Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 18:02 - 21/2/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Caro Sergio , ti rode di essere stato malamente apostrofato? Succede a chi capisce poco e , da ignorante ostenta la propria ignoranza come una spada .

Noi tutti siamo , almeno spero ma a volte vacillo .....
BASKET

Undicesima vittoria consecutiva per la Butera Clinic Nico Basket che supera, non senza pochi problemi, il Costone Siena.

RALLY

E’ stata decisamente di spessore, la prima uscita stagionale di Pavel Group, nel fine settimana passato, alla prima edizione del “Tuscany Rally”, in provincia di Siena.

PADEL

Oltre quattro ore di competizione ininterrotta con il numero massimo di coppie pronte ad affrontare i due tabelloni e portarsi a casa importanti premi in palio per la 1° “Coppa Carnevale”.

BOXE

Si avvicina la data in vista dei campionati regionali schoolboy e junior, il 24/25 febbraio a Lucca, dove parteciperà Emanuele Ammazzini junior 70 kg in forza alla boxe Giuliano allenato dal maestro Massimo Bosio di Ponte Buggianese.

JUDO

Domenica 18 febbraio si è svolto a  Camaiore il “21° Memoraial Marino Lorenzoni“, gara interregionale di judo riservata alle categorie bambini, ragazzi e fanciulli.

RALLY

È già partita a ritmi serrati la stagione 2024 di Motorzone Asd, protagonista in campo gara e nell'organizzazione del pranzo sociale, svoltosi domenica 11 febbraio.

SCHERMA

Festa doppia in casa Scherma Pistoia. Nel giorno del rinnovo del prestigioso abbinamento pubblicitario con Chianti Banca, arriva la bella notizia della convocazione di Fabio Mastromarino per i campionati europei under 20 che si svolgeranno a fine mese a Napoli.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica con grande soddisfazione che, al termine dell’avventura per la Frecciarossa Final Eight, Carl Wheatle raggiungerà la propria Nazionale per rispondere alla convocazione con la maglia della Gran Bretagna.

none_o

Prenderà il via giovedì 22 febbraio il programma di iniziative Primavera al museo 2024.

none_o

Rubrica "Raccontami un libro" – Consigli di lettura di Valentina

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

IL MONDO IN TAVOLA
di Sissy Raffaelli

Il primo gustoso di febbraio.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PIEVE A NIEVOLE
La Polizia Municipale scopre l’uomo che gettava sistematicamente i rifiuti nel fiume Nievole

10/2/2024 - 13:56

Dopo qualche appostamento e servizi mirati, la Polizia Municipale di Pieve a Nievole ha catturato sul fatto l’inquinatore seriale che gettava sistematicamente materiale di diverso tipo nel fiume Nievole, soprattutto nella zona di via Ponte Monsummano.
 
La Polizia Municipale provvederà alla denuncia secondo i capi di imputazione previsti in questi casi e sarà l’autorità giudiziaria a procedere nei suoi confronti, secondo la legge vigente in materia.  
 
L’aspetto importante di questa vicenda, oltre a quella di avere interrotto lo smaltimento improprio di materiali che determinava degrado e inquinamento parziale del fiume , è che tutta l’operazione andata a buon fine grazie all’imprescindibile contributo di cittadini che hanno segnalato, fornendo le loro generalità, i fatti e fornendo importanti elementi a disposizione dell’indagine.
 
“Avere interrotto queste azioni è certamente un fatto determinante per il decoro e l’igiene del territorio- dice il sindaco di Pieve a Nievole Gilda Diolaiuti- ma quello che mi ha veramente inorgoglito, come sindaco, è stato il fatto che i cittadini non hanno esitato a fare denuncia  e fornire indicazioni importanti agli investigatori permettendone così la cattura in flagranza di reato, se così sarà poi riconosciuto dalle autorità competenti, anche se  non credo ci siano dubbi sulla gravità di questo comportamento. Una denuncia che è stata fatta non in forma anonima ma mettendoci la faccia, con grande coraggio e senso civico.
 
Alla luce di  questo rivolgo un appello, specialmente ai tanti che sui social media si lamentano di rifiuti lasciati in modo improprio e situazioni analoghe : se vogliamo davvero bene al territorio dobbiamo fare come i cittadini che ho citato prima. La coesione e il  coraggio dei cittadini superano l’efficacia di qualunque strumento tecnologico, come, ad esempio, le telecamere.  Solo così, tutti insieme, possiamo incidere per contrastare una pratica tanto incivile quanto vigliacca”.

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/2/2024 - 13:39

AUTORE:
Caterina Bueno da Fiesole

Brillante operazione

Beccato sul fatto ,l uomo che sussurrava ai rifiuti .

11/2/2024 - 12:58

AUTORE:
Pietro Dezio

Rimango basito da ciò che il primo cittadino di Pieve a Nievole ha scritto,mi spiego.
Nell'anno 2017 come cittadino,ero anche consigliere comunale,segnalai l'irregolarità di svuotamento da parte di noti personaggi nei vecchi cassonetti ai vigili urbani.
Intervenuti a fare sopralluogo constatarono l'irregolarità ed elevarono la sanzione a carico del trasgressore.
Per questo mio gesto di senso civico sono stato bollato come spia non certo elogiato.
Quando si toccano gli amici degli amici, è dura.

10/2/2024 - 14:22

AUTORE:
Caterina Bueno da Fiesole (Firenze)

Leggo comr si lodano i cittadini che segnalando , hanno fornito le proprie generalità (vere ???)
Quanti Luigi Rossi, Mario Bianchi etc . firmano lettere o telefonano ai centralino dei vv uu e polizia per segnalare.
Detto questo , molto probabilmente questa condotta e chi gettava rifiuti era persona nota ai più .
Che poi i vv uu abbiamo avuto il tempo e la voglia di appostarsi per cogliere la persona in fragranza mi sorprende .
Comunque ci sarà un processo prima che tutto venga prescritto e se manca una recidiva o reiterazione , tutto finira nel nulla (multa compresa).
La mania della condanna penale , spesso è preferibile ad una sanzione amministrativa .
Tanti auguri .