Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:10 - 28/10/2021
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Partiamo dalla rivista La difesa della razza nata a seguito delle leggi sulla difesa della razza del 1938.
Il fondatore e direttore era l ideologo Telesio Interlandi.

Giorgio Almirante , delfino .....
CALCIO

Pubblichiamo l'organigramma ufficiale 2021/2022 del Montecatinimurialdo e un'intervista al direttore generale biancoceleste Sauro Gigli.

PODISMO

Sabato prossimo  si disputerà la prima  manifestazione denominata <<International Golden Cup Nord Walking>>. Domenica sempre al Ciclodromo Martini si disputerà il <<G.P. Run>>.

BASKET

Montecatini Terme Valdinievole Basket è lieta di annunciare che, visto l'interesse dimostrato sin qui, è stato deciso il prolungamento della campagna abbonamenti per la stagione di Serie C Gold 2021-22.

CALCIO A 5

È iniziato, finalmente, il campionato di Serie C2 regionale, dopo quasi due anni di stop della categoria a causa del Covid, ed è iniziato con un pareggio per 3-3 contro i 29 Martiri di Figline, una delle tante società pratesi presente nel Girone B dei biancorossi.

BASKET

La Gioielleria Mancini soffre a Castelfranco ma riporta a casa i due punti che, complice gli stop di Valdicornia e Fides Livorno, valgono il primato in classifica in solitario dopo solo tre giornate.

BASKET

Synergy Valdarno – Herons Basket Montecatini 59-72
(18-15, 34-44, 45-60)

RALLY

É esaltante, il resoconto redatto da Jolly Racing Team a conclusione del Trofeo Maremma.

BASKET

Terza vittoria consecutiva per la Gema Montecatini che non ha difficoltà contro il Cus Pisa.

none_o

Consigli di lettura di Maria Valentina Luccioli.

none_o

Consigli di lettura di Ilaria Cecchi.

Erano pochi, erano violenti,
gridavano “boia chi molla”, .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

Viene considerato uno degli esponenti più significativi della Scuola Pistoiese.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giancarlo Fioretti

La parabola umana e artistica di Leda Rafanelli abbraccia tutto il Novecento.

cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
cerco casa in affitto euro 300 350 al mese
PESCIA
"Natale in casa Cupiello" del grande Eduardo al Teatro Pacini

6/2/2014 - 9:56

Sabato 8 febbraio, alle ore 21, al Teatro Comunale “G.Pacini” di Pescia riprende la rassegna dedicata al Teatro del Buonumore; l’associazione culturale Pinocchio Idee e Progetti e l’amministrazione comunale hanno programmato il ritorno di uno degli autori che hanno fatto grande il teatro italiano: il mitico Eduardo De Filippo, di cui la compagnia I Commedianti ha allestito una commedia classica come Natale in casa Cupiello.


A casa Cupiello fervono i preparativi per il Natale. Luca è alle prese con la costruzione del suo presepio, mentre Tommasino, il figlio "bamboccione", e il fratello Pasquale, che vive a pensione da loro, fanno di tutto per rovinare l’atmosfera. Irrompe la figlia Ninuccia, decisa a lasciare il marito Nicolino, importante e ricco uomo d’affari, il cui matrimonio con Ninuccia è visto in casa Cupiello come un vero colpo di fortuna per la ragazza. Ninuccia spiega tutto alla madre, mentre Luca tenta inutilmente di capire cosa stia accadendo.

 

Dopo aver ascoltato la figlia e dopo una lite con il marito, Concetta sviene. Quando si riprende perde nel trambusto una lettera scritta dalla figlia al marito, dove confessa il tradimento e l’intenzione di fuggire con l’amante. La lettera è raccolta da Luca che, non immaginandone il contenuto, la consegna a Nicolino.

 

Nel secondo atto Concetta riesce a far riappacificare la figlia con il marito dopo che questi ha letto la lettera, tutto sembra andare per il meglio; Concetta prepara la cena della vigilia di Natale, cui parteciperanno anche Ninuccia e Nicolino. Tommasino torna a casa accompagnato dall’amico Vittorio: questi è l’amante di Ninuccia, e la situazione si complica quando, dopo le insistenze dell’ignaro Luca, Vittorio si convince a rimanere a cena. Quando arrivano Ninuccia e Nicolino, Vittorio approfitta di un momento di apparente privacy per abbracciare l’amante. Nicolino lo nota, e invita l’amante della moglie a uscire subito per regolare la questione.

 

Passano tre giorni: il terzo atto si apre con il protagonista colpito da un tremendo ictus causato dalle emozioni e dal dolore per la tragedia che si è consumata. È un caso disperato; Luca riesce solo a manifestare il desiderio di far riappacificare figlia e genero, ma anche questa sua ultima iniziativa naufraga perché, non riuscendo a riconoscere le persone, fa riabbracciare la figlia con l’amante proprio mentre arriva il genero. La commedia termina con Luca che chiede al figlio, per l’ennesima volta, se gli piace il presepe. Questa volta Tommasino non risponde di no.


I biglietti saranno disponibili in prevendita presso il botteghino del teatro, al costo di 15 € per il primo settore di posti, 13 € per il secondo e 8 € per il terzo, a partire da giovedì 6 febbraio, dalle ore 16 alle ore 19; per prenotazioni telefoniche e informazioni è possibile rivolgersi alle 0572490049 (Ufficio Teatro) o al 3312098756.

Fonte: Associazione culturale Pinocchio Idee e Progetti
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: