Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 18:06 - 16/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
GOLF

Sabato 15 e domenica 16 giugno, presso il circolo La Pievaccia del Montecatini Golf, Bonvicini Fashion Gallery & Stores organizza grazie al main sponsor Peuterey la gara di golf più attesa di tutta la stagione.

CICLISMO

Domenica 16 giugno si svolgerà la manifestazione ciclistica “14° edizione Gran Fondo Edita Pucinskaite”. Per permettere l’iniziativa sono previste alcune modifiche alla viabilità.

CALCIO

Si è conclusa con la vittoria ai tempi supplementari il torneo dei Rioni di Ponte Buggianese che ha visto trionfare il rione Anchione Ponte di Mingo e Vione sul Centro Nord per 2-0.

TAEKWONDO

Primo campionato internazionale di combattimento per la categoria Kids cinture rosso/nere al Kim e Liu’ 2024 di Roma con l’Europeo Italy Open e straordinario podio per Sofia Palomba, pluricampionessa Italiana di taekwondo.

PODISMO

I biancorossi della Silvano Fedi, con le gare di questa settimana, sono arrivati alla ragguardevole cifra di 60 successi stagionali.

BASKET

Nella giornata di lunedì 10 giugno, il presidente di Estra Pistoia Basket Ron Rowan, ha fatto visita al governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani.

BASKET

Resoconto della stagione del settore giovanile della Nico Basket.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica che non è stata esercitata l’opzione, prevista dal contratto, per la permanenza in biancorosso di Angelo Del Chiaro.

none_o

Mostra collettiva Foreigners in Venice. Inaugurazione sabato 15 alle 17,30.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 14 giugno alle 17 nella biblioteca San Giorgio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Treno urta escavatore impegnato nei lavori del raddoppio della ferrovia: passeggeri fatti scendere a Montecatini

6/5/2017 - 10:46

PIEVE A NIEVOLE - Un treno regionale ha urtato stamani, intorno alle 8.30, un piccolo escavatore tra Pieve a Nievole e Montecatini. Secondo quanto appreso, non ci sono feriti. Trenitalia spiega che tra il convoglio e l’escavatore c’è stato uno “strusciamento”.

 

Da quanto appreso il treno avrebbe urtato la pala della macchina operatrice. Il treno, il regionale 3046 Firenze-Lucca, ha proseguito la sua corsa e, arrivato alla stazione di Montecatini, è stato fermato per accertamenti della polfer: i passeggeri hanno proseguito il viaggio su altri convogli.

 

L’escavatore, è stato ancora spiegato, è di proprietà di una ditta esterna a Fs, impegnata in uno dei cantieri per il raddoppio della linea Pistoia-Lucca. Non ancora chiarito al momento se la macchina stesse operando o se fosse stata parcheggiata troppo vicino alla linea ferroviaria.

 

Ripercussioni sulla circolazione in seguito all’incidente, con rallentamenti di circa mezz’ora: nel tratto interessato la linea è a un unico binario.

Fonte: Ansa
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/5/2017 - 10:16

AUTORE:
Luciano

Ha me risulta che il cantiere era fermo, nessuno stava lavorando con l'escavatore. E i treni che sono passati prima come è possibile che non abbiamo strusciato contro l'escavatore?

7/5/2017 - 22:34

AUTORE:
luca

Da pendolare che vede quotidianamente quanto accade sul cantiere del raddoppio posso solo ringraziare che non ci siano state conseguenze ben più gravi.
L'ipotesi per me più probabile tra quelle fornite dal sig. Roberto è la seconda, visto che comunque in quel tratto le scavatrici operano molto vicino ai binari.

Ho anche l'impressione che i lavori stiano procedendo con estrema lentezza rispetto alla tabella di marcia, temo che questo raddoppio sia ben lontano dall'essere completato.

6/5/2017 - 20:24

AUTORE:
roberto

essendo un ferroviere in pensione che ha viaggiato sui treni per ben 38 anni, quanto accaduto puo' essere dipeso da due cause
1) non si è fatta la prescrizione di rallentamento o marcia vista al macchinista in prossimita' dei lavori, il macchinista no è tenuto a rallentare la corsa, senza prescrizioni o cartelli sulla linea del cantiere di lavoro
2) gli operai addetti al raddoppio non hanno tenuto conto delle distanze di sicurezza da tenere in prossimita' del binario in esercizio e da nessuno protetto

6/5/2017 - 16:59

AUTORE:
Pievarino

Quasi mezzo miliardo di euro per il raddoppio. Un' unica offerta, un unico consorzio accetta l'impegno di eseguire i lavori.
Adesso, di corsa, decinr d decine di piccole imprese a fare lavori importanti e necessari. Quali controlli RFI e gli Enti preposti stanno facendo giorno dopo giorno per essere certi che quanto pagato per decine di km di linea ferroviaria siano fatti a regola e con le garanzie richieste nel capitolato?

In nessun documento ufficiale e pubblico si trova una riga in merito. Ma, forse, chi amministra può darci qualche riferimento. Basta chiedere a RFI o al Ministro, non é poi così difficile avere le informazioni. Se si vuole renderle pubbliche. Ovvio.

Meno male che non si è ferito nessuno. Intanto, stamane, i tecnici di Rfi e, spero, la magistratura sul ponte facevano i rilievi del caso.

La gatta frettolosa fece i gattini ciechi. Un'opera così importante ed onerosa chi la controlla a dovere?

Chi sa parli. Chi ha un ruolo pubblico si esponga. Troppo facile aspettarne la fine e a posteriori dire... nessuno ci sveva fatto caso.