Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 04:02 - 28/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Che io sia fascista è una opinione tutta tua, non comprovata dai fatti ma solo dalla tua personale idea di democrazia, ma tant’è…
Tanto ormai sappiamo tutti che chiunque non sia prono alle tue .....
TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
MONTECATINI
Gabbani (Pdl): "Quattro nuove piazze al posto dell'aerea pedonale"

23/5/2013 - 11:31

Il consigliere comunale del Pdl, Andrea Gabbani, presenta un suo progetto urbanistico del centro.

"Il presente documento vuole chiarire i concetti sicuramente discutibili e messi in atto dall’attuale amministrazione in tema di investimenti pubblici, traffico che da danno mi...nore potrebbe esser deterrente verso il degrado e la microcriminalità urbana, presunte zone pedonali e zone pedonabili o meno.

 

Prima di tutto vorremmo sgombrare il campo dall’errore di fondo che esiste rispetto all’argomento e cioè che piazza del Popolo urbanisticamente parlando non è una piazza bensì un mero crocevia, centralissimo ma mero crocevia a suo tempo mutilato e arredato dalla giunta Messeri. Una piazza pedonale è un’area libera attorno alla quale esistono arterie percorribili con automezzi e motocicli. Piazza del Popolo è assolutamente un nodo centrale di smistamento del traffico carrabile della nostra cittadina che già divisa a metà dalla ferrovia in zona sud (sottoverga) e zona nord ora si trova a divisa anche sull’asse est-ovest e quindi settorializzata, diremmo “sporzionata” in quattro come una modesta pizza al taglio.

 

L’attuale area chiusa al traffico va riaperta per diversi motivi:

• Perché, con la concausa della pesante crisi economica, è oramai chiaro che tutte le attività commerciali presenti hanno subito notevoli flessioni degli incassi facilmente documentabili che hanno portato alla chiusura di diverse attività, anche storiche come il Caffè Biondi.

• Perché la chiusura del traffico in direzione via Don Minzoni non solo ha portato alla chiusura di diverse attività commerciali con evidente degrado dei fondi sfitti e quindi della zona nella sua interezza, ma anche perché il minor passaggio di veicoli ha reso la zona sempre più isolata e più abbandonata a se stessa e ricettacolo di personaggi poco raccomandabili, ottenendo un risultato diametralmente opposto a quello che era dichiarato.

 

L’attuale amministrazione afferma che con la realizzazione del “Progetto Città Nuova” tutto questo avrà un senso e la situazione cambierà radicalmente, ma sbaglia ancora una volta come ha sbagliato tutto fino ad oggi; sbaglia perché:

• E’ sbagliato l’iter in quanto non si pagano 21.000 € alla Provincia che mai ha fatto esperienza in fatto di arredo urbano e fino a oggi si è cimentata al massimo nelle sezioni stradali per realizzare un progetto di arredo urbano la cui realizzazione costerà 1.500.000 €; per questo andava bandito un concorso di idee che al massimo sarebbe costato la stessa cifra ma sicuramente avrebbe dato maggiori risultati che una mera nuova pavimentazione

• E’ sbagliata la concezione e l’eventuale realizzazione perché Montecatini ha un’area pedonale incredibilmente grande rispetto all’area urbana e incredibilmente bella che è quella del parco termale che andrebbe solo valorizzata; ha pure una Piazza che è belissima come la piazza del Tettuccio che farà in futuro da cerniera fra l’omomimo stabilimento e le nuove Leopoldine e dove andrebbero convogliati gran parte degli investimenti previsti;

• Parte della spesa prevista andrebbe convogliata in piazza del Tettuccio mentre altra parte andrebbe indirizzata sul nostro nodo centrale realizzando una pavimentazione che leghi la banchina della fontana a quella di corso Matteotti sud, realizzando una nuova pavimentazione arredo sul sagrato della basilica e allargando la banchina nord sino alla lunetta di Viale Verdi in modo da restringere la carreggiata creare una situazione di traffico rallentato e quindi dissuaso e avere ampi spazi per i pedoni.

 

Avremmo così quattro piazze: piazza Tettuccio, piazza Verdi, la Piazza del Sagrato e la piazzetta commerciale oltre a un ampio marciapiede su corso Matteotti nord. Oltre a questo per migliorare la situazione di via Cavour e del retro della basilica andrebbe indirizzato il traffico carrabile dal crocevia Caffè New York Kuursal verso via Garibaldi e poi via Don Minzoni in modo da ricreare appetibilità ai fondi commerciali e rivitalizzare la zona oggi frequentata quasi esclusivamente da disadattati e sbandati che imperano grazie alla ormai cronica assenza di interesse e quindi passaggio dei residenti storici che sono arrivati a aver ormai paura di circolare liberamente in dette zone".

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




27/5/2013 - 23:16

AUTORE:
berai

debbo osservare che in Piazza Cesare Battisti Ella ha sbagliato tutto,pertanto sarebbe opportuno che si astenesse ....

24/5/2013 - 14:40

AUTORE:
Luciano

Ringrazio Gabbani per la precisazione. Rispetto a piazza del popolo tra il Plaza e il Monte dei Paschi? Anche li lasciate i posti? Quelli sono fondamentali xché il biondi nn avrebbe chiuso!!!!!

24/5/2013 - 9:05

AUTORE:
Gabba

Assolutamente no caro Luciano
Intanto e' idea mia personale e comunque:
Via Din Minzoni aperta e con stalli di sosta e allargamento banchina dalla fontana al marciapiede sud dove adesso c'è la pizzeria e lo stallo dei tassisti
Quindi nessuno stallo perso

23/5/2013 - 23:35

AUTORE:
Luciano

Ma allora anche il pdl vuole togliere il posti auto in piazza e in via Don Minzoni? Gabbani , a noi commercianti interessa c'è possano parcheggiare.... che vuol dire allargare banchina pedonale?

23/5/2013 - 18:41

AUTORE:
franco

Non vi è bastato sciupare Piazza Cesare Battisti ???