Skin ADV
Valdinievole OGGI
  • Cerca:
  • 14:06 - 28/6/2022
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Della brava gente del dopoguerra ?
A partire da Giuliano , Finocchiaro Aprile Portella delle Ginestre , i profughi giuliani tenuti come bestie ?
E poi i bimbi con gli zoccoli perche, :' i bravi proprietari .....
PODISMO

Due giorni di podismo in provincia di Pistoia.

CALCIO

Finalmente, dopo due anni di sospensione a causa della pandemia da Covid 19 e quasi tre dall’ultima partita disputata sul rettangolo di gioco, ha aperto i battenti lunedì sera la ventiduesima edizione del Torneo dei Rioni di Lamporecchio.

TIRO CON L'ARCO

Grande successo organizzativo con un'affluenza raddoppiata rispetto all'edizione 2021, infatti sono stati 250 gli arcieri in gara provenienti da tutta Italia in rappresentanza di oltre 100 società sportive.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Carl Anton Delroy Wheatle.

CALCIO

Da sempre gli amici di Fabrizio Giovannini ne festeggiano il compleanno nella splendida location della Fattoria il Poggio di Montecarlo.

RALLY

Anche a Reggello, nel Valdarno Fiorentino, AutoSole 2.0 ha trovato soddisfazione, proseguendo la striscia positiva di risultati con Nicola Fiore e Alessio Natalini, che con la Skoda Fabia R5 hanno finito al quinto posto assoluto.

BOCCE

Nel Campionato di promozione categoria A bella vittoria della compagine biancoceleste in riva al Trasimeno, in una giornata torrida dove l’aria era irrespirabile, i ragazzi del Presidente Moreno Zinanni dopo un inizio claudicante del Torneo sembrano aver trovato la quadratura del cerchio gioco di pregevole livello e la conquista del secondo posto in classifica.

BASKET

Il Pistoia Basket 2000 è lieto di comunicare di aver prolungato l’accordo in essere con l’atleta Daniele Magro.

none_o

Mostra fotografica “Clues of enchant” della molisana Giovanna Di Lauro.

none_o

Costellazione: 5 passi tra creazione e memoria: dieci opere-faro del maestro.

Per te, che sei per me una fiammella,
che generasti il figlio .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del solstizio d'estate.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Arrosto capriccioso di tacchino

E'stato scritto e pubblicato un libro sulla presenza del grande .....
cerco bilocale affitto 300 o 350 euro zona Pescia, grazie arredato. .....
PESCIA
Riapre la storica Osteria del Gambero Rosso a Collodi

1/4/2012 - 23:46

Il ristorante Osteria del Gambero Rosso a Collodi riapre mercoledì, in tempo per le vacanze pasquali 2012.
Nei mesi scorsi il locale è stato ampiamente rinnovato. Dopo anni di gestione esterna, la Fondazione Collodi riprende a gestire direttamente il locale, con l’obiettivo di farlo tornare ad essere un luogo dove grandi e piccoli possono vivere la magia della fiaba di Pinocchio attraverso il cibo e l’ambiente. Mangiare nella nuova Osteria del Gambero Rosso sarà un’esperienza unica, sia per gli adulti – anche per i cultori del cibo - per la tipicità o l’originalità delle ricette preparate magistralmente; sia per i bambini e coloro che sono “bambini dentro”, e dunque amano trovare spunti di gioco, curiosità e sorprese anche nel cibo. Inoltre, una zona molto speciale è stata predisposta per accogliere esclusivamente i bambini e andare incontro alle loro esigenze, così come i menu pensati per loro. Anche il turista che desidera consumare un pasto semplice troverà soluzioni gustose e accattivanti. L’Osteria del Gambero Rossosarà nuovamente un servizio per i visitatori del Parco di Pinocchio, ma continuerà ad essere aperta anche per gli altri avventori, sia a pranzo sia a cena.  
L’Osteria del Gambero Rosso nasce tra le pagine delle Avventure di Pinocchio. Adesso, nello splendido spazio ideato e costruito da Giovanni Michelucci, la fiaba rivive davvero. Ambientazione a tema, camerieri-personaggi, piatti speciali per i bambini da “mangiare con gli occhi” come fossero le illustrazioni di un libro. Per i bambini è disponibile anche uno spazio del tutto riservato a loro, una sorta di teatro della fiaba di Pinocchio, dove mangiare  comodi  in compagnia e tra arredi a propria misura, insieme a veri e propri animatori. Un ristorante proprio per tutti, che vede sovrintendere ai fornelli lo chef Maurizio – un curriculum di tutto rispetto in cui spicca la lunga esperienza presso il “Pozzo della Mensa” di Assisi – e, novità assoluta, il pizzaiolo “Mangiafoco” (Antonio), direttamente dalla Scuola Nazionale Italiana Pizzaioli, a preparare pizze e focacce. Queste sono realizzate con farine nutrizionali e lievito naturale a lunga maturazione, di facile digeribilità, guarnite con prodotti freschi e genuini, dalle più classiche a quelle “scatenate” e creative.
La nuova impostazione del locale è stata elaborata grazie alla collaborazione stabilita con l’Osteria di Pinocchio di Perugia, un locale innovativo per l’Italia, che ha cercato – riuscendovi - di mettere d’accordo grandi e piccini al ristorante, con giusti spazi e ambientazioni in cui si propongono menu studiati appositamente. Così, l’esperienza del pasto fuori casa per le famiglie con bambini diventa un’esperienza non solo possibile ma anche rilassante e divertente, in un locale perfettamente godibile anche per gli adulti, con piatti curati e di qualità, dai più semplici ai più raffinati.
L’Osteria del Gambero Rosso è anche integrata con il Parco di Pinocchio. Il suo piano terra è diventato uno spazio dove la meraviglia del Parco continua, tra mostre di oggetti o collezioni originali e particolari dedicate a Pinocchio e un punto vendita dove acquistare libri, giocattoli, burattini selezionati in un assortimento ampio e unico. Una delle trasformazioni di un Parco che intende presentarsi al pubblico in forma sempre migliore, senza tradire il valore della storia di Pinocchio e la propria sostanza artistica, che dura immutata.

Fonte: Fondazione Carlo Collodi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: