Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 11:10 - 20/10/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino .....
JU JITSU

Lo scorso  16 ottobre al Palatorrino di Roma si sono svolti i campionati italiani di Brazilian Ju Jitsu della Federazione Italiana Grappling Mixed Martial Arts, dove  ha partecipato l'iscritto al Sap Manuel Loiacono, 24enne.

HOCKEY

Fine settimana vincente per la società pistoiese.

BASKET

Ha dovuto rimontare almeno due volte la Gema, ma lo ha fatto nel momento clou della partita vinta a Pontassieve 68-75 con un allungo nell’ultima frazione da 26 punti segnati e appena 16 subiti.  

BASKET

Torna il Campionato a Monsummano ed è debutto casalingo per la Gioielleria Mancini che affronta il Basket Calcinaia per l’incontro valevole per la seconda giornata di campionato.

BASKET

Dopo la sconfitta patita nel derby contro San Giovanni Valdarno nel primo turno di campionato, la Nico Basket, targata Giorgio Tesi Group, porta a casa due punti importanti contro un’altra formazione solida e quotata come Umbertide.

PUGILATO

Il borghiggiano miguel bachi nella serata di ieri sera a Firenze a disputato un match molto duro dopo sette mesi di inattività.Si trova affrontare il pugile della sempre avanti Firenze drillon thaci con molta più esperienza, match parte subito acceso da entrambi gli angoli con ritmo elevato!

RALLY

L’ufficialità è arrivata dopo il Rally Città di Pistoia, ultima manche a calendario.

CALCIO A 5

Due serate all’insegna del divertimento e della passione calcistica. Sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato le due serate della 2° edizione del “Trofeo delle associazioni”.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Le opere della giovane pittrice pesciatina Bartò prendono la volta della Spagna.

Erano pochi, erano violenti,
gridavano “boia chi molla”, .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
PESCIA
Consorzio Acque e Depurazione, l’assessore regionale risponde all’interrogazione di Niccolai e Mercanti (Pd)

12/9/2021 - 9:16

L’assessora all’ambiente della Regione Toscana, Monia Monni, ha risposto all’interrogazione dei consiglieri regionali del Pd Marco Niccolai e Valentina Mercanti  “In merito alla procedura di alienazione del complesso immobiliare del Consorzio Acque e Depurazione (CO.A.D) deliberato dalle Amministrazioni comunali di Pescia e Villa Basilica".


«Ringraziamo l’assessora Monni per la risposta precisa che dà conto anche del fatto che sono in corso delle sperimentazioni per ridurre l’impatto ambientale e questo è sicuramente un elemento importante – dichiarano Niccolai e Mercanti - Ovviamente della scelta dell’alienazione dell’impianto la Regione non è stata informata in quanto la competenza resta in capo ai Comuni ma, come riferito da Monni, la Giunta regionale sta svolgendo un ruolo per monitorare questo percorso, assieme all’Autorità idrica toscana.


Certo, la situazione viene seguita con attenzione ma noi, alla luce della risposta alla nostra interrogazione, ribadiamo le forti preoccupazioni nei confronti di questa scelta compiuta dai due Comuni, in particolare dal Comune di Pescia dove è ubicato l'impianto stesso.


Visto che, essendo un impianto di proprietà dei Comuni, la Regione Toscana non può fare altro che monitorare il percorso, fermo restando i profili autorizzativi, a questo punto ci troviamo costretti a valutare, assieme numerosi cittadini che ci hanno contattato preoccupati per la perdita della proprietà pubblica di un impianto di così grande rilevanza ambientale, l’adozione di ulteriori iniziative nelle sedi opportune affinché questo bene pubblico possa rimanere tale. La scelta della vendita della proprietà è irreversibile e condizionerà la vita delle nostre comunità e del tessuto produttivo per sempre: è una scelta profondamente sbagliata, a maggior ragione in un momento in cui i cittadini chiedono un più forte controllo pubblico su impianti del genere, mentre in questo caso la scelta è di fare un totale passo indietro».


Nella risposta all’interrogazione l’assessore regionale chiarisce che “condividendo la necessità di monitorare, in accordo con i Comuni coinvolti, la procedura di alienazione del complesso immobiliare citato al fine di assicurare la continuità ed efficacia per le pubbliche utilità connesse, ho dato mandato agli uffici di procedere, in collaborazione con AIT, in tal senso”.
Inoltre, Monni conferma che “da un punto di vista gestionale l’impianto è particolarmente attivo nella valutazione e sperimentazione di nuove tecnologie che possano aumentare il rendimento del trattamento e/o minimizzare gli impatti ambientali, infatti utilizza ossigeno liquido per alimentare, non solo il trattamento terziario con ozono sulla linea acque, ma anche aumentare il tenore di ossigeno dei fanghi nelle sezioni di trattamento biologico in maniera tale da minimizzare problematiche odorigene”.


Infine, l’assessore dà notizia del fatto che “ultimamente, sono state trasmesse al competente ufficio regionale richieste di modifiche non sostanziali volte alla sperimentazione di trattamenti non convenzionali sulle sezioni di digestione dei fanghi di supero (ozonolisi) e sugli stessi fanghi di supero (digestione ATAD). Oltre a ciò, con una delle consociate è in corso la progettazione di una sperimentazione legata al riuso delle acque depurate nel ciclo produttivo. La fase attuale è quella di preparazione delle prove sperimentali”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: