Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 19:03 - 04/3/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

Quando si legge quel che non c è .
Ognuno è libero di esprimere le proprie idee , ma non di essere giudice di qualcosa . Il giudizio soggettivo con il patetico complesso che rappresenti oggettività .....
JUDO

Una domenica piena di soddisfazioni per il Judo Valdinievole Montecatini. 

BASKET

Dopo quasi un mese di assenza di partite da via Fermi, l’Estra Pistoia Basket riparte alla grande conquistando la vittoria nella 21° giornata di Lba battendo 84-71 la Bertram Derthona Tortona e si prende due punti fondamentali nella lotta per la salvezza.

SCHERMA

La Scherma Pistoia – Chianti Banca torna sul tetto d’Europa grazie al proprio alfiere Fabio Mastromarino.

ATLETICA

L’Atletica Pistoia si conferma tra le grandi realtà master italiane. Ai Campionati italiani individuali indoor master, tenutisi al Pala Casali di Ancona, la società pistoiese ha conquistato 3 medaglie d’oro, 12 d’argento e 9 di bronzo; quinto posto tra le donne e tredicesimo fra gli uomini.

TIRO A SEGNO

La sezione di Tsn pisana, sprovvista momentaneamente dell’impianto di Bersaglio mobile, ha chiesto e ottenuto solo per questa disciplina la collaborazione del Tiro a segno nazionale di Pescia.

CALCIO

Importante riconoscimento consegnato dal presidente Alessandro Dami ad Andrea Guarisa.

BASKET

Non si ferma la corsa della Butera Clinic Nico Basket, che centra il tredicesimo successo consecutivo in trasferta contro Academy Spezia, con il risultato di 48-73.

RALLY

Era tra i più attesi, al circuito di Pomposa (Ferrara), dopo la performance dello scorso dicembre, per la prima prova del Campionato “Race in Circuit” 2024, disputata nel fine settimana passato ed una volta in gara ha confermato le aspettative.

none_o

Inaugura sabato 2 marzo, presso la galleria del Centro* Montecatini.

none_o

La mostra “Vecchi posti di provincia" è una raccolta di circa quaranta acquerelli.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo marzo 2024 

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
Skillman. eu Secretariat offre un contratto di lavoro dipendente .....
PISTOIA
a Le Piastre la tradizionale “Sagra della polenda dolce”

9/2/2024 - 18:06

Nel 1769 il Granduca Leopoldo intraprese un viaggio sulla Montagna Pistoiese. Il nobiluomo, giunto a Le Piastre per verificare i lavori della locale stazione di posta, si fermò una notte ospite degli abitanti. Durante quel soggiorno gli fu offerto un piatto di polenda (con la lettera “d” obbligatoria, secondo uso toscano) di castagne. La pietanza gli piacque così tanto che fu deciso di distribuirlo a tutto il suo seguito.

 

È per ricordare questo evento che domenica 11 febbraio, a partire dalle 15.30, gli abitanti del paese dei bugiardi organizzano la “Sagra della polenda dolce”. Si tratta di una festa popolare che, appunto, affonda le radici nel passato dell’abitato. Come sempre, durante la giornata, tutti potranno degustare la dolce e rara pietanza in modo gratuito.

 

Con gli anni l’evento è accresciuto grazie a numerose iniziative di contorno: anche per questa edizione ci sarà il carnevale dedicato ai più piccoli che potranno essere premiati per la loro mascherina.

 

Non mancheranno giochi di un tempo e intrattenimenti divertenti. Ci sarà anche l’estrazione della lotteria della Bugia che mette in palio 600 euro di buoni offerti dalla Sezione Soci Coop di Pistoia oltre ad altri premi. Saranno consegnati anche due riconoscimenti altamente simbolici: “il Ghiacciolo” e “Il Rampino”. Il primo, destinato a un personaggio della Montagna Pistoiese particolarmente distintosi, finirà nelle mani di Gregorio Ceccarelli, giovane precursore della viticultura che ha impiantato la propria attività nel comprensorio di Cutigliano.


Il secondo, invece, sarà consegnato a un piastrese meritevole di particolare menzione: ma in questo caso gli organizzatori non lasciano trapelare nulla sul destinatario del premio. L’intenzione della Pro Loco Alta Valle del Reno, è stata quella di organizzare una giornata secondo i fasti degli anni ’70-’80 dello scorso secolo, quando la sagra era capace di attrarre numerosi visitatori, come spiega la presidente Cinzia Sebastiano: “Siamo felicissimi di quello che abbiamo organizzato per merito dei nostri straordinari volontari. Sono stati giorni di bellissimo fermento: aspettiamo tanta gente per divertirsi tutti assieme in modo puro e semplice”. 

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: