Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 00:01 - 27/1/2020
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Abbi pazienza , ma dovresti spiegare cosa vuoi dirci .
NUOTO

La squadra degli Esordienti A e B dell'Asd Nuoto Valdinievole si conferma campione regionale di Salvamento.

BASKET

Nona vittoria stagionale, su 11, per gli Augies Montecatini nel campionato di A1 Uisp del comitato di Pistoia-Prato.

BASKET

Il campionato di serie D è al giro di boa e la Gioielleria Mancini ospita il forte Cus Pisa che all’andata inflissero una sconfitta ai ciabattini nella partita di esordio in campionato.

BOCCE

Le 3 star dell’alta classifica, Civitanovese-Cofer Metal Marche e Oikos Fossombrone continuano a non perdere colpi e hanno tutte pareggiato rimandando l’assegnazione della prima piazza al 29 febbraio prossimo.

PODISMO

Grande succeso, sia organizzativo che di partecipazione, ha ottenuto la terza edizione della ‘’Montecatini Half Marathon’’.

CALCIO

Il Valdinievole Montecatini coi suoi 23 punti ospita alle 14,30 al Mariotti la Pontremolese (20 punti).

DANZA SPORTIVA

Sabato 18 e domenica 19 gennaio il Palaterme torna a essere al centro della danza sportiva mondiale.

BOCCE

Bocciofila Montecatini chiamata a vincere e convincere. Mancano 4 turni alla fine di questo interessante campionato tosco-marchigiano.

none_o

La recensione di questa settimana da parte della libreria Mondadori di Montecatini è dedicata a un libro di Roberto Costantini.

none_o

Più ispirato che mai, Fabio Genovesi torna a farci sognare con la sua scrittura unica.

Soffioni

Impalpabili infiorescenze di sambuco
soavi di luce .....
VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Altopascio, 16.000 abitanti, è da considerare parte integrante della Valdinievole.

VALDINIEVOLE STORICA
di Giovanni Torre

Ricordi dell'associazione dilettantistica calcio Montecatini.

Cerco elettricista x piccolo lavoro di manutenzione citofono .....
Cercasi coinquilina studentessa solo ragazze
Appartamento sito .....
MONTECATINI
La città piange il presidente dell'Unim Luciano Masini: il ricordo del sindaco

26/10/2012 - 17:30

E' morto venerdì alle 12 all'ospedale di Pescia Luciano Masini, storico macellaio di corso Roma e praticamente da sempre impegnato nella vita associativa dei commercianti di Montecatini. E' stato prima presidente dell'Ascom e poi, dopo l'unione di questa con la Confesercenti, dell'Unim. Aveva chiuso la bottega, che aveva ereditato dal padre (a sua volta titolare fin dal 1938), nel 2011, in seguito a un malore.

Di seguito pubblichiamo una nota firmata dal presidente provinciale della Confesercenti, Maurizio Innocenti e dal direttore della stessa associazione, Riccardo Bruzzani, e un ricordo da parte del sindaco, Giuseppe Bellandi.

 

"Confesercenti provinciale di Pistoia esprime alla famiglia Masini sentite condoglianze e sinceri sentimenti di vicinanza e solidarietà per la scomparsa di Luciano. Un uomo che amava la propria città e credeva nella possibilità di un suo rilancio. Artefice di unità tra le categorie economiche, Luciano è stato un indimenticabile dirigente dei commercianti di Montecatini Terme. Protagonista della nascita e costruzione di un’unitaria associazione e strenuo difensore dei negozi di vicinato.  Ricordiamo il suo impegno come esempio da seguire per tutti coloro che hanno a cuore la difesa del commercio tradizionale e il futuro della città termale".

«Con tanta tristezza — scrive il sindaco Giuseppe Bellandi — ho appreso della fine del percorso terreno di un ottimo cittadino che con la sua famiglia ha rappresentato e rappresenta un capitolo della storia della città. Luciano non era solo il titolare di uno dei negozi più conosciuti e amati da tutti; era anche una persona per bene di quelle che si meravigliavano di tale definizione perché, come me, ritenevano che donne e uomini per bene dovremmo essere tutti. Intere generazioni si sono rivolte a lui per l’eccellenza del prodotto che forniva e con la simpatia con la quale dietro il banco serviva tutti con un consiglio e un sorriso. Me lo ricordo quando giocava a pallacanestro sull’asfalto delle scuole Pascoli, generoso e brontolone, ma sempre capace, come ha fatto poi anche nella sua vita, di cercare di trovare un punto di incontro e di appianare con il confronto qualsiasi problema. Mi strigo alla famiglia insieme a tutta la città e anche al mondo del commercio che nella sua vita pubblica ha tanto ben rappresentato».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: