Valdinievole OGGI La Voce di Pistoia
  • Cerca:
  • 00:06 - 13/6/2024
  • [protetta]
  • [protetta]
  •  

E non è finita ancora manca via Del Gallo e rotonda vigili ed anche via dei Colombi soldi Esselunga speriamo bene. . . . ormai dopo le elezioni?
Spetterà alla nuova amministrazione. . . .
PODISMO

I biancorossi della Silvano Fedi, con le gare di questa settimana, sono arrivati alla ragguardevole cifra di 60 successi stagionali.

BASKET

Nella giornata di lunedì 10 giugno, il presidente di Estra Pistoia Basket Ron Rowan, ha fatto visita al governatore della Regione Toscana, Eugenio Giani.

BASKET

Resoconto della stagione del settore giovanile della Nico Basket.

BASKET

A.S. Estra Pistoia Basket 2000 comunica che non è stata esercitata l’opzione, prevista dal contratto, per la permanenza in biancorosso di Angelo Del Chiaro.

PODISMO

Organizzata dalla Doganaccia 2000 con la collaborazione tecnica della Asdc Silvano Fedi di Pistoia e della lega Uisp di Pistoia si è disputata l’edizione 2024 della ‘’Doganaccia Trail’.

TIRO A SEGNO

Ha avuto luogo presso il poligono del Tiro a segno nazionale, sezione di Pietrasanta, la quarta prova regionale toscana con le armi ad aria compressa e la seconda prova regionale con le armi a fuoco, entrambe valevoli per il campionato italiano.

IPPICA

All’Ippodromo Snai Sesana di Montecatini Terme è partita la stagione numero 109 con una riunione di trotto serale che ha accolto oltre 1000 spettatori.

RALLY

Un ritorno alle gare che da una parte ha fatto notizia e che dall’altra, per la prima parte di stagione ha guardato soprattutto a riprendere gradualmente motivazione, ritmo e organizzazione generale.

none_o

Sarà inaugurata venerdì 14 giugno alle 17 nella biblioteca San Giorgio.

none_o

Raccontami un libro – Consigli di lettura di Valentina.

Ferragosto nella valle
quanto caldo che mi assale.

La grande .....
ZODIACO
di Sissy Raffaelli

Oroscopo giugno 2024

IL SEGNO DEL MESE
di Sissy Raffaelli

Il segno del mese.

Se avete Perdite occulte sulle vostre tubazioni, abbiamo sempre .....
L'agenzia formativa e per il lavoro Cescot Pistoia ricerca addetto/ .....
PESCIA
Al teatro Pacini "Accabadora" di Michela Murgia

18/11/2023 - 23:05

Dopo l’omaggio a Calvino con il Marcovaldo di Arca Azzurra, la stagione teatrale del Teatro Pacini di Pescia, promossa dall’amministrazione comunale e da Atp Teatri di Pistoia e messa a punto da Saverio Barsanti per la prosa, inizia a calare i suoi numerosi ‘assi’ e propone un appuntamento da non perdere, martedì 21 novembre (ore 20.45), tra teatro e letteratura, affidato alla carismatica presenza di Anna Della Rosa, attrice che ha lavorato con i più importanti registi e in prepotente ascesa quale nome di punta del teatro italiano.


L’artista è protagonista di Accabadora, spettacolo prodotto da SavàProduzioni Creative con Emilia Romagna Teatro Ert / Teatro Nazionale e tratto da uno dei romanzi più belli (e più letti) di Michela Murgia (Giulio Einaudi editore; premio Campiello 2011), la scrittrice scomparsa prematuramente lo scorso agosto.


Un testo teatrale di grande intensità che Carlotta Corradi ha scritto, partendo qui proprio dal punto di vista di Maria, la figlia di Bonaria Urrai, l’accabadora di Soreni, su richiesta della regista Veronica Cruciani che firma così uno spettacolo potente e di forte suggestione.


Il pubblico avrà anche l’occasione di incontrare Anna Della Rosa, alle ore 18, nella sede della Fondazione Poma Liberatutti (a fianco del Teatro Pacini), nel primo appuntamento del ciclo “Oltre la quarta parete: incontri con i protagonisti” che Teatri di Pistoia e Fondazione Poma promuoveranno nel corso della stagione, coinvolgendo alcuni degli artisti in cartellone. Al momento sono già confermati gli incontri con Elio Germano e Teho Teardo (martedì 16 gennaio, ore 19) e con Lunetta Savino (sabato 6 aprile, ore 18). L'ingresso agli incontri è libero, fino ad esaurimento posti.

 
Così Anna Della Rosa in una recente intervista: “Il testo è molto vicino alla scrittura di Murgia. Riesce a trasmettere vitalità, profondità, ma anche brio e gioco. La Sardegna sprizza fuori da questa fiaba e permette allo spettatore di immergersi in un’atmosfera mitologica e magica”.


In Accabadora Michela Murgia racconta una storia ambientata in un paesino immaginario della Sardegna, dove Maria all’età di sei anni viene data fill’e anima (figlia d’anima) a Bonaria Urrai, una sarta che vive sola e che all’occasione fa l’accabadora. La parola, di tradizione sarda, prende la radice dallo spagnolo acabar che significa finire, uccidere; Bonaria Urrai aiuta le persone in fin di vita a morire. Maria cresce nell’ammirazione di questa nuova madre, più colta e più attenta della precedente, fino al giorno in cui scopre la sua vera natura. È allora che fugge nel continente per cambiare vita e dimenticare il passato, ma pochi anni dopo torna sul letto di morte della Tzia. L’accudimento finale è uno dei doveri dell’essere figlia d’anima, una forma di adozione concordata tra il genitore naturale e il genitore adottivo. La drammaturgia di Carlotta Corradi parte proprio dal ritorno di Maria sul letto di morte di Tzia Bonaria. C’è un tempo di separazione tra le due donne che pesa in questo incontro. La verità, la rabbia che la ragazza ancora prova per il tradimento subito dalla Tzia emerge prepotentemente, nonostante gli sforzi che Maria compie per galleggiare tra i migliori ricordi dell’infanzia accanto alla lunga gonna nera della Tzia.


La Stagione teatrale a Pescia proseguirà con due produzioni di Teatri di Pistoia per “A Teatro con la Scuola e la Famiglia”: lo spettacolo per le famiglie Smacchia la Wanda con Ornella Esposito (domenica 3 dicembre, ore 16, fascia d’età: dai 3 anni; in replica il 4 dicembre, ore 10, per le scuole dell’infanzia e primarie fascia d’età 4/7 anni) e Shakespeare da tavolo: Romeo e Giulietta  di e con Massimiliano Barbini, programmato il 5 e 6 dicembre, ore 10.15, e destinato alle scuole superiori e alle III classi delle medie inferiori. Atteso per domenica 10 dicembre (ore 16,30) il primo dei due appuntamenti della sezione musica, curata da Daniele Giorgi, con Le basse stagioni ed altre bizzarrie, protagonista la scatenata The Bass Gang. Un poker di contrabbAssi, quattro professionisti della musica “classica”(Amerigo Bernardi, Alberto Bocini, Andrea Pighi, Antonio Sciancalepore) che si mettono in gioco per offrire uno spettacolo unico, divertendosi e divertendo il pubblico (alle 16, l’incontro col pubblico e, al termine del concerto, un aperitivo).


Alla biglietteria del Teatro Pacini (0572 495161) e del Teatro Manzoni di Pistoia (0573 991609-27112) sono in vendita i biglietti per tutti gli spettacoli della stagione e anche il carnet Formula Libero a prezzo speciale (minimo 5 spettacoli: 4 prosa e 1 musica).

 
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: