levata di scudi, scuota gli animi e le menti.
Con l'occasione invio al Consigliere Capogruppo Ricciarelli, i migliori auguri per un' opposizione attenta e costruttiva e al nuovo Sindaco Dino Cordio, il mio più grande in bocca al lupo; fare il Sindaco in questo particolare momento storico, non sarà affatto semplice.
Ad maiora.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il veliero Italia Viva ha preso il largo del 24/9/2020 - 15:15
Magari una canoa ?
AUTORE: vogliamoci bene
email: -

24/9/2020 - 19:38

Veliero ? Il buon Renzi disponeva di una corazzata ! Da timoniere maldestro l'ha fatta affondare . Ora secondo Lei ha un veliero ? E se alla fine gli rimanesse una barca a remi ?
Auguroni
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il veliero Italia Viva ha preso il largo del 24/9/2020 - 15:15
Capitano Renzi e Salvini ? Sciupaconsensi
AUTORE: bastian contrario
email: -

24/9/2020 - 19:34

L'immagine del Veliero che ha preso il largo , si presterebbe a battute di dubbio gusto , Beato Lei che vede in Renzi il Capitano che ricomincerà una carriera che ha buttato dalla finestra come l'altro Matteo .
----------------  RISPONDI





In risposta a: SE NE FACCIA UNA RAGIONE del 23/9/2020 - 21:58
Il Settembre del Profili
AUTORE: vincenzo
email: -

24/9/2020 - 19:27

Talvolta mi sembra di vivere in un sogno :
Mi trovo spiazzato e non so se ridere o piangere .

Alla richiesta perentoria di declinare le proprie generalità , si leggono nomi ed indirizzo "folle" che qualsiasi persona non avrebbe difficoltà a decrittare

Girolamo Pompetti

Via Guido Lavespa senza numero

Empoli frazione di Monculi di Sotto

A queste generalità , il signor Profili ex Sindaco e politico di lungo corso , inizia il suo intervento con :

Finalmente l'anonimo si e svelato , continuando con la serie disquisizione del successo politico e dei perché la sinistra ha confermato il possesso del palazzo comunale.

Ma veramente ???????????
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il veliero Italia Viva ha preso il largo del 24/9/2020 - 15:15
Renzi il dissipatore di consensi
AUTORE: vincenzo
email: -

24/9/2020 - 19:15

Bella e complessa analisi circa Italia Viva come vera forza riformista .

" Innanzitutto e' stato proprio Renzi a proporre Giani a una coalizione che rischiava di avvitarsi su se stessa, togliendo le castagne dal fuoco proprio come fece in occasione della nascita del Conte bis. "

Questo punto di tutta l'esposizione , lo ritengo il "succo" di tutto il pezzo .

Renzi , destinato ad alte vette , dissipatore di consensi , agisce ancora con successo muovendosi con grande abilità.

Pero'.....

Renzi e Calenda , portano avanti , in parallelo , idee condivisibili , ma i risultati mi sembrano abbastanza limitati .

In parlamento , ricordare chi è presente ed ancora manovrato da Renzi che lo scelse quando era segretario è cosa ardua , ma qualche peso il Nostro dovrebbe averlo ancora . Forse ben oltre i voti che raccatta.

La verità , probabilmente è che la delusione sia come governo sia per il referendum , credo sarà un bell'ostacolo per ritrovare peso nell'elettorato (voti e non chiacchiere) .

Allo stato attuale Renzi mi ha talmente deluso che lo vedo come forza propulsiva del nulla.

Poi ad ognuno il suo pensiero , lasciando stare Matteotti ed altri politici che rispetto al Renzi di oggi ,non andrebbero disturbati .
----------------  RISPONDI





In risposta a: SE NE FACCIA UNA RAGIONE del 23/9/2020 - 21:58
Mi dispiace...
AUTORE: Gabriele
email: -

24/9/2020 - 18:19

... che abbia preso la mia osservazione sui commenti esagitati come un'offesa, non voleva esserlo.
Solo una constatazione.
E' andato al casinò con mille euro, ed e tornato con mille euro... non vedo la vittoria trionfale che sembrava manifestare, tutto qui.

Che poi sia contento di non aver perso, lo capisco e lo condivido.
Ma resto della mia opinione: non ha vinto un'ideologia, un partito, ha vinto una persona che, evidentemente, ha convinto della sua serietà e capacità!

E cerchi di non confondersi fra tutti i nomi che le rispondono, la maggior parte sono troll!

Buona serata.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Povero MAESTRO del 23/9/2020 - 20:58
GRAZIE!!!
AUTORE: Gabriele
email: -

24/9/2020 - 18:07

Era tanto che non ridevo così!

Grazie Alias!
----------------  RISPONDI





In risposta a: Gabriele non perde mai occasione del 24/9/2020 - 12:25
Tranquillo...
AUTORE: Gabriele
email: -

24/9/2020 - 18:04

Sarai accontentato, non preoccuparti.

Di vittorie come questa ne avete collezionate assai negli ultimi anni, ed altre ve ne aspettano.

Ti ricordi quando, anni fa, si giocava a "murino" con le figurine?
Se arrivavi con quattro figurine e tornavi con tre, ti sembrava di aver vinto?

A te forse si, visto che (come rammenti sempre tu) usi la ritmetica di Pinocchio.

Comunque ne ho piacere per te
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il veliero Italia Viva ha preso il largo del 24/9/2020 - 15:15
Roba buona, eh?
AUTORE: Gabriele
email: -

24/9/2020 - 17:59

Questo si, che è sognare ad occhi aperti!

Una destra populista e becera: non si capisce perché essere dalla parte del popolo italiano debba essere negativo, in quanto al becero, forse dovrebbe leggersi i commenti dei suoi avversari, a partire da Alias fino a gino strada o toscani, tanto per dirne alcuni…

L’antipolitica dei 5stelle ormai è solo un ricordo, semmai della adesività alle poltrone dovrebbe parlare, che ha di fatto realizzato la perdita quasi unanime dei suoi sostenitori in tutta Italia.

L’orientamento a sinistra del PD? Dubito che la vera sinistra voglia averci a che fare e credo che l’accostamento sia persino insultante!

Italia Viva ha avuto coraggio, in effetti, anche solo per essersi presentata!
Ma il lider maximo non doveva ritirarsi dalla politica?
Un partito di pinocchietti e spergiuri, inutile da ogni punto di vista e pronto ad allearsi con chiunque pur di avere un minimo di visibilità, tentativo peraltro abortito grazie all’assenza di voti, come per gli altri due nominati “alleati”.

Più che di riformismo mi sembra trasformismo od opportunismo ma, pur trovando assolutamente inadeguato l’accostamento con Matteotti, uomo di tutt’altra levatura, se qualcuno dei rappresentanti volesse offrire la vita (anche solo politica) non se ne accorgerebbero in molti.

Estrema combattività? Se bastasse l’arroganza, i chihuaua regnerebbero sul mondo!

Visto che si trovano al largo, forse sarebbe il caso volgessero la prua (od il pinocchiesco naso) verso ben altri lidi. E buon viaggio.
----------------  RISPONDI





AUTORE: Anonimo
email: -

24/9/2020 - 15:15

In un clima di forte contrapposizione fra destra e sinistra, il risultato elettorale di Italia Viva non deve essere letto come un dato negativo. Nato appena un anno fa, il nuovo soggetto politico ha fatto del riformismo la sua bandiera, da opporre al populismo becero della Lega, all'antipolitica dei Cinque Stelle e alle tentazioni stataliste di un Pd col baricentro sempre più spostato a sinistra.

Giunto all'appuntamento delle regionali con tanta voglia di rompere i vecchi schemi della politica italiana, Italia Viva ha avuto il coraggio di presentarsi ai nastri di partenza come un soggetto politico fuori dal coro. Lontano anni luce da un centrodestra che di centro non ha più nulla, ma anche ben distinto da un Pd, sempre più espressione del lavoro dipendente, e sempre più lontano dal mondo del lavoro autonomo.

A sintonizzarsi sulle sue frequenze, sono state solo Più Europa (con cui ha corso in tandem in Toscana) e, quasi fuori tempo massimo, Azione, il partito che fa riferimento all'ex ministro Calenda. Pur con qualche, inevitabile, difficoltà, si potrebbe quindi profilare all'orizzonte la nascita di un vero partito riformista, sul modello del francese En Marce, con cui Matteo Renzi ha un feeling politico di lunga data.

Si tratterebbe, in definitiva, di riproporre in Italia un vero progetto riformista, che affondi le sue radici nella storia del Partito Socialriformista di Cabrini, Bissolati e Prampolini. Del resto, lo stesso Giacomo Matteotti era un riformista e, da riformista, ha offerto la sua vita in olocausto sull'altare della democrazia.

Scendendo ai dati emersi dalle urne, spicca l'ottimo risultato della Campania, con 4 consiglieri eletti. Fanno però riflettere le debacles rimediate in Veneto (con Zaia però non c'era partita) e in Puglia, dove non si è probabilmente sfruttato a dovere la presenza di Teresa Bellanova, la straordinaria ministro dell'agricoltura del governo in carica.

In Toscana il 4,5 per cento non deve essere visto come una sconfitta. Tutt'altro. Nella nostra regione il clima da 'ultima crociata' ha pervaso il panorama elettorale sin dai primi giorni di campagna elettorale, polarizzando l'elettorato fra il cartello delle destre e, in alternativa, il solo Pd.

In questo clima, se vogliamo, equivoco (la coalizione per Giani era composta da sei liste, non dal solo Pd), lo spazio per un partito d'opinione era assai ristretto. Inoltre, la presenza della lista Orgoglio Toscano, composta in gran parte da iscritti o simpatizzanti socialisti (gli stessi che sono poi alleati di Italia Viva al Senato, dove costituiscono un gruppo unico) ha in pratica diviso in due parti, quasi equivalenti, un bacino elettorale che poteva essere coinvogliato in un' unica direzione.

Eppure Italia Viva ha retto bene il colpo, e la soddisfazione di Matteo Renzi non deve apparire fuori luogo. Innanzitutto e' stato proprio Renzi a proporre Giani a una coalizione che rischiava di avvitarsi su se stessa, togliendo le castagne dal fuoco proprio come fece in occasione della nascita del Conte bis.

Inoltre Italia Viva ha dato prova di estrema combattività, respingendo contemporaneamente gli attacchi previsti della destra e quelli...meno prevedibili di un Pd desideroso di riaffermare la sua natura massimalista.

In provincia di Pistoia, spicca il buon risultato del capoluogo, con 2035 voti pari a un confortante 5,02 per cento. Bene anche Agliana (4,78), Serravalle Pistoiese (4,64) e Quarrata (4,25). Le ottime performance dei due coordinatori provinciali Lisa Innocenti (1528 preferenze) e Massimo Baldi (che di preferenze ne ha prese 1306) devono essere viste come un investimento per il futuro. In Valdinievole, invece, il 'vento da destra' è stato particolarmente impetuoso, trascinando l'inopportuna Ceccardi sul gradino più alto del podio dell'intera provincia.

Montecatini, con i suoi 304 voti a Italia Viva, pari al 3,86, si è dimostrato il centro oltre 'il Serravalle' più recettivo alle istanze del nuovo riformismo targato Renzi. Una buona base da cui partire, visto soprattutto l'entusiasmo profuso dai giovani militanti.

Già, i giovani. In tutte le manifestazioni che Italia Viva ha tenuto in provincia, l'età media era veramente bassa. Un motivo in più per affermare che il veliero riformista ha preso il largo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Difficile del 23/9/2020 - 20:53
Gabriele non perde mai occasione
AUTORE: vincenzo
email: -

24/9/2020 - 12:25

Caro Gabriele , vorrei essere sconfitto come alle ultime regionali .
Sei come il can di Betto !
Gli altri facevano , e lui stava a vedere . Cerca sul WEB la versione originale .
Poverino ! Ma l'urologo ha risolto il tuo problema ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: SE NE FACCIA UNA RAGIONE del 23/9/2020 - 21:58
La missione di Astolfo
AUTORE: Girolamo Pompetti
email: -

24/9/2020 - 12:20

A volte mi chiedo se la lettura dell'Orlando furioso potrebbe aiutare il signor Profili a risolvere alcuni problemini .

""""Le lacrime e i sospiri degli amanti,
l'inutil tempo che si perde a giuoco,
e l'ozio lungo d'uomini ignoranti,
vani disegni che non han mai loco,
i vani desideri sono tanti,
che la più parte ingombran di quel loco:
ciò che in somma qua giù perdesti mai,
là su salendo ritrovar potrai.""""

Girolamo
----------------  RISPONDI





In risposta a: Signor Profili del 23/9/2020 - 14:48
SE NE FACCIA UNA RAGIONE
AUTORE: Giuliano Profili
email: -

23/9/2020 - 21:58

SE NE FACCIA UNA RAGIONE
Finalmente l’anonimo si è firmato, per cui nella speranza di essere convincente,esaustivo, senza entusiasmi pare poco graditi, provo a risponderle, ma mi lasci almeno la soddisfazione di gioire, per il risultato ottenuto dal centrosinistra Uzzanese. Io avrei preferito, che il suo commento alla mia opinione, fosse stato attinente al contenuto del commento stesso, che parlava esclusivamente del risultato elettorale del comune di Uzzano. Se lei ha trovato in queste mie riflessioni entusiasmo, confermo che è vero, non mi nascondo, non sono abituato, sono una persona di sinistra, sono un EX Amministratore pro/tempore. Quando nel comune dove sono stato Sindaco 10 anni e 5 Assessore, si và al voto, ed il programma e gli uomini della sinistra, sono premiati, non mi metto certo a piangere per far contento qualcuno. Non vedo, perche mai dovrei commentare il voto delle Marche, piuttosto che i dati provinciali. Provo a ripeterlo il mio commento era tutto incentrato sul risultato locale, sulla composizione delle liste, su la credibilità delle persone che le compongono , dal comportamento tenuto dalle opposizioni dei trascorsi 5 anni. Ad Uzzano i cittadini, hanno votato per queste ragioni. Forse è questo, che lei non ha capito, la comprendo, ma non è certo colpa mia, forse i problemi sono altri . Quanto alla richiesta della sua fede politica da me avanzata, le ripeto il concetto, quando si parla di politica con chiunque, non ci si deve nascondere dietro i diti, ma la sua fede, si intuiva molto bene dallo scritto, è analoga alla parte perdente di Uzzano. Sig. Ferroni, senza andare nelle Marche, od a Pistoia se ne faccia una ragione, oltre tutto non vive a Uzzano ma in un altro Comune.
Giuliano Profili
----------------  RISPONDI





In risposta a: Si qualifichi non faccia l'anonimo del 23/9/2020 - 11:04
Per la felicità del signor Profili
AUTORE: Girolamo Pompetti
email: -

23/9/2020 - 21:10

Caro signor Profili perfettamente sconosciuto , mi qualifico :

Girolamo Pompetti , Via Guido Lavespa (senza numero ) . Empoli (Fi) frazione Monculi di Sopra

Per cortesia a questo punto aspetto la stessa correttezza da parte sua .

Buone cose, Girolamo
----------------  RISPONDI





In risposta a: Dai Roberto del 23/9/2020 - 18:45
Gabriele non perde mai occasione
AUTORE: non è la rai
email: -

23/9/2020 - 21:01

Gabriele , non ci diverti ! Rappresenti la parte peggiore del prossimo .
Sparisci essere inutile e molesto.
Fai il "brillante" e sei di una s... da premio Nobel . Falla finita ,
----------------  RISPONDI





In risposta a: Tanto va la gatta al lardo del 23/9/2020 - 17:20
Povero MAESTRO
AUTORE: Fra diavolo
email: -

23/9/2020 - 20:58

Com'era verde la mia valle ! Vero ?
Bei tempi quando i maestri pontificavano ! Vicofaro ? Un covo di spacciatori .
La marea nera ? Ci seppellirà.
Montecatini ? Tutti i brutti e cattivi immigrati , vanno a comprare alla esselunga e peggio ancora su Internet .
I ladri , bastonarli !
I ladri , ucciderli senza nemmeno passare dal via
Poi purtroppo per lui , il blog pistoiese è confluuito ( o fuso) con Montecatini . Qui chi veniva da Pistoia , ha cominciato a leggere bestialità incredibili che probabilmente duravano da anni . E allora

COME ERA VERDE LA MIA VALLE e qui mi fermo .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Caro Gabriele del 23/9/2020 - 20:04
Difficile
AUTORE: Gabriele
email: -

23/9/2020 - 20:53

Trovo più difficile digerire il mezzo chilo di gnocchi al ragù che ho mangiato stasera, dal momento che quelli c'erano davvero!

La sconfitta? Continua a raccontartelo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Figurati! del 23/9/2020 - 18:20
"si qualifichi"
AUTORE: escort professionista
email: -

23/9/2020 - 20:15

Una frase SI QUALIFICHI propria di un antico modo di rapportarsi secoli or sono da parte dei tutori dell'ordine , ricompare come in un romanzo Vintage.
Complimenti
----------------  RISPONDI





In risposta a: Figurati! del 23/9/2020 - 18:20
Caro Gabriele
AUTORE: T'amo pio Bove
email: -

23/9/2020 - 20:04

Mi domando se scrivere Gabriele in un presunto messaggio da inviare al signor x e vedere pubblicato quello che tu solo sai chi lo ha scritto , corrisponde ad identificare chi ha scritto qualcosa .

Dimmi che differenza c'è fra Gabriele , Luigi , o altro ?

Quindi che stai dicendo ? Rifletti !

Per la sconfitta elettorale ? Hai tempo cinque anni per digerirla . Fai con calma.

Tanti auguri
----------------  RISPONDI





In risposta a: Tanto va la gatta al lardo del 23/9/2020 - 17:20
Concetto
AUTORE: Manon
email: -

23/9/2020 - 19:56

Mettiamo in chiaro un concetto :

Io sto scrivendo un messaggio e non pubblico mai niente su questo blog . Né io , né lei . Scriviamo ad un signor x che penso legga e stabilisca sotto il suo giudizio e la sua responsabilità quello che poi leggiamo .
Non avendo la possibilità né io né lei di pubblicare direttamente , in effetti non abbiamo nessuna responsabilità Ripeto noiosamente che il responsabile è altri .

Il problema di non voler capire la differenza fra questo "blog" improprio e i social , è che sui social chi scrive pubblica e poi ne sconta le conseguenze se ci sono cose che non dovrebbero esserci .Qui solo uno pubblica a suo giudizio senza nessuna pezza valida di appoggio .

Il ritornello dei dati anagrafici ? Non ne vedo la ragione . Il signor x pubblica o non pubblica e non è un mio problema. E poi i messaggi esistono ? Chi lo dice ? Sempre Lui , il signor x - Ma accendete il cervello per favore.

Quindi cari colleghi del blog , perché non la smettete con i soliti discorsi ?

Vi brucia di aver perso ? Vi andrà bene fra cinque anni .

Fatevene una ragione e non rompete
----------------  RISPONDI





In risposta a: Caro Gabriele del 23/9/2020 - 11:42
Dai Roberto
AUTORE: Gabriele
email: -

23/9/2020 - 18:45

Non ti arrabbiare, lo sai che è fatto così, in fondo è simpatico, ci tiene allegri, una ne pensa e cento ne dice!

Lui vorrebbe una destra come la sinistra, quella che concepisce lui ovviamente...
Peccato che se si presentasse a registrarsi al PCI lo prenderebbero probabilmente a schiaffi!

Lascialo sognare, è in pieno orgasmo per la vittoria sinistra (anche se ancora non ho capito quale sia) e si abbevera alla fontana dell'ignoranza ma, in fondo ci diverte!

Che sarebbe il mondo senza giullari?
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 2710 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]   [6]   [7]  ...  [109]