Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 12:04 - 14/4/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della .....
MOUNTAIN BIKE

Domenica 14 aprile si svolgerà una competizione di mountain bike denominata “Toscano Enduro Series 2024 Pistoia” organizzata dalla Asd Young Riderz Pistoia Mtb School.

BASKET

Appuntamento consueto di inizio mese nella sala principale del Caffè Valiani Bellagio di via Enrico Fermi a Sant’Agostino per la consegna del “Florence One Mvp”.

BASKET

Green Le Mura Spring Lucca – Butera Clinic Nico Basket  43-62

ATLETICA

Ha avuto un notevole riscontro di presenze e consensi l’organizzazione dei Campionati italiani invernali master di pentathlon lanci da parte dell’Atletica Pistoia, targata ChiantiBanca.

SCHERMA

Grande soddisfazione per i colori della Scherma Pistoia 1894 – Chianti Banca per la convocazione di Fabio Mastromarino ai Campionati mondiali under 20 che prendono il via in questi giorni a Riyad, in Arabia Saudita. 

RALLY

L’Automobile Club Pistoia torna in gara al fianco dei propri soci sportivi e presenta la quarta edizione del Campionato provinciale Aci Pistoia – “Memorial Roberto Misseri”, l’iniziativa che vede coinvolte le tre gare di rally che si svolgono nella provincia.

REDAZIONALE

Entra nel vivo la stagione tennistica 2024 e tutti si aspettano un “Super Sinner”.

PADEL

Le perfette condizioni meteorologiche dell’ultimo weekend hanno regalato un sabato all’insegna del padel di grande spessore sui campi protagonisti della “Coppa dei club” Toscana.

none_o

Dal 13 al 27 aprile alla galleria ArtistikaMente di via Porta al Borgo 18.

none_o

La mostra si terrà dal 14 aprile al 5 maggio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di aprile.

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
 1
Sono disponibili 4165 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]  ...  [167] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
In risposta a: Dell'arroganza ecco il maestro. del 2/3/2024 - 11:35
Tre facce della medaglia
AUTORE: Bibi
email: -

4/3/2024 - 10:37

Quando si legge quel che non c è .
Ognuno è libero di esprimere le proprie idee , ma non di essere giudice di qualcosa . Il giudizio soggettivo con il patetico complesso che rappresenti oggettività , è dove si ricasca sempre ,caro il mio ometto col fez .
Per te le monete non hanno tre facce , come ho cercato di spiegare nel mio intervento .
La feccia dell umanità è costituita da chi ha solo certezze .
Forse ci salveranno quelli che cercano di vedere i poliedrici aspetti della realtà .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Arrogarsi la parte del giudice del 29/2/2024 - 17:49
Dell'arroganza ecco il maestro.
AUTORE: Gabriele
email: -

2/3/2024 - 11:35

Ma qualcuno ti ha chiesto di giudicare qualcosa?

Hai frequentato anche la facoltà di giurisprudenza? O ci sei passato vicino ed hai acquisito competenze per osmosi?

Ma lascia fare ai giudici il loro lavoro, che già...

Qui si esprimono pareri, ed ognuno è libero di avere i suoi.

Se poi non coincidono con i tuoi, e succede spesso, per non dire quasi sempre, magari siamo tutti idioti.

Ma forse...
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Arrogarsi la parte del giudice
AUTORE: Bibi
email: -

29/2/2024 - 17:49

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti lati ha una moneta ?
Oppure in quante maniere casca a terra ?

Se la risposta è tre hai una persona con cui discutere ed arricchire la tua esperienza


Se è due , lascia perdere e vai a fare un girata , è gentuccia .

Cercare le ragioni per cui un rapinatore va in giro non significa niente se non cercare di capire per quale ragione una persona lo fa .

Potrebbe avere mille ragioni che non sappiamo .

Il codice penale giudica rapina uno che minaccia un lattaio per portare a casa un litro di latte .

Per poi magari scoprire che la rapina era per dare il latte a dei gattini trovati abbandonati .

Ma sempre rapina è e non si deve fare .

Ogni azione , anche la più orribile , ha per chi la compie una ragion d essere .

Perfino Hitler nella eliminazione degli Ebrei aveva una ragione .

Solo un pazzo compie azioni senza un perché-

Cercare di indagare sui perché , non significa assolutamente assolvere o condannare in quanto oltretutto è una arroganza e una funzione che non compete alla persona onesta .

Papa Francesco , in volo interrogato sui gay disse una frase che dovrebbe fare riflettere :

CHI SONO IO PER GIUDICARE ?

Cercare di capire è il terzo lato della moneta e niente altro .

Accusare chi vuol capire corrispondere a giustificare una azione è
Il segno della piu'
vuota insipienza .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Guarda che... del 29/2/2024 - 12:54
Poverino. Datti pace
AUTORE: Nena
email: -

29/2/2024 - 13:56

Gabriele

Lascia perdere

Sei alla frutta .

Ti dimeni come un pesce
nella rete

Datti pace
----------------  RISPONDI





In risposta a: Vannacci il nostre eroe nazionale del 29/2/2024 - 10:46
Guarda che...
AUTORE: Gabriele
email: -

29/2/2024 - 12:54

Quella era la risposta ad altro messaggio, per il Vannacci ho già espresso la mia posizione e non mi sembra dover aggiungere altro.
----------------  RISPONDI





In risposta a: La classe... del 28/2/2024 - 23:42
Vannacci il nostre eroe nazionale
AUTORE: Nena
email: -

29/2/2024 - 10:46

Offendere per offendere è da poveretti .
Questo intervento che senso ha ?
Si parla d Vannacci e dei seguaci che su questo blog ne hanno fatte sperticate lodi , e questa è la risposta ?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Arrenditi ,fai meglio figura del 28/2/2024 - 17:32
La classe...
AUTORE: Gabriele
email: -

28/2/2024 - 23:42

La classe non è acqua!

Tu sei quello degli interventi documentati, delle risposte argomentate... Si vede, infatti.

Del resto, non si cava sangue dalle rape e non ci si può aspettare più di qualche battutina da te.

Sei come un Dodo che guarda al futuro.

Buonanotte...
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Vannacci sospeso per 11 mesi
AUTORE: Bibi
email: -

28/2/2024 - 17:50

E fresca fresca la decisione del Ministero della Difesa , di sospendere per 11 mesi dalla funzione con stipendio al minimo vitale , del Generale Vannacci .

Dopo l inchiesta in corso per irregolarità amministrative in relazione al periodo di servizio a Mosca e la notizia di un interesse della Procura di Roma per ipotesi di razzismo , dopo un ritardo di oltre sei mesi le autorità militari si sono mosse .

Ricordo quando su questo blog , indicai questo personaggio come persona discutibile ,

Venni messo in croce e indicato come traditore della Patria .

Le stesse persone parlano di quel che sta succedendo oggi come di complotto .

Abbiamo un capo del governo , ministri, fino agli ultimi lecca... della banda , che non vanno al cesso se non annunziano un complotto per la possibile mancanza di carta igienica .

Salvini fa a lingua in bocca con certa gente e purtroppo ho timore che questo penoso e pericoloso personaggio andrà a rappresentarci al parlamento europeo .

Ci meritiamo questo ed altro quando leggiamo interventi dei Gabrielli di turno.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Expertise del 28/2/2024 - 13:09
Arrenditi ,fai meglio figura
AUTORE: Nena
email: -

28/2/2024 - 17:32

Gabriele , ti brucia ancora ? Lascia perdere .
Non vale la pena nemmeno leggere le tue tirate .
L hai fatta corta e falla finita .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Curiosità del 28/2/2024 - 14:55
Gabriele ed il metano
AUTORE: Nena
email: -

28/2/2024 - 17:28

Povero ometto , sei veramente alla canna del gas . Lascia perdere .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Riscrivere la Carta in chiave fascista del 27/2/2024 - 20:54
Curiosità
AUTORE: Gabriele
email: -

28/2/2024 - 14:55

Così, giusto per sapere, quando è diventato legittimo sfondare un cordone di Polizia?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Riscrivere la Carta in chiave fascista del 27/2/2024 - 20:54
Expertise
AUTORE: Gabriele
email: -

28/2/2024 - 13:09

Io non conosco valenti costituzionalisti, ma visto che evidentemente tu li frequenti assiduamente, saresti così gentile da farmi sapere se l’articolo 21 è ancora in vigore?
Sai, quello che dice:
Tutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola, lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione.
La stampa non può essere soggetta ad autorizzazioni o censure.

Te lo chiedo perché ricordo i violenti attacchi alla persona ed alle opinioni del generale Vannacci, anche da parte tua.
Evidentemente in quel caso l’interpretazione corretta è quella restrittiva, non quella garantista!

Attacchi ed offese culminati adesso, dopo svariate figurette di palta fatte nel tentativo di sminuirlo moralmente, con la sospensione dal ruolo (subito dopo una assegnazione ad incarico di prestigio) e con una indagine della magistratura civile per sospetta incitazione all’odio.

Ora, sulla sospensione non mi voglio pronunciare perché ho solo una superficiale conoscenza del regolamento militare applicabile in queste questioni, l’unica cosa che posso dire è che evidentemente la destra (mano) non sa cosa fa la sinistra (mano)…
Pur tuttavia non vedo i possibili effetti divisivi né la compromissione di prestigio dell’Esercito nell’espressione di opinione di quello che è, in tale circostanza, un privato cittadino al di fuori del suo ruolo di comandante o combattente.
Non è scritto da alcuna parte che un soldato non possa pensare autonomamente ed avere opinioni personali su questioni, oltretutto, che non sono rilevanti per l’Esercito ed il suo lavoro.


Sulla indagine giudiziaria, scaturita da una delle motivazioni più idiote che si possano trovare, soprattutto quando utilizzata a sproposito (ossia l’incitamento all’odio) solo per aver espresso il proprio pensiero in merito ad argomenti che qualcuno, superbamente, ritiene di suo esclusivo dominio e competenza, qualcosina da eccepire la potrei anche avere…

Io il libro l’ho letto, a differenza della maggioranza di coloro (compreso te, per tua ammissione) che lo osteggiano, evidentemente per sentito dire, e posso affermare che si tratta di considerazioni personali, assolutamente non legate al suo lavoro e prive di qualunque connotazione o terminologia offensiva.
Purtroppo per lui, assolutamente opposte a quella che si sta cercando di far passare come la morale comune, anche se in effetti appartiene solo ad una nicchia della società, per quanto molto prepotente.

Come scrive anche Feltri, se una colpa ce l’ha, sicuramente è quella di “avere l'imperdonabile coraggio di esprimere le sue opinioni. Un coraggio e un atto che si pagano in una società in cui predominanti sono perbenismo e ipocrisia e in cui si è affermato il culto del conformismo del pensiero, per cui, se non ti adegui ad un preciso sentire, vieni visto come soggetto pericoloso, borderline, una sorta di minaccia. Divieni insomma colui che ha osato contraddire un intero sistema ponendolo in discussione.”

Sono curioso di vedere cosa ne verrà fuori, personalmente prevedo (ed auspico) una bellissima e multicolore bolla di sapone, anche se probabilmente per qualcuno si risolverà in un gavettone di… “melma”, nella più becera tradizione del bullismo militare.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Passato e futuro del 27/2/2024 - 15:45
Riscrivere la Carta in chiave fascista
AUTORE: Bibi
email: -

27/2/2024 - 20:54

GABRIELE IL COSTITUZIONALISTA.

Gabriele carissimo , hai fatto la pipi' fuori dal vaso e come tutti ,fra i quali me , hai serie difficoltà ad ammetterlo .

Rileggiti gli interventi di chi molto cortesemente ti ha spiegato dove sbagli .

Cerca il parere di costituzionalisti e falla finita .

Sei bollito e indigesto .

Eia , eia

PS. Non mi diverto più
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ipoveretto del 27/2/2024 - 11:29
Passato e futuro
AUTORE: Gabriele
email: -

27/2/2024 - 15:45

Che io sia fascista è una opinione tutta tua, non comprovata dai fatti ma solo dalla tua personale idea di democrazia, ma tant’è…
Tanto ormai sappiamo tutti che chiunque non sia prono alle tue verità assolute è un fascista!
Continua pure a pensarla come vuoi, non me ne cale.

Ti dico soltanto, e poi basta, tanto non serve a niente, che io non voglio la Costituzione dalla “mia parte”, per definizione dovrebbe essere super partes… Io mi limito a leggerla.

Forse, se la leggessi davvero anche tu, invece di limitarti a quello che ti han detto al circolino sotto casa, ti accorgeresti che non è un insieme di leggi assolute bensì una dichiarazione di intenti e di principi, che vengono di volta in volta indicati come dover essere regolati da apposite leggi dello Stato.

Che lo Stato non debba disciplinare i diritti di tutti è infatti un’altra opinione tutta tua!

È la Costituzione stessa che demanda allo Stato la regolamentazione dei diritti e dei doveri di ogni cittadino, tramite le leggi.

Ma forse è un concetto troppo ostico per te? C’è la parola “doveri”…
Che sia fascista anche Lei?

In ultimo, quello che leggo io non ti riguarda, anche perché non saresti in grado di capirlo: tu sei ancorato al passato remoto, la quantistica parla di futuro, quello che non hai e non hai mai avuto.

L’unico poveretto sei tu, e nemmeno lo capisci.
E non fai nemmeno tenerezza…
----------------  RISPONDI





In risposta a: Ci risiamo del 27/2/2024 - 8:54
Ipoveretto
AUTORE: Bibi
email: -

27/2/2024 - 11:29

In premessa .

Una delle cose più curiose dei Fascisti che fanno il saluto a braccio teso (non romano , bestie ) e sono orgogliosi della loro fede , si incazzano se la parola la adoperi tu riferendosi a loro .

Quando vuoi anche la Costituzione dalla tua parte , allora siamo arrivati .
Il Fascismo è morto con il 45 .
I fascisti fuori no . Gli anni sono passati ed i fascisti dentro restano e sono una buona fetta di noi
Chi pensa fermamente che le libertà fondamentali debbano esserr sotto controllo dello stato e non garantite da esso , è fascista .
E poi , anziché testi di fisica quantistica , leggi l art 17 della Costituzione , che non è opinabile e interpretabile dai fascisti
----------------  RISPONDI





In risposta a: Gabriele ripassati la Costituzione del 26/2/2024 - 21:56
Ci risiamo
AUTORE: Gabriele
email: -

27/2/2024 - 8:54

Avanti col fantasma del fascismo!

Quando non hai altri argomenti salta sempre fuori.

Se l'autorità può vietare una manifestazione, è evidente che non vietarla equivale ad una autorizzazione, ma il discrimine non lo stabilisci tu in quanto singolo ma l'autorità costituita.
Ecco perché in ogni caso deve essere fatta adeguata comunicazione preventiva.

Lascia stare l'ideologia ed il finto liberismo, in ogni società ci sono delle regole da rispettare, che servono a garantire proprio quella libertà che tanto proclami.

Solo che la libertà non è appannaggio solo di quelli come te, ma di tutti i cittadini, anche di quelli che potrebbero trovarsi la macchina incendiata o distrutta,, di quelli che pagano le tasse per ricomprare le apparecchiature della scuola o degli uffici pubblici devastati, dei proprietari dei negozi che si trovano le vetrine sfasciate e svuotate...

Credo che anche per te, come per me, la libertà non abbia prezzo, solo che tu lo vuoi far pagare solo agli altri.

La libertà è di tutti, ed ognuno rinuncia ad un pezzo della sua per garantire anche quella degli altri.
Si chiama società civile.

Comunque dove è scritto io ci leggo, senza bisogno di interpretare in chiave ideologica.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Gabriele ripassati la Costituzione del 26/2/2024 - 21:56
Anime nere
AUTORE: Yorik
email: [protetta]

27/2/2024 - 2:56

Gabriele ?

Mai demorse .

Sarà il suo epitaffio.

Basta fare il tifo per la violenza e l ordine ed è tutto felice .

Un tipo così se non esistesse bisognerebbe inventarlo.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Appunto del 26/2/2024 - 18:07
Gabriele ripassati la Costituzione
AUTORE: Baldo
email: -

26/2/2024 - 21:56

Gabriele, continui a non arrivarci. Il preavviso deve essere certo fatto, ma le autorità non devono autorizzare un bel niente, al massimo possono vietare per ragioni di ordine pubblico. L'autorizzazione era richiesta solo durante la dittatura fascista. Te lo ripeto: ripassati la Costituzione, hai diverse lacune.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Gabriele ripassi la Costituzione del 26/2/2024 - 17:48
Appunto
AUTORE: Gabriele
email: -

26/2/2024 - 18:07

Delle riunioni in luogo pubblico DEVE essere dato preavviso alle autorità!

Sarà poi l'autorità a vietarle od autorizzarle, ma DEVE essere preavvisata.

Altrimenti come potrebbe valutarne l'eventuale pericolosità?

Il verbo DOVERE proprio non riesci a leggerlo, vero?
----------------  RISPONDI





In risposta a: Al solito del 26/2/2024 - 16:29
Gabriele ripassi la Costituzione
AUTORE: Baldo
email: -

26/2/2024 - 17:48

Art. 17.

"I cittadini hanno diritto di riunirsi pacificamente e senz'armi.

Per le riunioni, anche in luogo aperto al pubblico, non è richiesto preavviso.

Delle riunioni in luogo pubblico deve essere dato preavviso alle autorità, che possono vietarle soltanto per comprovati motivi di sicurezza o di incolumità pubblica".

E' vero, non è difficile da capire...
----------------  RISPONDI





In risposta a: Diritto a manifestare del 26/2/2024 - 14:33
Al solito
AUTORE: Gabriele
email: -

26/2/2024 - 16:29

Il diritto a manifestare è garantito dalla Costituzione, vero, ma se in luogo pubblico deve essere preventivamente autorizzato.

Se non lo notifichi l'autorizzazione evidentemente manca, quindi il diritto decade.

Non mi sembra difficile da capire... Ogni diritto è bilanciato da un dovere.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Il manganello ? Brutto ricordo del 24/2/2024 - 11:33
Diritto a manifestare
AUTORE: Yorik
email: -

26/2/2024 - 14:33

Questi ragazzini , che vanno cercando ?
Perché quando la stampa e l informazione in genere tende a mettere da parte Gaza e Kiev , c è chi fa perder tempo ai celerini che da buoni padri di famiglia non bastonerebbero mai un branco di minorenni senza nemmeno uno straccio di cartello o bandiera .
Inutile ricordare poi che il diritto a manifestare , non può essere in nessuna maniera subordinato ad una autorizzazione essendo un diritto alla libertà di espressione garantito costituzionalmente.
Solo , la legge prevede di notiziare le autorità e non altro ed anche in questo caso il diritto non decade .
L ingresso del corteo dei liceali pisani in Piazza dei Cavalieri , non vedo quale turbamento dell ordine pubblico e pericolo per la cittadinanza avrebbe potuto rappresentare .
Sotto ogni governo ci sono state teste rotte , ma qui sia per i proprietari delle teste , sia per il ripetersi frequente , mi pare che tiri un aria particolare .
----------------  RISPONDI





In risposta a: del
Il manganello ? Brutto ricordo
AUTORE: Bibi
email: -

24/2/2024 - 11:33

Premessa necessaria è che lo stato di Israele non corre alcun pericolo di scomparire .
L attacco terroristico dell ottobre scorso , è stato condannato da tutto il mondo "atlantista" come un orrendo crimine.
La reazione di Israele che giustifica le sue operazioni a Gaza , viene riconosciuto come sproporzionato e per altri come un vero e proprio genocidio .
Si parla di trentamila morti civili di cui un terzo minori , e di masse di popolazione sospinta oltre frontiera e nei campi nel deserto.
Da molte parti , mentre ci si augura una sospensione della azione militare israeliana , si chiede una sospensione del fuoco in vista di soluzioni di pace lontanissime .
Su questo ultimo filone in cui la nostra stampa ed il nostro governo tacciono , i giovani liceali di varie città italiane si sono schierati in contenute manifestazioni pacifiche .
Come successe a Genova con Fini in sala radio , la polizia si sente investita del sacro fuoco di garantire l ordine . A PISA E FIRENZE , sono riemersi comportamenti che nessuno vorrebbe vedere .
Ragazzucci che salano la scuola o la lezione universitaria , manganellati
Si dica e si pensi come si vuole e non si parli di fascismo , ma di un clima favorevole a certa modalità di azione ed inadeguatezza del sistema a contenere in maniera veramente professionale e non becera ogni manifestazione di dissenso questo è certo.
Se non riflettiamo , alla fine succederà che qualcuno si muoverà in maniera strana come già successe quasi mezzo secolo fa .
Stato efficiente non manganella nessuno .
----------------  RISPONDI





In risposta a: Cara dura , chi più ..dei due ? del 22/2/2024 - 20:11
Bibi come argomenti?
AUTORE: Sergio
email: -

24/2/2024 - 6:21

Bibi, tu mi accusi di capire poco e di insipienza. Da cosa lo deduci? Mi hai chesto forse di dimostrare "l'ipotesi di Riemann" e non sono stato capace di fornirti neppure l'enunciato? o di dimostrarti i teoremi di incompletezza di Kurt Goedel e non ci sono riuscito? MI sono limitato a ricordarti cose che hai scritto: a) augurare il covid a chi non è d'accordo con te; b) dolersi per il fatto che i progenitori di chi ti dice che sei uno scherzo della natura non siano stati sterminati. Queste sono le tue argomentazioni. E con questo ti saluto e ti auguro una serena vecchiaia.
----------------  RISPONDI





In risposta a: Sergio, meglio lasciar perdere del 22/2/2024 - 16:38
Cara dura , chi più ..dei due ?
AUTORE: Giangi
email: -

22/2/2024 - 20:11

Ti pareva non voler metter bocca !
Sergio è orgoglioso della propria insipienzaper conto suo e non ha bisogno dei consigli di uno sciroccato piu' di lui .

per il libro ? Cala cala fo scopa !
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 4165 articoli in archivio:
 [1]   [2]   [3]   [4]   [5]  ...  [167]