Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 05:01 - 20/1/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quello che in apparenza è un problema di oggi , e cioè di questi sacchi rossi che identificano l"APPESTATO" non è cosa nuova . Nei Promessi Sposi , la vedova con figli si raccomando' a Renzo perché .....
BASKET

L’ala-pivot di origini lituane Laura Zelnyte è stata una delle sorprese più piacevoli di questa prima parte di stagione della Gtg Nico Basket.

SPORT

Si è svolta lunedi 18 gennaio nel salone del circolo Acli di Masiano l’assemblea ordinaria elettiva valida per il rinnovo delle cariche del consiglio provinciale Csi di Pistoia.

BASKET

La Giorgio Tesi Group Pistoia cala il poker mandando al tappeto la capolista Ferrara al termine di una prestazione di grande intensità e furore agonistico, decisa solo dopo un tempo supplementare.

BASKET

Oltre ai due punti conquistati, c'è grande soddisfazione in casa Nico Basket per l'esordio della giovanissima Giada Modini, che ha pure realizzato due tiri liberi con la freddezza di un'adulta. Nota negativa invece l'infortunio alla caviglia di Sofia Frustaci, che ci auguriamo non sia grave.

CALCIO

Un pareggio per 1-1 amaro come il fiele, quello rimediato dalla Pistoiese nel confronto casalingo con la Giana Erminio. Ed un'involuzione di gioco che, alla fin fine, appare il dato più sconfortante di un match che rappresenta il punto più basso fra le prestazioni degli arancioni in questo campionato.

CALCIO

La Cf Pistoiese 2016 ha ricevuto il rifiuto da parte della Torres di rinviare la partita di recupero prevista per domenica prossima a Sassari, nonostante avesse offerto agli isolani libertà di scegliere una data anche infrasettimanale.

BASKET

Gli zero punti in classifica di Virtus Cagliari non devono assolutamente trarre in inganno.

CALCIO

La Us Pistoiese 1921 ha il piacere di comunicare che stamattina è stato suggellato l’accordo di sponsorizzazione tra la Pistoiese e la Fabo Spa, leader internazionale della produzione di nastri adesivi, che diventa uno dei principali sponsor del club.

none_o

Esce a gennaio Anima liquida, terzo capitolo del progetto Breaking Book.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di viale Verdi a Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Barbero.

Una cosa è successa,
come esser fuor di testa,
in un paese .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti
FILATELIA
di Giancarlo Fioretti

Il Sovrano Militare Ordine di Malta rende omaggio all'arte moderna.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA MARGINE COPERTA

asd " ENERGY .....
Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
PESCIA
Presentato il piano strategico 2015-20120 di Flora Toscana: più servizi e sviluppo per i soci

19/6/2015 - 22:42

Ieri alla presenza delle varie organizzazioni professionali di Pistoia e Lucca e del presidente di Legacoop Toscana è stato presentato il nuovo piano strategico 2015- 2020 di Flora Toscana Soc. Agr. Coop. 

L’argomento è stato introdotto da Paolo Batoni, presidente di Flora Toscana con una breve panoramica sugli ultimi 3 anni della cooperativa, anni segnati da un periodo di crisi scaturito principalmente dal difficile momento di mercato generale e del settore in particolare, una crisi sicuramente economico-finanziaria che però ha inevitabilmente suscitato delle domande all’interno del Cda di Flora Toscana sulla propria organizzazione, sulla base sociale, sull’economicità delle aziende socie, sul senso dell’essere cooperativa oggi.

Attraverso un gruppo di lavoro nominato dal Cda di Ft composto dal presidente Paolo Batoni, dal vicepresidente Marco Innocenti, dai consiglieri Ugo Conforti, Fabrizio Giuntoli e dal direttore Walter Incerpi e con il supporto dello studio di consulenza Spinelli & Associati, Flora Toscana ha iniziato un vero e proprio lavoro di riorganizzazione che ha in primis messo in equilibrio i conti della cooperativa consentendole di poter chiudere il bilancio 2014 in attivo se pur con un piccolissimo utile.

Sono stati descritti i punti essenziali della riorganizzazione che è partita dalla base con un sondaggio condotto presso i propri soci, ovvero l’ascolto delle loro richieste ed esigenze, e a seguire l’analisi e la riformulazione attenta di tutti gli elementi strategici e organizzativi della cooperativa, un processo che ha portato all’elaborazione di un vero e proprio Piano Strategico presentato e approvato all’ultima assemblea dei soci dello scorso 30 aprile e che pone al centro della cooperativa il ruolo e l’importanza del socio.

Tra gli obiettivi principali:

-Ridare slancio alla produzione oggi troppo frammentata.

-Aumentare la gamma di servizi da offrire al socio.

-Implementazione di un sistema di conferimento più meritocratico.

-Migliorare il livello di collaborazione fra la struttura della cooperativa e i soci.

-Migliorare i risultati economico-finanziari dei soci.
-Migliorare le capacità gestionali delle imprese associate.

-Aumentare la base sociale. 


In una frase: porre sempre il socio al centro delle scelte della cooperativa, offrire sostegno alle imprese associate, favorire la sostenibilità e lo sviluppo dei soci.

Il piano strategico è stato accolto con soddisfazione da tutti i partecipanti all’incontro, che ne hanno condiviso gli obiettivi apprezzando lo sforzo che Flora Toscana sta mettendo in campo per affrontare il difficile momento che tutto il comparto del florovivaismo nazionale sta purtroppo attraversando.

Il presidente di Flora Toscana Batoni ha concluso il suo intervento citando una frase di Gandhi che ben si addice alla sfida intrapresa da Flora Toscana : “ La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia!” (M.Gandhi). 

Fonte: Flora Toscana
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: