Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:01 - 20/1/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Presidente in quota Forza Italia.

Per capire il personaggio ed il suo rapporto col caimano , si trova abbondante materiale e penso anche dagli atti parlamentari , l appoggio alla tesi della nipote .....
HOCKEY

Finalmente arancione anche in campo femminile assoluto, dopo oltre un decennio una formazione di Pistoia torna alle competizioni e con buone prospettive future.

SCHERMA

Davide Cutillo ha staccato il biglietto per la finale dei campionati italiani under 17 di fioretto che si disputeranno nel prossimo mese di maggio a Catania.

BASKET

Tredicesima vittoria consecutiva per la Gema Montecatini, che dopo un mese di stop in campionato (causa pausa natalizia e poi le prime due giornate rimandate dal covid) ha dimostrato di non avere affatto ruggine o scorie addosso.

SCHERMA

Prima grande soddisfazione nel circuito europeo under 17 per Fabio Mastromarino. 

SCHERMA

Un azzurro per due.

BASKET

Ventinove giorni dopo l'ultima volta, Gema Montecatini è pronta a tornare in campo per una partita ufficiale. Il 17 dicembre, giorno della dodicesima vittoria consecutiva a Prato, sembra però ormai lontanissimo.

BASKET

Riceviamo da parte di Mtvb Herons e pubblichiamo.

HOCKEY

Se non è un evento poco ci manca, finalmente dopo oltre un decennio di assenza Pistoia ripresenterà una formazione senior femminile nei massimi campionati italiani.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Inaugurazione il 19 gennaio alle 18,30, nei locali della Federazione provinciale di Rifondazione Comunista di Pistoia.

La signora in blu
Viaggio nel profumo delle .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno di Terra, Cardinale, domiciliato in Saturno ed esaltato in Marte.

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

L'oroscopo di gennaio

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Presentato il piano strategico 2015-20120 di Flora Toscana: più servizi e sviluppo per i soci

19/6/2015 - 22:42

Ieri alla presenza delle varie organizzazioni professionali di Pistoia e Lucca e del presidente di Legacoop Toscana è stato presentato il nuovo piano strategico 2015- 2020 di Flora Toscana Soc. Agr. Coop. 

L’argomento è stato introdotto da Paolo Batoni, presidente di Flora Toscana con una breve panoramica sugli ultimi 3 anni della cooperativa, anni segnati da un periodo di crisi scaturito principalmente dal difficile momento di mercato generale e del settore in particolare, una crisi sicuramente economico-finanziaria che però ha inevitabilmente suscitato delle domande all’interno del Cda di Flora Toscana sulla propria organizzazione, sulla base sociale, sull’economicità delle aziende socie, sul senso dell’essere cooperativa oggi.

Attraverso un gruppo di lavoro nominato dal Cda di Ft composto dal presidente Paolo Batoni, dal vicepresidente Marco Innocenti, dai consiglieri Ugo Conforti, Fabrizio Giuntoli e dal direttore Walter Incerpi e con il supporto dello studio di consulenza Spinelli & Associati, Flora Toscana ha iniziato un vero e proprio lavoro di riorganizzazione che ha in primis messo in equilibrio i conti della cooperativa consentendole di poter chiudere il bilancio 2014 in attivo se pur con un piccolissimo utile.

Sono stati descritti i punti essenziali della riorganizzazione che è partita dalla base con un sondaggio condotto presso i propri soci, ovvero l’ascolto delle loro richieste ed esigenze, e a seguire l’analisi e la riformulazione attenta di tutti gli elementi strategici e organizzativi della cooperativa, un processo che ha portato all’elaborazione di un vero e proprio Piano Strategico presentato e approvato all’ultima assemblea dei soci dello scorso 30 aprile e che pone al centro della cooperativa il ruolo e l’importanza del socio.

Tra gli obiettivi principali:

-Ridare slancio alla produzione oggi troppo frammentata.

-Aumentare la gamma di servizi da offrire al socio.

-Implementazione di un sistema di conferimento più meritocratico.

-Migliorare il livello di collaborazione fra la struttura della cooperativa e i soci.

-Migliorare i risultati economico-finanziari dei soci.
-Migliorare le capacità gestionali delle imprese associate.

-Aumentare la base sociale. 


In una frase: porre sempre il socio al centro delle scelte della cooperativa, offrire sostegno alle imprese associate, favorire la sostenibilità e lo sviluppo dei soci.

Il piano strategico è stato accolto con soddisfazione da tutti i partecipanti all’incontro, che ne hanno condiviso gli obiettivi apprezzando lo sforzo che Flora Toscana sta mettendo in campo per affrontare il difficile momento che tutto il comparto del florovivaismo nazionale sta purtroppo attraversando.

Il presidente di Flora Toscana Batoni ha concluso il suo intervento citando una frase di Gandhi che ben si addice alla sfida intrapresa da Flora Toscana : “ La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia!” (M.Gandhi). 

Fonte: Flora Toscana
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: