Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:09 - 22/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Le Elezioni Amministrative locali, hanno confermato uno straordinario risultato per il centrosinistra e la sua squadra, che và altre le facili previsioni. (67%) Dino Cordio ha mostrato, il legame, .....
BASKET

ChiantiBanca ancora a fianco del Pistoia Basket 2000. Il rinnovo dell’accordo che legherà anche per la prossima stagione il nome della più importante banca di credito cooperativo della Toscana alla società biancorossa è stato annunciato nel corso di una partecipata conferenza stampa.

HOCKEY

Il movimento hockeistico fa le prove di normalità destreggiandosi tra le varie situazioni Covid delle regioni, ma cercando in ogni modo di tornare a disputare gare.

RALLY

Gara sfortunata, per Pavel Group,  lo scorso fine settimana, il 38° Rally di Casciana Terme, in provincia di Pisa. Alla gara, valida per il Trofeo Rally Toscano, entrambi gli equipaggi “griffati” dalla compagine pistoiese, non hanno potuto accarezzare la bandiera a scacchi, quindi ritirandosi.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme di scena l’ultimo convegno della stagione 2020 con la graditissima presenza di Denis Coku, il giovane campione di paradressage al quale è stato intitolato il Trofeo riservato ai gentlemen.

BASKET

A due settimane dall’inizio del campionato – esordio ostico a Bolzano – cominciamo a conoscere le nuove arrivate e partiamo da una giocatrice talentuosa e combattiva.

RALLY

Tre piloti nella “top ten” della gara, valore aggiunto di una prestazione corale che ha garantito a Jolly Racing Team un ruolo di primo piano sulle strade del Rally di Casciana Terme.

CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

none_o

Ken Follett conduce abilmente il lettore in un viaggio epico, che terminerà dove "I pilastri della terra" hanno inizio.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Nato a Vienna nel 1747 è stato Granduca di Toscana dal 1765 al 1790.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
MONTECATINI
L'ex campione di ciclismo Magrini a sostegno di Silvia Motroni: "Insieme per una città dello sport"

12/4/2014 - 13:18

Ho scelto Silvia Motroni perché è una persona seria, preparata, senza scheletri nell'armadio, che ha dato vita ad una lista civica, apartitica". E' con queste parole che Riccardo Magrini, montecatinese doc, ex campione di ciclismo, oggi commentatore televisivo di sport, ha spiegato stamani la sua candidatura a consigliere comunale nella lista civica "ORA". Con una sottolineatura particolare, legata alla sua lunga esperienza nel mondo dello sport. "Mi piacerebbe molto succedere a Stefano Pucci come responsabile dello sport nel comune di Montecatini – ha detto Magrini -. In questo settore Montecatini ha già fatto molto, si deve continuare un lavoro importante e arricchirlo. La nostra idea è quella di creare una 'città dello sport' perché ci sono tutte le condizioni per farlo. Ho un'idea in particolare da proporre alla città ma adesso non posso dirla. Qualcuno – ha concluso ironicamente Magrini – potrebbe rubarmela in campagna elettorale".
Molto soddisfatta del sostegno di Magrini, la candidata sindaco della lista "ORA" e della lista "Rinnovamento per Montecatini", Silvia Motroni: "Magrini ha dato tanto lustro alla nostra città ed è un onore averlo candidato nella mia lista . Anche lui farà parte di un'esperienza politica locale che, comunque vadano le elezioni, non si esaurirà. Abbiamo creato una squadra, non solo una lista". Sullo sport in particolare, la Motroni ha ricordato i tanti campioni che ha espresso negli anni la città e la possibilità di utilizzare un'impiantistica che esiste e che deve essere valorizzata: "Lo sport può essere il volano per far tornare Montecatini una comunità, com'era una volta, quello spirito che oggi manca – ha concluso -. Da qui bisogna ripartire per guardare con fiducia al futuro".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




12/4/2014 - 18:49

AUTORE:
cittadino elettore

Sto seguendo queste prime avvisaglie di campagna elettorale e voglio esprimere lo sconcerto che sto provando. Faccio riferimento ai candidati per un prossimo assessorato allo sport ma credo che il discorso possa essere tranquillamente allargato agli altri settori amministrativi. Leggo di candidati che hanno grandi progetti dai nomi altisonanti....LA CITTA DELLO SPORT...cliniche specializzate nel recupero di atleti..grandi manifestazioni nazionali ed internazionali..il tutto presentato da persone che hanno svolto la propria carriera professionale lontano da Montecatini e che a Montecatini vivono giusto il tempo di una chiacchierata al bar. Ma io mi aspettavo da un candidato un analisi delle nostre strutture sportive,di cosa fare per migliorarle,di quanto le strutture siano aperte ai cittadini o di come coordinare al meglio attività scolastica e sportiva.Insomma se l'ottica deve essere ESCLUSIVAMENTE quella del servizio che lo sport può fare alle strutture alberghiere ..mi cadono le braccia . Io dai campionati mondiali di ciclismo non ho ricavato un centesimo però so che mio figlio non ha un posto dove poter pedalare in tranquillità e non c'è una società che possa avvicinare un giovane a questo meraviglioso sport a meno di portarlo a Ponte Buggianese .Possibile che tutta la politica locale guardi la città con l'ottica degli "affari" e della vita quotidiana gli importi il giusto..cioè quasi niente? Mi pare che si parli solo di turismo , di commercio , ma di chi si alza ogni mattina per andare a lavorare in una fabbrica e non trova mai un servizio che sia fruibile gratuitamente ,ma tutto costa maledettamente caro ,di queste persone non se ne parla mai .Quando si fa fatica a far quadrare i conti dei vostri progetti megagalattici non sappiamo proprio che farci e se proprio mi devo sbilanciare mi sa che questa volta risparmio il viaggio al seggio elettorale.