Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 05:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Esiste per me una domanda che occorrerebbe fare per sapere chi hai davanti .

A seconda della risposta , puoi confrontarti , o tirar di lungo perché perdi il tuo tempo .

La domanda è :

Quanti .....
SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Coronavirus, in Toscana tornano a crescere i nuovi casi (229, di cui 24 nel Pistoiese)

6/10/2021 - 12:50

In Toscana sono 283.518 i casi di positività al Coronavirus, 229 in più rispetto a ieri (219 confermati con tampone molecolare e 10 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 270.160 (95,3% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 8.748 tamponi molecolari e 9.295 tamponi antigenici rapidi, di questi l'1,3% è risultato positivo. Sono invece 7.139 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 3,2% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 6.166, -2,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 263 (5 in meno rispetto a ieri), di cui 32 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano 5 nuovi decessi: 3 uomini e 2 donne con un'età media di 74,8 anni.

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

L'età media dei 229 nuovi positivi odierni è di 41 anni circa (26% ha meno di 20 anni, 22% tra 20 e 39 anni, 27% tra 40 e 59 anni, 17% tra 60 e 79 anni, 8% ha 80 anni o più).

Di seguito i casi di positività sul territorio con la variazione rispetto a ieri (219 confermati con tampone molecolare e 10 da test rapido antigenico). Sono 78.692 i casi complessivi ad oggi a Firenze (61 in più rispetto a ieri), 26.300 a Prato (25 in più), 26.807 a Pistoia (24 in più), 14.828 a Massa (8 in più), 28.894 a Lucca (18 in più), 33.259 a Pisa (19 in più), 21.047 a Livorno (21 in più), 25.721 ad Arezzo (20 in più), 16.312 a Siena (21 in più), 11.103 a Grosseto (12 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.

Sono 112 i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 64 nella Nord Ovest, 53 nella Sud est.

La Toscana si trova al 10° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 7.729 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 7.908 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 10.272 casi x100.000 abitanti, Pistoia con 9.218, Pisa con 7.987, la più bassa Grosseto con 5.081.
Complessivamente, 5.903 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (134 in meno rispetto a ieri, meno 2,2%).
Sono 14.352 (1.076 in meno rispetto a ieri, meno 7%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 5.367, Nord Ovest 5.791, Sud Est 3.194).
Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti COVID oggi sono complessivamente 263 (5 in meno rispetto a ieri, meno 1,9%), 32 in terapia intensiva (stabili rispetto a ieri).
Le persone complessivamente guarite sono 270.160 (363 in più rispetto a ieri, più 0,1%): 0 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione e 270.160 (363 in più rispetto a ieri, più 0,1%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.

Oggi si registrano 5 nuovi decessi: 3 uomini e 2 donne con un'età media di 74,8 anni.

Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 3 a Firenze, 1 a Arezzo, 1 fuori Toscana.

Sono 7.192 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 2.316 a Firenze, 641 a Prato, 659 a Pistoia, 534 a Massa Carrara, 688 a Lucca, 724 a Pisa, 424 a Livorno, 556 ad Arezzo, 350 a Siena, 207 a Grosseto, 93 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 196,1 x100.000 residenti contro il 221,3 x100.000 della media italiana (12° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa Carrara (281,3 x100.000), Prato (250,3 x100.000) e Firenze (234,9 x100.000), il più basso a Grosseto (94,7 x100.000).

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: