Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:05 - 18/5/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Appunto la sia vita di certezze l ha fatto vivere in una bolla .
Non ha visto la guerra fredda , non si e accorto del 68 , delle Sam, (squadre di azione mussolini (, ) e Piazza Fontana era un luogo .....
HOCKEY

Weekend intenso all'Hockey Stadium di Montagnana durante il quale la struttura ha ospitato attività sportive ma anche eventi culturali dimostrando ancora la versatilità dell'impianto.

RALLY

Si è confermato all’altezza delle aspettative, il ritorno di Simone Baroncelli nel Campionato Italiano Rally Terra.

PODISMO

In una giornata estiva numerosi podisti si sono dati battaglia su un percorso non certo facile per conquistare la vittoria nella edizione 2022 de "Una corsa geniale da Pinocchio a Leonardo’’.

BASKET

Finisce 76-60 con un monumentale Rasio da 25 punti.

CALCIO

Asd Bioacqua Av Le Case ringraziando Walter Cerofolini e Gaetano Concialdi per il lavoro svolto nell’ultima stagione.

BASKET

Nonostante una partita di grande attenzione difensiva la Nico Basket non riesce nell’impresa di sbancare il Pala Zauli e viene sconfitta da Battipaglia col punteggio di 57-45. 

BOCCE

Pieve a Nievole si rifà dello scivolone in terra sarda, si aggiudica soffrendo il derby con Cortona, e si riporta a -1 dalla capolista Giorgione 3villese, fermata sul pareggio dalla Rinascita.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di maggio.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Un’idea per una merenda diversa

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PISTOIA
Zero ricoverati nel reparto anestesia e rianimazione dell’ospedale San Jacopo

12/7/2021 - 16:36

Da oggi non ci sono più pazienti ricoverati nella sezione Covid della terapia intensiva del reparto di anestesia e rianimazione del presidio ospedaliero San Jacopo di Pistoia. Lo ha annunciato stamattina il direttore della struttura, Leandro Barontini, non senza mostrare una grande emozione mentre lo riferiva anche a Lucilla Di Renzo, direttore sanitario dell’ospedale. 
 
“Una notizia estremamente positiva – ha dichiarato la dottoressa - per il nostro ospedale ma anche per tutta la nostra comunità. In quel reparto dall’inizio della pandemia ad oggi sono stati ricoverati fino a 280 pazientiseguiti con impegno straordinario dagli anestesisti, dalle équipe infermieristiche e dagli operatori socio sanitari. Li ringrazio, perché sono stati capaci di assistere i pazienti e contemporaneamente affrontare la formazione necessaria per l’utilizzo dei nuovi dispositivi che progressivamente arrivavano”. 
 
Stamattina nel reparto era presente il personale delle pulizie, poco menzionato in questa lunga pandemia ma anch’esso parte integrante di una sanità che ha dimostrato di reagire con resilienza e con grande efficienza.


“Ringrazio i miei colleghi e tutto il personale – ha detto il dottor Barontini – ma anche i cittadini della provincia pistoiese che hanno risposto positivamente all’invito a vaccinarsi ed hanno rispettato le regole per il contenimento della pandemia. La terapia intensiva senza casi Covid rappresenta un risultato conseguito da tutti”.
 
Durante la prima ondata della pandemia i posti letto di terapia intensiva furono aumentati da 10 a 21 trasformando 3 sale operatorie in terapia intensiva e successivamente rimodulando tutta la terapia subintensiva in terapia Covid. Questa situazione è stata sostenuta grazie all’impegno profuso dagli anestesisti e dai cardiologi, da tutto il personale infermieristico e Oss della terapia subintensiva e del blocco operatorio e dell’emodinamica, coordinati da Michele Trinci, Tania Fioravanti e Marco Centini. Da ottobre 2020 con la seconda e la terza ondata, è stato necessario modificare 6 sale operatorie in modo da accogliere 13 pazienti e i posti letto di terapia intensiva Covid sono diventati 23 garantendo contemporaneamente l’assistenza anche per le persone che necessitavano di terapia intensiva no-Covid. 
 
“Mi auguro – ha continuato il dottor Barontini - che il comportamento di tutti continui ad essere attento come lo è stato fino ad ora per poter consolidare il risultato ottenuto. In particolare – sottolinea - invito tutti a sottoporsi alla vaccinazione che rappresenta l’unico mezzo a nostra disposizione per controllare la diffusione del virus ed evitare che ci sia una ripresa dei ricoveri”. 
 
Sempre stamattina dal direttore dell’area aziendale anestesia e rianimazione Guglielmo Consales sono giunti a tutto il personale i complimenti per questi lunghi mesi di tanto lavoro e fatica. “In questi mesi sono emerse anche tante energie positive da parte del nostro personale che nel futuro auspico saranno valorizzate come giustamente meritano”.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




13/7/2021 - 13:15

AUTORE:
giampaolo

Una serie di domande

Perché non ci sono più malati gravi ?

Per i vaccini e non certamente per farmaci ancora sostanzialmente inefficaci.

Allora è evidente che tutto e frutto di chi si è vaccinato ed ha consentito agli antivax di proteggersi

Questi potenziali e forse...hanno comunque attentato alla mia vita .

Se chi contagia altri con l'aids per sua scelta rischia l'ergastolo, perché chi non si vaccina non rischia niente.

Ricordiamoci di questi personaggi e se fosse possibile obblighiamoli a portare il segnale sul petto di asociali ben visibile

13/7/2021 - 12:09

AUTORE:
Chissenefrega

I miei più sinceri complimenti. Riposatevi bene... perché se piove di quel che tuona fra poco si ricomincia!