Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 15:02 - 27/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

In premessa .

Una delle cose più curiose dei Fascisti che fanno il saluto a braccio teso (non romano , bestie ) e sono orgogliosi della loro fede , si incazzano se la parola la adoperi tu riferendosi .....
CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

BASKET

Due vittorie, nello scorso weekend, per le formazioni giovanili della Butera Clinic Nico Basket.

BASKET

Dodicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket, che riesce a espugnare un campo ostico come quello di Prato, con il risultato di 56-62.

BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

none_o

E’ da poco uscito il nuovo libro “Nel nome delle donne”.

none_o

Raccontami un libro, di Ilaria Cecchi

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
none_o
Abolizione delle Province: intervento di Federica Fratoni

21/8/2011 - 6:56

PISTOIA

 

Il presidente della Provincia Federica Fratoni risponde  al Capogruppo Pdl in consiglio provinciale, Marcello Paci sull'abolizione delle province.

"Rispondo brevemente, e per dovere di correttezza, alle esternazioni rilasciate a mezzo stampa dal capogruppo del Pdl in consiglio provinciale, Marcello Paci, sulla possibile abolizione della Provincia di Pistoia.

Premesso che non son qui a salvaguardare la poltrona, mi sembra curioso che sia proprio Paci e la sua parte politica a parlare di incertezza e confusione, vista l'estrema ambiguità e il  marasma che caratterizzano la manovra varata dal governo, a detta anche di buona parte della maggioranza.

Detto ciò, sulla questione province credo di essere stata chiara: se sono inutili si aboliscono tutte, altrimenti non possono valere discutibili criteri salva feudi, a preservarne alcune e cancellarne altre. In questo modo si creano territori, e insieme cittadini, di serie A e di serie B.

Ritengo che emergenza e semplici parametri numerici non siano i principi attraverso i quali far passare una riorganizzazione dell'apparato statale, che è, senza dubbio, necessaria, per razionalizzare le spese e rendere più efficiente l'amministrazione.In quest' ottica, dico che Pistoia, Prato e Firenze non sono territori da annettere, ma realtà specifiche che, nel rispetto della propria identità e dignità, devono trovare  posto all’interno di un sistema e resto convinta che un progetto di area metropolitana sia l'ipotesi migliore.

L’area vasta è  la soluzione più congeniale e  una grande opportunità di sviluppo per il territorio, soprattutto se inserita in un  progetto più ampio di tre grandi aree toscane, ma non è cosa che può nascere da oggi a domani.

E'  necessario anzitutto che la manovra sia rivista con  maggiore equità e buon senso, sia per i tagli pesantissimi ai trasferimenti agli enti locali e la messa a rischio di tanti servizi essenziali, nonché per la tutela di  diritti e valori riconosciuti dalla carta costituzionale. Sulla questione province, già la prossima settimana si apre con un appuntamento importante, mercoledì 24 agosto, con l'incontro a Roma convocato dal Presidente dell'Upi Nazionale Giuseppe Castiglione, per definire una strategia comune e capire i margini di emendamento che sussistono di fronte alla manovra".

Federica Fratoni

 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




26/8/2011 - 8:54

AUTORE:
Prisco

Ma come deve essere bella comoda quella poltrona.

Quanti salti mortali si fanno pur di restarci seduti sopra!!!

22/8/2011 - 11:58

AUTORE:
Maurizio Sonnoli

Sig.ra Fratoni
Non replichi solo ai politici di turno ma lo faccia anche ai cittadini: sono passati già 11 anni dalla Delibera del Consiglio Regionale Toscano (la n. 130 del 29/03/2000) dove veniva individuata e fissata l’area metropolitana di Firenze-Prato-Pistoia. Penso che di tempo per riunirvi e trovare gli auspicati giusti equilibri ne avete avuto e ora non potete certo accusare il Governo che vi stia mettendo fretta. Dove eravate in questi anni? Quali atti avete predisposto?. Credo invece, come è il parere di molti , che stiate solo cercando di prendere tempo per garantirvi privilegi e poteri che la “poltrona” vi permette.

21/8/2011 - 16:08

AUTORE:
ucci ucci

Brava! che senso ha fare una cosa abbastanza giusta ! ci mettiamo a sedere , ne parliamo, troviamo le alternative , ne riparliamo, portiamo le obbiezioni, ne parliamo ancora e poi ancora e alla fine.....ops !ahahaha sei fortissima!!!tranquilla ,tu puoi campare anche 100 anni su quella sedia!e chi ti ci schioda da li! però vedervi in fibrillazione è gia' una gioia ! I N U T I L I

21/8/2011 - 8:54

AUTORE:
Area Metropolitana

Il presidente Fratoni non ha dubbi su eventuali accorpamenti nel caso PT sparisse come entità,anzi ,per fare cassa entrerebbe volentieri con FI-PO per la fantomatica e futuribile area Metropolitana.Mai un dubbio per cosa farà e cosa penserà la Valdinievole,se questa storia è gradita o meno,questo indipendentemente dalla cancellazione come provincia autonoma.