Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 20:05 - 20/5/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Buongiorno, tramite la Vostra redazione vorremmo ringraziare tutto il personale dell'hospice La Limonaia di Spicchio a Lamporecchio per l'assoluta dedizione con cui si prendono cura dei loro ospiti e .....
RALLY

Parla “straniero”, il 41° Rally degli Abeti e dell’Abetone, terza prova della Coppa Rally di zona 7, corso in questo week end abbracciato dal rigoglioso verde della Montagna Pistoiese.

CALCIO

Dopo sette lungi anni di interruzione torna per volontà dell’assessore allo sport Fulvio Rosellini, il Torneo dei Rioni a Ponte Buggianese.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket comunica che, in occasione della gara-2 dei quarti di finale Playoff UnipolSai Lba, il play-guardia Lorenzo Saccaggi ha raggiunto un traguardo molto importante all’interno della storia del club. 

PODISMO

In clima di festa si e disputa nella località di Valdibrana all’estrema periferia di Pistoia la edizione numero due della staffetta 3x 2,400 km in memoria di Paolo Piccardi, organizzata dalla locale Pro Loco con la collaborazione tecnica della Pistoia Atletica 1983 e l’egida dei giudici della Uisp Pistoia.

BOXE

Il prossimo 18 maggio la boxe Giuliano organizza il quinto memorial Rudy. La riunione sarà divisa in due orari separati. Dalle 16 ci saranno incontri dilettanti e dalle 21 ci saranno incontri sempre dilettanti e due di  professionisti.

BASKET

Nella giornata di mercoledì 15 maggio, Legabasket ha ufficializzato importanti riconoscimenti per la stagione sportiva 2023/24. Fra questi quello di “Lba Executive of the Year”, ovvero il premio al miglior dirigente di club.

BASKET

La stagione del Pistoia Basket Junior è tutt’altro che finita e, anzi, è in arrivo un altro nuovo importante appuntamento a livello nazionale dopo la disputa, a fine aprile, delle finali Under19 Eccellenza.

PODISMO

Altro weekend eccellente per i podisti della Silvano Fedi, con due titoli italiani e tanti piazzamenti di livello.

none_o

In uscita "Cavallette a colazione. I cibi del futuro tra gusto e disgusto", dell’antropologa culturale Gaia Cottino.

none_o

Domenica 19 maggio alle ore 17 al Museo della città e del territorio, nell'antica Osteria dei Pellegrini.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo maggio 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
LARCIANO
Il sindaco Pappalardo: con il porta a porta raccolta differenziata al 90 per cento

4/2/2011 - 8:24

LARCIANO - Il  sindaco di Larciano, Antonio Pappalardo, interviene per le critiche all'aumento della tassa rifiuti dopo l'introduzione del porta a porta.

 

«Ci sono stati in questi giorni alcuni interventi sulla stampa  che denunciano aumenti spropositati. Tutti giustamente rappresentano gli interessi propri, o di chi dicono di rappresentare, a volte anche adducendo giuste ragioni, altre volte facendo disinformazione».

 

«Ma il sistema del porta a porta ha permesso a questo comune di eliminare i cassonetti e portare la raccolta diffferenziata oltre il 90%. I cittadini — aggiunge — hanno dimostrato di apprezzarlo e a loro va rinnovato il nostro ringraziamento e apprezzamento per l’impegno che dimostrano. La maggioranza dei cittadini ha anche capito che quando aumenta il personale addetto ai servizi, aumentano i costi della manodopera. Saremmo molto più felici tutti se potessimo fare il contrario: aumentare i servizi e far spendere meno i cittadini. Purtroppo nell’attuale sistema non è possibile, infatti tutto lo auspicano ma nessuno dice come farlo».«E’ vero che ci sono stati cambiamenti sulla tariffa, in particolare in direzione di far pagare di più a chi produce più rifiuti.

 

Per questo bar e ristoranti hanno visto lievitare di più la tariffa, smplicemente perchè prima parte dei loro rifiuti li pagava qualcun altro. Un altro aspetto spiacevole dipende dall’impostazione della Tia, che, secondo, me fa pagare troppo ad acune ditte, tipo i produttori di sacchetti o scope, che molti rifiuti o li riutilizzano o li smaltiscono per conto proprio.Un’altra cosa più che ingiusta è vergognosa è che lo Stato, nonostante una sentenza abbia dichiarato illegittima la riscossione dell’Iva sulla Tia, continui a chiederne il pagamento.

 

 A questo si aggiunge che lo stesso Stato ha ridotto i trasferimenti a Larciano di oltre 150mila euro.Nel nostro piccolo noi abbiamo già diminuito il numero degli assessori, dei dirigenti del personale e delle spese generali e ben volentieri abbasseremmo tutti i costi a carico dei cittadini. Fosse possibile, anche domani. Per intanto stiamo cercando di aiutare i più deboli e coloro che hanno bisogno.

 

Quanto alla Tia a Larciano  sarebbe stato più apprezzabile, da chi dichiara di rappresentare i cittadini, le imprese o i consumatori, che uguali critiche fossero state rivolte a chi abbandona illegalmente i rifiuti o li fa pagare ad altri. Invito formalmente Alternativa e Confconsumatori a portare a conoscenza mia e dei cittadini i casi che secondo loro hanno subito gli sconsiderati aumenti denunciati. Ugualmente invito tutti i cittadini a rivolgersi direttamente al sottoscritto, al mio numero di cellulare (347 60 31 410), nel caso abbiamo subito degli aumenti elevati. Anche in questo caso saremo a loro disposizione per tutti i chiarimenti o interventi necessari a risolvere i loro problemi».

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: