Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 23:09 - 19/9/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Giusto, salviamo la Toscana dagli incompetenti. Una regione così bella in mano a un burattino manovrato dall'alto sarebbe una sciagura. Tutta la destra è convinta di vincere, ma questa non è una .....
CALCIO

A seguito delle votazioni dell'assemblea dei soci del gruppo Cuori Arancioni, tenutasi in data 17 settembre presso la sede nei locali del bar Aurora, pubblichiamo le nuove cariche sociali valide per la stagione sportiva 2020/2021.

BASKET

Prosegue la preparazione della Nico Basket Femminile, in vista dell’esordio di sabato 3 ottobre a Bolzano, e una delle più eccitate all’idea di ricominciare a fare sul serio è sicuramente Marta Tesi, guardia del 2003.

MOTOCROSS

Il team JK Racing di Pieve a Nievole è stato impegnato in una settimana intensa con ben 3 appuntamenti di gare sul circuito Monte Coralli di Faenza. 

RALLY

Dopo nove mesi di pausa torna in gara il montecatinese Leonardo Pucci, con la sua Renault Clio RS.

BASKET

Nel programma di preparazione, sabato 12 settembre, la squadra guidata da Luca Andreoli ha effettuato un altro allenamento congiunto con la Cestistica Spezzina.

BASKET

Sara De Luca è una delle ragazze dell’Under 18 aggregate alla prima squadra.

RALLY

E’ ancora all’insegna dei riflettori nazionali che Jolly Racing Team ha archiviato il fine settimana agonistico.

BOXE

Nella giornata di sabato 12 si è svolto il collegiale regione Toscana.

none_o

Riprendono, dopo la pausa forzata, i corsi di pittura e disegno presso lo studio dell'artista pistoiese Paolo Beneforti.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Beppe Severgnini.

Una terra con tanta storia,
se la percorri non ti annoia,
ogni .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Sono passati 40 anni dalla promozione delle Pistoiese in categoria A.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ecco dove si trovavano i bocciodromi, allora chiamati “pallai”.

Smarrita chiavetta usb marca Lexar bianca con tappo arancione. .....
cerco qualsiasi mansione x impegno mia giornata sono dinamico .....
PIEVE A NIEVOLE
Via delle Cantarelle, i Cinque Stelle denunciano: "Dal comune ancora nessuna risposta sugli abbandoni"

30/8/2020 - 8:51

Mov. 5 Stelle Pieve a Nievole scrive: "Il 20 febbraio del 2018 ben 58 cittadini di via Cantarelle e zone limitrofe hanno sottoscritto una richiesta di consiglio comunale aperto per affrontare il tema della sicurezza di via Cantarelle, principalmente riguardo al traffico ma non solo.
La strada, da zona di campagna, in pochi anni è diventata una sorta di camionabile, con tutti i problemi di inadeguatezza e quotidiani disagi che ne conseguono.
 
Il Sindaco da allora a ora ha eseguito alcuni lavori in alcuni tratti, dimenticandone altri e dimenticandosi sempre di coinvolgere i cittadini. Per chi abita la zona l’opzione di lasciar perdere non è possibile; la strada è pericolosa e le soluzioni più opportune, tratto per tratto, vanno individuate. Nella settimana di ferragosto la polizia municipale ha multato tutti coloro che posteggiavano davanti casa, lungo la strada; quasi una provocazione.
 
L’alto numero di incidenti (anche gravi) avvenuti negli ultimi anni è una tendenza che non accenna a diminuire. Il Movimento 5 Stelle continua a pensare che sia utile un incontro per studiare soluzioni appropriate; se gli amministratori non intendono convocare un consiglio comunale considerino almeno di ritrovarsi in una assemblea aperta, invitando anche la polizia municipale e chiunque, competente o semplice cittadino, sia interessato ad ascoltare e intervenire.
 
Intanto il fronte delle multe si è spostato anche in Via Nova, con tanto di post della Sindaca, che auspicava attenzione ai posteggi selvaggi. Peccato che sotto allo stesso post sia apparsa la foto della sua stessa auto posteggiata apparentemente in modo inappropriato, la mattina stessa.
In ogni caso un segno di arroganza istituzionale incommentabile.
 
Tra i temi da trattare:


parcheggi vecchi da ridisegnare e nuovi da aggiungere


sicurezza per i pedoni e per i ciclisti


transito dei camion nel tratto vietato; meglio chiudere il passaggio in entrambi i sensi da via Arno fino alla rotonda nuova


insufficienza del trasporto pubblico


segnaletica poco chiara in alcuni tratti; a esempio strisce pedonali alla fermata degli autobus


illuminazione non appropriata soprattutto nel tratto da via Arno fino alla rotonda


passaggio al nuovo sistema di raccolta rifiuti; richiesta di una “isola ecologica” quale deterrente contro gli abbandoni".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: