Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 14:02 - 27/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

In premessa .

Una delle cose più curiose dei Fascisti che fanno il saluto a braccio teso (non romano , bestie ) e sono orgogliosi della loro fede , si incazzano se la parola la adoperi tu riferendosi .....
CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Il Comune anticipa l'acquisto della pineta per aiutare le Terme

17/9/2011 - 6:49

MONTECATINI
IL COMUNE deve acquistare la pineta dalle Terme entro la fine dell’anno, per fare fronte alla difficile situazione economica della società. L’inserimento del grande polmone verde tra i beni di proprietà dell’amministrazione è da tempo un obiettivo dichiarato del sindaco Giuseppe Bellandi. Il costo dell’operazione si aggira intorno ai due milioni e mezzo di euro. Inizialmente, l’acquisto della pineta sarebbe dovuto avvenire nel 2012, tramite le entrate in arrivo con la tassa di soggiorno. La situazione delle Terme, ancora in attesa della rinegoziazzione del mutuo sottoscritto con il pool di banche guidato da Bnl, si è fatta sempre più difficile. Per questo il Comune ha deciso di accelerare i tempi dell'acquisto

Fonte: La Nazione
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




20/9/2011 - 9:00

AUTORE:
mieroilluso

e se si fossero semplicemente resi conto che la piscina da meno problemi da chiusa che da aperta??

xche scusate queste famose leopoldine una volta finite chi le dovrebbe tirare avanti????

ahiahiahiahi

19/9/2011 - 20:05

AUTORE:
Natalino

Considerato l'immobilismo, forse qualsiasi soluzioni potrebbe essere considerata coraggiosa. Comunque mi sembra evidente che il principale problema è il grande interesse che gira intorno all'enorme patrimonio immobiliare delle Terme. Leggo di PRAT, di definire le nuove destinazioni urbanistiche degli immobili di proprietà delle Terme e penso che questo sia il nodo prncipale da sciogliere, perché l'unico modo di salvare le Terme è indubbiamente la vendita del patrimonio immobiliare (se non già tutto ipotecato) ma finché non si dirimono le controversie sulla destinazione urbanistica è tutto bloccato. E questa è una mia opinione da "non tecnico", spero che qualcuno più competente in materia possa confermare o smentire.
Saluti

19/9/2011 - 19:47

AUTORE:
ugolino

Con questa disposizione societaria ( 50% regione e 50% comune ) questa è una società ingessata ed essendo ingessata non è capace di adeguarsi ai tempi ed alle nuove esigenze. Per di più non c'è una lira in cassa e qualsiasi cifra si metta a disposizione è destinata ad esaurirsi in poco tempo, perchè i costi di gestione sono molto alti. Quindi andrebbe messa fine a questa società, fare uno spezzatino immobiliare ed affidare la gestione a società private con esperienza nel settore, tipo il gruppo Villa Maria che si è fatto avanti. Questo è il mio piccolo parere.

19/9/2011 - 13:30

AUTORE:
bordoneyconcha

Signor Natalino,
cosa intende esttamente per soluzioni coraggiose ?

E il fallimento pilotato suggerito dal signor Ugolino, di cosa si tratta ?

18/9/2011 - 10:24

AUTORE:
Natalino

Le Terme sono veramente come la nostra Grecia e speriamo non diventino la nostra Caporetto - Numeri impietosi negli ultimi 7 anni (bilanci sporadicamente in attivo solo grazie ad artifici contabili). Purtroppo il Comune è costretto a sottostare a tutti i diktat della Regione, che non ha problemi di soldi, e temo che per noi sarà un altro gettare soldi solo per la precaria sopravvivenza delle Terme (vedi pagamento degli stipendi) mentre la società non sarà in grado da sola di produrre nessun reddito. Non può andar avanti così, occorrono soluzioni coraggiose, che non si possono limitare ad interventi spot tipo aumenti di capitale o acquisto di loro beni che non fanno altro che pesare sulle tasche dei contribuenti montecatinesi e non risolvono il problema Terme ma lo rimandano temporaneamente.

17/9/2011 - 8:55

AUTORE:
ugolino

Le Terme assomigliano ogni giorno di più alla Grecia. Un fallimento pilotato no ??