Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 10:06 - 23/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Ho l impressione che vi sia successo quello che avevo previsto da tempo
BASKET

Fabo Herons Montecatini ha il piacere di annunciare l'ingaggio dell’ala Nicola Mastrangelo.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica di aver raggiunto, nella giornata odierna, l’accordo per la rescissione consensuale del contratto con coach Nicola Brienza.

PICKLEBALL

Il 22 e 23 giugno, presso Sport Village Toscana, si terrà l'evento dal titolo 'Finale nazionale pickleball Msp Italia', alla sua prima edizione, presso gli impianti sportivi di via del Bruceto.

PODISMO

Ancora una Silvano Fedi protagonista nelle corse di questo fine settimana. 

BASKET

Il progetto, fortemente voluto da tutta la dirigenza Herons, e da tutte le società allo stesso partecipanti, parte con il massimo entusiasmo e con due obiettivi principali da realizzare.

PODISMO

Con la perfetta organizzazione del gruppo podistico Trekking e camminate Croce Oro in collaborazione con il gruppo donatori sangue Avis di Montale si è corsa nella località al confine con la provincia di Prato la gara podistica competitiva ‘’Sudatina Montalese 2024’’.

RALLY

Dimensione Corse è ancora protagonista. La scuderia pistoiese si è elevata nel confronto a squadre espresso dal Rally di Reggello, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona 7.

CALCIO

Prenderà il via sabato 22 giugno prossimo il Torneo dei Rioni del comune di Serravalle Pistoiese che, come ogni anno, gode del patrocinio del Comune.

none_o

Si inaugura sabato 22 giugno alle 18 la mostra “Giallo incanto – Tour 1960; Undici artisti per Gastone Nencini”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Teste di mazzancolle in pasta

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Quando essere visti è questione di vita o di morte: una mostra fotografica

10/7/2012 - 17:14

Da domani nello Spaccio di Rosina dello Storico Giardino Garzoni sarà visitabile la mostra fotografica "Colori selvaggi. Vedere ed essere visti nelle foreste equatoriali del Borneo". La mostra sarà aperta fino al 26 agosto.
Piante e animali sono protagonisti di una serie di foto scattate dal naturalista Nicola Messina, che ha trascorso nel 2009 alcuni mesi in Sarawak e Sabah, due regioni del Borneo (Malesia) caratterizzate da grandi estensioni di foresta equatoriale. In questi luoghi, con temperature costantemente elevate ed umidità altissima, dove le fronde degli alberi creano una semioscurità perenne, i colori e le dimensioni di farfalle, fiori, insetti, ragni diventano fondamentali per riconoscersi tra partner, per evitare i predatori spacciandosi per animali velenosi oppure ingannarli quanto alle proprie dimensioni, e per molti altri scopi: tutti riguardano la sopravvivenza e la riproduzione. Solo alcuni predatori si mimetizzano a volte con “astuzia” impressionante, per tendere meglio i propri agguati. Una raccolta di immagini che documenta l’esistenza di piante ed animali a volte difficili da identificare, tanto è ricca e poco conosciuta la vita di questi ambienti naturali. La mostra si collega idealmente a ciò che i visitatori possono ammirare in vivo nella Collodi Butterfly House del Giardino Garzoni, che ospita farfalle e piante tropical-equatoriali.
 
Nicola Messina ha selezionato per Collodi alcune immagini dalla sua ampia mostra “Foreste del Borneo, un patrimonio a rischio”, già presentata con successo presso l’Associazione scientifico-didattica “La Limonaia “ di Pisa, nei Giardini Hanbury presso Imperia, e già richiesta per altre prestigiose esposizioni. Una mostra il cui intento è di evidenziare quale ricchissima biodiversità si possa incontrare in questi ambienti, e come essa sia purtroppo a rischio di scomparsa per la distruzione del delicato equilibri tra acque, vegetazione e animali causato dallo sfruttamento agricolo estensivo, spesso per coltivazioni di basso pregio (palma da olio), o dal taglio indiscriminato per la vendita del legname. Quest’area del mondo fu studiata e descritta poco più di 100 anni fa da un altro scienziato toscano, il botanico fiorentino Odoardo Beccari, che con i suoi libri servì da fonte e ispirazione per Emilio Salgari. Con la varietà dei suoi ambienti e delle forme di vita, questi luoghi ci forniscono ancora un esempio di come sia interesse di tutti la conservazione degli ambienti naturali complessi e delicati, di una natura che ci dà acqua, cibo, farmaci, con meccanismi di cui raramente siamo consapevoli.
 
Nicola Messina è nato a Viareggio e si è laureato in Scienze naturali all’Università di Pisa. È fellow della Royal Geographical Society, della Linnean Society of London e membro della International Biogeography Society. Dalla sua esperienza in Malesia ha tratto anche un libro: Introduzione alla flora e fauna del Borneo (Pisa, Il Campano, 2012).

Fonte: Fondazione Carlo Collodi
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: