Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 03:03 - 05/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando si legge quel che non c è .
Ognuno è libero di esprimere le proprie idee , ma non di essere giudice di qualcosa . Il giudizio soggettivo con il patetico complesso che rappresenti oggettività .....
GINNASTICA

Si è aperta nel migliore dei modi la stagione agonistica per le ragazze della Ferrucci Libertas.

JUDO

Una domenica piena di soddisfazioni per il Judo Valdinievole Montecatini. 

BASKET

Dopo quasi un mese di assenza di partite da via Fermi, l’Estra Pistoia Basket riparte alla grande conquistando la vittoria nella 21° giornata di Lba battendo 84-71 la Bertram Derthona Tortona e si prende due punti fondamentali nella lotta per la salvezza.

SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
VALDINIEVOLE
Compie 10 anni il Centro anti-fumo

26/5/2011 - 15:37

Compie dieci anni il Centro Antifumo (CAF) della Zona/distretto Valdinevole e, fino ad oggi, sono stati quasi mille le persone che vi si sono rivolte per farsi aiutare ad abbandonare l’abitudine tabagica. Il servizio  rappresenta un’eccellenza per l’azienda sanitaria pistoiese che lo ha istituito nel maggio 2001 con un’equipé dedicata composta dalla dottoressa Vittoria Pellegrini, medico specialista in tossicologia, dal dottor Fabrizio Fagni direttore del Sert. di Montecatini e psicologo, e dalla dottoressa Teresa Alfano, operatrice del Centro. Nella AUSL3, rispettando anche le indicazioni regionali, è stato messo a punto un percorso preventivo-assistenziale integrato per il paziente fumatore. Il Centro collabora con le altre unità operative aziendali ma soprattutto con i medici specialisti della unità operativa di Pneumologia diretta dal dottor Franco Vannucci, con la unità operativa Educazione alla Salute di cui è responsabile il dottor Corrado Catalani per tutte le iniziative di informazione e con il Dipartimento di Prevenzione.
 
Il programma di disassuefazione. Il trattamento è integrato, di tipo farmacologico e cognitivo comportamentale. Compito degli operatori non è soltanto interrompere l’abitudine tabagica dei fumatori ma consiste nell’aiutare le persone a diventare consapevoli dei comportamenti propri della dipendenza da fumo di sigaretta e delle strategie per smettere di fumare, dall’automonitoraggio del numero delle sigarette fumate fino alla cessazione completa. All’utente vengono forniti gli strumenti, cognitivi e comportamentali, di cui si potrà avvalere per prevenire le eventuali ricadute. Gli operatori spiegano, inoltre, che l’intervento è sempre personalizzato, calibrato sui bisogni e sulle caratteristiche di ogni singola persona. E’ difficile dire quindi il tempo esatto di permanenza di ogni utente all’interno del CAF perché questo dipende da vari fattori, primo dei quali la motivazione a smettere di fumare, la compliance al trattamento, il sostegno che eventualmente ha dai familiari e dai medici che lo seguono, il rinforzo positivo che ha dall’esterno. 
 
Il Profilo del fumatore. I Forzati del fumo sono più i maschi (57%) delle femmine (43%) e in maggioranza coniugati (498)  e con figli (76%). Fumano di più coloro che hanno conseguito il diploma di scuola media inferiore (41%), seguiti da quelli con il titolo di studio di media superiore (30%). I laureati rappresentano appena il 5% dei fumatori. In genere i fumatori sono anche grandi consumatori di caffè (47%) e accedono la sigaretta più spesso nella propria abitazione che in qualsiasi altri luogo e in situazioni indifferenti.
 
In quanti hanno smesso. Alla fine del mese di aprile il numero totale dei pazienti seguiti dal centro è stato di 898.
Gli abbandoni, dove per abbandono si considera chi ha effettuato la prima visita e poi non è più tornato ai controlli, sono stati 282, cioè il 31,3% del totale.
La media dei controlli effettuati da ciascun utente che ha continuato il trattamento è di 2,24 visite successive a quella basale.
La percentuale degli invii effettuati dai Medici di Medicina Generale, dai Medici specialisti e dal personale sanitario è del 58%; quella delle persone che accedono al centro perché consigliati e/o spinti da amici e conoscenti che già ne hanno fatto esperienza è di circa il 12,3% a testimoniare quanto sia importante il ritorno della popolazione e il passaparola per diffondere una cultura della salute. Anche la percentuale delle persone che sono venute a conoscenza del centro tramite materiale informativo (volantini, poster, internet, articoli su quotidiani) è rilevante, essendo pari al 29%.  
 
Come si accede al centro.  Il Centro ha sede a Pescia presso il Poliambulatorio di fronte all’ospedale. Per la prima visita serve l’appuntamento al C.U.P. con l’impegnativa del medico curante. La prima visita è gratuita e il ticket per la seconda è di 36,35 euro comprensivo di tutte le visite di controllo successive (fino a 8) e della partecipazione al gruppo di auto-aiuto che si riunisce ogni quindici giorni. Il gruppo è formato da utenti del Centro nelle varie fasi del trattamento fino alla cessazione del fumo e al suo mantenimento ed è cocondotto dal medico e dall’operatrice. Sono previsti anche follow-up telefonici al fine di monitorare il mantenimento o la ricaduta nel tabagismo.
 
Progetto Farmacia. Grazie alla collaborazione delle farmacie presenti sul territorio è stato possibile informare l’utenza, con la presenza di un operatore del Centro in un apposito spazio, sulle attività e i programmi di disassueffazione e contemporaneamente creare una collaborazione con i farmacisti per una presa in carico migliore del paziente che vuole smettere di fumare. Al momento hanno aderito al progetto 24 farmacie su 29 presenti sul territorio della Valdinievole. Sono state contattate 242 persone della popolazione generale e sono state effettuate 91 misurazioni di monossido di carbonio. L’iniziativa sta proseguendo con successo.

 

In foto: Il dottor Fabrizio Fagni, responsabile del Sert Montecatini e del Centro anti-fumo e la dottoressa Teresa Alfano, operatrice del Centro.

Fonte: Asl
 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: