Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 20:02 - 08/2/2023
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della strage di Portius citata come contraltare , ad esempio a Sant Anna di Stazzema , ne ho piene le balls .
Se poi leggiamo il Battaglia , primo libro di successo pubblicato sulla guerra partigiana .....
ATLETICA

Remo Marchioni, presidente dell’Atletica Pistoia, classe di ferro 1935, e i suoi compagni Azzurri non finiscono di mietere allori.

GINNASTICA

Il 2023 non sarà un anno qualunque per la Ferrucci Libertas.

VOLLEY

Un risultato che sposta l’asticella degli obiettivi prefissati per questa stagione sportiva.

BASKET

Ennesima sfida fra Gioielleria Mancini e Fides Livorno che nelle ultime due stagioni hanno incrociato la loro strada per ben sette volte. Sfida che riporta i monsummanesi ai dolci ricordi della cavalcata promozione dello scorso anno.

BASKET

Ancora una trasferta di quelle da "quartieri alti" per Gema dopo quella di Livorno sponda Pielle di 15 giorni fa: domenica alle 18 i rossoblu saranno di scena al Pala Tenda di Piombino per sfidare una delle pretendenti ai primi quattro posti in classifica, una battaglia che offre la possibilità di giocarsi i playoff per la promozione in A2.

RALLY

Sarà ancora una stagione sportiva di ampio respiro, quella messa in programma da Dimensione Corse.

KARATE

Domenica scorsa a Calenzano si è disputata la coppa toscana di karate Fijlkam dedicata interamente alle categorie giovanili.

RALLY

Saranno le strade del Campionato italiano assoluto rally ad ambientare la programmazione sportiva di Gianandrea Pisani, pilota portacolori della scuderia pistoiese Jolly Racing Team.

none_o

Da pochi giorni è in vendita il nuovo romanzo di Sandro Bonaccorsi.

none_o

L'artista piega il rigore dei linguaggi astratti al sentimento della natura.

La mamma albergava nella casa che cura,
aveva le doglie, non .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di febbraio. 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Abbiamo aperto il 2023 con la selezione di due nuovi posti di .....
Buonasera. Cerchiamo addetto al ricevimento con buona conoscenza .....
CICLISMO
Trofeo Massimiliano Canestrelli, sport e solidarietà

9/4/2017 - 21:26

Sono stati oltre centottanta i cicloamatori, che hanno preso parte al II Trofeo Massimiliano Canestrelli. La seconda edizione della gara, organizzata dal nuovo team Cicloidea,  si è svolta domenica 9 aprile a Montecatini  ed è stata valida come ultima prova del Tour del Pirata. La manifestazione, inserita ufficialmente nel calendario degli eventi della città termale, comune europeo dello sport 2017, ha riscosso un grande successo di partecipanti e di pubblico e tutto si è svolto nel migliore dei modi. " Vogliamo ringraziare - hanno dichiarato gli organizzatori-gli oltre cinquanta volontari presenti sul tracciato, gli sponsor e tutti coloro che si sono prodigati per l'ottima riuscita dell'iniziativa".  Il sindaco Giuseppe Bellandi ha dato il via ufficioso alla corsa alle otto e trenta dal viale Verdi. In testa al gruppo con il suo sidecar l'ex professionista Paolo Fornaciari e le donne élite della  Giusfredi Bianchi. Lo start ufficiale, dopo il trasferimento di alcuni chilometri, è avvenuto in località Santa Maria, dove il plotone è stato diviso in due batterie, in base alle categorie. Cinque i giri pianeggianti previsti, prima della tornata finale con Vico, per un totale di 75 chilometri complessivi.Gli M1, M2,M3 e M4 hanno dato subito fuoco alle micce e la velocità è stata davvero elevata.  Molti i tentativi di fuga, ma alla fine a prendere il largo è stata la coppia composta da Claudio Melio e Rodolfo Liccione. I due hanno proseguito di comune accordo e dopo aver guadagnato un minuto di vantaggio, sono giunti a braccia alzate sul traguardo di Viale Verdi. Dietro un drappello di inseguitori ha disputato la volata per aggiudicarsi la vittoria di categoria. Nella seconda partenza, invece, è stato Vico a fare la selezione decretando così i vincitori di giornata.
Vediamo in dettaglio le classifiche. Tra gli élite sport è salito sul gradino più alto del podio Andrea Matteoli, mentre tra gli M1 e M2 Felice Rizzo e Francesco Trinci. Fra gli M3 ha prevalso Rodolfo Liccione e tra gli M4 Claudio Melio. Prima piazza anche per Salvatore Rivo (M5), Fabrizio Fedi (M6). Infine tra gli M7 e gli M8 hanno avuto la meglio Giuseppe Virgili e Tiziano Mariotti. Tra le ragazze ha vinto Svetlana Shaturskaua su Annalisa Frulli. Le premiazioni ufficiali hanno avuto luogo di fronte al municipio, con la presenza del sindaco Bellandi, della famiglia Canestrelli e della fidanzata Barbara Salvadorini. Il II Trofeo Massimiliano Canestrelli, volto a ricordare Massi, il commerciante quarantasettenne di Pescia, appassionato di ciclismo, morto nel gennaio del 2016 a causa di una malattia fulminante, ha unito l'agonismo e la beneficenza.  Circa 1.800 euro, infatti, sono stati devoluti alla Aisla, l'associazione che si occupa dell’assistenza dei malati di SLA e della promozione della ricerca scientifica per combattere questa malattia neurodegenerativa.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: