Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 17:04 - 15/4/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Sono diversi giorni che mi capita di passare da Corso Matteotti verso le ore 18 e trovarmi fermo in fila . Succede che ogni sera due grandi bus, del prestigioso turismo internazionale che ci onora della .....
RALLY

Il 48° Trofeo Maremma ha regalato grandi soddisfazioni alla divisione sportiva dell’azienda La T Tecnica.

BASKET

Mercoledì 17 aprile, ore 12, all'Auditorium dell’Antico Palazzo dei Vescovi (piazza Duomo), si terrà la presentazione della Special Edition Jersey dell’Estra Pistoia Basket in occasione del World Earth Day.

SCHERMA

Le qualificazioni regionali ai campionati italiani gold di spada hanno regalato una splendida vittoria per Sabrina Becucci (a destra nella foto) che conquista il suo primo successo nella sua nuova arma.

MOUNTAIN BIKE

Domenica 14 aprile si svolgerà una competizione di mountain bike denominata “Toscano Enduro Series 2024 Pistoia” organizzata dalla Asd Young Riderz Pistoia Mtb School.

BASKET

Appuntamento consueto di inizio mese nella sala principale del Caffè Valiani Bellagio di via Enrico Fermi a Sant’Agostino per la consegna del “Florence One Mvp”.

BASKET

Green Le Mura Spring Lucca – Butera Clinic Nico Basket  43-62

ATLETICA

Ha avuto un notevole riscontro di presenze e consensi l’organizzazione dei Campionati italiani invernali master di pentathlon lanci da parte dell’Atletica Pistoia, targata ChiantiBanca.

SCHERMA

Grande soddisfazione per i colori della Scherma Pistoia 1894 – Chianti Banca per la convocazione di Fabio Mastromarino ai Campionati mondiali under 20 che prendono il via in questi giorni a Riyad, in Arabia Saudita. 

none_o

Dal 13 al 27 aprile alla galleria ArtistikaMente di via Porta al Borgo 18.

none_o

La mostra si terrà dal 14 aprile al 5 maggio.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Ricetta per un risotto goloso

ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo di aprile.

Con l’evento tenutosi oggi 22 marzo presso la filiale di Cascina .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
none_o
Scuola, formazione, lavoro: da Regione investiti in provincia Pistoia 48 milioni di euro

30/1/2020 - 15:13

PROVINCIA - Con una media annua di 9,6 milioni di euro, ammonta a 48 milioni la somma investita dalla Regione in provincia di Pistoia per il sistema regionale di educazione, istruzione e formazione e per le politiche attive del lavoro. Sono queste le cifre del consuntivo 2015-19 rese note stamani nel corso di Lift (Lavoro, istruzione, formazione e transizioni) l'iniziativa promossa dalla Regione Toscana che si è tenuta nella sala Nardi della Provincia di Pistoia.

 

E' stata l'assessora regionale all'istruzione, formazione e lavoro, Cristina Grieco, a renderle pubbliche, evidenziando come l'intervento economicamente più consistente (18 milioni di euro) è stato destinato all'edilizia scolastica. Alle attività di formazione sono stati dedicati 16 milioni di euro, mentre 14 milioni sono andati per interventi di educazione e diritto allo studio.

 

“A Pistoia - ha precisato l'assessora Grieco, che è anche la coordinatrice della commissione istruzione, lavoro, innovazione e ricerca della conferenza delle Regioni italiane - sono stati oltre diecimila (10.738) coloro che hanno partecipato ai percorsi formativi finanziati dalla Regione, mentre oltre tremilaottocento (3.866) quelli che hanno beneficiato di interventi individuali finalizzati alla formazione e all'inserimento lavorativo. Si tratta in tutto di quasi 15.000 soggetti. Molto buoni anche i risultati ottenuti grazie ai servizi dei Centri per l'impiego sul territorio, che evidenziano ottimi dati sia in termini di inserimento nel mondo del lavoro che di gradimento dei servizi offerti. E' il modello toscano del Lift, l'ascensore sociale attraverso il qualepuntiamo a collegare sempre meglio il mondo della scuola con quello dellavoro e a creare occupazione, in particolare per i giovani”.

 

Oltre il 60% di coloro che hanno stipulato un patto di servizio con i Cpi nel corso dell'anno ha ottenuto un'opportunità di inserimento nel mercatodel lavoro. Si tratta di una cifra che sale al 77% nel caso dei giovani.Secondo un'indagine condotta dall'Irpet, in Toscana i disoccupati cheaccettano le proposte avanzate dai Cpi hanno più dell'85% di possibilità di trovare occupazione.

 

A Pistoia sono quattro i Cpi attivi: nel capoluogo, a Quarrata, Monsummano e Pescia. A loro si affiancano il servizio territoriale di San MarcelloPistoiese e i 4 web learning points. Lo scorso anno i Cpi pistoiesi hanno preso in carico 19.498 utenti attivando oltre 38.000 azioni finalizzate a trovare occupazione. Sono 605 idisoccupati residenti nella provincia di Pistoia che hanno aderito al Pio, il Piano integrato per l'occupazione. Quasi 9 su dieci hanno regolarmente concluso il percorso di politica attiva per il lavoro e il 60% è stato effettivamente avviato al lavoro.

 

Con un gradimento pari all'80,9% degli utenti i Cpi della Toscana sono quelli meglio valutati in Italia, seguiti con l'80,1% da quelli veneti edemiliani.

 

Un'indagine condotta a fine 2018 da Ismeri Europa, mostra che dopo sei mesidalla fruizione dei servizi il 46,3% degli utenti erano occupati, un dato che sale a oltre la metà (52,2%) nell'arco di due anni. Tre occupati su 4 continuano ad esserlo dopo almeno un anno. L'88% è soddisfatto del suoimpiego e il 76% lo ritiene coerente con il proprio percorso formativo e professionale.

 

La Toscana è la regione che dal 2014 al 2018 ha ridotto maggiormente (dal13,8 al 10,6%) la percentuale di giovani che abbandona prematuramente gli studi, un dato perfettamente in linea con la media europea, mentre quellaitaliana è al 14,5%. Tra le nuove opportunità figurano i voucher formativi just in time, cheassegnano fino a 6.000 euro a quelle imprese disponibili ad assumerepersonale formato in modo specifico.

 

Esistono poi percorsi formativi brevi rivolti a disoccupati, inoccupati e inattivi. Per favorire l'assunzione dei Neet, i giovani tra i 18 e i 30 anni che non studiano e non lavorano, cisono contributi fino a 4.000 euro per le aziende. Un ulteriore incentivo è rappresentato dal finanziamento di 3.000 euro per due anni delle staffette generazionali tra lavoratori, tra chi va in pensione anticipata a chi viene assunto dopo un tirocinio.

Fonte: Toscana Notizie
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: