Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 03:10 - 22/10/2019
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

"Non fai lo scontrino? In carcere
Clandestini spacciatori? In hotel"
Firmato: Maddalena Corvaglia
A mio parere in carcere dovrebbe andarci chi sostiene questo sfacelo di diritto e giustizia.
CALCIO

L'Us Larcianese comunica di aver ricevuto le dimissioni del tecnico responsabile della prima squadra Eugenio Andreoli.

BOCCE

Matteo Franci e Fabio Matalucci sabato con la rappresentative della Montecatini Avis con i compagni sono stati sconfitti nelle Marche in campionato dalla Bocciofila Lucrezia, ma si sono immediatamente riscattati domenica andando a imporsi nel 1° Memorial Marco Foggi

BOCCE

Ottimo spettacolo sabato scorso presso il bocciodromo coperto di Cortoneto, purtroppo non altrettanto entusiasmante il risultato dell’incontro.

BASKET

La Gioielleria Mancini ospita i livornesi della Fides per la gara valevole per la quarta giornata di campionato.

NUOTO

Domenica 20 ottobre (inizio ore 9) alle piscine intercomunali di Larciano-Lamporecchio, in località Centocampi, si svolgerà la classica rassegna di inizio stagione dell'Asd Nuoto Valdinievole.

BOCCE

Archiviata la 1^ giornata del campionato di serie A2, dove i risultati ci hanno fatto capire “la potenze nei bracci” delle 8 società partecipanti al girone n°4.

CALCIO

Non poteva iniziare con una notizia più bella la nuova stagione del Montecatinimurialdo. A seguito dell’attività svolta nella stagione 2018/2019, il comitato regionale Toscana della Figc ha confermato alla società biancoceleste il riconoscimento di scuola calcio Élite.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mindadori di Montecatini è dedicata a un libro di Alessandro Milan.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Valentina Dallari.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

SCUOLA di BALLO e DANZA ACCADEMICA
asd " ENERGY LATIN DANCE .....
Sono aperte le iscrizioni per il corso di pittura per adulti .....
PROVINCIA
Festa de l'Unità, l'ex ministro Lotti incontra gli operai Hitachi. Stasera il segretario Pd Martina a Santomato

5/8/2018 - 8:22

È tornato alla Festa de l’Unità di Santomato per il quinto anno consecutivo e si è già prenotato per il prossimo. Luca Lotti, deputato PD ed ex ministro dello sport, ha fatto tappa a Pistoia, dove ad accoglierlo ha trovato un’ampia delegazione delle maestranze Hitachi. Gli operai hanno esposto uno striscione per ringraziarlo dell’emendamento che, approvato durante il governo Renzi, ha previsto benefici previdenziali a categorie di lavoratori esposte all’amianto. “Siamo arrivati a questo risultato con grande difficoltà - ha ricordato Lotti - sono servite tre leggi di bilancio e due decreti per il via libera a una norma che tutela la salute dei lavoratori. È un precedente storico che non potrà essere cancellato”. 

 
La serata è stata aperta dal Segretario dell’Unione comunale Maurizio Bozzaotre, che a nome del Partito Democratico pistoiese ha duramente condannato le intimidazioni di stampo razzista subite nelle ultime ore dai ragazzi ospiti di Don Massimo Biancalani a Vicofaro.
 
“Nel governo sono evidenti le spinte xenofobe - ha confermato Lotti - la cancellazione della legge Mancino è sbagliata, non è possibile che Di Maio chiuda la discussione dicendo che non è scritto nel contratto con la Lega”. 
 
L’intervento di Lotti va avanti con la critica ai primi mesi di governo: “Non si è visto nulla di quanto annunciato, c’è solo la prosecuzione della campagna elettorale. Da settembre sarà evidente che le loro promesse sono irrealizzabili. Il premier Conte? È un mistero: in aula ha parlato una volta, ha perso i fogli del discorso e poi è sparito”. 
 
Ma Lotti non ha nascosto neppure le difficoltà del Partito Democratico: “Non siamo stati bravi a spiegare l’azione del governo e a comprendere il malumore che cresceva in una parte del paese”. L’ex ministro, però, ha smentito l’intenzione di candidarsi a capo del partito: “Non ho questa velleità. Bisogna ricostruire un senso di comunità, è inaccettabile che esponenti del PD dicano di condividere ‘dalla A alla Z’ il contratto di governo Lega-M5S”. 
 
Il prossimo 14 ottobre si terrà anche il congresso del Partito Democratico toscano con l’elezione del successore di Dario Parrini. Le sconfitte nei capoluoghi di provincia dell’ex roccaforte rossa hanno minato certezze e creato diverse preoccupazioni fra i dem toscani: “Non possiamo nascondere gli errori della guida - ha ammesso Lotti - d’altra parte i numeri parlano chiaro. Mi auguro che il congresso metta al centro le idee. Non capisco, ad esempio, lo stop all’impianto di Case Passerini: è una decisione già presa e discussa da 20 anni”.
 
Secondo Lotti la vittoria alle prossime regionali “non è affatto scontata” per questo occorre “un Segretario che abbia la forza di confrontarsi con Enrico Rossi, mettendo in cima all’agenda le nostre priorità”. 
 
È presto per fare nomi, ma Lotti spera che “sia finita la stagione del candidato unitario, che spartisce posti in base alle correnti. Suggerisco alla nuova segreteria di rivedere le regole delle primarie per la scelta del sindaco: vanno fatte con ampio anticipo rispetto alle elezioni, altrimenti non c’è tempo per ricomporre le fratture. Così come non è giusto che il sindaco al primo mandato sia messo in discussione da una parte piccola dell’assemblea cittadina, magari perché non ha accontentato tutti con un assessorato”.
 
La parte finale è dedicato al mondo dello sport, di cui Lotti è stato ministro fino allo scorso giugno: “È un legame che mi ha dato tanto e mi ha fatto conoscere una realtà straordinaria fatta di volontariato e impegno. È immenso il valore sociale dello sport, consente di superare i conflitti, stare insieme e crescere: su questi aspetti abbiamo lavorato moltissimo, con un’attenzione particolare allo sport paralimpico. Vogliamo trasmettere anche a questi atleti un messaggio di speranza e di fiducia”, ha concluso.Domenica 5 agosto, alle ore 18.30, interverrà alla Festa de l'Unità di Santomato il Segretario nazionale del Partito Democratico Maurizio Martina.

 

di Giacomo Ghilardi

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: