Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 02:02 - 28/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che io sia fascista è una opinione tutta tua, non comprovata dai fatti ma solo dalla tua personale idea di democrazia, ma tant’è…
Tanto ormai sappiamo tutti che chiunque non sia prono alle tue .....
TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PESCIA
Alla sagra delle frugiate di Vellano si premiano gli "ideatori" dell'evento

13/10/2017 - 9:34

Sono stati veramente in tanti i visitatori che domenica scorsa hanno raggiunto Vellano, nel cuore della montagna pesciatina, per il primo dei tre appuntamenti dedicati alla sagra delle frugiate, giunta alla cinquantesima edizione in un crescendo di importanza e prestigio al punto tale da essere considerata una classica tra le iniziative popolari a livello regionale ed oltre.


Tanta gente accolta dai volontari delle associazioni che hanno dimostrato, ancora una volta, quanto la sagra sia ben radicata nel paese e quanto lo rappresenti più di ogni altra cosa.


Praticamente, tutte le iniziative in programma hanno riscosso un successo superiore alle aspettative e l’intero paese è stato pacificamente invaso da tanti curiosi alla ricerca dell’angolo particolare e suggestivo. 


Domenica 15 ottobre si replica e la sagra delle frugiate si propone nuovamente all’attenzione di tutti con un programma ancora più interessante: infatti, oltre agli appuntamenti “collaudati”, per le ore 16 è prevista, nel cuore della festa, la cerimonia dedicata al cinquantesimo anno di vita della manifestazione con la consegna di riconoscimenti a coloro che, nel lontano 1968, la idearono e realizzarono. Di quel gruppo di vellanesi, soci del circolo, che fecero della castagna il simbolo della più bella festa d’autunno, sono ancora attivi in sei e verranno premiati, davanti al loro pubblico, alle autorità e ospiti illustri, dal sottosegretario di Stato alla giustizia, Cosimo Ferri in rappresentanza del governo.


Una semplice quanto simbolica cerimonia che vedrà anche l’inaugurazione del monumento in pietra serena realizzato dal maestro scultore Roberto Politano presso la cava di Marco Nardini durante il simposio internazionale di scultura, dal titolo “Vellano  1968/2017: cinquanta anni di sagra delle frugiate”.


Accanto al monumento verrà collocata una artistica fontanella, anch’essa in pietra serena, dedicata ai ciclisti ed alle loro fatiche per salire fino a Vellano e proseguire oltre.


Al di là di tutto, le vere protagoniste della festa rimangono le frugiate, squisite castagne arrostite ed annaffiate con buon vino, come tradizione vuole.

Info 0572 409101

Fonte: Studio Pinocchio
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: